subsfactory.it

SERIE => ALTRE SERIE => SERIE U.S.A. => Topic aperto da: MiaWallace - Martedì 14 Gennaio 2014 21:24 21

Titolo: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 14 Gennaio 2014 21:24 21
(http://www.subsfactory.it/wp-content/uploads/2014/12/true.detective.jpg)

True Detective è la nuova serie drama targata HBO, che annovera tra l’altro un cast stellare. I “veri detective” sono niente di meno che Matthew McConaughey (Come farsi lasciare in 10 giorni, The Lincoln Lawyer) e Woody Harrelson (Natural Born Killers, Larry Flynt), attori più di cinema che di serie tv. I due hanno già recitato insieme nel film “Edtv” e  adesso tornano insieme, ma sul piccolo schermo, per gli otto episodi della prima serie di True Detective.

Ma veniamo alla trama.
I detective Martin Hart (Harrelson) padre di famiglia e col vizio dell’alcool, affiancato dall’alquanto singolare collega Rust Cohle (McConaughey), si trovano sulla scena di un delitto a dir poco macabro. La vittima è stata strangolata e brutalizzata. Inoltre sono presenti sulla scena del crimine vari oggetti che richiamano a rituali occulti e antichi. I due inizieranno la caccia al killer, intraprendendo un percorso che cambierà la loro vita e quella delle persone a loro care.
La narrazione alterna la storia del 1995, in cui i nostri detective indagano, a flashforward nel 2012, quando il caso viene riaperto e loro vengono chiamati a deporre.

Prodotto dagli stessi protagonisti, True Detective promette veramente bene, gli attori sono di qualità e la trama è ingarbugliata al punto giusto per attirare una molteplicità di spettatori. Se ci sarà una seconda serie non si sa, ma quel che è certo è che la serie è stata progettata per essere antologica, ovvero per ogni stagione protagonisti e storie diverse. 

(Presentazione: lampione)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Martedì 14 Gennaio 2014 21:33 21
Credo che questa serie sia l'evento dell'anno (televisivo). Attori di fama + HBO: ho delle aspettative altissime.  :15
Speriamo di non sbagliarci.
Ma sono sicuro di no.  :90
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 14 Gennaio 2014 21:38 21
Per ora dico solo una cosa: chapeau  :59
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Martedì 14 Gennaio 2014 21:44 21
Il regista è Fukunaga quello di Jane Eyre.
Non so dirne il motivo razionale ma anch'io mi aspetto molto da questa serie.
Soprattutto è l'ambientazione.
Otto episodi, finalmente!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 14 Gennaio 2014 21:57 21
io quella parola lì non la uso, ma dico solo che
Spoiler
voglio sempre serie così
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 14 Gennaio 2014 22:37 22
Io vi aspetto tutti per partire con le supposizioni!
'NNAMO!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 14 Gennaio 2014 22:40 22
Io vi aspetto tutti per partire con le supposizioni!
'NNAMO!

Spoiler
Secondo me è stato Cohle.

Illogicità pura, ma se a fine stagione avrò avuto ragione, vengo qua e faccio crashare il server a forza di post  asd asd asd asd asd asd asd asd asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: sydfield2 - Martedì 14 Gennaio 2014 22:43 22
....prima puntata perfetta. personaggi - scene - ambientazione - dialoghi....loro due...una meravilgia
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 14 Gennaio 2014 22:44 22
Io vi aspetto tutti per partire con le supposizioni!
'NNAMO!

Spoiler
Secondo me è stato Cohle.
naaaah, troppo scontato. O meglio, lo stiamo pensando tutti, ma ci deve essere altro sotto.
Spoiler
Se è stato lui, mi ci devono montare sopra un tale capolavoro da farmi dimenticare la scontatezza della cosa.

A parte questo, quello che mi pare evidente è che Cohle si sia bombato la moglie di Hart  patpat
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 14 Gennaio 2014 22:45 22
Secondo me non si parlano più perchè Hart sa, o sospetta. La mossa della moglie sarebbe una vera merda.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Martedì 14 Gennaio 2014 22:52 22
Io vi aspetto tutti per partire con le supposizioni!
'NNAMO!

Spoiler
Secondo me è stato Cohle.
naaaah, troppo scontato. O meglio, lo stiamo pensando tutti, ma ci deve essere altro sotto.
Spoiler
Se è stato lui, mi ci devono montare sopra un tale capolavoro da farmi dimenticare la scontatezza della cosa.

A parte questo, quello che mi pare evidente è che Cohle si sia bombato la moglie di Hart  patpat

Spoiler
sarebbe troppo scontato. È stato Hart ma facendo sembrare che sia stato Cohle, per vendicarsi della moglie bombata
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: paulette - Martedì 14 Gennaio 2014 22:58 22
 :1 piaciuto molto, bella anche la MUSICA, ma che ha fatto  McConaughey ? Ncylon sembra un fachiro
devo essere brava,scaricarle e vederle tutte insieme, evitando accuratamente i vostri spoiler
 :16
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Martedì 14 Gennaio 2014 23:01 23
Credo che la coscienza dell'essere umano sia stato un tragico passo falso, nell'evoluzione.
Siamo diventati troppo consapevoli di noi stessi.

Ed io credo che queste due righe possano valere già tutto l'episodio.
Bello. Intenso. Pesante. Non c'è un filo d'aria. Si fa fatica a respirare.
Non c'è sole o colori. E' tutto grigio.
Fanno tristezza perfino gli spaghetti mollicci a cena.
La fanciulla che porta il fascicolo è l'amante di "terza classe" Harelsson?
Il cadavere aveva una sua tragica bellezza. Non mi ha fatto orrore.
Suscita una certa ammirazione per come è stata allestita la scena.
Finalmente una serie senza quelle facce bellocce e finte.
Non ho la più pallida idea di dove ci porterà ma sono certa di volerla seguire.

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 14 Gennaio 2014 23:01 23
No, Paulette! la cosa bella è commentare tutte le puntate, soffrendo insieme  :55!

Spoiler
sarebbe troppo scontato. È stato Hart ma facendo sembrare che sia stato Cohle, per vendicarsi della moglie bombata
GIURO CHE L'HO PENSATO ANCH'IO. Sono con te.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 14 Gennaio 2014 23:04 23
Finalmente una serie senza quelle facce bellocce e finte.
La costruzione dell'episodio è stata magnifica, ma l'inchino è soprattutto a McConaughey e Harrelson, davvero due maestri di recitazione, con un'intensità unica (soprattutto Harrelson che per me ha un'espressività irresistibile). Senza strafare, con la loro parlata, la loro cadenza, le loro camminate e sguardi hanno cullato l'episodio.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: nocturnalconcerto - Martedì 14 Gennaio 2014 23:05 23
Semplicmente spettacolare. Ho rivalutato McConaughey perché lo ritevo così un attore poco sostanza tanta apparenza. Rivalutatissimo. M'è piaciuto molto. Devo fare orecchio con la pronuncia (cazzarola ma che hanno fatto un full immersion di accento southern peggio di Cillian Murphy con il Brummie accent su "Peaky Blinders?)

La cosa che mi attrae di più è il pesonaggio di McConaughey e il suo cambiamento. Ero un'ora a chiedermi ma che diavolo gli è successo?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Martedì 14 Gennaio 2014 23:10 23
Leggendo i vostri commenti mi sono resa conto che ero talmente dentro la storia che non me ne fregava niente di chi fosse l'assassino. Non ho fatto supposizioni, non era quello che mi interessava. Ho messo il pilota automatico e ho lasciato che mi guidassero loro, senza fare domande. Mi stavo divertendo troppo.

Dimenticavo: 419 è il codice per omicidio. Ma VOI non l'avete "tradotto" lasciando il gergo tipico del poliziotto.
Piccola finezza che ho apprezzato.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 14 Gennaio 2014 23:23 23
Dimenticavo: 419 è il codice per omicidio. Ma VOI non l'avete "tradotto" lasciando il gergo tipico del poliziotto.
Piccola finezza che ho apprezzato.
Quando Hart parla di our big 419, era troppo bello per parafrasarlo. Grazie dell'apprezzamento  :31
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 15 Gennaio 2014 09:51 09
Io vi aspetto tutti per partire con le supposizioni!
'NNAMO!
E allora supponiamo.
Ma prima voglio dire che:
1. ambientazione fantastica (ricorda i romanzi di Lansdale)
2. grande recitazione (McConaughey magro da preoccupare)
3. ritmo lento, in aperto contrasto con la media delle serie americane, tutte sprint e azione.
4. grande colonna sonora
Spoiler
Anch'io ho pensato subito a Cohle come colpevole, ma sarebbe troppo scontato.

Mi chiedo invece perchè sia narrata come un interrogatorio a posteriori della polizia ai due protagonisti: sono sospettati di qualcosa ? E chi è stato arrestato nel '95 dai 2 protagonisti ?
Ai posteri l'ardua sentenza.
P.S.: ho trovato questo (per un eventuale seguito):
"the series will use an anthology format, with each season featuring a different cast of characters and story."
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Tintaglia - Mercoledì 15 Gennaio 2014 10:34 10
Il regista è Fukunaga quello di Jane Eyre.

...questo è male. Non mi è piaciuto quel Jane Eyre.  :ehm:
Ma lo aspettavo tanto True detective, e poi c'è Woody Harrelson (solo io penso che sia un attore fantastico troppo sottovalutato in quel di Hollywood?)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Mercoledì 15 Gennaio 2014 11:09 11
L'unica mia paura è che possa svaccare in qualcosa di sovrannaturale/occulto tipo AHS.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 15 Gennaio 2014 12:43 12
Okay, di qualcosa bisogna pure morire.

Allora, guardando questo pilot la parola che mi tornava più spesso alla mente era RITMO.
Chi è il colpevole della sua prematura scomparsa?
Durante i dialoghi in auto mi toccava stoppare e metter su un film di Bergman per una boccata di vitalità.
E credo che l'assassino sia Vudi Arelson che non gli è andata giù che gli han dato il parrucchino di Paolo Limiti.

L'unica mia paura è che possa svaccare in qualcosa di sovrannaturale.
tranquillo, non è mica Sherlock.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 15 Gennaio 2014 13:07 13
Il ritmo lento riporta alla mente una certa parte degli Stati Uniti. Il "profondo sud".
Anche nel modo di parlare, l'accento.
Le strade polverose, i campi, quelle case che sembrano baracche...
mi aspetto qualcos'altro dalla Louisiana, ma non voglio espormi per il momento.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 15 Gennaio 2014 13:10 13
L'unica mia paura è che possa svaccare in qualcosa di sovrannaturale/occulto tipo AHS.

Peggio di Lost non possono fare.  :36
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: paulette - Mercoledì 15 Gennaio 2014 13:12 13
No, Paulette! la cosa bella è commentare tutte le puntate, soffrendo insieme 
------------------------------------------------------------------------------------------
ma da una puntata alla seguente si perde il ritmo,l'atmosfera è spezzettata, si può fare con serie meno tese e impegnative
questa è da spararsi in una notte o due -dice colei che non dorme mai- :90
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Mercoledì 15 Gennaio 2014 13:13 13
Proprio ieri mi lamentavo con una mia amica,grande cinefila,della vittoria di Sorrentino ai GG.
Parlavamo di come ci stessimo allontanando,soprattutto io,dal cinema e avvicinandoci alla televisione,di come sia difficile trovare un film che racconti una storia,anziche' girare a vuoto su se stesso,autocompiacendosi della propria bellezza.
Poi mi ritrovo due attori come Harrelson e McConaughey,l'uno da sempre sottovalutato,l'altro che sta cercando di scrollarsi quell'aria da modello,con ottimi risultati devo ammettere,e sono sempre piu' convinta che il grande cinema sia questo,quello che ti fa entrare in un'atmosfera,che non ti fa chiudere gli occhi davanti alle scene piu' scabrose.Quello che reinventa gli spazi e il tempo,facendoti sentire l'odore del marcio,l'amaro in bocca.
Non so come finira',se "svacchera'" come ha scritto qualcuno,so solo che da certi viaggi non si torna piu' indietro.
It's not Tv...it's HBO    asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Mercoledì 15 Gennaio 2014 13:14 13
L'unica mia paura è che possa svaccare in qualcosa di sovrannaturale/occulto tipo AHS.

Peggio di Lost non possono fare.  :36

 :88
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Mercoledì 15 Gennaio 2014 13:16 13
L'unica mia paura è che possa svaccare in qualcosa di sovrannaturale/occulto tipo AHS.

Peggio di Lost non possono fare.  :36

Cos'avete contro Lost, screanzati miscredenti?  :58
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Mercoledì 15 Gennaio 2014 13:18 13
Io niente...solo che dopo tre stagioni mi sentivo troppo presa in giro e ho mollato...senza pentimento  :9
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 15 Gennaio 2014 13:25 13
Io niente...solo che dopo tre stagioni mi sentivo troppo presa in giro e ho mollato...senza pentimento  :9

Io e Skarlet siamo gemelle (moralmente, non anagraficamente ahimè!) separate alla nascita!!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 15 Gennaio 2014 13:56 13
Cos'avete contro Lost, screanzati miscredenti?  :58
Il finale: impresentabile e senza senso. Una presa in giro covata per 6 anni.  :3
Io l'ho visto tutto (purtroppo).  :4

Per il ritmo sono d'accordo con chi dice che è parte essenziale perchè è in linea coi luoghi, sonnolenti e caldi.
(No, sto diventando poetico   :62 )
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Mercoledì 15 Gennaio 2014 13:57 13
Cos'avete contro Lost, screanzati miscredenti?  :58
Il finale: impresentabile e senza senso. Una presa in giro covata per 6 anni.  :3
Io l'ho visto tutto (purtroppo).  :4

Per il ritmo sono d'accordo con chi dice che è parte essenziale perchè è in linea coi luoghi, sonnolenti e caldi.
(No, sto diventando poetico   :62 )

io sto ancora aspettando i cosiddetti finali alternativi, dai detrattori di quello ufficiale.  noo noo noo

Coerenza, signori.  :58 :58 :58
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 15 Gennaio 2014 14:00 14

io sto ancora aspettando i cosiddetti finali alternativi, dai detrattori di quello ufficiale.  noo noo noo

Coerenza, signori.  :58 :58 :58
Non ho capito: vuoi che sia io a darti il finale ?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 15 Gennaio 2014 14:03 14
Mettere le parole "coerenza" e "Lost" nella stessa frase lo trovo praticamente impossibile.
La vada a chiedere agli sceneggiatori, la coerenza.
Io non posso proporre nessun finale alternativo perché l'ho trovata una grossissima presa per il...
ben prima di arrivare alla fine e comunque non tocca a noi riscrivere una storia che non c'è piaciuta.

Naturalmente mi auguro che questa serie sia tutta di un'altra pasta.

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 15 Gennaio 2014 14:13 14
a me risulta ancora impossibile capire dove volessero andare a parare: da quello che ho letto non lo sapevano manco loro. il che è incredibile.
Qui non credo ci sia lo stesso problema perchè è una serie monotematica per ogni singola stagione.
Insomma non rischiamo la telediarrea.  asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Kal-Earth2 - Mercoledì 15 Gennaio 2014 14:20 14
Il regista è Fukunaga quello di Jane Eyre.

...questo è male. Non mi è piaciuto quel Jane Eyre.  :ehm:
Ma lo aspettavo tanto True detective, e poi c'è Woody Harrelson (solo io penso che sia un attore fantastico troppo sottovalutato in quel di Hollywood?)
no :76
poi quando riesco a vederlo passo anche a commentare (non vedrete l'ora, immagino asd).
sulla discussione su Lost non entro. è meglio :9
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Mercoledì 15 Gennaio 2014 14:44 14
Non potete dirvi insoddisfatti di un finale se in testa non ne avevate già uno vostro. in caso contrario, è solo capziosità.

Il finale non è il migliore del mondo, ma è COERENTE con TUTTA la storia della serie. Qualche buco narrativo ci sarà pure. Pazienza.

Criticare in modo 'destruens' è sempre TROPPO facile. Ditemi voi come AVRESTE VOLUTO che la storia si sviluppasse. Portatemi uno sviluppo alternativo decente e mi sarà possibile comprendere la vostra prospettiva di 'delusi', dato che la delusione stessa nasce da ASPETTATIVE MANCATE.

 :60

In assenza di dati requisiti, mi risulta quantomeno difficile intavolare una discussione.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 15 Gennaio 2014 15:02 15
Siccome non voglio farmi cazziare per il 2° giorno consecutivo per "OT prolungato" (credo sia un reato penale), chiudo la (mia) discussione con una sola osservazione:
avrei voluto un finale qualsiasi  ma logico.  :3

Siccome hanno infarcito la storia di cose senza senso, alla fine hanno concluso con: "erano morti e quindi tutto è un sogno".

Almeno questo è il finale che ho capito (il che è già significativo).
Qui torno a parlare di TRUE DETECTIVE e non mi discosto più dal seminato.  :34
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Missyvs - Mercoledì 15 Gennaio 2014 15:03 15
Stupenda: ambientazione, attori, colonna sonora, fotografia.
Ne voglio ancora!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 15 Gennaio 2014 15:06 15
Leggerissimo OT assolutamente necessario.
Chi parla male di Lost muore entro l'anno.
Non necessariamente questo, di anno, ma uno o l'altro sì.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Mercoledì 15 Gennaio 2014 15:12 15
No, santocielo, il finale NON E' QUELLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!  noo noo noo noo noo noo noo noo noo noo noo

Per spiegazioni mie, e non, più elaborate, rimando alla nostra ricca board dedicata, qui sotto mi limito a dare 'il gist'.


Spoiler
Hugo diventa il nuovo 'Jacob dell'isola. Kate e Sayid (e forse Lapidus, nn ricordo)  scappano dall'isola col charter, Jack muore, dopo essere stato ferito dal MIB, in un finale AD ANELLO col pilot. Poco prima, il padre di Kate, nella scena finale dei sideways, aveva spiegato che 'tutti prima o poi dobbiamo morire' dando un senso ai sideways stessi, che null'altro erano se non una specie di 'purgatorio' in cui tutti si reincontrano e fanno pace con se stessi. Il punto è che le morti di alcuni (Locke, Jack, ecc) noi le vediamo NELLA SERIE, mentre quelli di altri (Hugo, Linus, Kate, ecc) sono DATE PER INTESE, sono 'non-mostrate' OFF SCREEN

E chiudo anch'io qui. Viva Lost.

 :60 :60 :60
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 15 Gennaio 2014 15:31 15
Ho visto un'altra serie ?   :83   

P.S. True detective è sicuramente diversa ... se non lo è ditemelo subito  :21
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Mercoledì 15 Gennaio 2014 15:47 15
Ho visto un'altra serie ?   :83   

P.S. True detective è sicuramente diversa ... se non lo è ditemelo subito  :21

La tua interpretazione è sconfessata praticamente dovunque...  :94 :94 :94 non capisco cosa non ti tornio di quella ufficiale.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 15 Gennaio 2014 16:02 16
se sono costretto a cercarmi la spiegazione di un finale, la serie non mi può piacere asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Mercoledì 15 Gennaio 2014 16:03 16
se sono costretto a cercarmi la spiegazione di un finale, la serie non mi può piacere asd

Ah, ecco.  :94 :94
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 15 Gennaio 2014 16:27 16
se sono costretto a cercarmi la spiegazione di un finale, la serie non mi può piacere asd
Strano, perchè sui siti di commenti alle series (compreso questo) leggo un forsennato scannarsi di come si vorrebbe che fosse finito questo, e come non va bene quella puntata, e come avrei fatto io e ma gli autori non hanno il minimo senso logico e ancora come ha fatto a morire se poi non è morto e bla e bla e bla (io per primo, ci mancherebbe)...
Però, per dirla come la direbbe il Conte di Grantham, solo con Lost 'ce rode er culo'!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 15 Gennaio 2014 17:15 17
e vorrei vedere, dopo 6 anni ... :3
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: ArabaFenice - Mercoledì 15 Gennaio 2014 18:03 18
Finito ora di vederlo ed il bello è che ho già voglia di rivederlo,è ammaliante,ti dimentichi e ti sembra di essere in Lousiana;speriamo continui così  :97
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Mercoledì 15 Gennaio 2014 19:22 19
e poi c'è Woody Harrelson (solo io penso che sia un attore fantastico troppo sottovalutato in quel di Hollywood?)
no, lo penso anch'io (infatti l'ho già scritto  :9). Anche per me ha un carisma incredibile!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: kika - Mercoledì 15 Gennaio 2014 23:49 23
Loro sono bravissimi, intensi, due attori troppo sottovalutati Harrelson perchè troppo poco incline a scelte piacione in stile Holliwoodiano (indimenticabile la sua prova in  Larry Flint) McConaughey sta tentando, riuscendoci, di scrollarsi di dosso quell'aria da modello per filmetti rosa, l'ho molto rivalutato dopo aver visto la prova attoriale in Killer Joe. Il ritmo però l'ho trovato lento, e non sono per i film d'azione anzi, troppo cinematografico per piacere ad un pubblico vasto, va bene che siamo nel profondo sud degli stati uniti, ma tutti quei silenzi col paesaggio che corre (un po la firma di Fukunaga) appesantiscono la visione del tf, che è già piuttosto tosto di per sé.
Iniziamo le supposizioni: secondo me  la crisi tra i due non è dovuto ad un banale caso di corna (ce ne sono già troppe nella prima puntata) ma a qualcosa che interessava loro molto di più, che li colpisce nel punto già dolente, secondo me c'era un disaccordo sulla persona che poi è stata arrestata come colpevole. Il ritorno del killer deve essere stato spinto da qualcosa... vista la connotazione magica mistica della cosa tra i colpevoli ci vedrei bene anche il reverendo impiccione (se non è il killer mi puzza di losco comunque).
Non penso che la trama sarà scontata visto che gli attori oltre a metterci la faccia  ci mettono i soldi, quindi vogliono dare qualcosa di più di una semplice prova di buona recitazione, ci deve essere una bella trama sotto per farti rischiare soldi, nemmeno con derive fantasy, anzi visti i rumors sulla seconda serie probabilmente sarà autoconclusiva.
Chi si preoccupava della magrezza di McConnague è dovuta al film precedente Dallas Buyers Club   per la cui interpretazione da protagonista  ha vinto un golden globe
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Giovedì 16 Gennaio 2014 02:30 02
Non conosco i particolari e quindi non parlo di questo caso specifico   ma attenzione alla differenza fra Produttore e Produttore esecutivo . quest'ultimo non è necessariamente qualcuno che ha messo dei soldi.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 16 Gennaio 2014 07:01 07
Secondo me - e raramente sbaglio - l'assassino rituale è sicuramente uno dei personaggi che abbiamo visto nel pilot. A meno che non sia qualcuno che apparirà più avanti nella trama.
Oh capperi, forse dovevo metterlo sotto spoiler!!!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Giovedì 16 Gennaio 2014 19:22 19
Secondo me - e raramente sbaglio - l'assassino rituale è sicuramente uno dei personaggi che abbiamo visto nel pilot. A meno che non sia qualcuno che apparirà più avanti nella trama.
Il reverendo non ce la conta giusta  asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Giovedì 16 Gennaio 2014 21:09 21
Possibile che in una serie di 8 episodi ci hanno già mostrato il colpevole al primo ep. ?   :86
Io aspetterei un pò  :77
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Dia - Venerdì 17 Gennaio 2014 01:11 01
Spoiler
:60
Vengo qui per commentare True Detective e leggo ancora l'ennesimo finale non compreso di Lost...  :24  :24
 :60

Comunque io vado controcorrente: a me non ha fatto impazzire. Cioè, mi è piaciuto, ma non più di tanto. La storia mi interessa (nonostante le scene del crimine mi abbiano ricordato molto Hannibal), i personaggi sono interessanti, ma vuoi l'ora, vuoi la durata della puntata, vuoi anche la lentezza dell'episodio... mi sono annoiata.  :30
Forse non è semplicemente la serie per me, non so. Ma visto che la storia si svilupperà in una sola stagione, sicuramente lo continuerò. :)
Però ho trovato bravissimi i due attori, ma Matthew McCoso è davvero troppo troppo magro, quasi non sembra lui :o so che è per quell'altro film, ma mi ha "sconvolto" lo stesso  :9
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Venerdì 17 Gennaio 2014 08:06 08
Però ho trovato bravissimi i due attori, ma Matthew McCoso è davvero troppo troppo magro, quasi non sembra lui :o so che è per quell'altro film, ma mi ha "sconvolto" lo stesso  :9

guarda com'era per Dallas Buyers Club:
Spoiler
(http://cdn01.cdnwp.celebuzz.com/wp-content/uploads/2012/11/12/Matthew-McConaugheys-Gaunt-Frame-on-The-Dallas-Buyers-Club-Film-Set-10-600x450.jpg)

Ora è tutta salute  asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Venerdì 17 Gennaio 2014 12:26 12
Più che annoiarmi, i primi 20-25 minuti mi hanno angosciato proprio! La disquisizione in macchina sulla natura dell'essere umano era proprio nichilista...
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 17 Gennaio 2014 12:35 12
Più che annoiarmi, i primi 20-25 minuti mi hanno angosciato proprio! La disquisizione in macchina sulla natura dell'essere umano era proprio nichilista...
Se nichilista è sinonimo di 'sfrangia-ammenicoli', oh era nichilistissima!  :37
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Venerdì 17 Gennaio 2014 12:41 12
Nichilista, sfrangia-ammennicoli ma anche interessante  :94
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 17 Gennaio 2014 12:45 12
Nichilista, sfrangia-ammennicoli ma anche interessante  :94
Mai scritto: 'ma non interessante', mister.  :94
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: indierocknroll - Venerdì 17 Gennaio 2014 13:22 13

Comunque io vado controcorrente: a me non ha fatto impazzire. Cioè, mi è piaciuto, ma non più di tanto. La storia mi interessa (nonostante le scene del crimine mi abbiano ricordato molto Hannibal), i personaggi sono interessanti, ma vuoi l'ora, vuoi la durata della puntata, vuoi anche la lentezza dell'episodio... mi sono annoiata.  :30

Però ho trovato bravissimi i due attori, ma Matthew McCoso è davvero troppo troppo magro, quasi non sembra lui :o so che è per quell'altro film, ma mi ha "sconvolto" lo stesso  :9

Mi ritrovo praticamente in tutto quello che ha scritto Dia (soprattutto il pensare costantemente a Hannibal LOL).
Cioè una copertina bellissima, attori bravissimi, ma ho sentito tutta l'ora dell'episodio.

Sicuramente lo vedrò comunque, anche nella speranza che ingrani, visto che adoro gli attori.

Però per ora è una mezza delusione, perché ha tutti gli elementi per piacere, li mette sullo schermo e comunque in un certo senso non riesce a fare presa su di me come spettatore.
Penso che potrebbe intrigarmi non tanto per il mistero, quanto se riesce a virare in maniera decisa sul rapporto tra i due detective e dargli profondità. In questo senso sono fiduciosa, perché l'autore ha più volte detto che non è il mistero quello che è interessato a raccontare.
E in effetti credo che il delitto sia la parte debole. Anche i dialoghi sono leggermente pomposi (quelle riflessioni citate forse stavano molto bene nella mente cinica del personaggio interpretato da Kevin Spacey in House of Cards, ma in macchina a riempire il silenzio di un viaggio in mezzo ai campi suonano inserite in maniera artificiosa).
La grandezza la fanno proprio i due attori che in passato e presente riescono a esprimere tutto con sguardi e movimenti del volto. Woody l'ho sempre adorato, mentre anche per me questo è il primo ruolo "serio" in cui vedo Matthew.

Purtroppo comunque parte delle mie ritrosie deriva anche dall'ormai visto in tutte le salse "detective problematico", una volta perché ha perso il figlio (non è il primo, mi viene da accomunare molto a Rust il personaggio interpretato da Tennant in Broadchurch), l'altra volta perché ha l'Asperger (su tutte le 3mila varianti di The Bridge o Hannibal), etc. Insomma uno con un background diverso una volta ogni tanto non farebbe male! :55
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 17 Gennaio 2014 13:24 13
La disquisizione in macchina valeva l'intero prezzo del biglietto!!!
Quello che dice, come lo dice, è l'essenza del personaggio. Quello che risponde l'altro, il suo irritarsi, anzi incazzarsi, ti da già il "peso" delle due persone.  
La disquisizione in macchina è qualcosa che rende diversa questa serie da qualsiasi altra serie del genere.
La disquisizione in macchina ti fa pensare...."cosa è successo a quest'uomo che lo ha portato a vedere la vita e il genere umano in questo modo?"
La disquisizione in macchina ti fa riflettere su come vedi tu la vita e il genere umano.
devo continuare o ve li ho sfrangiati abbastanza?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Venerdì 17 Gennaio 2014 13:25 13
Lei non ce li sfrangia mai. per me, TD è tutto ciò che io cerco da una serie. velleità artistiche, lunghezza, produzione curata, e TRAMA. Se ci metti un po' di nichilismo, mi fai venire proprio l'orgasmo, poi.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 17 Gennaio 2014 13:31 13
E in effetti credo che il delitto sia la parte debole.

Secondo me il delitto è un pretesto per raccontare altro.
Non so come sia Hannibal..ma penso al "Silenzio degli Innocenti" che ci ha, a suo tempo, catapultati in un modo completamente nuovo e diverso di vedere un assassino. Di leggere nella sua mente.
Questo mi aspetto da questa storia. Un nuovo modo di vedere una storia che sembra non avere nulla di nuovo.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 17 Gennaio 2014 13:34 13
Lei non ce li sfrangia mai. per me, TD è tutto ciò che io cerco da una serie. velleità artistiche, lunghezza, produzione curata, e TRAMA. Se ci metti un po' di nichilismo, mi fai venire proprio l'orgasmo, poi.

se ci mettiamo anche il ritmo lento...io....si insomma.....
ehm.............lo fa venire anche a me!  :36
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: indierocknroll - Venerdì 17 Gennaio 2014 13:39 13
E in effetti credo che il delitto sia la parte debole.

Secondo me il delitto è un pretesto per raccontare altro.
Non so come sia Hannibal..ma penso al "Silenzio degli Innocenti" che ci ha, a suo tempo, catapultati in un modo completamente nuovo e diverso di vedere un assassino. Di leggere nella sua mente.
Questo mi aspetto da questa storia. Un nuovo modo di vedere una storia che sembra non avere nulla di nuovo.

E la mia aspettativa è esattamente la stessa.
Hannibal è uno show che io adoro, in parte perché per me il creatore è un Genio, con la G maiuscola e anche tutte le altre lettere.
Comunque è proprio quello il punto: si possono prendere i tropes del genere e usarli come pretesto, per raccontare qualcosa che ha molto di più.
Io spero che sia questo che lo show farà.
La partenza però non è stata quello che mi aspettavo.
Non escludo che fra 3 settimane sarò qui a fare santi Pizzolato e Fukunaga (se non sbaglio ha diretto tutti gli episodi e non solo il pilot), ma intanto parto con qualche riserva. :63
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 17 Gennaio 2014 13:48 13
  :42: Permettimi di chiedere due piccoli chiarimenti:
cosa intendi esattamente per show? (Perché io sono anziana e sono rimasta al Braccobaldoshow o al massimo al Rockyhorrorpictureshow per intenderci)
ma soprattutto cosa è un proves?
Grazie.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Venerdì 17 Gennaio 2014 13:59 13
Io non credo che TD sia o possa essere simile ad Hannibal (serie tv o film poco importa). Non credo basti il primo delitto scenograficamente simile a renderlo tale.
Poi mi sbaglio (dopo un solo ep. è possibile) ma credo che l'atmosfera sia quella sonnolenta e cupa di altre tipologie di gialli.
Almeno credo ...
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Kal-Earth2 - Venerdì 17 Gennaio 2014 14:04 14
I tropes? come dire topos (o topoi, a seconda del numero dell'occorrenza)? :86
per il resto, sempre in attesa di trovare un'oretta per mettermi tranquillo a vederla.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: indierocknroll - Venerdì 17 Gennaio 2014 14:05 14
Con show intendevo serie tv.
I tropes sono le convenzioni/i cliché di un genere.

Citazione
Tropes are conventions and devices found within creative works.

C'è un sito famoso che raccoglie questi caratteri ricorrenti (partendo dalla tv e dai film, ma spaziando in tutto, anche la letteratura):
http://tvtropes.org/pmwiki/pmwiki.php/Main/HomePage (http://tvtropes.org/pmwiki/pmwiki.php/Main/HomePage)

e un paio di anni fa (mi pare) i ragazzi di serialmente avevano cominciato a analizzare in italiano questi espedienti e termini "tecnici" del fare tv :40:
http://www.serialmente.com/tag/television-101/ (http://www.serialmente.com/tag/television-101/)

Io non credo che TD sia o possa essere simile ad Hannibal (serie tv o film poco importa). Non credo basti il primo delitto scenograficamente simile a renderlo tale.
Poi mi sbaglio (dopo un solo ep. è possibile) ma credo che l'atmosfera sia quella sonnolenta e cupa di altre tipologie di gialli.
Almeno credo ...

Nemmeno io credo abbia niente a che vedere con la serie di Fuller. Non volevo fare un paragone tra i due show.
Il motivo per cui sia a me che a Dia è saltato subito alla mente è che l'uccisione rituale con la donna con corona di corna ricorda molto il serial killer che apre le investigazioni nella serie (e che poi acquista sempre più valore nel corso della stagione). Quella di un omicidio legato alle corna di un cervo è un'immagine che inevitabilmente mi porterà sempre alla mente Hannibal. Qui finisce qualsiasi analogia tra i due.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Venerdì 17 Gennaio 2014 14:06 14
I tropes? come dire topos (o topoi, a seconda del numero dell'occorrenza)? :86
per il resto, sempre in attesa di trovare un'oretta per mettermi tranquillo a vederla.

Da trope, traduzione inglese di topos, sì, grossomodo. :31
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 17 Gennaio 2014 14:11 14
Grazie!!!!!!!  :47

(mannaggia a me e al mio inglese da reception!)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Kal-Earth2 - Venerdì 17 Gennaio 2014 14:14 14
I tropes? come dire topos (o topoi, a seconda del numero dell'occorrenza)? :86
per il resto, sempre in attesa di trovare un'oretta per mettermi tranquillo a vederla.

Da trope, traduzione inglese di topos, sì, grossomodo. :31
Sì, cosa siano lo so perfettamente (così per dire: fin lì c'arrivo :55). In compenso tropes è la prima volta che mi capita di leggerlo. :63
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Venerdì 17 Gennaio 2014 14:19 14
I tropes? come dire topos (o topoi, a seconda del numero dell'occorrenza)? :86
per il resto, sempre in attesa di trovare un'oretta per mettermi tranquillo a vederla.

Da trope, traduzione inglese di topos, sì, grossomodo. :31
Sì, cosa siano lo so perfettamente (così per dire: fin lì c'arrivo :55). In compenso tropes è la prima volta che mi capita di leggerlo. :63

Sì, mi sono accorto dopo, che era una risposta a licia.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 17 Gennaio 2014 14:23 14
Ma anch'io so perfettamente cosa sono i topos.... :27
.....no scusate, era troppo stupida come battuta....mi sono autocensurata!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Kal-Earth2 - Venerdì 17 Gennaio 2014 14:54 14
Ma anch'io so perfettamente cosa sono i topos.... :27
.....no scusate, era troppo stupida come battuta....mi sono autocensurata!
vabbè, non ne dubitavo, eh, che tu lo sapessi.

il battutone, scommetto: i topos de fogna o qualcosa del genere. asd ma anche saint tropes, se è per quello. vabbè è partita la stupidera, mi fermo. :32
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Venerdì 17 Gennaio 2014 14:55 14
Ma anch'io so perfettamente cosa sono i topos.... :27
.....no scusate, era troppo stupida come battuta....mi sono autocensurata!

ups... noo noo noo
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 17 Gennaio 2014 15:15 15
capperi, questo topic trasuda nichilismo da tutti i topori!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 21 Gennaio 2014 01:02 01
Nuovi sottotitoli in home!

Spoiler
Martiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiin  :81
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Martedì 21 Gennaio 2014 07:30 07
Due parole: Alexandra Daddario!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 21 Gennaio 2014 08:02 08
Due parole: Alexandra Daddario!
PAROLE, eh?  :1
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Martedì 21 Gennaio 2014 10:13 10
Due parole: Alexandra Daddario!
PAROLE, eh?  :1

Beh certo, perché se vogliamo vedere le qualità sono ben più di 2  :32
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Martedì 21 Gennaio 2014 12:24 12
Due parole: Alexandra Daddario!
Daddario? Come la Patty che ha avuto una storia con Coso, quello che adesso ha solo Dudù? Capperi!

Meglio del pilot, per me. Perlomeno molti meno discorsi da gente che si è fumata l'impossibile.
Splendida la chiesa 'sgarrupata'.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Martedì 21 Gennaio 2014 14:01 14
Splendida la chiesa 'sgarrupata'.
La sua conoscenza delle lingue Mr Calvin è fantastica ! L'ha scritta in modo perfetto ... :59
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Martedì 21 Gennaio 2014 14:48 14
Splendida la chiesa 'sgarrupata'.
La sua conoscenza delle lingue Mr Calvin è fantastica ! L'ha scritta in modo perfetto ... :59
Al tempo, pubblicarono anche qui da noi 'Io speriamo che me la cavo'.
"La mia casa è tutta sgarrupata, i soffitti sono sgarrupati, i mobili sgarrupati, le sedie sgarrupate. Mia madre dice che il Terzo Mondo non tiene neanche la casa sgarrupata e perciò non ci dobbiamo lagnare."
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Martedì 21 Gennaio 2014 23:20 23
1° domanda: Beh! cosa avete contro i discorsi da gente che si è fumata l'impossibile? Di solito sono i migliori!
2° domanda: splendidi occhi la signorina Daddario, chissà se qualcuno li ha notati?
3° domanda: ma nella chiesa bruciata c'è una civetta appollaiata o la vede solo l'amico che si è fumato l'impossibile?
4° domanda: uguale alla terza ma riferita allo stormo di uccelli.
5° domanda: "terza classe" è convinto di quello che dice quando parla con la moglie o è il capo supremo di tutti gli stronzi?
6° domanda: non sembra anche a voi che in alcune scene McC. sia più magro e in altre abbia messo su qualche chilo?


Riflessione finale: temevo mi deludesse questa seconda puntata dopo l'entusiasmo della prima invece mi sembra che le cose si stiano muovendo bene Si delineano meglio i caratteri dei due protagonisti. Si scopre qualche particolare interessante delle loro vite. Ho avuto la conferma della tresca che sospettavo.....sono meglio di scerlòc ormai  :37
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 22 Gennaio 2014 06:48 06
1° domanda: Beh! cosa avete contro i discorsi da gente che si è fumata l'impossibile? Di solito sono i migliori!
La mia credo sia invidia. Quando fumo l'impossibile riesco solo a sparare cazzate. Uhm, adesso che ci penso anche da sobrio.
2° domanda: splendidi occhi la signorina Daddario, chissà se qualcuno li ha notati?
Come no, ne aveva addirittura due!
3° domanda: ma nella chiesa bruciata c'è una civetta appollaiata o la vede solo l'amico che si è fumato l'impossibile?
4° domanda: uguale alla terza ma riferita allo stormo di uccelli.
Ho dimenticato di scriverlo nel mio commento: anch'io voglio vedere le cose!!!
5° domanda: "terza classe" è convinto di quello che dice quando parla con la moglie o è il capo supremo di tutti gli stronzi?
Convinto, quel vecchio simpatico stronzone.
6° domanda: non sembra anche a voi che in alcune scene McC. sia più magro e in altre abbia messo su qualche chilo?
Evidentemente McCojoneghey non ha girato le scene in sequenza temporale rispetto alla trama. E' prassi abbastanza comune, nel rutilante mondo del cinema.
Riflessione finale: Ho avuto la conferma della tresca che sospettavo.....sono meglio di scerlòc ormai.
Scerloc almeno ha il buon gusto di condividere, quello che scopre. Tra moine e faccette buffe, ma lo fa. Sgrunt.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 22 Gennaio 2014 07:42 07
Due precisazioni per Mr. Calvin:
1 Quasi mai girano le sequenze in ordine temporale e quello lo sappiamo. Anche se per me le ragioni restano un affascinante mistero.
Volevo una conferma alla mia impressione.
2 Se avesse letto attentamente il mio commento alla prima puntata saprebbe che ho condiviso immediatamente la mia supposizione.
La prossima volta metterò più faccine.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 22 Gennaio 2014 11:42 11
Io sono entusiasta di questa serie, soprattutto per l'atmosfera che riesce a rendere.  :90
Non so se mi sono fumato qualcosa (non credo, visto che ho smesso da tempo) ma anch'io ho notato che McGaugh..., insomma il "magro", vede delle cose strane e a volte sembrano reali (nella finzione, si va beh, mi confondo anch'io come dicevo).  :45
Certo che dare la caccia a un serial killer psicopatico con un poliziotto psicopatico (?) qualche problema di comprensione lo da ...  asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Mercoledì 22 Gennaio 2014 12:27 12
A meno che non siano la stessa persona, ovviamente  :94 comunque anche nella 1 c'era qualche allucinazione, secondo me, tipo la bambina al ciglio della strada che lo saluta (almeno credo)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 22 Gennaio 2014 13:46 13
A meno che non siano la stessa persona, ovviamente  :94 comunque anche nella 1 c'era qualche allucinazione, secondo me, tipo la bambina al ciglio della strada che lo saluta (almeno credo)
la figlia ?   :44
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Mercoledì 22 Gennaio 2014 14:05 14
Aaah! Non ci avevo pensato!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 22 Gennaio 2014 14:08 14
Non ho fatto bene i conti degli anni ma lui parla di una bambina che va sul triciclo....
forse quella che lo saluta è la figlia come la vedrebbe se fosse viva?
Io non sono molto brava a scoprire i colpevoli ma non me lo vedo uno dei due a mettere in piedi tutta la messinscena delle corna, il disegno sulla schiena...."terza classe" è troppo terra a terra e  McC non è appena arrivato?
Il nodo, capisco, sia il fatto che tutti ci chiediamo perché li stanno interrogando a distanza di anni quando il caso sembrerebbe sia stato risolto.
E se loro avessero scoperto il vero colpevole e per una serie di motivi l'avessero tenuto nascosto?
Però qualcuno è stato condannato, se non ho capito male. A quel punto la cosa diverrebbe ancora più grave.
C'è un innocente in galera? O erano più di uno gli assassini? E l'aspetto trasandato di McC non vi fa pensare che sia andato ancora più fuori di testa proprio dopo questo caso? e perché?
Giuro che non ho fumato nulla!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 22 Gennaio 2014 14:50 14
Non ho fatto bene i conti degli anni ma lui parla di una bambina che va sul triciclo....
forse quella che lo saluto è la figlia come la vedrebbe se fosse viva?
Io non sono molto brava a scoprire i colpevoli ma non me lo vedo uno dei due a mettere in piedi tutta la messinscena delle corna, il disegno sulla schiena...."terza classe" è troppo terra a terra e  McC non è appena arrivato?
Il nodo, capisco, sia il fatto che tutti ci chiediamo perché li stanno interrogando a distanza di anni quando il caso sembrerebbe sia stato risolto.
E se loro avessero scoperto il vero colpevole e per una serie di motivi l'avessero tenuto nascosto?
Però qualcuno è stato condannato, se non ho capito male. A quel punto la cosa diverrebbe ancora più grave.
C'è un innocente in galera? O erano più di uno gli assassini? E l'aspetto trasandato di McC non vi fa pensare che sia andato ancora più fuori di testa proprio dopo questo caso? e perché?
Giuro che non ho fumato nulla!

e la mentina allora a che serve ??  :21
Le stesse domande ce le facciamo tutti. E quella dell'interrogatorio legante-della-serie è la più grossa.

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Mercoledì 22 Gennaio 2014 14:50 14
Anche a me e' piaciuta molto la seconda puntata,non mi interessa molto conoscere il colpevole finora,anche se io do sempre la colpa ai preti  asd,ma spero proprio non sia McC...

Cliche' che piacera' a Calvin:ma com'e' possibile che nelle serie tv le "amanti"sono sempre delle strafighe uscite da una copertina di playboy???E che se la facciano con uomini brutti come Harrelson(che diciamolo,come attore tanto di cappello,ma come uomo e' proprio un mostro!)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Mercoledì 22 Gennaio 2014 14:53 14
Non ho fatto bene i conti degli anni ma lui parla di una bambina che va sul triciclo....
forse quella che lo saluto è la figlia come la vedrebbe se fosse viva?
Io non sono molto brava a scoprire i colpevoli ma non me lo vedo uno dei due a mettere in piedi tutta la messinscena delle corna, il disegno sulla schiena...."terza classe" è troppo terra a terra e  McC non è appena arrivato?
Il nodo, capisco, sia il fatto che tutti ci chiediamo perché li stanno interrogando a distanza di anni quando il caso sembrerebbe sia stato risolto.
E se loro avessero scoperto il vero colpevole e per una serie di motivi l'avessero tenuto nascosto?
Però qualcuno è stato condannato, se non ho capito male. A quel punto la cosa diverrebbe ancora più grave.
C'è un innocente in galera? O erano più di uno gli assassini? E l'aspetto trasandato di McC non vi fa pensare che sia andato ancora più fuori di testa proprio dopo questo caso? e perché?
Giuro che non ho fumato nulla!

e la mentina allora a che serve ??  :21
Le stesse domande ce le facciamo tutti. E quella dell'interrogatorio legante-della-serie è la più grossa.


Anche io credo che li stiano interrogando perche' pensano che uno dei due abbia nascosto delle informazioni....altrimenti non avrebbe avuto senso porre delle domende sulla loro vita e sui loro rapporti anziche' sul caso...
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 22 Gennaio 2014 14:58 14
Non solo Harrelson è brutto da non potersi guardare, non solo ha un'amante giovane e bella, ma la moglie?
Ti sembra da buttare?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 22 Gennaio 2014 15:07 15
assolutamente no: infatti "du es megl che one" (dove si fa il test per tradurre dall'inglese ?)  asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Mercoledì 22 Gennaio 2014 17:00 17
no infatti la moglie e' molto bella e giovane :35 :35 :35 :35
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 22 Gennaio 2014 17:01 17
Il nodo, capisco, sia il fatto che tutti ci chiediamo perché li stanno interrogando a distanza di anni quando il caso sembrerebbe sia stato risolto.
Lo ammettono i due detective abbronzati ancora nella prima puntata: i delitti si sono ripresentati con le stesse modalità. Nodo sciolto.
Cliche' che piacera' a Calvin:ma com'e' possibile che nelle serie tv le "amanti"sono sempre delle strafighe uscite da una copertina di playboy
Mi piace. E secondo me se hai una moglie che non è malaccio non è che vai a cercarti una 'cessa', come amante. Se no, tanto vale.
assolutamente no: infatti "du es megl che one" (dove si fa il test per tradurre dall'inglese ?)  asd
Perchè lo chiede? Non ne ha affatto bisogno.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 22 Gennaio 2014 20:38 20

Lo ammettono i due detective abbronzati ancora nella prima puntata: i delitti si sono ripresentati con le stesse modalità. Nodo sciolto.
E secondo me se hai una moglie che non è malaccio non è che vai a cercarti una 'cessa', come amante. Se no, tanto vale.

Ora che Calvin Magno ha sciolto ben due nodi gordiani in un colpo solo non abbiamo più dubbi o incertezze.

 

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Mercoledì 22 Gennaio 2014 20:40 20
Non ho fatto bene i conti degli anni ma lui parla di una bambina che va sul triciclo....
forse quella che lo saluto è la figlia come la vedrebbe se fosse viva?
Io non sono molto brava a scoprire i colpevoli ma non me lo vedo uno dei due a mettere in piedi tutta la messinscena delle corna, il disegno sulla schiena...."terza classe" è troppo terra a terra e  McC non è appena arrivato?
Il nodo, capisco, sia il fatto che tutti ci chiediamo perché li stanno interrogando a distanza di anni quando il caso sembrerebbe sia stato risolto.
E se loro avessero scoperto il vero colpevole e per una serie di motivi l'avessero tenuto nascosto?
Però qualcuno è stato condannato, se non ho capito male. A quel punto la cosa diverrebbe ancora più grave.
C'è un innocente in galera? O erano più di uno gli assassini? E l'aspetto trasandato di McC non vi fa pensare che sia andato ancora più fuori di testa proprio dopo questo caso? e perché?
Giuro che non ho fumato nulla!

e la mentina allora a che serve ??  :21
Le stesse domande ce le facciamo tutti. E quella dell'interrogatorio legante-della-serie è la più grossa.


Anche io credo che li stiano interrogando perche' pensano che uno dei due abbia nascosto delle informazioni....altrimenti non avrebbe avuto senso porre delle domende sulla loro vita e sui loro rapporti anziche' sul caso...

lo fanno xchè sospettano, o sanno, che uno di loro due c'entra...
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 22 Gennaio 2014 21:18 21
Quello che confonde è sapere che c'è una soluzione, che probabilmente questa soluzione è sbagliata e che a distanza di anni tutto viene rimesso in discussione. Ma questo è quello che ci vogliono far credere.
Perchè ho la sensazione che ci vogliano fregare alla grande.
Per me se il colpevole si rivelasse uno dei due sarebbe una grande delusione.
E poi l'altro lo sapeva e l'ha coperto?
O è così fesso da non averlo capito?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Venerdì 24 Gennaio 2014 08:36 08
Anch'io ho la sensazione che ci stiano beffando, Licia.
La serie, per il momento, si sta giocando tutto sul detto/non detto. Perché i due detective sono sotto interrogatorio? MA poi è un interrogatorio? O forse è una consulenza perché i delitti hanno modalità simili? Rust sembra sapere qualcosa ("Allora cominci a farmi le domande giuste, detective"), o è solo il suo solito modo da sapientone? L'assassino che pare loro abbiano arrestato un altro, rispetto a quello del 2012? hanno arrestato quello sbagliato, in precedenza? oppure è qualcuino che sta emulando le gesta del predecessore? Forse non c'è un assassino solo, ma un gruppo più strutturato di base (non vedo l'ora di vedere questa chiesa di cui parlano) (?).

Per ora ci stanno portando a credere che uno dei due detective sia coinvolto, mostrando a spizzichi e bocconi delle debolezze... mi sembra banale, ma sono sicura che riusciranno a sorprenderci (o ad affascinarci) anche se questa si rivelasse la conclusione. Perché la cosa bella della serie, per ora, sono le personalità dei due detective e il loro rapporto, più che il caso (anche se i delitti a sfondo religioso mi mettono sempre un po' di curiosità disagevole).
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giopro - Venerdì 24 Gennaio 2014 09:40 09
Anch'io ho la sensazione che ci stiano beffando, Licia.
La serie, per il momento, si sta giocando tutto sul detto/non detto. Perché i due detective sono sotto interrogatorio? MA poi è un interrogatorio? O forse è una consulenza perché i delitti hanno modalità simili? Rust sembra sapere qualcosa ("Allora cominci a farmi le domande giuste, detective"), o è solo il suo solito modo da sapientone? L'assassino che pare loro abbiano arrestato un altro, rispetto a quello del 2012? hanno arrestato quello sbagliato, in precedenza? oppure è qualcuino che sta emulando le gesta del predecessore? Forse non c'è un assassino solo, ma un gruppo più strutturato di base (non vedo l'ora di vedere questa chiesa di cui parlano) (?).

Per ora ci stanno portando a credere che uno dei due detective sia coinvolto, mostrando a spizzichi e bocconi delle debolezze... mi sembra banale, ma sono sicura che riusciranno a sorprenderci (o ad affascinarci) anche se questa si rivelasse la conclusione. Perché la cosa bella della serie, per ora, sono le personalità dei due detective e il loro rapporto, più che il caso (anche se i delitti a sfondo religioso mi mettono sempre un po' di curiosità disagevole).

Scusa, ma se non sbaglio nella prima puntata dicono che devono ricostruire il fascicolo perché andato perso con l'uragano Katrina, poi se verrà fuori qualche altro motivo allora nun sò.  asd asd

Dico, ma che avete contro l'Alexandra che finalmente "mostra" le sue doti recitative?  :75 :75 :75

 :14
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 24 Gennaio 2014 09:48 09
Per ora ci stanno portando a credere che uno dei due detective sia coinvolto
A dire il vero, gli unici che ci 'stanno portando a credere' questo sono i nostri cari amici commentatori... che si sono fatti dei film tutti loro ipotizzandolo. :21
(anche se i delitti a sfondo religioso mi mettono sempre un po' di curiosità disagevole).
Non lo dica a me! Ancora da quella volta che han fatto fuori il figlio del Padrone!  :37
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Venerdì 24 Gennaio 2014 23:23 23
Anch'io ho la sensazione che ci stiano beffando, Licia.
La serie, per il momento, si sta giocando tutto sul detto/non detto. Perché i due detective sono sotto interrogatorio? MA poi è un interrogatorio? O forse è una consulenza perché i delitti hanno modalità simili? Rust sembra sapere qualcosa ("Allora cominci a farmi le domande giuste, detective"), o è solo il suo solito modo da sapientone? L'assassino che pare loro abbiano arrestato un altro, rispetto a quello del 2012? hanno arrestato quello sbagliato, in precedenza? oppure è qualcuino che sta emulando le gesta del predecessore? Forse non c'è un assassino solo, ma un gruppo più strutturato di base (non vedo l'ora di vedere questa chiesa di cui parlano) (?).

Per ora ci stanno portando a credere che uno dei due detective sia coinvolto, mostrando a spizzichi e bocconi delle debolezze... mi sembra banale, ma sono sicura che riusciranno a sorprenderci (o ad affascinarci) anche se questa si rivelasse la conclusione. Perché la cosa bella della serie, per ora, sono le personalità dei due detective e il loro rapporto, più che il caso (anche se i delitti a sfondo religioso mi mettono sempre un po' di curiosità disagevole).

Scusa, ma se non sbaglio nella prima puntata dicono che devono ricostruire il fascicolo perché andato perso con l'uragano Katrina, poi se verrà fuori qualche altro motivo allora nun sò.  asd asd
ho articolato male il pensiero, colpa dell'ora  :9 sì, sì, certo, però il tono delle domande è tutt'altro che amichevole. Insomma, per quanto ufficialmente possa essere una consulenza, in realtà la prima impressione è che siano domande derivanti da sospetti.

Ne approfitto per scusarmi dei 1350 refusi del mio post precedente: stop al pensare e scrivere, prima di andare al lavoro. E' un lusso che si possono permettere in pochi.  asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 28 Gennaio 2014 00:32 00
Sottotitoli del terzo episodio in home  :97
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: ArabaFenice - Martedì 28 Gennaio 2014 12:34 12
Visto terzo episodio;il piacere che sto provando vedendo questa serie,è simile a quello che provai vedendo la prima serie di Luther e la prima serie di Durham County,con modalità diverse,c'è quel "chè" di "malato" al punto giusto,sempre secondo i miei gusti.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Martedì 28 Gennaio 2014 17:55 17
Ora la domanda sorge spontanea: qual è stata la vostra reazione all'ultima scena del terzo episodio?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 28 Gennaio 2014 18:23 18
Ora la domanda sorge spontanea: qual è stata la vostra reazione all'ultima scena del terzo episodio?
Io mi sono alzata esultando e ringraziando per la bravura di tutti: sceneggiatori, autori, attori, registi.
Voglio dire: ormai è appurato che questa serie apra più interrogativi umani che relativi al caso, al giallo, alla trama.
Gli ultimi 5 minuti sono stati meravigliosi: un crescendo di ansia, paura, buio, incubo, col discorso di Rust.
L'ultima inquadratura, in relazione a questo, è stata perfetta. Non importa chi sia, cosa faccia: quella figura, nella sua presenza scenica, era dove doveva essere e COME doveva essere.
Di nuovo: chapeau  :59

Spoiler
Detto questo: non ho la più pallida idea di che cacchio ci faccia uno con un machete, una maschera anti-gas e in mutande, in mezzo a un campo  :32
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Martedì 28 Gennaio 2014 18:23 18
Ora la domanda sorge spontanea: qual è stata la vostra reazione all'ultima scena del terzo episodio?
Spoiler
Vale a dire quando inquadrano un tipo in mutande con una maschera antigas?
Ho pensato: e mò questo chi casso è? (immagino sia Reggie, il tizio che stava con la morta annegata. Dico bene o dico sballio?)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 28 Gennaio 2014 18:38 18
io sono ipnotizzato da questa serie. se tiene, è la migliore della vita. Erika dice che parlano di fuffa, ma è una cattiveria. cioè, è gente malata, a cui fa schifo il mondo (indicativo e geniale in qst senso, l'autopsia alle lattine di birra)

Io, al frame finale, ho pensato solo:
Spoiler
MINCHIA
con awe-ness totale.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 28 Gennaio 2014 18:59 18
Erika dice che parlano di fuffa, ma è una cattiveria.
L'ho detto in privato (  :30 ), e si stava facendo tutt'altro discorso :6
Altro che fuffa, discorsi così sono il mio pane quotidiano.

Sono la principessa dei discorsi da sega mentale, non ti lascerò strapparmi dalle mani lo scettro di regina dei polpettoni!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: kika - Martedì 28 Gennaio 2014 19:03 19
io sono ipnotizzato da questa serie. se tiene, è la migliore della vita. Erika dice che parlano di fuffa, ma è una cattiveria. cioè, è gente malata, a cui fa schifo il mondo (indicativo e geniale in qst senso, l'autopsia alle lattine di birra)

Io, al frame finale, ho pensato solo:
Spoiler
MINCHIA
con awe-ness totale.


autopsia? non ha fatto un omino di latta?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 28 Gennaio 2014 19:06 19
io sono ipnotizzato da questa serie. se tiene, è la migliore della vita. Erika dice che parlano di fuffa, ma è una cattiveria. cioè, è gente malata, a cui fa schifo il mondo (indicativo e geniale in qst senso, l'autopsia alle lattine di birra)

Io, al frame finale, ho pensato solo:
Spoiler
MINCHIA
con awe-ness totale.


autopsia? non ha fatto un omino di latta?

Sì, vabbè, ma il punto mica è l'omino, è la de(ri)costruzione della materia. Io sono sempre più convinto c'entri qualcosa.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: kika - Martedì 28 Gennaio 2014 20:03 20
sta giocando come un gatto col topo (topi nel caso specifico), racconta solo in parte e vuole che scoprano le loro carte, l'omino di latta è una via di mezzo tra una presa in giro ed una provocazione, sembra che con questo gesto voglia svelare chissà quale costruzione mentale o deduzione o ricordo, quando invece è una chiara provocazione, l'uso del coltello in una stazione di polizia, il bere fumare ecc. Non è impaurito dai due poliziotti, mentre il compare palesemente lo è. Di sicuro nascondono qualcosa, sarebbe però troppo scontato che il poliziotto matto sia anche il serial killer
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 29 Gennaio 2014 03:16 03
Il tizio in mutande non mi ha fatto un grande effetto...va bene, ha una maschera antigas e un macete in mano ma potrebbe esserci perfino una spiegazione. Sta facendo del giardinaggio ma soffre di allergia. Fa caldo e non ha un costume da bagno. Ecco fatto. asd
Dopo aver visto una nave passare in mezzo ad un prato cosa volete che sia?
Finalmente ho notato che "terza classe" non ha più la fede al dito. Quindi non ha più una moglie.
Per questo continua a parlare della famiglia.
Si sapeva già e me lo sono dimenticato? Niente di più facile, questa serie mi manda fuori di testa.
Cerco di stare dietro a tutti i discordi filosofici di McC e mi perdo fra il fumo e la birra. Quando aspira mezza sigaretta in un colpo solo mi fa stare male.
Sotto il tendone del predicatore fanno un discorso molto interessante sul tipo di gente che è li presente e il sentirsi superiore. Un'altro di quei dialoghi dove ti mostrano il loro modo diverso, opposto di vedere le cose, la vita, le persone. Alla fine però sono due uomini, che ragionano da uomini e non capiscono niente delle donne. Che novità!
Ma che dico? Tutta la puntata è un lungo discorso interessante. Appena è finita mi sono detta, dovrei rivederla tutta, con calma...ho sempre paura di perdermi qualcosa.
Non bisognerebbe scrivere commenti alle tre di notte....(fra i grilli e le cicale)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 29 Gennaio 2014 19:36 19
Machete, maschere antigas, navi sul prato ... se non mi sbrigo a vedere sta puntata mi sento un pò out   :85
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Tesla - Giovedì 30 Gennaio 2014 06:25 06
The Handsome Family - Far From Any Road (http://www.youtube.com/watch?v=NGw7KtRxfgU#)

Questa band merita di essere conosciuta. ''Far from any road'' The Handsome Family, opening credits di True Detective.

M E R A V I G L I A!  :44
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Giovedì 30 Gennaio 2014 08:07 08
Grande Tesla!
Sì, non ne stiamo parlando, ma ovviamente la colonna sonora è suggestiva quanto tutto il resto!

blues12, SBRIGATIIII, vieni a giocare con noi!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Giovedì 30 Gennaio 2014 11:17 11
Grande Tesla!
Sì, non ne stiamo parlando, ma ovviamente la colonna sonora è suggestiva quanto tutto il resto!

blues12, SBRIGATIIII, vieni a giocare con noi!
Ecchime ! (finalmente ho visto l'ultimo episodio)
Allora l'idea che mi sono fatto è che il tipo in mutande col machete e maschera antigas non sia che un matto, uno dei tanti della serie. Questa serie è affascinante, un pò lentina, ma solo un pò.
Mi piace molto e l'idea che i due protagonisti abbiano entrambi qualcosa che non va me la fa piacere di più.  asd
Devo dire poi che l'omino di latta (Tinman ?) non mi ha particolarmente colpito, forse perchè si è visto di peggio.
Comunque 2 cose notevoli: i panorami che sono veramente estranianti e alieni, e la battuta di McGau sul livello intellettivo dei presenti alla messa sotto il tendone: è quello che direbbe un europeo, non mi aspettavo lo dicesse un texano.
P.S.: Miss Licia, dove ha visto la "nave sul prato" ?  Mi so' perso qualcosa ?  :79
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: ArabaFenice - Giovedì 30 Gennaio 2014 11:32 11
nave....

(http://i1223.photobucket.com/albums/dd510/VladIII/TrueDetective1x03TheLockedRoomHDTVx264-KILLERStvuorgrump4_000682098.jpg)

bellissima scena(quasi quasi ci faccio lo sfondo X il PC

(http://i1223.photobucket.com/albums/dd510/VladIII/TrueDetective1x03TheLockedRoomHDTVx264-KILLERStvuorgrump4_000989029.jpg)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 30 Gennaio 2014 11:34 11
P.S.: Miss Licia, dove ha visto la "nave sul prato" ?  Mi so' perso qualcosa ?  :79
Nessuna nave 'sul prato'.
Ad un certo punto si vede un'enorme nave mercantile che naviga in uno degli innumerevoli canali che costellano il sud degli States e, essendo il panorama assolutamente piatto - un po' come in Olanda - dà l'impressione che stia 'solcando' il terreno.
bellissima scena(quasi quasi ci faccio lo sfondo X il PC)
Uno sfondo del pc con Woody Woodpecker Harrelson e Matt McCoionegh che pisciano in un canale con Porto Marghera sullo sfondo? Slurp!  :96
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Giovedì 30 Gennaio 2014 13:21 13
Grande Tesla!
Sì, non ne stiamo parlando, ma ovviamente la colonna sonora è suggestiva quanto tutto il resto!

blues12, SBRIGATIIII, vieni a giocare con noi!
Ecchime ! (finalmente ho visto l'ultimo episodio)
Allora l'idea che mi sono fatto è che il tipo in mutande col machete e maschera antigas non sia che un matto, uno dei tanti della serie. Questa serie è affascinante, un pò lentina, ma solo un pò.
Mi piace molto e l'idea che i due protagonisti abbiano entrambi qualcosa che non va me la fa piacere di più.  asd
Devo dire poi che l'omino di latta (Tinman ?) non mi ha particolarmente colpito, forse perchè si è visto di peggio.
Comunque 2 cose notevoli: i panorami che sono veramente estranianti e alieni, e la battuta di McGau sul livello intellettivo dei presenti alla messa sotto il tendone: è quello che direbbe un europeo, non mi aspettavo lo dicesse un texano.
P.S.: Miss Licia, dove ha visto la "nave sul prato" ?  Mi so' perso qualcosa ?  :79

Perché ho l'impressione  che lento venga usato come termine negativo? Lento può essere un ritmo piacevole.
Al contrario le cose troppo veloci mi disturbano, mi confondono e ho l'impressione che le facciano per non darti la possibilità di ragionarci sopra più di tanto, per rimbambirti.
Qui si ha il tempo di riflettere su quello che stanno dicendo. Non mi sembra poco.
L'omino di latta mi ha fatto ricordare dei bellissimi giocattoli che ho visto ad una mostra tutti fatti con lattine riciclate.
Venivano da Cuba e dimostravano come la creatività batte tutto anche la povertà, l'embargo e pure Fidel.
Leggo che ci ha colpito la stessa battuta sul livello intellettivo  dei presenti sotto il tendone.
Questi predicatori americani, anche quelli orribili che si vedono in Tv, mi sembrano uno dei livelli più bassi che si possano raggiungere in nome di un essere superiore. Mi mettono molto a disagio e mi fa paura il loro potere di coinvolgimento e convincimento.
Per finire la nave sul prato. Mr Calvin dice che è vera e ha ragione. A me sarebbe piaciuto di più se fosse stata immaginaria...ma non importa.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Giovedì 30 Gennaio 2014 13:25 13
mazza che occhio, signora Licia!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Giovedì 30 Gennaio 2014 13:44 13
mazza che occhio, signora Licia!
Per la nave? Beh! mi sembrava abbastanza grandina. E poi io non ho affatto una buona vista.
Pensi che non riesco a vedere gli stereogrammi. :96
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Giovedì 30 Gennaio 2014 14:12 14
 ELI THOMPSON!!!!!!!!!!!!

scusate continuo la visione poi torno   asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Giovedì 30 Gennaio 2014 14:17 14
ELI THOMPSON!!!!!!!!!!!!

scusate continuo la visione poi torno   asd

 asd asd asd asd stessa identica reazione!  :59
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Giovedì 30 Gennaio 2014 14:18 14
Miss Licia ha un occhio eccezionale anche dal punto di vista interiore.  :15
Per tornare al nostro (TD): lento in questo vaso è negativo perchè il ritmo dell'indagine dovrebbe a mio parere equilibrare quello delle analisi/discussioni velocizzandolo.
Comunque parlo di cose microscopiche in confronto al livello della serie.

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Giovedì 30 Gennaio 2014 14:36 14
Miss Licia ha un occhio eccezionale anche dal punto di vista interiore.  :15
Per tornare al nostro (TD): lento in questo vaso è negativo perchè il ritmo dell'indagine dovrebbe a mio parere equilibrare quello delle analisi/discussioni velocizzandolo.
Comunque parlo di cose microscopiche in confronto al livello della serie.

Parla di vasi microscopici? di vasini?  :36
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Giovedì 30 Gennaio 2014 14:39 14
Scusate..scusate ..torno seria.
Il ritmo dell'indagine secondo me rispecchia quello che avviene nella realtà. Siamo noi che siamo abituati a vedere telefilm dove in 30 minuti risolvono un caso grazie al terriccio sotto le scarpe o un capello, o altre inezie simili!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Giovedì 30 Gennaio 2014 14:50 14

Per tornare al nostro (TD): lento in questo vaso è negativo perchè il ritmo dell'indagine dovrebbe a mio parere equilibrare quello delle analisi/discussioni velocizzandolo.

Parla di vasi microscopici? di vasini?  :36
Aaaaaaaahhh ... oggi sbaglio tutto. Mi spiace  :27
"caso" e non credo sia il "caso" di ridurlo al suo diminutivo ...  asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Tesla - Giovedì 30 Gennaio 2014 16:05 16
Grande Tesla!
Sì, non ne stiamo parlando, ma ovviamente la colonna sonora è suggestiva quanto tutto il resto!

blues12, SBRIGATIIII, vieni a giocare con noi!
Sarebbe da parlarne perche' dal testo della canzone secondo me si capisce che non e' stata scelta a caso o solo per l'atmosfera...

Handsome Family – Far From Any Road

From the dusty mesa,
Her looming shadow grows,
Hidden in the branches of the poison creosote.
She twines her spines up slowly,
Towards the boiling sun,
And when I touched her skin,
My fingers ran with blood.

In the hushing dusk, under a swollen silver moon,
I came walking with the wind to watch the cactus bloom.
And strange hands halted me, the looming shadows danced.
I fell down to the thorny brush and felt the trembling hands.

When the last light warms the rocks,
And the rattlesnakes unfold,
Mountain cats will come to drag away your bones.

And rise with me forever,
Across the silent sand,
And the stars will be your eyes,
And the wind will be my hands.

 :21
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Giovedì 30 Gennaio 2014 16:06 16
bellaaaaaaaaaa
sono ipnotizzata anche io come seanma,mi mette un'inquietudine che mi ricorda molto il cinema del mio amatissimo David,quel senso di disagio misto ad angoscia e sensazione che il mondo stia per finire...DISTURBANTE!
Rush e' il mio guru...
Hanno aperto un tendone accanto a casa mia,ma non c'e' Eli col ciuffo cotonato a fare il predicatore...e pensare che c'e' gente che lo sta ad ascoltare  asd
Ci sarebbero milioni di cose da dire ma sono rapita dall'atmosfera e attanagliata dal dubbio sulla sorte dei due detective...riuscire a girare un thriller in cui il vero mistero sia la vita dei protagonisti piu' che il caso in se non e' da tutti,ci voleva l'HBO  :97

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: ArabaFenice - Giovedì 30 Gennaio 2014 16:19 16
Certo che sto "coso" che passeggia per le lande della Louisiana lascia un tantino basiti  :3

(http://i1223.photobucket.com/albums/dd510/VladIII/TrueDetective1x03TheLockedRoomHDTVx264-KILLERStvuorgrump4_003481561.jpg)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Giovedì 30 Gennaio 2014 18:36 18
mi ricorda molto il cinema del mio amatissimo David,quel senso di disagio misto ad angoscia e sensazione che il mondo stia per finire...DISTURBANTE!
Dimmi che parli di Lynch, dimmi che parli di Lynch  :90
Le nostre affinità si moltiplicano sempre di più!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Giovedì 30 Gennaio 2014 19:01 19
mi ricorda molto il cinema del mio amatissimo David,quel senso di disagio misto ad angoscia e sensazione che il mondo stia per finire...DISTURBANTE!
Dimmi che parli di Lynch, dimmi che parli di Lynch  :90
Le nostre affinità si moltiplicano sempre di più!

Spoiler
https://www.youtube.com/watch?v=O4fHaDM9FQA

 :59
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Giovedì 30 Gennaio 2014 19:03 19
mi ricorda molto il cinema del mio amatissimo David,quel senso di disagio misto ad angoscia e sensazione che il mondo stia per finire...DISTURBANTE!
Dimmi che parli di Lynch, dimmi che parli di Lynch  :90
Le nostre affinità si moltiplicano sempre di più!

Spoiler
https://www.youtube.com/watch?v=O4fHaDM9FQA

 :59

Il mio preferito!
Ma anche:
Spoiler
https://www.youtube.com/watch?v=d0PbwLTLKA4
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 30 Gennaio 2014 20:43 20
ma, soprattutto...
Spoiler
http://www.youtube.com/watch?v=P1FGkXabhjA
Qualcosa mi dice che ho firmato la mia condanna a morte...  :37
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Giovedì 30 Gennaio 2014 21:30 21
ma, soprattutto...
Spoiler
http://www.youtube.com/watch?v=P1FGkXabhjA
Qualcosa mi dice che ho firmato la mia condanna a morte...  :37

No! Mr Calvin! Il mio preferito!
non si preoccupi....affronteremo insieme il patibolo.
Anche la morte pur di poter dire che Velluto Blu è il film più ridicolo che io abbia mai visto!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Giovedì 30 Gennaio 2014 21:42 21
Non è qui la sede per discutere della genialità (totale) di David Lynch, uno dei pochissimi registi in grado di rappresentare con risultati sorprendenti gli strati più profondi dell'io. Ma ovviamente non sono d'accordo col commento qui sopra  :60
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 30 Gennaio 2014 21:46 21
Ovviamente rispetto i gusti di chicche e sia. Mi era solo partito l'embolo di voler fare una simpatica spiritosata.
E quando mi parte... oh, non riconosco nemmeno i parenti!
Venderei mia madre per una ghignata... A dire il vero la venderei a prescindere. Interessa?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Giovedì 30 Gennaio 2014 21:51 21
io mi compro la ghignata!  :9
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Venerdì 31 Gennaio 2014 12:34 12
Non è qui la sede per discutere della genialità (totale) di David Lynch, uno dei pochissimi registi in grado di rappresentare con risultati sorprendenti gli strati più profondi dell'io. Ma ovviamente non sono d'accordo col commento qui sopra  :60
:15 :15 :15 :15 :15
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 31 Gennaio 2014 12:41 12
io mi compro la ghignata!  :9
Ci mancherebbe. Offre la casa, miss.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 31 Gennaio 2014 13:29 13
Vorrà dire che al patibolo ci andrò da sola... :22
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Venerdì 31 Gennaio 2014 13:49 13
Vorrà dire che al patibolo ci andrò da sola... :22

Solo per cavalleria: "prima lei Miss Licia, io la seguo a ruota".  :34
Ricordo troppo bene la delusione di Twin Peaks ... quasi come quella di Lost (e non ho nessuna intenzione di ricominciare, eh ?   asd )
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Tintaglia - Venerdì 31 Gennaio 2014 14:21 14
Vorrà dire che al patibolo ci andrò da sola... :22


No, cara, tranquilla. Ci sono io che lo affronterei più che volentieri piuttosto che vedere un film di Lynch.
E se Mr. Calvin ci fa strada, arriviamo anche con una certa classe.  :88
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: lampione - Venerdì 31 Gennaio 2014 16:32 16
Vorrà dire che al patibolo ci andrò da sola... :22

Solo per cavalleria: "prima lei Miss Licia, io la seguo a ruota".  :34
Ricordo troppo bene la delusione di Twin Peaks ... quasi come quella di Lost (e non ho nessuna intenzione di ricominciare, eh ?   asd )
Fermi tutti! Non toccatemi Twin Peaks! (e pure Lost!  :9)  :6 :6 :6

Per rientrare in topic, a me sto telefilm convince sempre di più. Se non altro, per la prova dei due protagonisti.  :15 :15
Per giudicare la trama forse è meglio aspettare ancora un po'!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 06 Febbraio 2014 18:31 18
David Lynch, uno dei pochissimi registi in grado di rappresentare con risultati sorprendenti gli strati più profondi dell'io.
Scusate, secondo voi in questa opera d'arte (opera? arte?) dell'esimio Linch, quanti strati dell'io della vacca è riuscito a rappresentare?
Spoiler
(http://s12.imagestime.com/out.php/i918053_imagesCA6OGWEM.jpg)
Secondo me coratella e trippa, perlomeno.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: 5ere - Venerdì 07 Febbraio 2014 20:48 20
Non so se avete visto Inland Empire. Ve lo consiglio. L'ho visto diversi anni fa, ma ho impresse nella mente certe immagini (chi lo ha visto sa che parlo dei conigli antropomorfi), molto simili alle immagini
Spoiler
di quell'uomo strano che vaga nel bosco alla fine della puntata di True Detective
Mi hanno trasmesso la stessa sensazione di inquietudine...

Non aspetto altro che la prossima puntata. Grazie alla mia mamma (ovvero il revisore) che ne sa sempre una più degli altri :97.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Venerdì 07 Febbraio 2014 21:09 21
Non so se avete visto Inland Empire. Ve lo consiglio. L'ho visto diversi anni fa, ma ho impresse nella mente certe immagini (chi lo ha visto sa che parlo dei conigli antropomorfi), molto simili alle immagini
Spoiler
di quell'uomo strano che vaga nel bosco alla fine della puntata di True Detective
Mi hanno trasmesso la stessa sensazione di inquietudine...
Esattamente! Per questo il richiamo diretto è al disagio in stile Lynch... la presenza scenica, qui come nella scena citata da te di Inland Empire (ma tante altre di Mulholland Drive, Strade Perdute o Twin Peaks stesso) scatena una serie di sensazioni a livello inconscio che non si riescono a elaborare razionalmente, eppure funzionano.

Non aspetto altro che la prossima puntata. Grazie alla mia mamma (ovvero il revisore) che ne sa sempre una più degli altri :97.
:97 :31
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Domenica 09 Febbraio 2014 10:42 10
Esattamente.Lo stile Lynch,che venga capito o meno,e' proprio questo:creare un'atmosfera apparentemente normale(una piccola cittadina,un'elegante quartiere,la mecca del cinema)e darti un senso di inquitudine tale da paralizzarti come quando sogni e vorresti svegliarti ma non ci riesci...
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 11 Febbraio 2014 00:19 00
Dov'è Reggie Ledoux?  :21
I sottotitoli del nuovo episodio sono in home!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Martedì 11 Febbraio 2014 00:44 00
che ansia questa puntata.....droga a fiumi,sparatorie da far west.....lo sguardo di Matthew  sempre più allucinato...
i'am going to sleep now patpat
Titolo: Re: R: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 11 Febbraio 2014 01:04 01
Mmm...

Inviato dal mio GT-I9070P con Tapatalk 2
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 11 Febbraio 2014 01:07 01
Per ora la puntata che meno mi è piaciuta tra le quattro, ma non possono andare mica a bomba per tutte e 8  asd Ci voleva un po' di decompressione, altrimenti mi vengono le crisi di panico.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Martedì 11 Febbraio 2014 09:31 09
Per ora la puntata che meno mi è piaciuta tra le quattro, ma non possono andare mica a bomba per tutte e 8  asd Ci voleva un po' di decompressione, altrimenti mi vengono le crisi di panico.

Verissimo. Il senso di angoscia addosso però è costante!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: 5ere - Martedì 11 Febbraio 2014 10:31 10
Ok, non era la puntata supermigliore, ma Matthew McConaughey sotto effetto di stupefacenti con una regia allucinata? Quanto mi piace...
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 11 Febbraio 2014 11:01 11
Ma soprattutto Matthew che fa le flessioni in canottiera!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 11 Febbraio 2014 11:04 11
Sì, ma per 'sbombare' è un po' presto. Rischiamo una seconda metà in calando (quello che io chiamo, fatte le debite sproporzioni, "l'effetto Homeland").

Scena finale troppo insistita.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 11 Febbraio 2014 11:41 11
Beh, presto non direi, siamo a metà stagione e mancano solo 4 puntate alla fine. Trovo fisiologico e narrativamente corretto abbassare un po' i toni.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Martedì 11 Febbraio 2014 17:09 17
Episodio forte ma meno strano dei precedenti,ad una prima occhiata sembrerebbe un crime quasiasi...
Ma soprattutto Matthew che fa le flessioni in canottiera!
Ci sono cose che non si possono comprare  :97
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Martedì 11 Febbraio 2014 22:54 22
La faccio breve: non mi è piaciuto, non mi ha preso. Se da una parte ho trovato interessante la reazione di terza classe al suo sputtanamento...(scusatemi ma dopo la visione mi è venuta una gran voglia di farcire questo commento di una piccola percentuale di tutte le parolacce che trasuda questa puntata, ma mi asterrò per quel briciolo di buona educazione che mi resta..... caz....  sembra non abbiano detto altro!)
Dall'altra tutto il casino della scena finale, la droga, la banda di motociclisti, l'altra di neri ....era necessario tutto questo per arrivare a Ledoux ?Ed era necessario che McC si facesse l'impossibile?
Probabilmente non sono stata abbastanza attenta e concentrata ( in alcuni momenti mi sono annoiata) ma io non ci ho capito molto.
Mi sembrava di aver sbagliato canale e mi è sembrato tutto esagerato e sopra le righe.
Se aumentare il ritmo significa questo preferisco decisamente i ritmi lenti, dove se vuoi essere credibile devi raccontare una storia coerente, non un guazzabuglio di parolacce, droga, sangue.....

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 12 Febbraio 2014 11:29 11
 :59 :59 Sia lodato il Cielo! Hanno esaurito i pipponi paranoici da film norvegese coi sottotitoli in danese!  :59 :59
Adesso solo buona coca, puttane tatuate, whisky a fiumi, cazzottoni e pistolettate nelle balle... insomma, tutto ciò che un buon cristiano che lavora sodo si merita a fine giornata.
Oddio, avete ragione, difettava un po' in filosofia e introspezione. Bastava mettere qualche tetta in più e anche questa mancanza era soddisfatta.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: 5ere - Mercoledì 12 Febbraio 2014 11:53 11
Eh, ma non siete mai contenti, cristo santo!!!  :67
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 12 Febbraio 2014 11:58 11
Eh, ma non siete mai contenti, cristo santo!!!  :67

Personalmente no. Non sono contenta, questa volta. Solo questa volta.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 12 Febbraio 2014 11:59 11
Eh, ma non siete mai contenti, cristo santo!!!  :67
Eeeeeeh ciò! Gente esigente, qui, mica baubaumiciomicio come... in quell'altro sito là.  :94
E poi io sono contento, scarsità tettifera a parte.  :96
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 12 Febbraio 2014 15:10 15
Non so voi, ma io avrei fatto volentieri a meno di questo episodio di "transito"  (verso dove ? boh).
Insomma non ne sentivo la mancanza ... e poi è in netto contrasto coi precedenti.  :58

(P.S.: ammetto di non aver capito niente ... ma che fine ha fatto il matto con la maschera antigas e in mutande in giardino ? Mi so' perso qualcosa ? ) :62
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Mercoledì 12 Febbraio 2014 15:23 15
Supponendo che sia Ledoux, ancora lo devono trovare... in caso contrario, staremo a vedere.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 12 Febbraio 2014 16:38 16
ma che fine ha fatto il matto con la maschera antigas e in mutande in giardino ? Mi so' perso qualcosa ?
capperi, blues12, se è stato distratto!
Dovrebbe saperlo l'ultimo biker rimasto, dove trovare il mutandato.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 12 Febbraio 2014 16:53 16
(P.S.: ammetto di non aver capito niente ... ma che fine ha fatto il matto con la maschera antigas e in mutande in giardino ? Mi so' perso qualcosa ? ) :62

Bisogna tenere conto dei salti temporali......
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 12 Febbraio 2014 17:01 17
ma che fine ha fatto il matto con la maschera antigas e in mutande in giardino ? Mi so' perso qualcosa ?
capperi, blues12, se è stato distratto!
Dovrebbe saperlo l'ultimo biker rimasto, dove trovare il mutandato.
cerco di spiegarmi: l'episodio precedente si conclude con i nostri 2 che vanno a casa di Ledoux (?).
Poi si vedono immagini di qualcuno (chi se non Ledoux ?) vestito da matto in giardino e poi ... i nostri tornano in carcere dal marito dell'uccisa nell'episodio ultimo.
Mi sono perso qualcosa o abbiamo un "salto temporale" come dice Licia, in mezzo a cui ci sono immagini (sempre quelle del matto) non spiegabili ?  ???
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 12 Febbraio 2014 17:13 17
In realtà, l'immagine del tizio in mutande e maschera antigas la vediamo solo noi spettatori.
A commento di quanto dice McCojonaugh nel finale della puntata scorsa (durante uno dei suoi segoni filosofici), e cioè: 'e come in molti sogni, c'è un mostro alla fine'.
E' una scena futura, probabilmente di quando i due detectives avranno rintracciato sto Ledoux grazie proprio all'esito della catastrofica irruzione nella casa dei negri.
Anche perchè - scusate - ma se loro fossero stati davvero in macchina ad osservare il mutandato, non avrebbero avuto bisogno di tutto quel casino per rintracciarlo, no?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 12 Febbraio 2014 17:19 17
In realtà, l'immagine del tizio in mutande e maschera antigas la vediamo solo noi spettatori.
A commento di quanto dice McCojonaugh nel finale della puntata scorsa (durante uno dei suoi segoni filosofici), e cioè: 'e come in molti sogni, c'è un mostro alla fine'.
E' una scena futura, probabilmente di quando i due detectives avranno rintracciato sto Ledoux grazie proprio all'esito della catastrofica irruzione nella casa dei negri.
Anche perchè - scusate - ma se loro fossero stati davvero in macchina ad osservare il mutandato, non avrebbero avuto bisogno di tutto quel casino per rintracciarlo, no?
Insomma il mutandato è un altro sogno/incubo di M.McC-quello-che-è ?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 12 Febbraio 2014 17:24 17
Insomma il mutandato è un altro sogno/incubo di M.McC-quello-che-è ?
Nooooooooooooooooo  noo
Ma che è, la sagra del Frascati, oggi??
I due detectives non hanno ancora visto Ledoux. Il regista ce lo mostra per far vedere che, da qualche parte,  esiste e, soprattutto, che non è per niente un tipino a posto. Difficile da capire?  :11
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 12 Febbraio 2014 17:45 17
Nooooooooooooooooo  noo
Ma che è, la sagra del Frascati, oggi??
I due detectives non hanno ancora visto Ledoux. Il regista ce lo mostra per far vedere che, da qualche parte,  esiste e, soprattutto, che non è per niente un tipino a posto. Difficile da capire?  :11
Beh, pare di si ... :63
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Mercoledì 12 Febbraio 2014 18:43 18
Blues, non stai pensando quadridimensionalmente! (cit.)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 12 Febbraio 2014 22:52 22
Blues, non stai pensando quadridimensionalmente! (cit.)

Aiuto !!  :65  Sono accerchiato !
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Mercoledì 12 Febbraio 2014 23:03 23
Scusa, ho riletto ora!

ma che fine ha fatto il matto con la maschera antigas e in mutande in giardino ? Mi so' perso qualcosa ?
capperi, blues12, se è stato distratto!
Dovrebbe saperlo l'ultimo biker rimasto, dove trovare il mutandato.
cerco di spiegarmi: l'episodio precedente si conclude con i nostri 2 che vanno a casa di Ledoux (?).
No, l'episodio si conclude con loro che scoprono dell'esistenza di Ledoux, ma non sanno dove sia (infatti lanciano un avviso a tutte le unità per fermarlo, se lo vedono).
Tutto quello che abbiamo visto nell'ultima puntata serve per rintracciare Ledoux (la conoscenza in comune tra Ledoux e il marito della vittima, Martin che rintraccia la conoscenza in comune, il collegamento con la banda dei motociclisti, la banda di motociclisti che Rust conosce, l'avvicinamento, la droga, la sparatoria e poi tutti in macchina verso Ledoux  :44).
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: ArabaFenice - Giovedì 13 Febbraio 2014 06:12 06
Particolare la scena dove i Cavalieri hanno la geniale idea di travestirsi da poliziotti;mai visti poliziotti più improbabili di loro,a meno che in USA i poliziotti non siano perennemente fatti e con barbe artistiche.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 13 Febbraio 2014 06:43 06
Particolare la scena dove i Cavalieri hanno la geniale idea di travestirsi da poliziotti;mai visti poliziotti più improbabili di loro,a meno che in USA i poliziotti non siano perennemente fatti e con barbe artistiche.
Strano che non abbiano pensato di mettersi anche un buffo cappello come quelli che di solito porta il Papa.  :32
Avrebbe aumentato la loro credibilità  :37
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Dia - Venerdì 14 Febbraio 2014 00:54 00
Finisco l'episodio e penso: "wow, è già finito? Strano, questo non mi ha annoiato."
Vengo qui e leggo che non è piaciuto a nessuno  asd :82
Titolo: Re: R: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Venerdì 14 Febbraio 2014 00:58 00
E' troppo frenetico e un po isolato rispetto ai tre prima. E' uno scarto troppo deciso

Inviato dal mio GT-I9070P con Tapatalk 2
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Missyvs - Venerdì 14 Febbraio 2014 07:54 07
Anche a me è piaciuto, prima o dopo un po' di movimento c'era da aspettarselo, sono pur sempre "grandi poliziotti americani". Forse la storia delle bande un po' sopra le righe, ma non mi ha infastidita. E il fatto che matthew si sia calato di tutto è stato coerente x me, lui non è assolutamente politically correct!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Venerdì 14 Febbraio 2014 08:20 08
Infatti non c'è assolutamente nessuna incoerenza narrativa, secondo me!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 14 Febbraio 2014 14:27 14
Finisco l'episodio e penso: "wow, è già finito? Strano, questo non mi ha annoiato."
Vengo qui e leggo che non è piaciuto a nessuno  asd :82

Non credo non sia piaciuto a nessuno, tutt'altro.
A me personalmente è sembrato molto meno interessante delle prime tre puntate.
Sicuramente meno originale e - ahimè!- più americano.
Gli ultimi minuti mi sembrava di vedere uno di quegli orrendi videogiochi che piacciono tanto ai miei figli.
(A volte però capita anche di vedere qualcosa nel momento sbagliato)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 14 Febbraio 2014 14:46 14
Vengo qui e leggo che non è piaciuto a nessuno
Non credo non sia piaciuto a nessuno, tutt'altro.
A me è piaciutissimo, l'ho detto e ridetto.
E poi un po' di sana azione ammerigana è indispensabile. Non credo riescano a fermare il serial killer coi pipponi esistenziali di McCojonaugh. A meno che non vogliano prenderlo per noia.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: alino - Domenica 16 Febbraio 2014 04:31 04
si dai.... McCojonaugh  :94 

ma come ti permetti?  :81

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Lunedì 17 Febbraio 2014 22:04 22
il mistero si infittisce...
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Lunedì 17 Febbraio 2014 22:07 22
il mistero si infittisce...

Spoiler
a dimostrazione che tutte le polemiche dell'ultima settimana sono state superflue.  :94
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Lunedì 17 Febbraio 2014 22:25 22
il mistero si infittisce...

Spoiler
a dimostrazione che tutte le polemiche dell'ultima settimana sono state superflue.  :94

Ho elaborato una teoria che spiegherebbe tutto.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Martedì 18 Febbraio 2014 12:24 12
Quinta puntata. A mio parere, la migliore fin qui. 58 minuti impeccabili di tensione e stupore. Anche troppi. Ne bastavano 54, al netto delle pippe filosofiche di McCo.
maaldilàdelnostrospazio-tempodaquellachesarebbeunaprospettivaquadridimensionaleiltempononesisterebbeedaquelpuntodivista
potremmoraggiungerloepotremmovedereilnostrospazio-tempocomeappiattitocomeun'unicasculturadimateriainunasovrapposizione
dituttiiluoghicheabbiamaioccupatocomesefosseantaniconloscappellamentoadestra...
  :50
'spiacere è il mio piacere, io amo essere odiato' (cit.)  :36
Unica perplessità:
Spoiler
Becchi tua figlia minorenne nuda in una macchina con due maggiorenni nudi, le chiedi spiegazioni e le ti fancula. Tu - sacrosantemente, applaudiva anche Dio da sopra le nuvole - le spari un cartone su quella sua boccuccia ancora sporca di latte (e preghiamo il Cielo che sia latte!) e tua moglie ti guarda con una faccia da ca**o, come dire 'ma cosa fai sei impazzito??'
Come diceva il compianto commendator Zampetti: Enne Ci Esse. Non Ci Siamo!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Martedì 18 Febbraio 2014 13:08 13
SCUSATEMI! SCUSATEMI!!! MA NON RESISTO!!!!!!!
 :60
Io tocco i miei nemici col naso e con la spada,
ma in questa vita oggi non trovo più la strada.
Non voglio rassegnarmi ad essere cattivo,
tu sola puoi salvarmi, tu sola e te lo scrivo:
dev' esserci, lo sento, in terra o in cielo un posto
dove non soffriremo e tutto sarà giusto.
Non ridere, ti prego, di queste mie parole,
io sono solo un' ombra e tu, Rossana, il sole,
ma tu, lo so, non ridi, dolcissima signora
ed io non mi nascondo sotto la tua dimora
perchè oramai lo sento, non ho sofferto invano,
se mi ami come sono, per sempre tuo, per sempre tuo, per sempre tuo.........Cirano.

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 18 Febbraio 2014 13:39 13
Eh?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Martedì 18 Febbraio 2014 14:10 14
Eh?........Ehm....devo ancora vedere la puntata....
stasera faccio ammenda, promesso, la guardo e commento.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Martedì 18 Febbraio 2014 22:19 22
puntata zeppa di Nietzsche.....bello quando entrambi danno una ricostruzione falsata dell'accaduto e le immagini fanno vedere altro....la moglie di Marty  :6 se non ricordo male quando era piccina la figlia aveva fatto un disegno osceno e ora   :1 ......le prossime puntate saranno sulla vita di Marty e Rust,non credo alla colpevolezza di nessuno di loro due,quel rituale non è di loro......sono curiosissima di sapere come si è rotta la loro amicizia ,che cosa hanno fatto....la serie è fatta benissimo,ritmo incalzante la precedente,tranquillo questa....vediamo la prossima  :41
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 18 Febbraio 2014 22:30 22
ritmo incalzante la precedente,tranquillo questa....vediamo la prossima  :41
eppure a me questa puntata ha incollato alla sedia più del precedente!

@seanma, ma come, non riconosci le citazioni del Guccio?  :9
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 18 Febbraio 2014 22:34 22
riconosco tutto ciò che non mi piace, ma non coglievo né colgo l'attinenza, tt qui.  :82
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Missyvs - Martedì 18 Febbraio 2014 23:09 23
Puntata stupenda, la migliore finora! Ne voglio di più, non mi basta una a settimana ;(
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Martedì 18 Febbraio 2014 23:16 23
Bella puntata. La precedente era un'accelerazione improvvisa del tempo, o un controtempo, che invece ora ha ripreso a muoversi col ritmo consueto. Ed  è quello che preferisco. La storia apparentemente incomincia a dipanarsi ma in realtà siamo lontani dalla verità quanto lo eravamo alla prima puntata. Il tempo è il protagonista di questa storia. Il tempo che non scorre irreversibilmente e linearmente, chiarendo, semplificando, portandoci alla verità. Il tempo che salta come una pallina in un flipper, rimbalza, sbatte contro fatti che sembrano qualcosa e sono altro.
Bellissima la sovrapposizione fra la narrazione falsa e le immagini che ci mostrano come sono andate le cose.
Siamo pieni di dubbi ora, i nostri due detective sanno mentire in modo così credibile, quanto stanno raccontando di vero?
Terza classe ammazza i cattivi, difende il vecchio collega, schiaffeggia la figlia. Pover'uomo, non sa come gestire tutte queste donne che gli si rivoltano contro.
McC è sparito per anni, beve, fuma come una dozzina di turchi e mette in scena lo spettacolino delle lattine danzanti, delle figurine che formano ormai un cerchio compiuto come  La Danse di Matisse. Prende per i fondelli i due poveri detective, ( Li hanno scelti apposta neri?) E torniamo al cerchio, al tempo, al vivere e rivivere la stessa esistenza, ricompiendo gli stessi errori, senza nessuna speranza o possibilità di poter cambiare le cose.
Io non formulo ipotesi, non tento pronostici, non ne sono in grado e francamente non mi interessa. Sono affascinata dalla storia, e dal modo in cui me la raccontano, come andrà a finire, per me, è solo un dettaglio.

P.S. = Per Seanman
La citazione era riferita a quanto scritto da Mr Calvin in precedenza....nulla a che vedere con TD. Mi scuso ancora,
per la mancanza di attinenza ma amo Cyrano e riconosco immediatamente ciò che amo. Proprio come quando ci si guarda in uno specchio.

Mr Calvin: quello schiaffo glielo avremmo dato tutti volentieri, ma alla fine, a parte la soddisfazione di averglielo dato che cosa ha portato?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Delizia - Mercoledì 19 Febbraio 2014 01:23 01
Scusate, mi chiarireste un dettaglio che mi sfugge? A cosa è collegata la scuola in rovina in cui Rust indaga a fine puntata? L'avevamo già incontrata, mi pare nel secondo episodio, e c'era un tipo che stava facendo dei lavori in cortile, loro gli fanno qualche domanda ma poi vanno via subito... e non ricordo altro (e sono troppo pigra per andarlo a ripescare :ehm:), quindi non riesco a capire come a lui sia venuto in mente di tornarci. noo


P.S. Per me questa serie è la miglior novità dell'anno a mani bassi... almeno finora.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 19 Febbraio 2014 07:02 07
Bella puntata. La precedente era un'accelerazione improvvisa del tempo, o un controtempo, che invece... blablabla barbogg barbogg blablabla blablabla pippon pippon blablabla blablabla blablabla pippon pippon pippon blablabla blablabla blablabla blablabla blablabla blablabla... ora per me, è solo un dettaglio.
Ah ecco chi scrive i monologhi di McCojon!!!  :70
Mr Calvin: quello schiaffo glielo avremmo dato tutti volentieri, ma alla fine, a parte la soddisfazione di averglielo dato che cosa ha portato?
Considerato che tanto prima o poi la darà via come il becchime ai colombi in piazza San Marco, la soddisfazione di averglielo dato.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Mercoledì 19 Febbraio 2014 08:17 08
Scusate, mi chiarireste un dettaglio che mi sfugge? A cosa è collegata la scuola in rovina in cui Rust indaga a fine puntata? L'avevamo già incontrata, mi pare nel secondo episodio, e c'era un tipo che stava facendo dei lavori in cortile, loro gli fanno qualche domanda ma poi vanno via subito... e non ricordo altro (e sono troppo pigra per andarlo a ripescare :ehm:), quindi non riesco a capire come a lui sia venuto in mente di tornarci. noo


P.S. Per me questa serie è la miglior novità dell'anno a mani bassi... almeno finora.
è la scuola gestita dalla fondazione di Tuttle, in cui andava Rianne Oliver. Si erano interrotti, perché poi avevano scoperto di Ledoux... evidentemente, dopo che Rust riceve l'imbeccata sul fatto che il tizio potrebbe essere ancora in libertà, torna dove erano arrivati.
Oppure è collegata al database che stava consultando poco prima, dove c'è la lista dei "Made in error" (denunce giudicate "un errore", ovvero non riconducibili a un crimine e quindi ininfluenti. In pratica falsi allarmi, come quello della piccola Fontenot.). Forse ha visto un nesso che l'ha portato lì.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 19 Febbraio 2014 10:10 10
McC (...) mette in scena lo spettacolino delle lattine danzanti, delle figurine che formano ormai un cerchio compiuto come La Danse di Matisse.
Ogni tanto scriverà anche dei pipponi barbogi ma, gente... giù il cappello!  :59
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Mercoledì 19 Febbraio 2014 14:01 14
Se il compito di un thriller e' quello di angosciarti e di tenerti attaccato allo schermo,True detective riesce a fare di piu':racconta dei mondi interiori,utilizza una fotografia raffinatissima,trasforma la natura circostante in protagonista.Come gia' successo con "Top of The lake",True detective non e' un poliziesco,ma travalica i generi;non e' una serie tv ma un film in otto parti,da godere senza interruzioni.E come mi e' gia' successo col film della Campion,non e' tanto importante la destinazione finale,quanto il percorso intrapreso dai protagonisti.
....la morte ha creato il tempo per far crescere le cose che uccide...divagazioni di un alcolizzato,forse.Ma a me ha fatto venire i brividi.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 19 Febbraio 2014 14:05 14
Se il compito di un thriller e' quello di angosciarti e di tenerti attaccato allo schermo,True detective riesce a fare di piu':racconta dei mondi interiori,utilizza una fotografia raffinatissima,trasforma la natura circostante in protagonista.Come gia' successo con "Top of The lake",True detective non e' un poliziesco,ma travalica i generi;non e' una serie tv ma un film in otto parti,da godere senza interruzioni.E come mi e' gia' successo col film della Campion,non e' tanto importante la destinazione finale,quanto il percorso intrapreso dai protagonisti.
....la morte ha creato il tempo per far crescere le cose che uccide...divagazioni di un alcolizzato,forse.Ma a me ha fatto venire i brividi.
Quoto tutto tranne il fatto che "non e' tanto importante la destinazione finale": se il finale risultasse assurdo e  inspiegabile (mi auguro di no) ci saremmo giocati tutta la serie.  :21
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Delizia - Mercoledì 19 Febbraio 2014 14:10 14
Grazie mille Mia, spiegazione chiarissima. :31
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 19 Febbraio 2014 15:52 15
Se il compito di un thriller e' quello di angosciarti e di tenerti attaccato allo schermo,True detective riesce a fare di piu':racconta dei mondi interiori,utilizza una fotografia raffinatissima,trasforma la natura circostante in protagonista.Come gia' successo con "Top of The lake",True detective non e' un poliziesco,ma travalica i generi;non e' una serie tv ma un film in otto parti,da godere senza interruzioni.E come mi e' gia' successo col film della Campion,non e' tanto importante la destinazione finale,quanto il percorso intrapreso dai protagonisti.
....la morte ha creato il tempo per far crescere le cose che uccide...divagazioni di un alcolizzato,forse.Ma a me ha fatto venire i brividi.
Quoto tutto tranne il fatto che "non e' tanto importante la destinazione finale": se il finale risultasse assurdo e  inspiegabile (mi auguro di no) ci saremmo giocati tutta la serie.  :21
faccio fatica a credere che arriveremo alla fine e scopriremo che il finale è assurdo e inspiegabile, perché questa non è una storia con una struttura convenzionale. C'è un colpevole, ma se normalmente lo scopo è scoprire il chi, il perché e il come, qui i valori in campo sono ben altri. Io mi trovo attaccata allo schermo per scoprire, per esempio, cosa è accaduto ai due protagonisti, nelle loro vite, fra di loro.....
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Sonyevole - Sabato 22 Febbraio 2014 23:04 23
Mille grazie per avermi permesso la visione di True Detective, una serie indiscutibilmente importante per  dialoghi, recitazione e  sceneggiatura. Mi permetto solo di aggiungere il consiglio di cercare di rendere più visibili lo stato di avanzamento delle traduzioni previste o in arrivo, per esembio nella homepage del sito di Subita, è presente una barra con la percentuale di avanzamento. Perchè non emulare le cose buone realizzate dalla concorrenza ? Tutto questo panegirico per chiedere: quando arriverà la traduzione della sesta puntata di True Detective ? L'umanistico nichilismo del detective più giovane è diventato assenzio per il mio spirito. Comunque grazie, giurerei che dietro la la tua traduzione ci sia una formazione filosofica e classica, veramente bravo, continua così. Traduci anche cose tue?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Sabato 22 Febbraio 2014 23:16 23
Ma la sesta puntata andrà in onda domani sera!  :91
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Sabato 22 Febbraio 2014 23:18 23
Ma la sesta puntata andrà in onda domani sera!  :91
stavo per scriverlo anch'io ... ho appena verificato perchè non mi fido più del mio unico neurone.  :21
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Sabato 22 Febbraio 2014 23:36 23
Ma la sesta puntata andrà in onda domani sera!  :91
stavo per scriverlo anch'io ... ho appena verificato perchè non mi fido più del mio unico neurone.  :21

Allora vorrebbe essere così gentile da chiedere al suo unico neurone di spiegare al mio unico con chi stava parlando l'amico qui...poca fa...perché io non l'ho mica capito.  :58
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Sabato 22 Febbraio 2014 23:43 23
E soprattutto... chi casso è Subita?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Domenica 23 Febbraio 2014 09:53 09
Mille grazie per avermi permesso la visione di True Detective, una serie indiscutibilmente importante per  dialoghi, recitazione e  sceneggiatura. Mi permetto solo di aggiungere il consiglio di cercare di rendere più visibili lo stato di avanzamento delle traduzioni previste o in arrivo, per esembio nella homepage del sito di Subita, è presente una barra con la percentuale di avanzamento. Perchè non emulare le cose buone realizzate dalla concorrenza ? Tutto questo panegirico per chiedere: quando arriverà la traduzione della sesta puntata di True Detective ? L'umanistico nichilismo del detective più giovane è diventato assenzio per il mio spirito. Comunque grazie, giurerei che dietro la la tua traduzione ci sia una formazione filosofica e classica, veramente bravo, continua così. Traduci anche cose tue?
Se stai parlando con me, e se intendi se traduco altro, oltre le serie tv, la risposta è: non in questo momento :)
Ne approfitto per ringraziarti dei complimenti, anche se ricordo che dietro la traduzione di ogni episodio c'è il lavoro di una squadra e non di una persona singola, quindi i complimenti vanno estesi a tutti i traduttori :90

Per quanto riguarda il sesto episodio, come già ti hanno detto, andrà in onda stanotte.

Grazie infine del consiglio per il sito, ne terremo sicuramente conto per il futuro!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Domenica 23 Febbraio 2014 10:42 10
Ma la sesta puntata andrà in onda domani sera!  :91
stavo per scriverlo anch'io ... ho appena verificato perchè non mi fido più del mio unico neurone.  :21

Allora vorrebbe essere così gentile da chiedere al suo unico neurone di spiegare al mio unico con chi stava parlando l'amico qui...poca fa...perché io non l'ho mica capito.  :58
Mi scuso per il ritardo: il mio u.n. si stava pettinando.  :21 Nel frattempo Miss MiaWallace ha già gentilmente risposto.
Vado a fare il tagliando al mio u.n., sperando di non fare tardi almeno in questo.  :45

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Sonyevole - Lunedì 24 Febbraio 2014 19:58 19
Grazie per le sollecite e cortesi risposte. Complimenti allo staff dei traduttori.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Lunedì 24 Febbraio 2014 23:41 23
I sottotitoli del nuovo episodio sono in home  :32
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Martedì 25 Febbraio 2014 23:34 23
mi ha lasciato un po' freddina questa puntata,a parte  Maggie, il tradimento con Rust era prevedibile fin dall'inizio della serie,ma non così cattivo,veramente una  "son of a bitch"...comunque ormai sono sotto l'influsso di "Wallander"una serie che avevo nel cassetto,ho incominciato ed è stato entusiasmo allo stato puro,un Branagh da urlo come recitazione,una fotografia stupenda...per cui tutto il resto è...resto  :41
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 26 Febbraio 2014 01:32 01
Avrei creduto cercasse una spalla su cui piangere, o che si aggrappassero uno all'altra come due naufraghi.....ma io sono una vecchia signora romantica, invece la mogliettina ha pianificato la miglior vendetta possibile e l'ha servita al marito come gli spaghetti (ottimi!?!) davanti alla partita.
Che belle queste felici famiglie americane!
Ma quale idiota lascia il cellulare con dentro certe foto e se ne va a fare tranquillamente la doccia?
Ed è pure un poliziotto! Che genio!
Questa puntata più che entusiasmarci doveva traghettarci alla resa dei conti.
Il tradimento c'è stato, lo aspettavamo e non è stata certo una sorpresa, ma del resto non era quello lo scopo.
Anche il reverendo non è certo una novità. Probabilmente i pezzi del puzzle li abbiamo già tutti davanti e alla fine quando andranno al loro posto avremo un quadro completo e non so se dobbiamo aspettarci grandi rivelazioni o semplicemente un leggero gusto amaro in bocca.
Ultimamente mi turbano gli uomini in canottiera, perfino l'Ispettore George Gently che non è certo paragonabile a McC.
Bellissima la scena finale, la pistola e nella mente ho risentito la frase della ex moglie, quella sul perdono e la memoria corta. Terribile verità.
Un'ultima cosa: io la mossa del sacchetto con gli assorbenti lasciati in bella vista al bar non l'ho capita. Non ho neppure capito se nel negozio di cellulari c'è finito per caso o era tutto premeditato.
Certo che Mr terza classe ha tutte le fortune eh?  :21
P.S. Wallander/Branagh stupendo! Uno di quei rarissimi casi in cui un personaggio letterario si incarna perfettamente in un attore, e che attore! Serie decisamente sottovalutata che sto riguardando anche in italiano su LaEffe,

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Mercoledì 26 Febbraio 2014 08:28 08
Ultimamente mi turbano gli uomini in canottiera, perfino l'Ispettore George Gently che non è certo paragonabile a McC.
A me McC in maglietta non turba per niente. Diciamo che mi turba gli ormoni, più che altro  asd

Scusate la caduta di stile, sono talmente tanto affezionata a Rust e Marty (sono innamoratissima di Rust) che il pensiero che tra due puntate dovremo definitivamente salutarli mi fa un po' sbarellare.

Sull'episodio avete detto già tutto voi... diciamo che quello che a me colpisce più di tutto è la magnifica costruzione narrativa di tutte le puntate; mi sono sentita sempre in balia degli eventi, a volte sforzandomi di trovare un senso, a volte solo godendomi la Bellezza senza farmi domande, e ora ci hanno accompagnato fino al momento della resa dei conti. Il senso di attesa che mi hanno lasciato con Rust allo specchietto retrovisore non riesco a esprimerlo, non vedo l'ora sia lunedì.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 26 Febbraio 2014 09:56 09
In canottiera sono appetitoso come una deliziosa mela cotta (pur non essendo paragonabile nemmeno a Gently :79).
Premesso questo, direi che dopo questa puntata - detta della 'Great Bitch' - possiamo trarre qualche conclusione: accantonate le fantasiose ipotesi che il serial killer sia uno dei due poliziotti, e considerato che pare aver ripreso ad uccidere quindi il Reverendo non può essere, dato che è morto (ucciso da Rust? Anche fosse, non mi fa nè caldo nè freddo)... chi resta? Dubito che gli sceneggiatori vogliano giocarsi la sconfortante carta del 'non è nessuno di quelli citati finora' (oddìo, è anche vero che si rifanno ad atmosfere lynchane, per cui... tocchiamoci le palle), quindi stiamo cercando qualcuno di alto e cicatrizzato. Il suddetto Reverendo era un omone, ma senza deturpazioni visibili. Anche se la bimba traumatizzata non ha specificato se le cicatrici fossero necessariamente sul viso.
In ogni caso, io qualche soldino lo punterei sul suo vice - Farrar, se la memoria non mi tradisce - che all'epoca ha insabbiato le foto coi pimpi nudi rinvenute dall'ex-predicatore ora relitto umano.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Mercoledì 26 Febbraio 2014 10:31 10

P.S. Wallander/Branagh stupendo! Uno di quei rarissimi casi in cui un personaggio letterario si incarna perfettamente in un attore, e che attore! Serie decisamente sottovalutata che sto riguardando anche in italiano su LaEffe,

la sto vedendo anch'io su La Effe,emittente da tenere sott'occhio come Sky arte dove ho potuto vedere,meglio sentire le "letture palladiane",ma qualche puntata me la sto gustando anche con i sottotitoli per sentire la sua voce  :41
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 26 Febbraio 2014 13:16 13
Ultimamente mi turbano gli uomini in canottiera, perfino l'Ispettore George Gently che non è certo paragonabile a McC.
A me McC in maglietta non turba per niente. Diciamo che mi turba gli ormoni, più che altro  asd

Tutto dipende da che significato diamo alla parola turbare... :96
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 26 Febbraio 2014 13:17 13
In canottiera sono appetitoso come una deliziosa mela cotta (pur non essendo paragonabile nemmeno a Gently :79).
Premesso questo, direi che dopo questa puntata - detta della 'Great Bitch' - possiamo trarre qualche conclusione: accantonate le fantasiose ipotesi che il serial killer sia uno dei due poliziotti, e considerato che pare aver ripreso ad uccidere quindi il Reverendo non può essere, dato che è morto (ucciso da Rust? Anche fosse, non mi fa nè caldo nè freddo)... chi resta? Dubito che gli sceneggiatori vogliano giocarsi la sconfortante carta del 'non è nessuno di quelli citati finora' (oddìo, è anche vero che si rifanno ad atmosfere lynchane, per cui... tocchiamoci le palle), quindi stiamo cercando qualcuno di alto e cicatrizzato. Il suddetto Reverendo era un omone, ma senza deturpazioni visibili. Anche se la bimba traumatizzata non ha specificato se le cicatrici fossero necessariamente sul viso.
In ogni caso, io qualche soldino lo punterei sul suo vice - Farrar, se la memoria non mi tradisce - che all'epoca ha insabbiato le foto coi pimpi nudi rinvenute dall'ex-predicatore ora relitto umano.

Mele cotte?? Adoro le mele cotte, spolverate di cannella...

Great bitch? Perché vorrebbe dire che il signor P. di M. terza classe non se lo meritava??
Ehm, ora che ci penso però McC poveretto, è stato un po' tirato dentro. Avrebbe potuto resistere? Che dice Mr. Calvin? Come rappresentante del sesso forte se la sente di condannarlo o  comprende il pover uomo che si è lasciato prendere nella rete?

E se finisse e non scoprissimo chi è il vero assassino? :33
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Giovedì 27 Febbraio 2014 17:42 17
Ho aspettato un po' a commentare perché di solito prima di "giudicare" una serie arrivo quasi fino alla fine... sinceramente non capisco tutto questo entusiasmo intorno a True Detective, ovviamente escludendo la qualità del cast e poco altro (anche se le attrici femminili scelte solo ed esclusivamente per le scene di sesso e per nudi semi-integrali invece che per altre doti stanno cominciando a stufare).
La cosa che non mi va molto a genio è l'atteggiamento superiore e il fare "cervellotico" di Rust nei confronti della vita e di tutti gli altri.
Spoiler
Non mi è piaciuta affatto la scena subito dopo il "rapporto" con la moglie di Marty, sembrava quasi che l'avesse violentato quando a fare le cose sono stati in 2, per non parlare poi della moglie che ha dato davvero una bellissima immagine della donna. In questa serie le donne sono o tr**e o cornute o morte ammazzate e sembrano essere tutte (o quasi) senza spina dorsale né cervello. L'unica che mostra un briciolo di personalità (e non in senso positivo) è la figlia bionda di Marty che si è trasformata da angioletto del paradiso a tr***ne spaziale senza un motivo apparente... mah forse mi è sfuggito qualcosa.
L'unica cosa che mi spinge a guardarlo fino alla fine è scoprire ovviamente l'identità dell'assassino, anche se
Spoiler
la storia del reverendo pedofilo è ormai purtroppo diventata di una banalità allucinante, sembra che se in un crime/thriller non ci sia qualche bambino come vittima non ci sia nulla da vedere; anche il caso della "madre" che ha ucciso 3 neonati se lo potevano risparmiare, mi ha fatto venire un'angoscia assurda. Per carità non che queste cose non succedano, anzi purtroppo sono sempre più frequenti, però trovo che sia diventata quasi una "mercificazione dello squallore".
Nulla da dire sulla fotografia che è veramente bellissima, anche se devo dire che vedendo questa serie non andei mai e poi mai viaggio in Lousiana, sembra sia popolata solo da squilibrati, prostitute, ubriaconi e drogati... mamma mia!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 27 Febbraio 2014 18:29 18
cavoli, che randellate, miss winchesterina!
Premettendo che non ho la verità in tasca, mi verrebbe umilmente da dire che TD entusiasma così tanto perchè... è una serie fatta con le contropalle. Le si potrà dire di tutto ma non che non sia una macchina 'narrativa' perfetta sotto tutti i punti di vista. Ed è raro trovarne che non svacchino, deludano o si perdano a metà strada. Ne conosciamo a bizzeffe. Che poi un personaggio possa risultare più o meno simpatico, ci sta. Ma fa comunque parte del meccanismo. Rust dev'essere così paranoico perchè la sua paranoia è funzionale ai fini della storia.
Non è ancora detto che il colpevole sia il Reverendo sovrappiù pedofilo... a meno che lei non abbia un filo diretto con gli autori...  :36
Per il resto, credo siano sensibilità personali e soggettive. A me dà fastidio che trattino o mostrino maltrattamenti su animali (i tre neonati non mi hanno fatto nè caldo nè freddo :26) ma anche quella scena serviva, per mostrare la 'follia' di Rust (che la istiga al suicidio) magari portandoci a pensare che possa essere lui il serial killer.
Due ultime cose, tra il serio e il facocero:
Sesso, alcol e droga in Lousiana? Quando si parte?
Una soave fanciulla che (telefonicamente) ti offre il suo... ehm, ci siamo capiti... ancora da 'scartare' io non la chiamo tr**a, ma angelo mandato dal Signore!!!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Giovedì 27 Febbraio 2014 18:58 18
Sono d'accordo con Calvin quando parla di PERFEZIONE NARRATIVA. Ha un ritmo perfetto, attori magici, riprese e fotografia avvolgenti, per non parlare delle musiche.
Tutto questo da solo porta già a valutare positivamente la serie.
Poi c'è la trama... quella può essere scontata o meno, ma la cosa affascinante è come sia in realtà poco rilevante ai fini della serie, perché quello che accompagna è (anche) altro.
I personaggi non nascono affatto per esserci simpatici; anzi, credo l'esatto opposto. Le donne non ne escono bene, ma se è per questo neanche gli uomini (Rust, un alcolizzato, sociopatico, drogato, con chissà quante turbe psichiche che ancora non sappiamo e tendenzialmente anaffettivo; Marty, palesemente misogino, con la fissa del sesso, fedifrago, egoista e maschilista).
Non è la prima volta che una serie di cui odio tutti i personaggi mi affascina (vedi Homeland. Anche se in TD i miei sentimenti sono più contrastanti).
Io, ogni volta che finisco di vedere un episodio di True Detective, mi sento sempre coperta di sporco e polvere, ma anche di domande sul mondo e su me stessa. E lo trovo bellissimo per questa ragione.
Una serie, per prendermi, non deve certo portarmi a identificarmi nei personaggi, o fare il tifo per qualcuno. La magia di TD è questa: riuscire a calarsi in un mondo così lontano da noi, che non ci appartiene, ma ritrovarsi alla fine invischiati in quelle domande che muovono la storia.
(direi un po' alla Lynch. Ciao, Licia. Ciao, Calvin! :9 )
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Giovedì 27 Febbraio 2014 19:02 19
Sono un po' perplessa. A me le donne di questa serie sembrano tutto tranne senza carattere o cervello.
Moralmente discutibili, ma credo sia voluta quella "finta" libertà sessuale con dei maschi che le vedono solo come carne.
Il fatto poi che siano cornute.... non vedo dove gliene si può fare una colpa.
La moglie di Marty si è vendicata del marito e ha scelto di farlo con la persona che, sapeva, lo avrebbe ferito di più.
Rust si è reso conto di essere stato usato e delle conseguenze che ne sarebbero derivate. Da principio non credo abbia riflettuto ma solo reagito d'istinto alla provocazione di lei. Poi calmati i bollenti spiriti, a mente fredda, ha compreso che ormai il danno era fatto e che si era giocato quel minimo di complicità che era riuscito a creare con il collega.
Per il resto credo che il clima metaforicamente soffocante, i molti personaggi negativi. perfino la bruttezza dei luoghi, facciano parte di un quadro volutamente decadente. Io la sola bellezza l'ho vista (per lanciare un paradosso) nella vittima, nel modo in cui era posizionata, nei particolari.
Ma sono convinta  ci sia una cura minuziosa in questa serie. E credo sia evidente.
L'ultima cosa che mi interessa è arrivare alla fine e scoprire chi è l'assassino.
Per il resto posso dire che io la leggo come una  feroce critica ad una certa parte dell'America. Forse la peggiore. Ignorante, violenta, bigotta, maschilista, sessista, incapace di prendersi cura dei deboli, che nasconde i vizi peggiori sotto il tendone di ciarlatani che si riempiono la bocca in nome di Dio......
E per finire io amo le storie dove non esiste una linea precisa che delimita il bene dal male, il buono dal cattivo. Qui, addirittura, sembra non salvarsi nessuno.
E che sia questo il messaggio? Benvenuti all'inferno.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Giovedì 27 Febbraio 2014 21:36 21
Sono un po' perplessa. A me le donne di questa serie sembrano tutto tranne senza carattere o cervello.
Moralmente discutibili, ma credo sia voluta quella "finta" libertà sessuale con dei maschi che le vedono solo come carne.
Il fatto poi che siano cornute.... non vedo dove gliene si può fare una colpa.
La moglie di Marty si è vendicata del marito e ha scelto di farlo con la persona che, sapeva, lo avrebbe ferito di più.
Rust si è reso conto di essere stato usato e delle conseguenze che ne sarebbero derivate. Da principio non credo abbia riflettuto ma solo reagito d'istinto alla provocazione di lei. Poi calmati i bollenti spiriti, a mente fredda, ha compreso che ormai il danno era fatto e che si era giocato quel minimo di complicità che era riuscito a creare con il collega.
Per il resto credo che il clima metaforicamente soffocante, i molti personaggi negativi. perfino la bruttezza dei luoghi, facciano parte di un quadro volutamente decadente. Io la sola bellezza l'ho vista (per lanciare un paradosso) nella vittima, nel modo in cui era posizionata, nei particolari.
Ma sono convinta  ci sia una cura minuziosa in questa serie. E credo sia evidente.
L'ultima cosa che mi interessa è arrivare alla fine e scoprire chi è l'assassino.
Per il resto posso dire che io la leggo come una  feroce critica ad una certa parte dell'America. Forse la peggiore. Ignorante, violenta, bigotta, maschilista, sessista, incapace di prendersi cura dei deboli, che nasconde i vizi peggiori sotto il tendone di ciarlatani che si riempiono la bocca in nome di Dio......
E per finire io amo le storie dove non esiste una linea precisa che delimita il bene dal male, il buono dal cattivo. Qui, addirittura, sembra non salvarsi nessuno.
E che sia questo il messaggio? Benvenuti all'inferno.

Gesù, che dire Miss Licia ? Sottoscrivo tutto quello che ha detto, dalla prima all'ultima parola.

P.S,: se vi piacciono queste atmosfere, leggete Joe Lansdale: i suoi romanzi sul Texas occidentale (simile alla Lousiana) hanno le stesse atmosfere, la stessa umanità e degrado.
In particolare vi consiglio il mio preferito: "In fondo alla palude" in cui i protagonisti sono 2 bambini, alle prese con mostri di fantasia e reali.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Giovedì 27 Febbraio 2014 22:20 22
cavoli, che randellate, miss winchesterina!
Premettendo che non ho la verità in tasca, mi verrebbe umilmente da dire che TD entusiasma così tanto perchè... è una serie fatta con le contropalle. Le si potrà dire di tutto ma non che non sia una macchina 'narrativa' perfetta sotto tutti i punti di vista. Ed è raro trovarne che non svacchino, deludano o si perdano a metà strada. Ne conosciamo a bizzeffe. Che poi un personaggio possa risultare più o meno simpatico, ci sta. Ma fa comunque parte del meccanismo. Rust dev'essere così paranoico perchè la sua paranoia è funzionale ai fini della storia.
Non è ancora detto che il colpevole sia il Reverendo sovrappiù pedofilo... a meno che lei non abbia un filo diretto con gli autori...  :36
Per il resto, credo siano sensibilità personali e soggettive. A me dà fastidio che trattino o mostrino maltrattamenti su animali (i tre neonati non mi hanno fatto nè caldo nè freddo :26) ma anche quella scena serviva, per mostrare la 'follia' di Rust (che la istiga al suicidio) magari portandoci a pensare che possa essere lui il serial killer.
Due ultime cose, tra il serio e il facocero:
Sesso, alcol e droga in Lousiana? Quando si parte?
Una soave fanciulla che (telefonicamente) ti offre il suo... ehm, ci siamo capiti... ancora da 'scartare' io non la chiamo tr**a, ma angelo mandato dal Signore!!!

Mr Calvin, io non ho detto che Rust mi sta antipatico solo che non mi piace quando i personaggi vengono costruiti appositamente per ergersi a predicatori filosofici e che ogni parola che esce dalla loro bocca sia un sermone soporifero sul senso della vita o, meglio, sul non-senso della vita.
Non ce se lo si aspetta da un poliziotto drogato, fallito, che come unica dote ha quella di rincoglionire i sospettati di parole, ipnotizzandoli quasi (mah) per farli confessare i loro più efferati crimini (nel giro di 2 minuti).
Marty per esempio, non lo trovo odioso, anzi mi sembra l'essere più normale di tutti, infatti è inutile nel suo lavoro, è un marito infedele e un padre assente e per certi versi si comporta come un "cavernicolo"... della serie "io vado con chi mi pare, ma nessuno tocchi mia moglie". Sembra grottesco ma di uomini gretti e sempliciotti così ne trovi ovunque, quindi di Marty apprezzo il fatto che almeno è un personaggio "verosimile"; Rust mi risulta insopportabile e quasi ridicolo benché McConaughey mi piaccia tantissimo come attore.
Non ho detto che il colpevole sia il reverendo, ho detto solo che hanno stufato con le storie dei pedofili e di incentrare sempre tutto sui crimini più mostruosi contro i bambini, sinceramente mi fanno stare male; purtroppo esistono, ma ogni tanto potrebbero mostrare crimini diversi, tutto qui.
L'ultimo suo commento non lo commento (che bella ripetizione) perché immagino debba essere preso con ironia! Se infarcissero tutte le serie tv anche di qualche bel c**o maschile davvero ben fatto però credo si stuferebbe anche lei!
Comunque non dico che sia un telefilm fatto male, non ho capito quando ho detto una cosa del genere, ho detto solo che non capisco tutto questo entusiasmo... secondo me "hanno pisciato fuori dal vaso" non so se si dice solo dalle mie parti, ma rende l'idea di quello che intendo!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Giovedì 27 Febbraio 2014 22:59 22
Perdonatemi la spocchia... ma se esiste chi rimane indifferente davanti a Breaking Bad, non è lecito stupirsi se true detective crea perplessità. entrambe posseggono un'eccellenza drammaturgica non riscontrabile altrove (forse in mad men, ch però difetta di orizzontalismo, se così si può dire)

lessi su un articolo da qlc parte che le tv cable ormai fanno prodotti specificamente x un pubblico che vuole QUEI prodotti, diversi, e non altri più massificati.

Sulla serie in questione, han detto tutto già altri. magari se ho tempo domani dico un paio di cose mie su rust.

quello che ci tengo a sottolineare è, mi scuso in partenza x il linguaggio, che io mi sarei un po' rotto il cazzo, sinceramente, di un mondo seriale dominato dalla ripetititività formulare dei procedural, veri o presunti, con personaggi macchietta che fanno sempre le stesse cose, dicono le stesse cose, con zero realismo.

Mi e vi pongo una domanda che mi assillava spesso durante la visione di 24 (sì, quello con Sutherland): ma Jack Bauer non cagava mai?  :94
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Giovedì 27 Febbraio 2014 23:34 23
Perdonatemi la spocchia... ma se esiste chi rimane indifferente davanti a Breaking Bad, non è lecito stupirsi se true detective crea perplessità.
Perdonami l'ignoranza... potresti gentilmente spiegarmi questa tua affermazione? Non ho ben capito che cosa intendi sinceramente...
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 28 Febbraio 2014 00:53 00
Perdonatemi la spocchia... ma se esiste chi rimane indifferente davanti a Breaking Bad, non è lecito stupirsi se true detective crea perplessità. entrambe posseggono un'eccellenza drammaturgica non riscontrabile altrove (forse in mad men, ch però difetta di orizzontalismo, se così si può dire)

lessi su un articolo da qlc parte che le tv cable ormai fanno prodotti specificamente x un pubblico che vuole QUEI prodotti, diversi, e non altri più massificati.

Sulla serie in questione, han detto tutto già altri. magari se ho tempo domani dico un paio di cose mie su rust.

quello che ci tengo a sottolineare è, mi scuso in partenza x il linguaggio, che io mi sarei un po' rotto il cazzo, sinceramente, di un mondo seriale dominato dalla ripetititività formulare dei procedural, veri o presunti, con personaggi macchietta che fanno sempre le stesse cose, dicono le stesse cose, con zero realismo.

Mi e vi pongo una domanda che mi assillava spesso durante la visione di 24 (sì, quello con Sutherland): ma Jack Bauer non cagava mai?  :94

Perdonate la mia ma io resto più stupita di fronte ai molti che apprezzano certe serie tv per le quali io non sprecherei cinque minuti della mia seppur inutile vita piuttosto che per qualcuno che legittimamente ha delle obiezioni su TD, che queste si possano condividere o meno.
Ahimè non ho la più pallida idea di così sia un "procedural" per cui non entro nel merito ma ti pongo io una domanda, sempre che non abbia frainteso il nocciolo della questione:
ma credi che nel corso dei secoli qualcuno si sia mai posto la questione se Ulisse o Amleto cagassero?
 
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 28 Febbraio 2014 01:14 01
[Mr Calvin, io non ho detto che Rust mi sta antipatico solo che non mi piace quando i personaggi vengono costruiti appositamente per ergersi a predicatori filosofici e che ogni parola che esce dalla loro bocca sia un sermone soporifero sul senso della vita o, meglio, sul non-senso della vita.

A me Rust sembra più un personaggio tormentato, infelice. Un uomo che non ha più la capacità di apprezzare la vita, di vedere il bello o il buono intorno a sè. E' un uomo ossessionato  e nello stesso tempo svuotato.
Non ho mai percepito i suoi discorsi come sermoni soporiferi ma come la voce di chi non crede più a nulla, di chi non ha speranze.
Forse solo chi ha un figlio può capire o tentare di immaginare cosa significhi perderne uno e con quale tragica rapidità ogni cosa perda valore o senso.
Quando lo vedo penso a quella frase:  "E se tu guarderai a lungo in un abisso, anche l'abisso vorrà guardare dentro di te.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 28 Febbraio 2014 06:09 06
Non ce se lo si aspetta da un poliziotto drogato, fallito
Non ce lo si aspetta ma questo non significa che non ne esistano (nella realtà) o che il cinema non li abbia mai rappresentati (mi viene in mente 'il cattivo tenente' con Harvey Keitel)
hanno stufato con le storie dei pedofili e di incentrare sempre tutto sui crimini più mostruosi contro i bambini, sinceramente mi fanno stare male; purtroppo esistono, ma ogni tanto potrebbero mostrare crimini diversi, tutto qui.
Basta che non sevizino dei criceti. Oddio, non toccatemi i criceti o do di matto!  :33
L'ultimo suo commento non lo commento (che bella ripetizione) perché immagino debba essere preso con ironia!
Dice?  :12
Se infarcissero tutte le serie tv anche di qualche bel c**o maschile davvero ben fatto però credo si stuferebbe anche lei!
Mmmm, parliamone! Ma dovrebbero metterne proprio tanti tanti, per stufarmi...  :36
Comunque non dico che sia un telefilm fatto male, non ho capito quando ho detto una cosa del genere
Sa una cosa? Mi ho riletto bene il mio commento, e non l'ho mai detto neanche io  :96
ma Jack Bauer non cagava mai?
ma credi che nel corso dei secoli qualcuno si sia mai posto la questione se Ulisse o Amleto cagassero?
Ah, a proposito... a parte un fastidioso episodio di squaraus l'altro giorno, io di intestino tutto regolare, grazie.  :70
p.s. (serio e tristanzuolo): su SF si commenta sempre meno (purtroppo  :79) ma quando lo si fa, cavoli che spasso!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Venerdì 28 Febbraio 2014 10:07 10
Perdonatemi la spocchia... ma se esiste chi rimane indifferente davanti a Breaking Bad, non è lecito stupirsi se true detective crea perplessità. entrambe posseggono un'eccellenza drammaturgica non riscontrabile altrove (forse in mad men, ch però difetta di orizzontalismo, se così si può dire)


Perdonami tu, ma se dici che Mad Men non ha trama orizzontale, o non l'hai visto bene o non l'hai capito bene :)

True Detective, così come le varie Mad Men, Suits, House of Lies, Breaking Bad (anche se un po' meno) sono serie che si sviluppano tutte intorno ai personaggi. Diverse trame orizzontali (una per ogni personaggio, appunto) che si intrecciano tra di loro, in cui ogni tanto c'è il "caso del giorno", l'elemento procedurale, messo lì per aiutare l'evoluzione della narrazione. Ma se i protagonisti di Suits fossero stati poliziotti invece che avvocati, o Mad Men avesse parlato di medici invece che di pubblicitari, ci sarebbe stata differenza? L'ambientazione fa da cornice al racconto dei personaggi.
E la stessa cosa avviene in True Detective: me ne frega poco dell'assassino o del caso di turno, mi interessa sapere perché quei due si sono ridotti così. E lo stesso discorso vale per Don Draper, o per Mike Ross, o per Marty Kaan, voglio sapere che fine faranno e come usciranno dai loro impicci quotidiani, non per quali clienti lavoreranno.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Venerdì 28 Febbraio 2014 10:34 10
perdonami, giggì, scrivo sempre di fretta  :82 Ho scritto che 'difetta' d'orizzontalismo, non che ne è privo  :94

Breaking Bad, invece, è ben poco incentrato sui personaggi, è la quintessenza del serial.

per il resto, winchestery, ti rispondo dopo  :34
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Venerdì 28 Febbraio 2014 10:39 10
perdonami, giggì, scrivo sempre di fretta  :82 Ho scritto che 'difetta' d'orizzontalismo, non che ne è privo  :94

Breaking Bad, invece, è ben poco incentrato sui personaggi, è la quintessenza del serial.

per il resto, winchestery, ti rispondo dopo  :34

Eh, semmai ha difettato un po' di verticalismo nelle ultime stagioni. E' TUTTO trama orizzontale :)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Venerdì 28 Febbraio 2014 10:58 10
perdonami, giggì, scrivo sempre di fretta  :82 Ho scritto che 'difetta' d'orizzontalismo, non che ne è privo  :94

Breaking Bad, invece, è ben poco incentrato sui personaggi, è la quintessenza del serial.

per il resto, winchestery, ti rispondo dopo  :34

Eh, semmai ha difettato un po' di verticalismo nelle ultime stagioni. E' TUTTO trama orizzontale :)

infatti, le ultime le ho adorate molto di più. Quello che intendevo, ma stiamo andando off topic, è che comunque tecnicamente non è un serial (come Homeland, per intenderci) e che porta avanti una trama orizzontale in maniera character oriented.

E' un discorso più che altro di gusti... fosse per me, concepirei soltanto serial (un altro esempio cristallino di ciò che intendo con questo termine è THE TUNNEL).

Spoiler
Mò adesso però non ribattere, che sto traducendo, e non mi puoi tentare!  noo
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 28 Febbraio 2014 11:14 11
Ehi ehi ehi, prendetevi una stanza!
E poi non vi sto dietro neanche con Gugòl Transleit!  :70
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Venerdì 28 Febbraio 2014 11:35 11
Non ci puo' allontanare un paio di gg dal forum che trovo 3 pagine di commenti filosofici   :64

Il fattaccio tra la moglie di Marty e Rust doveva accadere,lo avevamo immaginato piu' o meno tutti,ma mi e' piaciuta molto la modalita' con cui e' accaduto,niente innamoramento,niente romanticismo,una vendetta studiata a tavolino...io capisco perfettamente perche' Rust si sia cosi' tanto incazzato,e sinceramente capisco anche il comportamento della moglie di Marty.:credo che da un lato abbia voluto farlo per ferirlo,dall'altra pero' abbia fatto qualcosa che sapeva non le sarebbe mai stata perdonata...ha fatto sesso con Rust perche' il marito non l'avrebbe piu' voluta,e lei non avrebbe piu' avuto la tentazione di ricascarci.
E se il cerchio  si stringe sempre piu' sui preti(l'avevo detto sin dalla prima puntata  asd),mi interessa ancora di piu' conoscere le sorti di Rust,se mai riuscira' a salvarsi dalle accuse della polizia,e dall'autodistruzione in cui e' caduto.

PS:un plauso particolare ai truccatori,e' la prima volta in cui riescono ad invecchiare dei personaggi senza farli sembrare ridicoli.

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 28 Febbraio 2014 11:38 11
Mr seanman è pregato di usare termini che anche le anziane signore..un po' vittoriane possano comprendere.
Anche perché finché si tratta di orizzontalismi...la seguo....ma ad arrampicarmi sui verticalismi...alla mia età. .soffro pure di vertiggini!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 28 Febbraio 2014 11:57 11
Il fattaccio tra la moglie di Marty e Rust doveva accadere,lo avevamo immaginato piu' o meno tutti,ma mi e' piaciuta molto la modalita' con cui e' accaduto,niente innamoramento,niente romanticismo,una vendetta studiata a tavolino...io capisco perfettamente perche' Rust si sia cosi' tanto incazzato,e sinceramente capisco anche il comportamento della moglie di Marty.:credo che da un lato abbia voluto farlo per ferirlo,dall'altra pero' abbia fatto qualcosa che sapeva non le sarebbe mai stata perdonata...ha fatto sesso con Rust perche' il marito non l'avrebbe piu' voluta,e lei non avrebbe piu' avuto la tentazione di ricascarci.

Anche a me è piaciuto. Meglio ancora: mi ha sorpresa. Da principio ho pensato: cavoli, dov'è la storia d'amore che mi aspettavo? O almeno una passione travolgente....
ma subito dopo ho capito che in questa serie non c'è posto per l'amore.
E' come se l'avessero azzerato, cancellato.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Venerdì 28 Febbraio 2014 12:02 12
A me Rust sembra più un personaggio tormentato, infelice. Un uomo che non ha più la capacità di apprezzare la vita, di vedere il bello o il buono intorno a sè. E' un uomo ossessionato  e nello stesso tempo svuotato.
Non ho mai percepito i suoi discorsi come sermoni soporiferi ma come la voce di chi non crede più a nulla, di chi non ha speranze.
Forse solo chi ha un figlio può capire o tentare di immaginare cosa significhi perderne uno e con quale tragica rapidità ogni cosa perda valore o senso.
Quando lo vedo penso a quella frase:  "E se tu guarderai a lungo in un abisso, anche l'abisso vorrà guardare dentro di te.

Sì è tutto giusto quello che dici, però ora cerchiamo di vedere le cose con obiettività. Posso immaginare i motivi per i quali TD sia ritenuta una serie "potente" e del perché molti la chiamano "capolavoro" o la ritengano "perfetta" (anche se non mi trovo per niente d'accordo); dire però che TD sia popolata da personaggi realisti non credo che sia una cosa veritiera.
Rust è il personaggio più stereotipato di quelli che ho visto fino ad ora (e di serie ne ho viste a tonnellate, visto che sono la mia più grande passione, anche se non ho la conoscenza tecnica di altri per giudicarli e non so usare molti "paroloni"  :36).
Spiego secondo me perché: è un agente di polizia fallito (potrei fare una lista lunga 10 metri di serie con protagonisti poliziotti falliti e dannati); drogato; ha perso una figlia piccola in seguito a un incidente (cliché spaventoso, lo mettono OVUNQUE); ha un matrimonio distrutto alle spalle a causa della morte della figlia (altro cliché spaventoso); è asociale e narcisista (altra caratteristica che di solito accompagna la figura del poliziotto triste, fallito e abbandonato); vive in un appartamento senza arredamento che come carta da parati ha le foto di vittime uccise nelle maniere più brutali e ha messo come centro tavola un palco di corna di cervo (altro cliché a mio avviso odiosissimo) e, dulcis in fundo... ogni volta che apre bocca spara perle ai porci sul senso della vita e sull'universo e arriva a livelli che io non comprendo (sono sincera, la filosofia non era la mia materia preferita a scuola)... se considerate questo un personaggio realistico allora alzo le mani, vorrà dire che fino ad ora ho vissuto su un altro pianeta.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Venerdì 28 Febbraio 2014 12:15 12
Scusami se i papiri rispondo con degli haiku, praticamente, ma vado sempre di corsa, poi magari la discussione si stimola da sola.

si parlava di lynch, nelle pagine scorse. TD, come le opere del Maestro, ci presenta un realismo esasperato, visto nella sua essenzialità, astratta dal quotidiano. Rust riesce a non essere macchietta proprio perché diventa una sorta di 'veicolo' dell'estetica nichilista della serie, non so se si capisce.

Spara i pipponi, perché è malato, non perchè voglia, come Dr. House, dimostrare una superiorità.

Magari pomeriggio quando torno, elaboro meglio
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 28 Febbraio 2014 12:19 12
Magari pomeriggio quando torno, elaboro meglio
Ma anche no.  :70
scherzo scherzo scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo e facciamocela una cazzo di risata ogni tanto (cit.) scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 28 Febbraio 2014 12:20 12
Premesso che anch'io sono allergica ai paroloni, soprattutto se  in lingua straniera quando abbiamo un meraviglioso e vasto vocabolario italiano e sono sicura che ci sia la possibilità di esprimersi in modo che anche i non addetti ai lavori ma i semplici appassionati, un po' ignoranti come me possano capire........
ehm, dove ero rimasta? Ah si, premesso tutto questo forse dobbiamo capirci su un punto direi nevralgico..
quanto conta il realismo in una storia avvincente?
L'ho già detto prima all'amico che si lamentava del fatto che certi personaggi sono troppo stitici ma posso anche ripetermi: io parto dal presupposto che TD non è una serie da guardare ma da leggere.
Non è importante tanto quanto mi stanno raccontando ma quello che c'è dietro.
E' un arazzo dove il rovescio, pieno di nodi, è ancora più interessante del dritto.
La prova è che non finiamo mai di discuterne. Perché è stimolante.
Ti faccio un altro esempio: quando leggiamo certi capolavori: l'Odissea, la Divina Commedia, non è che pensiamo al realismo. OK sto volando un po' troppo in alto, questa è solo televisione, ma spero di aver chiarito il concetto proprio con questa esagerazione.
Per quanto riguarda i numerosi cliché, direi che la novità è nell' angolazione da cui ti mostrano la storia, non nella storia in sé stessa. Ti faccio un esempio banale: in Cujo, Stephen King racconta la storia di un cane SanBernardo mansueto che diventa una belva feroce perché ha preso la rabbia, sai che novità! Però ti racconta quello che accade nella testa del cane, come si sente, quello che prova.

P.S. ho fatto casino con l'inserimento delle citazioni..(stamattina non ne combino una giusta! )
Volevo rispondere a Whincesterina!


Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Venerdì 28 Febbraio 2014 12:30 12
Magari pomeriggio quando torno, elaboro meglio
Ma anche no.  :70
scherzo scherzo scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo e facciamocela una cazzo di risata ogni tanto (cit.) scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo  scherzo

tranquillo, calvin, so di dare una cattiva impressione, ma sono comunque in debito
di una risposta a W.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Venerdì 28 Febbraio 2014 12:31 12
Premesso che anch'io sono allergica ai paroloni, soprattutto se  in lingua straniera quando abbiamo un meraviglioso e vasto vocabolario italiano e sono sicura che ci sia la possibilità di esprimersi in modo che anche i non addetti ai lavori ma i semplici appassionati, un po' ignoranti come me possano capire........
ehm, dove ero rimasta? Ah si, premesso tutto questo forse dobbiamo capirci su un punto direi nevralgico..
quanto conta il realismo in una storia avvincente?
L'ho già detto prima all'amico che si lamentava del fatto che certi personaggi sono troppo stitici ma posso anche ripetermi: io parto dal presupposto che TD non è una serie da guardare ma da leggere.
Non è importante tanto quanto mi stanno raccontando ma quello che c'è dietro.
E' un arazzo dove il rovescio, pieno di nodi, è ancora più interessante del dritto.
La prova è che non finiamo mai di discuterne. Perché è stimolante.
Ti faccio un altro esempio: quando leggiamo certi capolavori: l'Odissea, la Divina Commedia, non è che pensiamo al realismo. OK sto volando un po' troppo in alto, questa è solo televisione, ma spero di aver chiarito il concetto proprio con questa esagerazione.
Per quanto riguarda i numerosi cliché, direi che la novità è nell' angolazione da cui ti mostrano la storia, non nella storia in sé stessa. Ti faccio un esempio banale: in Cujo, Stephen King racconta la storia di un cane SanBernardo mansueto che diventa una belva feroce perché ha preso la rabbia, sai che novità! Però ti racconta quello che accade nella testa del cane, come si sente, quello che prova.

P.S. ho fatto casino con l'inserimento delle citazioni..(stamattina non ne combino una giusta! )
Volevo rispondere a Whincesterina!




splendida la similitudine con cujo. non posso che quotare in toto.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 28 Febbraio 2014 12:36 12
Tranquillissimo, Seanma, anche perchè ho un gran pregio intellettivo. Leggo solo quello che riesco a capire  :37
E lasciate in pace il Re che, se non si fa svaccare storie da cialtroni tipo Kubrick, è inattaccabile da ogni punto di vista.
E chi mai l'ha attaccato? E che ne so, l'ho detto che non capisco tutto!  :96
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 28 Febbraio 2014 12:43 12
E lasciate in pace il Re che, se non si fa svaccare storie da cialtroni tipo Kubrick, è inattaccabile da ogni punto di vista.
E chi mai l'ha attaccato? E che ne so, l'ho detto che non capisco tutto!  :96

E lei lasci in pace Kubrick, che è inattaccabile anche dal Re dei cialtroni.... :36
E chi sarà mai? E che ne so, l'ho detto e speriamo che Mr. Calvin non capisca neppure questa!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Venerdì 28 Febbraio 2014 12:44 12
Tranquillissimo, Seanma, anche perchè ho un gran pregio intellettivo. Leggo solo quello che riesco a capire  :37
E lasciate in pace il Re che, se non si fa svaccare storie da cialtroni tipo Kubrick, è inattaccabile da ogni punto di vista.
E chi mai l'ha attaccato? E che ne so, l'ho detto che non capisco tutto!  :96
Ho poco tempo (sto recuperando la serie della ITV del 2007 su Jane Austen per la moglie ...), quindi sarò breve:
spero Mr Calvin che lei stia scherzando quando definisce Kubrick cialtrone e incensa S. King (quanti libri ha fatto scrivere a "negri" ?), vero ?

Altrimenti dovrei dire, come si fa dalle mie parti: "mantenetemi in 2 chè 3 sono pochi" !
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 28 Febbraio 2014 12:50 12
Ho poco tempo (sto recuperando la serie della ITV del 2007 su Jane Austen per la moglie ...), quindi sarò breve:
spero Mr Calvin che lei stia scherzando quando definisce Kubrick cialtrone e incensa S. King (quanti libri ha fatto scrivere a "negri" ?), vero ?
Diciamo che Kubrick mi piace molto adesso (non parlo dei suoi discutibili lavori), intendo adesso che è schiattato.
Per quanto riguarda King... beh, diciamo che è il mio secondo scrittore preferito. Dopo il sottoscritto.
E ha avuto il culo di trovare fior di 'negri', no?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 28 Febbraio 2014 13:01 13
Ho poco tempo (sto recuperando la serie della ITV del 2007 su Jane Austen per la moglie ...), quindi sarò breve:
spero Mr Calvin che lei stia scherzando quando definisce Kubrick cialtrone e incensa S. King (quanti libri ha fatto scrivere a "negri" ?), vero ?
Altrimenti dovrei dire, come si fa dalle mie parti: "mantenetemi in 2 chè 3 sono pochi" !

(avercene di uomini così! Non come certa gentaglia che conosco io che cerca di intortarti con Californication!))
Però visto che è così gentile mi spiega quel detto lì, delle sue parti, che io non ho mica capito cosa vuol dire. :58
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Venerdì 28 Febbraio 2014 13:12 13
Ho poco tempo (sto recuperando la serie della ITV del 2007 su Jane Austen per la moglie ...), quindi sarò breve:
spero Mr Calvin che lei stia scherzando quando definisce Kubrick cialtrone e incensa S. King (quanti libri ha fatto scrivere a "negri" ?), vero ?
Altrimenti dovrei dire, come si fa dalle mie parti: "mantenetemi in 2 chè 3 sono pochi" !

(avercene di uomini così! Non come certa gentaglia che conosco io che cerca di intortarti con Californication!))
Però visto che è così gentile mi spiega quel detto lì, delle sue parti, che io non ho mica capito cosa vuol dire. :58
In sostanza chiedevo di non trattenermi nella mia reazione vs Mr Calvin ...(e se iniziassi a omettere il Mr ? credo che Stanley sarebbe d'accordo)  asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Venerdì 28 Febbraio 2014 13:36 13
Perdonatemi la spocchia... ma se esiste chi rimane indifferente davanti a Breaking Bad, non è lecito stupirsi se true detective crea perplessità.
Perdonami l'ignoranza... potresti gentilmente spiegarmi questa tua affermazione? Non ho ben capito che cosa intendi sinceramente...

Dunque, questa affermazione, essendo io fan di breaking bad, è di certo da considerarsi un po' ironica, nel senso che se a qualcuno un capolavoro del genere, narrativamente parlando, non tocca, vuol dire solo che si è entrati nel campo dei gusti personali.

i discorsi da fare, come al solito, sono due, che in certo modo, si intrecciano: quello legato a un'analisi oggettiva del prodotto, e quello che fa capo ai gusti personali di ciascuno.

Perché dico che si intersecano? Perché, per come sono fatto io, più colgo la 'maestosità' e l'impeccabilità della costruzione narrativa (comprensiva degli aspetti legati a fotografia, regia, montaggio) più una cosa mi piace, anzi diciamo proprio 'm'attizza'. E' da molto che sono fan più con la testa che con il cuore, e indubbiamente, l'architettura nichilista su cui fa perno TD, ha colto nel segno. Io personalmente ritengo che i cliché, o quelli che tu definisci tali, siano qui presentati in maniera così esibita e sfacciata, da assolutizzarsi e perdere il proprio valore di ricorrenza letteraria.

Cioè, sia Rust che Marty ci vengono presentati come i componenti la classica coppia di poliziotti USA: il riflessivo e l'impulsivo. Ma lungo il corso delle puntate, la loro tipizzazione viene così esagerata, gonfiata, e messa sotto analisi, che cessa di essere tale, consegnandoci due personaggi sfaccettati e completi, attraverso l'abuso di un iperrealismo psicologico (i pipponi ) che esso stesso diventa materia della narrazione.

In sostanza, come diceva Giggino, me ne sbatto i coglioni di sapere chi ha fatto cosa:  il caso, se preso a sè stante, è infatti di una banalità incredibile, ma non poteva essere altrimenti: serve solo da piede di porco per un'indagine pseudosociologica su un certo tipo d'America rurale, che tracima di valori superficiali, ma che sotto sotto non crede in niente: si scandaglia un certo tipo di mondo, quello dell'uomo, "costretto per vocazione" a servire leggi e regolamenti in cui non crede, in un'atmosfera da mortorio, che nasconde una depressione esistenziale che, mi dispiace dirlo, è propria di tutti noi, con la differenza che il 90% di noi non pensa costantemente alla morte, oppure nasce già convinto che Dio non esiste, e vive immerso nel fatalismo (non leggetela come retorica cattobigotta, it's only for the sake of argument) e gli va bene così.

Per chi, come me, vive con la consapevolezza che l'essenza del mondo è dolore e sofferenza, e che la felicità si può raggiungere soo per brevi attimi, true detective assume addirittura l'aspetto di un semidocumentario.

ci sarebbe da dire altro, sulla valenza di td come autoriflessione, ma x vostra fortuna, devo uscire.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 28 Febbraio 2014 15:42 15
e se iniziassi a omettere il Mr ? credo che Stanley sarebbe d'accordo
Ah, per me può anche chiamarmi buciodiculoCalvin.
Non sposta di un pelo le mie convinzioni.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Venerdì 28 Febbraio 2014 18:46 18
@seanma: Ti ringrazio per la risposta molto articolata.  :40

@tutti gli altri: è sempre bello confrontarsi e vedere che ognuno ha i propri pareri e le proprie impressioni, io ho espresso le mie su TD non per fare la "criticona" ma perché sinceramente volevo esprimere i miei dubbi su una serie tv che anche se mi sta interessando (altrimenti avrei già smesso di guardarla) non mi appassiona tanto quanto mi sarei aspettata e (secondo me) per validi motivi che ho esposto.
Vedo che però come io continuo a battere sugli stessi punti, altrettanto fate voi e quindi la discussione mi sembra inutile; finisce che io dico A e voi ribattete Z o viceversa quindi non mi sembra una cosa costruttiva.
Se posso permettermi, un forum dovrebbe essere spunto di dibattiti e confronti, mentre ho l'impressione che qui è una gara a chi sa più termini tecnici (sono completamente d'accordo con Licia, io sono molto per il "parla come magni" perché sinceramente di metà discorsi non ho seguito il filo... mi pare che si giochi a parlare come Rust, aiuto!).
Qui ci si confronta anche, per carità, ma mi sembra più un: "a noi 4 piace tanto True Detective per questo questo questo" "a me invece non piace per questo questo questo" "si però quello che dici non è vero perché bla bla bla" "quello che dici tu non è vero bla bla bla" "si invece" "no invece" a che serve tutto questo?
Mah, d'ora in poi commenterò solo le serie che mi piacciono da matti e "spalleggerò" chi la pensa come me o magari anche no perché è una cosa ridicola.
Spero di essermi spiegata bene, è difficile spiegare per iscritto quello che voglio dire!  :91
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 28 Febbraio 2014 19:20 19
A me questa discussione è sembrata invece molto stimolante. E se fossimo qui tutti a dire quanto è bella e quanto ci piace questa serie il discorso sarebbe presto concluso.
Mi pare che un confronto ci sia stato e non capisco cosa si sarebbe potuto fare di più. Ognuno ha le sue opinioni e nessuno pretende di cambiarle.
Non credo siano  mancati il dibattito e l'analisi, forse eravamo uno contro tutti  e questo ti ha messo a disagio ma era più un esporre le proprie idee che un voler dare torto a te.
Da parte mia posso dire: ben vengano le persone che non la pensano come me perché mi aiutano a riflettere.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: kika - Venerdì 28 Febbraio 2014 19:40 19
Tranquillissimo, Seanma, anche perchè ho un gran pregio intellettivo. Leggo solo quello che riesco a capire  :37
E lasciate in pace il Re che, se non si fa svaccare storie da cialtroni tipo Kubrick, è inattaccabile da ogni punto di vista.
E chi mai l'ha attaccato? E che ne so, l'ho detto che non capisco tutto!  :96
dare del cialtrone a Kubrick è assurdo (per educazione mi trattengo) e non vi è alcun pregio intellettivo in tutto ciò, la storia che secondo chi non comprende è stata svaccata, Shining, è stata decisamente migliorata, epurandola del Happy End e dandogli un aria molto più sinistra di quella contenuta nel libro. King causa super ego non accettò mai quella versione e ne fece una che fu una boiata pazzesca, talmente ridicola da far apparire l'onore e il disprezzo un kolossal. Se vogliamo abbassarci al livello dei commenti di ragazzetti delle elementari che usano parolacce per fare i grandi facciamolo pure, ma non fingiamo di essere grandi intellettuali, credo sia giusto anche moderare i termini e le parole Calvin (levo il signore perchè la risposta data a blues12 è ben poco da signori). Chi frequenta questo forum penso lo faccia per argomentare educatamente, senza insulti o male parole, questa deriva non mi piace per nulla sarò all'antica ma se volevo leggere insulti senza argomentazioni stavo su altri forum
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 28 Febbraio 2014 20:13 20
Tranquillissimo, Seanma, anche perchè ho un gran pregio intellettivo. Leggo solo quello che riesco a capire  :37
E lasciate in pace il Re che, se non si fa svaccare storie da cialtroni tipo Kubrick, è inattaccabile da ogni punto di vista.
E chi mai l'ha attaccato? E che ne so, l'ho detto che non capisco tutto!  :96
dare del cialtrone a Kubrick è assurdo (per educazione mi trattengo) e non vi è alcun pregio intellettivo in tutto ciò, la storia che secondo chi non comprende è stata svaccata, Shining, è stata decisamente migliorata, epurandola del Happy End e dandogli un aria molto più sinistra di quella contenuta nel libro. King causa super ego non accettò mai quella versione e ne fece una che fu una boiata pazzesca, talmente ridicola da far apparire l'onore e il disprezzo un kolossal. Se vogliamo abbassarci al livello dei commenti di ragazzetti delle elementari che usano parolacce per fare i grandi facciamolo pure, ma non fingiamo di essere grandi intellettuali, credo sia giusto anche moderare i termini e le parole Calvin (levo il signore perchè la risposta data a blues12 è ben poco da signori). Chi frequenta questo forum penso lo faccia per argomentare educatamente, senza insulti o male parole, questa deriva non mi piace per nulla sarò all'antica ma se volevo leggere insulti senza argomentazioni stavo su altri forum
Quoto tutto.
E splendido avatar.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Venerdì 28 Febbraio 2014 20:16 20
Winchesterina, anche io ho trovato il tuo parere stimolante (a dirla tutta, oggi dopo il lavoro parlavo col mio ragazzo e gli ho esposto la tua tesi!)... la discussione io credo sia proprio questo: ascoltarsi a vicenda, ma non è che dobbiamo convincerci a pensarla diversamente. Per quanto mi riguarda, ho preso in considerazione la tua opinione, pur non trovandomi d'accordo. E probabilmente, dopo la visione della prossima puntata, oltre ad applicare il mio filtro, mi bazzicheranno in testa le tue opinioni; magari continuerò a pensare che la serie è splendida, ma intanto avrò un altro stimolo di messa in discussione e cercherò di capire dove e come le tue tesi possano avere un fondo di verità.
Quindi no, che palle commentare solo cose di cui si è d'accordo con gli altri :)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Venerdì 28 Febbraio 2014 22:16 22
Winchesterina, mi dispiace aver contributo a creare disagio, e soprattutto a non parlare come mangio: se mi conoscessi dal vivo, sapresti che purtroppo, questo è l'unico modo di esprimermi che ho, escluso il turpiloquio, che non mi pare adatto ad un forum.

diciamo che, semplificando, io non voglio convincere te della mia visione, perché è tutta mia, seppur basata su considerazioni obiettive (come una costruzione narrativa complessa, e lontana xdalla solita pappa che si vede nelle serie tv, dove, ripeto, gli episodi seguono tutti lo stesso schema) però tu non puoi neanche pretendere di convincere me della tua: qui non è questione di discussione costruttiva, è questioni di gusti: ognuno basa i propri su tutta una serie di esperienze o sensazioni che non sono discutibili.

Se a te True Detective fa cagare perché ci vedi dei clichè, probabilmente è perchè ti piacciono altri generi, altre cose, che a me invece non dicono nulla. Parliamoci chiaro: a me tutto ciò che è introspettivo fa impazzire, probabilmente tu invece lo ritieni artificioso, ma ti ripeto, probabilmente dipende dal fatto che vivo la vita come una continua riflessione dolorosa, raramente sono fe3lice e spensierato, e inconsciamente cerco cose che mi stimolino la tristezza. come vedi, è un fatto di affinità, a prescindere dalle considerazioni accademiche. Quindi non saprei come altro rendere chiara la mia posizione senza offenderti o darti un'idea sbagliata del forum.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Sabato 01 Marzo 2014 11:55 11
Purtroppo quello che volevo dire è chiarissimo per me ma non riesco a esprimerlo bene... ovviamente nessuno deve convincere nessun altro di niente o far cambiare opinione agli altri; io non volevo di certo cercare di farvi essere d'accordo con quello che penso io perché non servirebbe a nulla.
E' logico che ognuno ha una sensibilità diversa e ognuno ha i suoi gusti, ci mancherebbe! A questo punto sarò io che non digerisco questo genere di serie tv perché, a livello personale, preferisco vedere una storia e una trama che si sviluppa, che si parta da un punto e si arrivi a una fine, mi interessa poco delle introspezioni dei personaggi (a meno che non ci sia particolarmente affezionata).
Probabilmente non sono stata capace di affezionarmi ai personaggi di questa serie perché non li vedo "genuini", mi sembra tutto troppo sapientemente costruito e artefatto!
Adesso però sono curiosa di vedere come va a finire e magari il finale sarà così incredibile che cambierò completamente idea, chissà!  :9

@seanma non devi assolutamente scusarti di niente, il modo in cui ti esprimi ti fa onore, il limite ce l'ho io che purtroppo non ho la tua stessa padronanza di linguaggio e la tua conoscenza dei termini tecnici. Non mi riferivo solo a te ovviamente, ma scusami se mi permetto di dare un consiglio a te e altri... provate a spiegare i "paroloni" per far sì che chi è meno informato e meno "ferrato" sull'argomento (tipo io) abbia gli elementi per rispondere e non si senta "estromesso" o come hai detto tu, a disagio. E tengo a precisare che TD non mi fa cagare se no non mi sarei nemmeno sognata di sprecare il mio tempo a scrivere tutti questi poemi!  :36
Mi dispiace che tu ti sia dispiaciuto perché per me è un vero piacere parlare con te  :96
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Sabato 01 Marzo 2014 17:40 17
Se volete continuare ad alimentare l'ossessione, su Reddit si sono messi con l'impegno e hanno trovato indizi e cose inquietanti...

http://gothamist.com/2014/02/27/true_detective_clues.php?fb_action_ids=10202738935627424&fb_action_types=og.likes&fb_source=other_multiline&action_object_map=%5B264275627082648%5D&action_type_map=%5B%22og.likes%22%5D&action_ref_map=%5B%5D#photo-1 (http://gothamist.com/2014/02/27/true_detective_clues.php?fb_action_ids=10202738935627424&fb_action_types=og.likes&fb_source=other_multiline&action_object_map=%5B264275627082648%5D&action_type_map=%5B%22og.likes%22%5D&action_ref_map=%5B%5D#photo-1)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Domenica 02 Marzo 2014 10:21 10
Se volete continuare ad alimentare l'ossessione, su Reddit si sono messi con l'impegno e hanno trovato indizi e cose inquietanti...

http://gothamist.com/2014/02/27/true_detective_clues.php?fb_action_ids=10202738935627424&fb_action_types=og.likes&fb_source=other_multiline&action_object_map=%5B264275627082648%5D&action_type_map=%5B%22og.likes%22%5D&action_ref_map=%5B%5D#photo-1 (http://gothamist.com/2014/02/27/true_detective_clues.php?fb_action_ids=10202738935627424&fb_action_types=og.likes&fb_source=other_multiline&action_object_map=%5B264275627082648%5D&action_type_map=%5B%22og.likes%22%5D&action_ref_map=%5B%5D#photo-1)
ahahahah, che matti!  :55

Comunque, anche in virtù di questa "ricerca", io comincio ad abbracciare seriamente l'ipotesi (un po' banale, in verità,  ma mi sembra sia la più attendibile) che sia un Rust VS Tutti.
Ovvero che Rust stia indagando su una roba più grande di lui, in cui tutti sono parzialmente coinvolti (chi per omertà, chi attivamente), dove tutti gli stanno mettendo i bastoni fra le ruote, compreso Marty, che gli va dietro per insabbiare le cose.

La cosa che mi ha colpito di più del link sopra è il disegno che corrisponde alle pareti della casa di cura.  :64
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Domenica 02 Marzo 2014 11:11 11
Se volete continuare ad alimentare l'ossessione, su Reddit si sono messi con l'impegno e hanno trovato indizi e cose inquietanti...

http://gothamist.com/2014/02/27/true_detective_clues.php?fb_action_ids=10202738935627424&fb_action_types=og.likes&fb_source=other_multiline&action_object_map=%5B264275627082648%5D&action_type_map=%5B%22og.likes%22%5D&action_ref_map=%5B%5D#photo-1 (http://gothamist.com/2014/02/27/true_detective_clues.php?fb_action_ids=10202738935627424&fb_action_types=og.likes&fb_source=other_multiline&action_object_map=%5B264275627082648%5D&action_type_map=%5B%22og.likes%22%5D&action_ref_map=%5B%5D#photo-1)
ahahahah, che matti!  :55

Comunque, anche in virtù di questa "ricerca", io comincio ad abbracciare seriamente l'ipotesi (un po' banale, in verità,  ma mi sembra sia la più attendibile) che sia un Rust VS Tutti.
Ovvero che Rust stia indagando su una roba più grande di lui, in cui tutti sono parzialmente coinvolti (chi per omertà, chi attivamente), dove tutti gli stanno mettendo i bastoni fra le ruote, compreso Marty, che gli va dietro per insabbiare le cose.

La cosa che mi ha colpito di più del link sopra è il disegno che corrisponde alle pareti della casa di cura.  :64

Anche la cosa del poster!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: kishanna - Domenica 02 Marzo 2014 11:56 11
Devo dire la verità? Visto lo spessore dei protagonisti mi ero entusiasmata prima ancora di vederlo. Sia McConaughey (mannaggia non so mai se l'ho scritto bene) che Harrelson sono attori con una carriera di tutto rispetto. Sinceramente m'aspettavo più azione e meno introspezione noiosa che "spezza" continuamente il filo della trama. Non mi piace il finto "presa diretta" adottato dal regista, spesso non si capisce un accidenti di quello che dicono. Ieri seri ho riprovato a vedere se riuscivo a finire almeno il quarto episodio... non ce l'ho fatta. Penso che 10 episodi (ma tutto questo non vi ricorda Broadchurch?) siano troppi e tagliando parecchia roba inutile ai fini della storia si poteva confezionare un ottimo prodotto simil-inglese con 6 o massimo 8 episodi. Salvo la siglia iniziale.
Ps: non so ma ho questo deja-vu alla David Linch e Twin Peaks... voi no?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Domenica 02 Marzo 2014 12:00 12
Infatti ne fanno 8 di episodi :)

Intanto, per la seconda stagione, che sarà a quanto pare indipendente dalla prima, ci saranno due protagonisti nuovi.
Impazzano le coppie fantasiose sul web xD http://www.mtv.com/news/articles/1722702/true-detective-season-2-twitter.jhtml (http://www.mtv.com/news/articles/1722702/true-detective-season-2-twitter.jhtml)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Domenica 02 Marzo 2014 12:04 12
Devo dire la verità? Visto lo spessore dei protagonisti mi ero entusiasmata prima ancora di vederlo. Sia McConaughey (mannaggia non so mai se l'ho scritto bene) che Harrelson sono attori con una carriera di tutto rispetto. Sinceramente m'aspettavo più azione e meno introspezione noiosa che "spezza" continuamente il filo della trama. Non mi piace il finto "presa diretta" adottato dal regista, spesso non si capisce un accidenti di quello che dicono. Ieri seri ho riprovato a vedere se riuscivo a finire almeno il quarto episodio... non ce l'ho fatta. Penso che 10 episodi (ma tutto questo non vi ricorda Broadchurch?) siano troppi e tagliando parecchia roba inutile ai fini della storia si poteva confezionare un ottimo prodotto simil-inglese con 6 o massimo 8 episodi. Salvo la siglia iniziale.
Ps: non so ma ho questo deja-vu alla David Linch e Twin Peaks... voi no?
è quello che si diceva negli ultimi giorni. C'è chi non sopporta queste continue digressioni, e chi adora la serie proprio per questo :)

Infatti ne fanno 8 di episodi :)

Intanto, per la seconda stagione, che sarà a quanto pare indipendente dalla prima, ci saranno due protagonisti nuovi.
Impazzano le coppie fantasiose sul web xD http://www.mtv.com/news/articles/1722702/true-detective-season-2-twitter.jhtml (http://www.mtv.com/news/articles/1722702/true-detective-season-2-twitter.jhtml)
mi si spezza il cuore, io voglio Marty e Rust  :22
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Domenica 02 Marzo 2014 12:16 12
Non è deja-vu... è proprio che il solco è quello... mi rifiuto di chiamarlo omaggio, xchè qst termine svilisce true detective, però il mondo di riferimento è quello, soprattutto in riferimento a com'è orchestrata la narrazione.

se fosse stata una cosa "simil inglese" sarebbe stato carino (come lo è THE TUNNEL) ma non indimenticabile.

Io personalmente, tra le mille cose, ho trovato geniale quel frammento, due episodi fa, dove il racconto (mendace) di Rust e Marty è sovrapposto al racconto effettivo dei fatti. Non avevo mai visto da nessuna parte un'applicazione così sfacciato ed esibito della teoria del 'narratore inaffidabile' (Rashomon in salsa hamburger, tipo  asd).

Sarò l'unico ad andar matto per ste cose, ma non si trovano più manco al cinema raffinatezze così... che volete di più?  asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Domenica 02 Marzo 2014 12:34 12
Io personalmente, tra le mille cose, ho trovato geniale quel frammento, due episodi fa, dove il racconto (mendace) di Rust e Marty è sovrapposto al racconto effettivo dei fatti. Non avevo mai visto da nessuna parte un'applicazione così sfacciato ed esibito della teoria del 'narratore inaffidabile' (Rashomon in salsa hamburger, tipo  asd).

Sarò l'unico ad andar matto per ste cose, ma non si trovano più manco al cinema raffinatezze così... che volete di più?  asd
:15
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Domenica 02 Marzo 2014 12:44 12
Io personalmente, tra le mille cose, ho trovato geniale quel frammento, due episodi fa, dove il racconto (mendace) di Rust e Marty è sovrapposto al racconto effettivo dei fatti. Non avevo mai visto da nessuna parte un'applicazione così sfacciato ed esibito della teoria del 'narratore inaffidabile' (Rashomon in salsa hamburger, tipo  asd).

Sarò l'unico ad andar matto per ste cose, ma non si trovano più manco al cinema raffinatezze così... che volete di più?  asd
:15
Diciamo che quella sequenza è stata la perfetta nemesi ai clichè cinematografici.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Domenica 02 Marzo 2014 15:05 15
Non è deja-vu... è proprio che il solco è quello... mi rifiuto di chiamarlo omaggio, xchè qst termine svilisce true detective, però il mondo di riferimento è quello, soprattutto in riferimento a com'è orchestrata la narrazione.

se fosse stata una cosa "simil inglese" sarebbe stato carino (come lo è THE TUNNEL) ma non indimenticabile.

Io personalmente, tra le mille cose, ho trovato geniale quel frammento, due episodi fa, dove il racconto (mendace) di Rust e Marty è sovrapposto al racconto effettivo dei fatti. Non avevo mai visto da nessuna parte un'applicazione così sfacciato ed esibito della teoria del 'narratore inaffidabile' (Rashomon in salsa hamburger, tipo  asd).

Sarò l'unico ad andar matto per ste cose, ma non si trovano più manco al cinema raffinatezze così... che volete di più?  asd

Anch'io vado in brodo di giuggiole per certe "raffinatezze" stilistiche ma non toccarmi le serie inglesi se no divento una belva. Si tratta di due cose completamente diverse.
A me True Detective piace, ha una spessore, una profondità che poche altre serie americane hanno e soprattutto perchè ha il coraggio di farci sentire la puzza di putrefazione di una certa società. Mentre le serie inglesi.....beh non è il caso di elencare qui tutte le ragioni per cui le amo.

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Martedì 04 Marzo 2014 12:22 12
Capperi, chi si lamentava nel provare disagio per vicende di maltrattamenti di bambini... beh, non credo resterà entusiasta della puntata.
Che poi il microonde... meglio cottura standard o con un po' di grill?
Alleluja, Rusty non ha fatto un discorso palloso e paranoico che sia uno! Esultate!!! Suonate campane a festa!!!
(Secondo me era anche questo atteggiamento era voluto e 'funzionale', nulla in quello che fa è lasciato al caso.)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 04 Marzo 2014 12:49 12
Sì, oppure semplicemente sta "maturando" (verso cosa non si sa). personalmente non apprezzo molto la svolta da "buddy movie" di quest'episodio, ma sono sicuro c'è qualcos'altro dietro. non mi sembrano personaggi destinati alla redenzione.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: kika - Martedì 04 Marzo 2014 15:15 15
i nodi vengono al pettine... non so se avete notato ma molti degli indizi inquietanti sono stati utilizzati in questa puntata, anche se rimangono i punti oscuri sulla figlia maggiore del detective, penso che sarà il chiodo di Chechov che risolverà il finale in una maniera o nell'altra
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: kishanna - Mercoledì 05 Marzo 2014 13:30 13
Infatti ne fanno 8 di episodi :)

Intanto, per la seconda stagione, che sarà a quanto pare indipendente dalla prima, ci saranno due protagonisti nuovi.
Impazzano le coppie fantasiose sul web xD http://www.mtv.com/news/articles/1722702/true-detective-season-2-twitter.jhtml (http://www.mtv.com/news/articles/1722702/true-detective-season-2-twitter.jhtml)

Sono 8? Ero sicura d'aver letto 10. Meglio così, 10 erano veramente troppi. Si, avevo letto anch'io che si trattava di una serie antologica, con argomento diverso ad ogni stagione. Per la prossima stagione cast e sceneggiatura cambieranno totalmente. Di sicuro le sorprese non mancheranno.
Chissà quando rivedremo M. McConaughey e W.Harrelson in altri ruoli televisivi. Come detective impegnati nell'assolata e complicata provincia americana non erano male.  :14

AGGIORNAMENTO: leggo ora su MoviePlayer che è stato proprio M.McConaughey (fresco di vittoria agli Oscar per Dallas Buyers Club) a rinunciare ad una seconda stagione di T.D.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 05 Marzo 2014 13:43 13
Beh, di questo episodio possono lamentarsi solo gli amanti dei pistolotti di Rust (che peraltro a me non davano fastidio).
Episodio di sostanza e di stampo tradizionale: "basta, mò t'acchiappiamo i cattivi, con le buone o le cattive".
Voglio vedere come faranno a uscir fuori dalla grana del sequestro dello sceriffo.  :21
E che dire del finale: "to, guarda caso a chi chiedono informazioni i due polli-detective".  :62
Non sarà mica l'uomo con le cicatrici ?  asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Mercoledì 05 Marzo 2014 15:29 15
Non è deja-vu... è proprio che il solco è quello... mi rifiuto di chiamarlo omaggio, xchè qst termine svilisce true detective, però il mondo di riferimento è quello, soprattutto in riferimento a com'è orchestrata la narrazione.

se fosse stata una cosa "simil inglese" sarebbe stato carino (come lo è THE TUNNEL) ma non indimenticabile.

Io personalmente, tra le mille cose, ho trovato geniale quel frammento, due episodi fa, dove il racconto (mendace) di Rust e Marty è sovrapposto al racconto effettivo dei fatti. Non avevo mai visto da nessuna parte un'applicazione così sfacciato ed esibito della teoria del 'narratore inaffidabile' (Rashomon in salsa hamburger, tipo  asd).

Sarò l'unico ad andar matto per ste cose, ma non si trovano più manco al cinema raffinatezze così... che volete di più?  asd
E dopo la citazione di Rashomon ti stimero' all'infinito  :59 :59 :59

Altro episodio da brividi,con un incredibile capacita' di tenere la suspence senza usare musichette del ca... e pervaso da un sempre costante "pessimismo cosmico"...anche io come Rust spero che non ci sia nulla dopo...

Infatti ne fanno 8 di episodi :)

Intanto, per la seconda stagione, che sarà a quanto pare indipendente dalla prima, ci saranno due protagonisti nuovi.
Impazzano le coppie fantasiose sul web xD http://www.mtv.com/news/articles/1722702/true-detective-season-2-twitter.jhtml (http://www.mtv.com/news/articles/1722702/true-detective-season-2-twitter.jhtml)
mi si spezza il cuore, io voglio Marty e Rust  :22

Citazione
Citazione
Sono 8? Ero sicura d'aver letto 10. Meglio così, 10 erano veramente troppi. Si, avevo letto anch'io che si trattava di una serie antologica, con argomento diverso ad ogni stagione. Per la prossima stagione cast e sceneggiatura cambieranno totalmente. Di sicuro le sorprese non mancheranno.
Chissà quando rivedremo M. McConaughey e W.Harrelson in altri ruoli televisivi. Come detective impegnati nell'assolata e complicata provincia americana non erano male.  :14
[/quote]
Non riesco ad immaginare cosa possano fare di meglio la seconda stagione,anche se da HBO mi aspetto sempre il meglio.

Ma lo facciamo un complimentone a Matthew  che ha vinto l'Oscar??? :97 :97 :97
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: kishanna - Mercoledì 05 Marzo 2014 16:01 16
(...) Io personalmente, tra le mille cose, ho trovato geniale quel frammento, due episodi fa, dove il racconto (mendace) di Rust e Marty è sovrapposto al racconto effettivo dei fatti. Non avevo mai visto da nessuna parte un'applicazione così sfacciato ed esibito della teoria del 'narratore inaffidabile' (Rashomon in salsa hamburger, tipo  asd). (...)

Non ho ancora visto tutti gli episodi. Sto aspettando l'ultimo per rivedere quelli che ho già visto con calma e proseguire la visione in maniera organica.  Ho già detto quello che non mi piace di T.D., dirò invece che mi piace la contrapposizione psicologica fra i due detective, il loro mondo interiore messo a nudo senza non tanto dall'autore ma da chi sta seguendo la drammatica evoluzione degli eventi. Un aspetto positivo di questa serie è, sec. me, il grande affresco psicologico di quel mondo provinciale americano pieno di contraddizioni (un tema che Harrelson ha affrontato diverse volte nei film da lui interpretati). Un mondo dove spesso è proprio chi indaga a nascondere segreti.

ps: mi hai messo curiosità. Non vedo l'ora di guardare l'episodio in questione.  :89
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 05 Marzo 2014 22:35 22
Che strana puntata. Si respira bene. Si fuma molto meno. Si ragiona con calma. Al massimo se proprio proprio ci sono sempre una batteria e due cavi a portata di mano per far parlare lo sceriffo in Maserati ma niente di paragonabile alle puntate precedenti.
Per ben tre volte ho ringraziato il cielo che non facessero vedere quello che stava vedendo Rusty.
Però sono sicura, quasi sicura che un bambino non può starci in un microonde. Anche se fosse appena nato.
No, il mio cervello si rifiuta proprio di prendere in considerazione un ipotesi simile.
Mi è sembrata una puntata dove tutto è cambiato.
L'atmosfera è meno cupa, non perchè i fatti su cui indagano non siano orribili, tutt'altro, ma perchè sembra che ora ci sia un ordine, un metodo con cui affrontare la faccenda.
L'ex-moglie di terza classe vive in una casa tutta bianca, ci sono foto nelle cornici e sembra stare bene.
Ma anche i nostri due  detective sembrano andare molto d'accordo ora.  Nonostante gli errori del passato sembrano essersi ritrovarti.  
Visivamente mi è parso di notare colori più vivaci. Si sta dissolvendo la nebbia e presto vedremo chiaramente ogni cosa. Ammetto di fare un po' fatica a seguire tutti i nomi citati e a collegarli ad una faccia.
Ma ormai manca una sola puntata e siamo ad un passo dalla verità o meglio, alla verità siamo già arrivati.
E' La fine che mnca.
Speriamo che nessuno si faccia male.
Però lo devo dire:quanto mi è mancato un bel discorsetto sul senso o non-senso della vita.
Anche se ripensandoci...la morte non è la fine....
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Giovedì 06 Marzo 2014 00:45 00
Ma lo facciamo un complimentone a Matthew  che ha vinto l'Oscar??? :97 :97 :97
meritatissimo! E' almeno 3 o 4 anni che quest'uomo ha avuto il coraggio di scrollarsi di dosso la facile immagine di bellone per diventare uno degli attori più interessanti di Hollywood...
Detto questo, contentissima che la serie abbia una seconda stagione (ma è ufficiale?), però, considerando che queste otto puntate si sono basate sulla personalità dei due protagonisti, non riesco a immaginarmi un proseguimento senza di loro...

Per il resto, io continuo a rimanere fedele alla mia ultima ipotesi di finale...
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 06 Marzo 2014 07:00 07
Però sono sicura, quasi sicura che un bambino non può starci in un microonde.
Dev'essere un bambino molto piccolo, che so un settimino. O un microonde di quelli grandi. La Whirpool ne fa uno bello capiente. Coi cani fino ad una taglia media mi trovo bene. Il problema poi è togliere tutto il pelo dalle pareti. No, decisamente meglio neonati glabri.
( :37 mi perdoni, miss Licia, non ho resistito. Ma ormai mi conosce, no?)
Eniuei: mi frullano in testa un po' di particolari... le bambole messe a semicerchio dalla figlia piccola di Marty (come nel 'rito' dello stupro), suo nonno che si lamentava del troppo permissivismo sessuale degli adolescenti, il giardiniere sfregiato che 'disegna' una spirale sul prato col trattorino... uhm, mi sa che Marty non ha fatto un bell'affare ad andare a dire alla ex-moglie che hanno ripreso a indagare. Spero di sbagliarmi.
Anche Rusty aveva fatto un semicerchio con gli omini di latta, ma questa potrebbe essere solo una 'finezza' degli autori. Almeno, a mia insaputa.  :41
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Giovedì 06 Marzo 2014 14:44 14
Certo che bimbi fanno proprio una brutta fine tanto nelle serie inglesi quanto in quelle americane....Salvo Sottile si comprerebbe una villa se vivesse li'(o forse l'ha gia' comprata?)....

Se vi interessa  http://en.wikipedia.org/wiki/The_King_in_Yellow (http://en.wikipedia.org/wiki/The_King_in_Yellow)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Lunedì 10 Marzo 2014 23:13 23
E siamo alla fine... i sottotitoli dell'ultima puntata sono in home  :31
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: maus76 - Martedì 11 Marzo 2014 00:48 00
Ottima serie, bravi gli attori, fantastica la fotografia e storia molto bella e intrigante..... secondo me fanno bene a fare una storia ex novo per la seconda stagione se verrà prodotta (penso che la faranno :)  )
devo dire che anche gli attori secondari sono molto bravi e si vede la qualità HBO, mica per niente Netflix (house of cards e Orange is the new black) e HBO (the newsroom, true detective e game of thrones) sono sempre testa a testa per la qualità ;)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Martedì 11 Marzo 2014 01:05 01
bellissimo....il finale da brivido.......meno male che nessuno dei due è morto,anche se la ferita di Rust  :86
quella veloce sequenza di immagini sulla vegetazione della Louisiana mi è piaciuta tantissimo,....ma come parlano questi due attori,che pronuncia  :1 ....l'inglese è proprio un'altra lingua  :41
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Martedì 11 Marzo 2014 07:12 07
True Detective = Lost dei poveri?
(metto sotto spoiler anche se sono usciti i subs per rispetto di chi sfrucuglia i commenti ma magari non ha ancora visto la puntata. Sarò gentiluomo, eh?)
Spoiler
Con le debite, sacrileghe proporzioni, parrebbe di sì.
La serie-montagna ha partorito un finale... topolino. E vabbè, capita anche ai migliori. In fondo per sette puntate e mezza ci hanno portato su una 'giostra' di adrenalina ed emozioni degna di un film da Oscar, no?
Peccato però anche per la sindrome da The Walking Dead. Spiego per i non-appassionati di zompi: dicesi 'sindrome da TWD' quella particolare incapacità, dovuta a mancanza di coraggio e ascolti alti tipica degli sceneggiatori della suddetta serie, a far crepare qualsivoglia personaggio principale. Per non attirarsi le antipatie dell'ala bigotta e le ire dei fans più isterici. Per cui sorvoliamo (come le splendide riprese 'a volo di uccello' o meglio di 'drone' delle distese della Lousiana) sul mistero di come la polizia e i medici abbiano potuto intervenire sul luogo del macello finale. Zero campo per i cellulari, lo dice Coso. Telefono fisso che non funzia, lo scopre sempre Coso. Una picozzata tra spalla e petto, per Coso, e una bella pugnalata in panza per McCoso.
Per non parlare dei vari indizi gettati qua e là come briciole di Pollicino, e poi fatte sparire da un robusto soffio di fiato alla 'Amo preso er puzzone-assassino, volemose bene, ma chi t'o fà fà de spiegare la rava e la fava!'. E mi sta bene anche questo, in cambio di emozioni e palpiti e recitazione a livelli eccelsi. Diciamo che il raffinato ristorante di specialità cajun si è rivelato, alla fine, il solito McDonald con troppi... hamburger al fuoco. Qualcuno ce l'hanno servito, succoso e delizioso, qualche altro è andato bruciato. Era anche comprensibile, vista l'ora scarsa che avevano a disposizione per chiudere il tutto. Me li vedo, gli autori, che dicono: 'cazzarola, e la faccenda della figlia di Coso (Cosetta  :9) che riproduceva fedelmente i 'riti' con le bambole? E l'altra figlia che era in cura coi psicofarmaci? E i legami con gli altri che apparivano nel video? Mica possiamo risolverlo con un laconico 'le autorità hanno smentito ogni legame con il senatore Coso Tuttle' detto da un televisore acceso in sottofondo! Ehi, ho un'idea, date un occhio a cosa commentano i fans sui siti di sottotitoli... come dite? Squirtano e orgasmano ogni qualvolta McCoso fa partire un segone filosofico infarcito di Lynch, Kubrick, i vangeli 'apostrofi' e Bombolo? Ottimo, allora tutti pronti, non appena mancano 5 minuti, quando gli spettatori iniziano a scalpitare perchè non è stato spiegato tutto, via col Sacro Pippone Finale. In sedia a rotelle, per di più, che fa più figo. Portiamo a casa il risultato e, fra un paio di mesi, saranno a rompere le balle a qualche altra serie.
In conclusione, una serie bellissima con un finale così così. Come quell'altra serie là che abbiamo insultato per decenni. Cenere da spargere sul capo a prezzi modici offresi.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 11 Marzo 2014 08:25 08
Allora, innanzitutto, Calvin, siccome so che c'è gente su questo sito che sta recuperando Lost, ti dico che rischi la vita con quella gif in firma asd

Poi, non ho ben capito quella cosa di The Walking Dead, ma degli ascolti all'HBO non frega nulla.
Per il resto:
Spoiler
Il finale indubbiamente delude chi della serie voleva vedere prima di tutto la risoluzione del caso. Ma questa non è una serie basata sul chi ha fatto cosa, ma su chi "risolve" cosa e secondo me la serie ha dimostrato grande coraggio nel tenere sempre in primo piano questo fattore (che l'ha contraddistinto da tutte le altre serie dello stesso genere).
Io l'ho trovato ancora con soluzioni narrative splendide (la scena finale di "Carcosa" mi ha lasciata senza fiato. Ho dovuto sospendere la visione 5 minuti, perché l'ansia mi stava mangiando) e ancora il "cerchio che si chiude" (Rust che spara in testa al tizio, come Marty aveva sparato in testa a Ledoux, portandolo quasi in sovrapposizione all'altro personaggio - ormai amico, oltre che collega - e nelle braccia di quella oscurità di cui ci ha parlato per tutta la serie e che alla fine lo redime). Unica cosa che non mi convince: proprio la redenzione di Rust.
Questo finale di stagione mi lascia a riflettere, e ora devo andare a lavorare  asd, torno quando avrò "pensato altre cose".

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Martedì 11 Marzo 2014 08:36 08
ehm.....lo confesso...sfrucuglio..sono curiosa come una scimmia....
poi mi pento ma....devo resistere fino a questa sera!  :33
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Martedì 11 Marzo 2014 09:06 09
Allora, innanzitutto, Calvin, siccome so che c'è gente su questo sito che sta recuperando Lost, ti dico che rischi la vita con quella gif in firma
Lost? Quale Lost? Quello sono io quest'estate quando sono caduto nella vasca delle otarie all'acquario di Genova. E la scritta non è altro che 'tiratemi fuori di qui, casso!' in dialetto vicentino.
Poi, non ho ben capito quella cosa di The Walking Dead, ma degli ascolti all'HBO non frega nulla.
Eeeh, che incattivita di primo mattino! Take'n'easy, sorella!  :34 In TWD, addirittura 'tradendo' la falsariga del fumetto a cui si ispirano, non fanno mai morire personaggi principali, per timore delle ripercussioni sui fans più sfegatati. E gli ascolti, per il momento, premiano comunque la serie per cui... insistono su questa loro pavida falsariga.
Per il resto: in TD ci sono un sacco di indizi (a richiesta documento  :72) che non sono solo mere coincidenze, tutt'altro, e che vengono lasciati - volutamente, a 'sto punto - lasciati cadere nella puntata finale.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: paulette - Martedì 11 Marzo 2014 09:36 09
e adesso finalmente me lo guardo tutto d'un fiato :88

onore a Matteo che ha saputo uscire dal cliché che Hollywood gli aveva imposto, mentre di caprio è bravo Sì, MA FA SEMPRE DICAPRIO
https://www.youtube.com/watch?v=ZhpF53Iguh0 (https://www.youtube.com/watch?v=ZhpF53Iguh0)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Martedì 11 Marzo 2014 11:20 11
orario più decente per fare un commento

.....La serie-montagna ha partorito un finale... topolino.

!!!!!!!!
a me è piaciuta tantissimo...ognuno ha le sue preferenze,certo,ma "true detective" non è la ricerca del serial killer, è Rust e Marty ,la dinamica del loro rapporto:il dialogo in macchina,quando parlano del tradimento di Maggie,è liberatorio, capiscono che sono amici.....e la fine con quel cielo stellato,Rust finalmente sta vincendo i suoi tormenti .....bello,sì proprio bello

..... Come quell'altra serie là che abbiamo insultato per decenni. ......[/spoiler]

ti riferisci a Lost ??? ...."i kill you " :6
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Tesla - Martedì 11 Marzo 2014 11:43 11
Per chi si ricorda del Commodore 64...

https://soundcloud.com/mike2600/true-detective-theme-8-bit (https://soundcloud.com/mike2600/true-detective-theme-8-bit)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Martedì 11 Marzo 2014 11:50 11
orario più decente per fare un commento
Sa, miss Churchill, ho provato ad aprire la mia edicola, che so, verso le 10 e mezza ma, per qualche misterioso motivo, i miei affari ne risentivano...
ti riferisci a Lost ??? ...."i kill you " :6
Mi riferivo a quella, ma sappia che io sono tra quelli che non l'ha mai criticata, ingoiando m**da per anni da parte dei detrattori.
E l'abbiamo' era riferito appunto a tutti quelli che le hanno dato adosso.
Mi sono salvato la vita, con questa specifica?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Martedì 11 Marzo 2014 12:41 12
l'orario più decente si riferiva a me,perchè ieri sera ho scritto alle una e quindi ero un pochino assonnata.....

per Lost.....yes ti sei salvato  patpat
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 11 Marzo 2014 12:54 12
Oggettivamente, il finale non è da meno del resto, perché la cifra del sottinteso rimane coerentemente fino alla fine.

Soggettivamente, lo volevo differente, perché alla fine, la redenzione è arrivata a chiare lettere, e mi pare quantomeno poco realistico che due personacce dall'anima lurida alla fine possano avere anche un minimo di pace interiore.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Martedì 11 Marzo 2014 14:30 14
......due personacce dall'anima lurida alla fine possano avere anche un minimo di pace interiore.

anima lurida ...... chi?  :6
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 11 Marzo 2014 15:09 15
Stiamo pur sempre parlando di un assassino (marty) e di un alcolizzato nichilista (rust). Ridurli a due amici che piangono (quasi) sotto il cielo stellato, mi è sembrato troppo comodo, troppo 'da canale generalista'.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Vod - Martedì 11 Marzo 2014 15:23 15
Ridurli a due amici che piangono (quasi) sotto il cielo stellato, mi è sembrato troppo comodo, troppo 'da canale generalista'.

Per me sono due "anime gemelle", che finalmente si scoprono tali. Già la scorsa puntata quando si ritrovano e si confrontano al bar mi aveva dato questa sensazione.

Il finale mi è piaciuto moltissimo, sono contenta che
Spoiler
abbiano preferito non fare lo spiegone come nei classici gialli, perché in fondo l'omicidio e quello che ruotava intorno a esso era un pretesto per raccontare le vite di Rust e Marty.

Speriamo che la seconda stagione sia all'altezza di questa.

Questa l'ho trovato un secondo dopo aver postato, mi sembra doveroso lasciarla qui.  :9
Spoiler
(http://timetrabble.com/comics/2014-03-10-Truth-Or-Dare-Detective.png)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Dia - Martedì 11 Marzo 2014 15:46 15
Stiamo pur sempre parlando di un assassino (marty) e di un alcolizzato nichilista (rust). Ridurli a due amici che piangono (quasi) sotto il cielo stellato, mi è sembrato troppo comodo, troppo 'da canale generalista'.
Ora ok, assassino, ma mica così random. Ha ucciso un mostro, che lo meritava, preso dalla rabbia. Non è proprio la stessa cosa. Anche Rust non è un cattivo. Anime luride mi sembra decisamente esagerato  :63

Personalmente neanche io ho apprezzato il discorso sulla morte, la luce, la figlia... l'ho trovato piuttosto banale. Ma tutta la parte dopo mi è piaciuta, invece. La redenzione, come l'hai chiamata tu, per me ci stava. .)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Martedì 11 Marzo 2014 16:27 16
Ho appena terminato la visione dell'ultimo episodio...ripasso quando saro' piu' lucida  asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Martedì 11 Marzo 2014 16:30 16
Stiamo pur sempre parlando di un assassino (marty) e di un alcolizzato nichilista (rust). .

.....essere un alcolizzato non significa essere un'anima lurida,         (http://www.freeimagehosting.net/newuploads/b7xd4.png) (http://www.freeimagehosting.net/).....canale generalista ,nel senso di generalizzare cosa? o chi??...allora il canale se non deve scadere nel generalista ,dovrebbe essere tematico .... :86  con  "Boardwalk empire" In treatment" e ora "True detective" tre perle del canale HBO  :41
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 11 Marzo 2014 16:54 16
Stiamo pur sempre parlando di un assassino (marty) e di un alcolizzato nichilista (rust). Ridurli a due amici che piangono (quasi) sotto il cielo stellato, mi è sembrato troppo comodo, troppo 'da canale generalista'.
Ora ok, assassino, ma mica così random. Ha ucciso un mostro, che lo meritava, preso dalla rabbia. Non è proprio la stessa cosa. Anche Rust non è un cattivo. Anime luride mi sembra decisamente esagerato  :63



Sì, ma dal mio punto di vista non cambia nulla. in quel momento lui si trasforma da sfigato normale a uomo rovinato dal "lato oscuro" se così vogliamo chiamarlo... il fatto che la verità a riguardo non sia mai uscita, dimostra una volta di più la complessità della serie.

churchill: canale generalista= NBC, ABC, CBS, ecc (HBO, Showtime e co. sono a pagamento, come sky da noi, per capirci). il senso della frase era che, almeno dal 2005, se non prima, è raro trovare su un canale generalista una serie innovativa, o comunque che si stacchi dai canoni formulari tipici del procedurale o del family drama. In buona sostanza, la televisione di qualità, o quantomeno, quella che aspira ad essere tale, si fa solo sui canali a pagamento. In questo senso, la mossa del finale mi è sembrata, nei confronti dello spettatore, in troppo accomodante, appunto, come in un qualsiasi finale d'episodio di elementary (tanto x citare un 'giallo' che pur se   di decente fattura, ha altro target, e per qst è molto all'acqua di rose nel presentare una 'morale'). Mi è parsa, insomma, abbastanza dissonante con tutto il resto che avevamo visto.

poi, il fatto che io 'offenda' i personaggi (mi scuso se negli aggettivi usati ci avete letto questa intenzione) non toglie che io li abbia amati. Ma non è scritto da nessuna parte che bisogna empatizzare sempre per i protagonisti, anzi. Personalmente, più riesco a disprezzare un personaggio, più adoro quello che fa (e di conseguenza la serie di cui è eventualmente protagonista). Marty ha fatto quello che ha fatto per un codice etico che si è autodato, un po' alla Dexter, e Rust gli è andato dietro, un po' perché la pensa come lui, un po' per solidarietà. E al centro della serie proprio, secondo me, c'è questa lotta irrisolta tra il 'fare la cosa giusta' moralmente' e 'fare la cosa legalmente più corretta'. Non ho apprezzato che alla fine l'elemento 'giuridico' se vogliamo chiamarlo così, sia stato appunto sconfessato in nome di una "giustizia " superiore (decisa da chi?): per come ci viene presentato il finale, rust e marty hanno sconfitto i loro demoni confidando l'uno nell'altro: ho trovato tutto ciò abbastanza implausibile. Due antieroi, che sono degli autentici pezzi di merda (nel senso, anche, che hanno toccato il fondo) che d'improvviso diventano due 'anime tormentate' sulla strada verso la redenzione.

E, tanto per non essere frainteso di nuovo, l'alcolismo di Rust è una CONSEGUENZA dellla sua distruzione interiore, non una CAUSA. Da dove questa abbia origine, non ci viene detto fino in fondo (tutto potrebbe partire dalla morte della figlia, non è dato sapere)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 11 Marzo 2014 19:18 19
A me l'indubbia redenzione non è piaciuta nel progetto generale, ma l'ho trovata comunque poetica (l'immagine di Rust che occhi al cielo si strappa il coltello dalla pancia è bellissima).
Insomma, finale secondo me meno potente rispetto all'andamento della storia, non l'avrei desiderato così (e non per le modalità di risoluzione del caso, che sono irrilevanti), ma comunque molto bello e che non pregiudica la mia valutazione della serie, che rimane una delle più belle che abbia mai visto.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Martedì 11 Marzo 2014 22:03 22
Abbiamo viaggiato. Prima sulla terra, immersi nel verde, illuminati dal sole.
Poi siamo scesi agli inferi, nelle costruzioni della mente, nell'intricato e spaventoso labirinto del mostro.
Ed infine su, dopo averlo sconfitto, a riveder le stelle.
Angeli dalla faccia sporca più che anime luride.
E come angeli abbiamo volato ripercorrendo la strada che ci ha riportati dove tutto è cominciato per noi.
L'albero della morte, l'albero della vita.
E fosse stato per me avrei messo lì  la parola fine. Sarebbe stato poetico, simbolico.
Posso accettare che non tutto venga chiarito. Che restino delle ombre.

L'ultimo discorso, le tenebre, la luce, la figlia morta, non erano necessari. Dirò di più hanno tolto qualcosa invece che aggiungerlo. Fino a quel momento era tutto perfetto. Perchè andare ad infilarsi in un momento patetico quando c'era già stato quello scambio di gestacci che aveva rimesso le cose al loro posto?
Non ho visto la redenzione, o meglio, non desidero vederla.
Voglio immaginarmeli per sempre in auto.
Uno che parla guardando fuori dal finestrino, l'altro che guida e ogni tanto lo manda al diavolo!


Titolo: !
Inserito da: 5ere - Martedì 11 Marzo 2014 23:10 23
Stiamo pur sempre parlando di un assassino (marty) e di un alcolizzato nichilista (rust). Ridurli a due amici che piangono (quasi) sotto il cielo stellato, mi è sembrato troppo comodo, troppo 'da canale generalista'.

Alcolizzato nichilista? Come osi!  Ncylon  Ncylon  Ncylon

Ce ne fossero in giro così... poi convengo, la scena sdolcinata si poteva evitare.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: LordThul - Martedì 11 Marzo 2014 23:14 23
Se finiva con la panoramica finale, sarebbe stato meglio, ma giudicandola nel complesso, TD è stata una miniserie capolavoro.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 12 Marzo 2014 08:16 08
Abbiamo viaggiato. Prima sulla terra, immersi nel verde, illuminati dal sole.
Poi siamo scesi agli inferi, nelle costruzioni della mente, nell'intricato e spaventoso labirinto del mostro.
Ed infine su, dopo averlo sconfitto, a riveder le stelle.
Angeli dalla faccia sporca più che anime luride.
E come angeli abbiamo volato ripercorrendo la strada che ci ha riportati dove tutto è cominciato per noi.
L'albero della morte, l'albero della vita.
E fosse stato per me avrei messo lì  la parola fine. Sarebbe stato poetico, simbolico.
Posso accettare che non tutto venga chiarito. Che restino delle ombre.

L'ultimo discorso, le tenebre, la luce, la figlia morta, non erano necessari. Dirò di più hanno tolto qualcosa invece che aggiungerlo. Fino a quel momento era tutto perfetto. Perchè andare ad infilarsi in un momento patetico quando c'era già stato quello scambio di gestacci che aveva rimesso le cose al loro posto?
Non ho visto la redenzione, o meglio, non desidero vederla.
Voglio immaginarmeli per sempre in auto.
Uno che parla guardando fuori dal finestrino, l'altro che guida e ogni tanto lo manda al diavolo!
... sicura di aver visto proprio l'ultima puntata di TD ?  asd
... scherzo.
Sembra che concordiamo tutti sul fatto che è stata una bellissima serie, grande ambientazione, eccezionale interpretazione, ottima colonna sonora e uno script perlomeno inusuale per la media USA.
Non parlerei di redenzione finale (da cosa ?): mi è sembrato più un mettere da parte i propri problemi (familiari, di alcool, ecc.) per affrontare quello che entrambi, da poliziotti-per-tutta-la-vita, non potevano permettere che passasse impunito.
Come al solito l'HBO fa centro (ne approfitto per ricordare la prematura fine di Luck del 2012).
Un grazie al revisore, ai subber, al resincher.  :34
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Mercoledì 12 Marzo 2014 08:25 08
Non parlerei di redenzione finale (da cosa ?): mi è sembrato più un mettere da parte i propri problemi (familiari, di alcool, ecc.) per affrontare quello che entrambi, da poliziotti-per-tutta-la-vita, non potevano permettere che passasse impunito.
Redenzione finale, nel senso che Rust, da personaggio pieno di buio, cinico, pragmatico, stoico, e fortemente ateo, finisce (nel giro di poche battute) a parlare di luce, amore, anime e qualcosa che assomiglia all'esistenza di una vita dopo la morte.
Non mi ha dato fastidio, in un certo senso "ci stava bene", ma forse un po' forzato, ecco. Io l'avrei fatta finire con Rust che si toglie il coltello dalla pancia e con i "razzi" (si chiamano così?) di luce sopra di loro.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Mercoledì 12 Marzo 2014 16:05 16
A me l'indubbia redenzione non è piaciuta nel progetto generale, ma l'ho trovata comunque poetica (l'immagine di Rust che occhi al cielo si strappa il coltello dalla pancia è bellissima).
Insomma, finale secondo me meno potente rispetto all'andamento della storia, non l'avrei desiderato così (e non per le modalità di risoluzione del caso, che sono irrilevanti), ma comunque molto bello e che non pregiudica la mia valutazione della serie, che rimane una delle più belle che abbia mai visto.
Sono perfettamente d'accordo con te,il finale e' sembrato qualcosa di diverso dal resto della storia sia nel contenuto che nella modalita' della messa in scena,in questo senso capisco il concetto di "generalista"di cui parlava seanma,un finale normalizzante rispetto a tutti gli episodi precedenti,quasi come se volessere aprire forzatamente uno spiraglio di luce dopo averci mostrato il buio da ogni angolazione...anche io avrei preferito un finale piu' cupo,tuttavia la considero anche io una delle piu' belle serie che abbia mai visto.

Un tributo a parte vorrei farlo ai due attori protagonisti:Harrelson che continua la sua marcia dentro un cinema duro e indipendente,non  accontentandosi mai di scelte piu' popolari e sicuramente remunerative;McCon... di essere riuscito con impegno a scrollarsi di dosso quell'aria da surfista californiano che recita peggio di Jennife Lopez,quella da miracolato arrivato al successo senza alcun merito,quella di uomo da copertina.McC.. e',un po' come Affleck,la sorpresa che non ti aspetti,quello che parte con un insufficienza e con impegno riesce ad arrivare ad un 8 anziche' nascere genio e non fallire mai...per questo sono particolarmente contenta che abbia vinto l'oscar al posto di qualcun altro.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Mercoledì 12 Marzo 2014 16:06 16
Non parlerei di redenzione finale (da cosa ?): mi è sembrato più un mettere da parte i propri problemi (familiari, di alcool, ecc.) per affrontare quello che entrambi, da poliziotti-per-tutta-la-vita, non potevano permettere che passasse impunito.
Redenzione finale, nel senso che Rust, da personaggio pieno di buio, cinico, pragmatico, stoico, e fortemente ateo, finisce (nel giro di poche battute) a parlare di luce, amore, anime e qualcosa che assomiglia all'esistenza di una vita dopo la morte.
Non mi ha dato fastidio, in un certo senso "ci stava bene", ma forse un po' forzato, ecco. Io l'avrei fatta finire con Rust che si toglie il coltello dalla pancia e con i "razzi" (si chiamano così?) di luce sopra di loro.


A noi ci ha rovinate BE  asd asd asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: kika - Mercoledì 12 Marzo 2014 17:45 17
A me l'indubbia redenzione non è piaciuta nel progetto generale, ma l'ho trovata comunque poetica (l'immagine di Rust che occhi al cielo si strappa il coltello dalla pancia è bellissima).
Insomma, finale secondo me meno potente rispetto all'andamento della storia, non l'avrei desiderato così (e non per le modalità di risoluzione del caso, che sono irrilevanti), ma comunque molto bello e che non pregiudica la mia valutazione della serie, che rimane una delle più belle che abbia mai visto.
Sono perfettamente d'accordo con te,il finale e' sembrato qualcosa di diverso dal resto della storia sia nel contenuto che nella modalita' della messa in scena,in questo senso capisco il concetto di "generalista"di cui parlava seanma,un finale normalizzante rispetto a tutti gli episodi precedenti,quasi come se volessere aprire forzatamente uno spiraglio di luce dopo averci mostrato il buio da ogni angolazione...anche io avrei preferito un finale piu' cupo,tuttavia la considero anche io una delle piu' belle serie che abbia mai visto.

Un tributo a parte vorrei farlo ai due attori protagonisti:Harrelson che continua la sua marcia dentro un cinema duro e indipendente,non  accontentandosi mai di scelte piu' popolari e sicuramente remunerative;McCon... di essere riuscito con impegno a scrollarsi di dosso quell'aria da surfista californiano che recita peggio di Jennife Lopez,quella da miracolato arrivato al successo senza alcun merito,quella di uomo da copertina.McC.. e',un po' come Affleck,la sorpresa che non ti aspetti,quello che parte con un insufficienza e con impegno riesce ad arrivare ad un 8 anziche' nascere genio e non fallire mai...per questo sono particolarmente contenta che abbia vinto l'oscar al posto di qualcun altro.
  :15 riassunto perfettamente quello che penso anche io, oltre a essere ultrastufa dei personaggi stereotipati    che devono per forza vincere un oscar(perchè troppe ragazze urlanti lo adorano da quando avevano tredici anni), Mc C ha dimostrato una crescita, come anche Harrelson, sempre in controtendenza, ma che ogni volta aggiunge un tassello in più alla profondità della recitazione. Il finale di True Detective è troppo edulcorato, troppi indizi lasciati in giro e non usati, troppo buonismo e cambiamento in 5 minuti. Sarebbe stato bello lasciarli laggiù ad attendere i soccorsi, irrendenti e non cambiati come personaggi di Kubrick. O al massimo fermarsi a quel We are ingaged ironico di un'amicizia che finalmente si forma, lo spiegone del dolore di Rust, già evidente fin dal primo incontro con la famiglia di Marty, è di troppo differente dal resto della serie, di per se bellissima, ma quel finale quasi felice è fastidioso per me che non ho mai amato i finali felici.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 12 Marzo 2014 19:32 19
oltre a essere ultrastufa dei personaggi stereotipati    che devono per forza vincere un oscar(perchè troppe ragazze urlanti lo adorano da quando avevano tredici anni)

Se ti riferisci a Di Caprio credo sia riduttivo dire che doveva vincerlo per le ragazzine urlanti.
Forse dopo tanti anni credo sia venuto il momento di perdonargli di aver fatto Titanic.
Non sono una sua ammiratrice ma credo che qualche film valido l'abbia fatto.
Personaggi stereotipati che devono per forza vincere un Oscar: Daniel Day Lewis-Jean Dejardin-Colin Firth- Jeff Bridges-Sean Penn-Philipp Seymour Hoffman-Denzel Washington-Adrien Brody-Forest Whitaker......
francamente faccio fatica a scorgere un "personaggio stereotipato" fra questi nomi direi eccezionali.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Mercoledì 12 Marzo 2014 19:51 19
non vorrei andare troppo OT, ma se kika parla di di caprio, devo dire che ha ormai dimostrato da anni la sua validità come attore (ho visto sia The Wolf of Wall Street che Dallas Buyers Club e, per quanto abbia preferito il secondo film, e riconosca la grandezza di Matthew in quella performance, credo che a questo giro Di Caprio se lo sarebbe ampiamente meritato), sia per la qualità della recitazione che per il coraggio nella scelta dei ruoli.

A noi ci ha rovinate BE  asd asd asd

Quanta verità  :55
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Mercoledì 12 Marzo 2014 21:27 21

quel finale quasi felice è fastidioso per me che non ho mai amato i finali felici.

 "de gustibus non disputandum est"...... lo diceva già Cesare Caio Giulio......però il finale di True detective è stato bellissimo,in controtendenza,tutti si aspettavano ,volevano ,another end ....e invece.....bravo Nick Pizzolato  :15
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: kika - Mercoledì 12 Marzo 2014 22:21 22
 :60
oltre a essere ultrastufa dei personaggi stereotipati    che devono per forza vincere un oscar(perchè troppe ragazze urlanti lo adorano da quando avevano tredici anni)

Se ti riferisci a Di Caprio credo sia riduttivo dire che doveva vincerlo per le ragazzine urlanti.
Forse dopo tanti anni credo sia venuto il momento di perdonargli di aver fatto Titanic.
Non sono una sua ammiratrice ma credo che qualche film valido l'abbia fatto.
Personaggi stereotipati che devono per forza vincere un Oscar: Daniel Day Lewis-Jean Dejardin-Colin Firth- Jeff Bridges-Sean Penn-Philipp Seymour Hoffman-Denzel Washington-Adrien Brody-Forest Whitaker......
francamente faccio fatica a scorgere un "personaggio stereotipato" fra questi nomi direi eccezionali.

Infatti questi vincono perchè non fanno personaggi stereotipati, McC ha vinto uscendo dallo stereotipo e dal ruolo imposto, dopo aver fatto molto molto peggio di Titanic. E purtroppo le urlanti esistono ancora, sono perfino arrivata a sentir dire che doveva vincere Di Caprio e non Sorrentino (nonostante siano due categorie diverse), è molto più riduttivo dire che non vince perchè ha fatto Titanic piuttosto che ammettere che spesso si scontra con attori eccezionali che spesso lo oscurano (D.D . Lewis, Christoph Waltz) anche nello stesso film. Comunque non è il solo a far personaggi stereotipati che le fan vogliono agli oscar, altrimenti non avrei esitato a fare il nome.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 12 Marzo 2014 22:42 22
:60
oltre a essere ultrastufa dei personaggi stereotipati    che devono per forza vincere un oscar(perchè troppe ragazze urlanti lo adorano da quando avevano tredici anni)

Se ti riferisci a Di Caprio credo sia riduttivo dire che doveva vincerlo per le ragazzine urlanti.
Forse dopo tanti anni credo sia venuto il momento di perdonargli di aver fatto Titanic.
Non sono una sua ammiratrice ma credo che qualche film valido l'abbia fatto.
Personaggi stereotipati che devono per forza vincere un Oscar: Daniel Day Lewis-Jean Dejardin-Colin Firth- Jeff Bridges-Sean Penn-Philipp Seymour Hoffman-Denzel Washington-Adrien Brody-Forest Whitaker......
francamente faccio fatica a scorgere un "personaggio stereotipato" fra questi nomi direi eccezionali.

Infatti questi vincono perchè non fanno personaggi stereotipati, McC ha vinto uscendo dallo stereotipo e dal ruolo imposto, dopo aver fatto molto molto peggio di Titanic. E purtroppo le urlanti esistono ancora, sono perfino arrivata a sentir dire che doveva vincere Di Caprio e non Sorrentino (nonostante siano due categorie diverse), è molto più riduttivo dire che non vince perchè ha fatto Titanic piuttosto che ammettere che spesso si scontra con attori eccezionali che spesso lo oscurano (D.D . Lewis, Christoph Waltz) anche nello stesso film. Comunque non è il solo a far personaggi stereotipati che le fan vogliono agli oscar, altrimenti non avrei esitato a fare il nome.

Mi scuso per l'off-topic e spero di essere perdonata solo perchè è finita la serie.:8
Io ammetto tutto quello che vuoi, per quello che può valere. A me DiCaprio non piace, figurati!
Solo che francamente non ho capito chi sono allora quelli che ti hanno arcistufata. :86
Ma non importa. Sarà un mio limite.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Giovedì 13 Marzo 2014 00:04 00

oltre a essere ultrastufa dei personaggi stereotipati    che devono per forza vincere un oscar(perchè troppe ragazze urlanti lo adorano da quando avevano tredici anni)
ma hai visto   "Gang of NY"   "Revolutionary road"   "The departhed"   "J.Edgard" ....o parli per stereotipi ? (http://www.freeimagehosting.net/newuploads/e9ueq.png) (http://www.freeimagehosting.net/)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: kika - Giovedì 13 Marzo 2014 01:32 01

oltre a essere ultrastufa dei personaggi stereotipati    che devono per forza vincere un oscar(perchè troppe ragazze urlanti lo adorano da quando avevano tredici anni)
ma hai visto   "Gang of NY"   "Revolutionary road"   "The departhed"   "J.Edgard" ....o parli per stereotipi ? (http://www.freeimagehosting.net/newuploads/e9ueq.png) (http://www.freeimagehosting.net/)

Visti tutti cara e se fossi stata attenta lo avresti capito dal punto in cui citavo indirettamente la nomination agli oscar di  D D Lewis come protagonista proprio in "Gangs of N.Y. " dove lavorarono insieme ma l'unico nominato e che prese dei premi fu proprio D D Lewis.  Casomai volessi citarmene altri, non prenderti disturbo, visto che fin da Buon Compleanno Mr Grape in poi li ho visti tutti.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 13 Marzo 2014 07:04 07
Infatti questi vincono perchè non fanno personaggi stereotipati, McC ha vinto uscendo dallo stereotipo e dal ruolo imposto
Verissimo. Diego Abatantuono ha smesso di fare il terrunciello, e ha vinto l'Oscar. Vedi che funziona?
sono perfino arrivata a sentir dire che doveva vincere Di Caprio e non Sorrentino (nonostante siano due categorie diverse)
Dovevano vincere il commissario Monnezza e Bombolo, o Gerry Scotti o Peppa pig, ma non Sorrentino.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Giovedì 13 Marzo 2014 08:04 08
Beh, io sono d'accordo sul fatto che spesso Di Caprio incontri attori eccezionali (D D Lewis e soprattutto Christoph Waltz per quanto mi riguarda) che lo oscurano e lo surclassano.
Non sono una fan di Di Caprio, mai stata, a dirla tutta (neanche quando avevo 13 anni e uscì Titanic).
Ciò non toglie che la sua prova in The Wolf of Wall Street è stata eccezionale e meritava senza alcun dubbio l'Oscar (pur non riconoscendo agli Oscar, come premio, particolare valore oggettivo).
Lo meritava anche McConaughey? Indubbiamente sì, è stato meraviglioso nella sua interpretazione. Ma andando a scegliere, trovo che questo sarebbe stato giustamente l'anno dell'Oscar a Di Caprio (anche in coda a quel Gatsby, film che ho odiato, ma in cui lui ha ancora una volta spiccato).

Tornando alla mia considerazione iniziale: non sono una particolare estimatrice di Di Caprio, ma parlando di attori che si sono scrollati di dosso una certa immagine per iniziare un percorso non scontato e professionalmente complesso, mi sembrerebbe ingiusto non citare con McConaughey anche Di Caprio (che l'ha iniziato molto prima di lui, tra l'altro).
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Giovedì 13 Marzo 2014 09:31 09

Visti tutti cara e se fossi stata attenta lo avresti capito dal punto in cui citavo indirettamente la nomination agli oscar di  D D Lewis come protagonista proprio in "Gangs of N.Y. " dove lavorarono insieme ma l'unico nominato e che prese dei premi fu proprio D D Lewis.  Casomai volessi citarmene altri, non prenderti disturbo, visto che fin da Buon Compleanno Mr Grape in poi li ho visti tutti.

e con questo cosa significa che Di Caprio non è stato un grande attore in THE Departed,Gang of N.Y,J.Edgard....????
non capisco questa polemica dell'Oscar,recita bene,ha numerosi fans,grandi registi se lo contendono,i suoi film sono di cassetta,prima o poi i riconoscimenti arriveranno .......
(http://www.freeimagehosting.net/newuploads/8128g.png) (http://www.freeimagehosting.net/)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 13 Marzo 2014 09:40 09
e con questo cosa significa che Di Caprio non è stato un grande attore?
Recita bene,ha numerosi fans,grandi registi se lo contendono,i suoi film sono di cassetta,prima o poi i riconoscimenti arriveranno .......
Pe tacere di tutte le belle canzoni che ha scritto, Peppino Di Caprio!  :37
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Giovedì 13 Marzo 2014 10:12 10

Pe tacere di tutte le belle canzoni che ha scritto, Peppino Di Caprio!  :37

spero che tu abbia letto che l'ora più decente si riferiva a me e non a te,ognuno scrive quando vuole ...non ho capito ma ti piace come attore ,oppure no
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 13 Marzo 2014 10:28 10
Pe tacere di tutte le belle canzoni che ha scritto, Peppino Di Caprio!  :37
spero che tu abbia letto che l'ora più decente si riferiva a me e non a te,ognuno scrive quando vuole ...non ho capito ma ti piace come attore ,oppure no
Certo che ho letto la cosa dell'ora. E cmq non era un problema. Così adesso sai che io mi alzo presto e io so che tu fai le ore piccole. Ma tranquilla, non lo dico a nessuno... :96
Di Caprio mi piace. Mi piaceva anche in Pappa e ciccia, Genitori in blu jeans, Titanic, The Bourne Supremacy e Romeo+Juliet.
Adesso che è diventato bravo mi piace ancora di più.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Giovedì 13 Marzo 2014 11:02 11
Ma io sinceramente non capisco quelli che dicono che DiCaprio non vince l'Oscar perché "deve scrollarsi di dosso l'immagine di Titanic". Cioè, ma non è mica una m***a come "3 metri sopra il cielo" o "Scusa ma ti voglio sposare"! Non capisco l'accanimento contro questo film che a mio parere rimane uno dei più belli e significativi della nostra epoca. Poi, voglio dire, la Winslet ha vinto l'Oscar dopo Titanic, quindi che cosa c'entra?
Leo si sarebbe meritato non uno, ma almeno tre o quattro Oscar! A mio parere, almeno per Romeo + Juliet (film così così ma secondo me lui era straordinario), Titanic, Gangs of New York, Revolutionary Road e Django Unchained.
The Wolf of Wall Street ancora devo vederlo quindi non posso esprimermi.
Poi sì, è un ancora un bellissimo uomo, avercene... però quando era un ragazzo era molto più bello e affascinante di adesso, ora è "invecchiato" e ha sempre il suo fascino ovviamente, però non mi pare sia uno di quelli che ha fatto strada solo perché è bello (come invece hanno fatto altri).
Per quanto riguarda l'Oscar a McConaughey, non posso sbilanciarmi perché il film non l'ho visto, sicuramente se lo meritava e nessuno mette in dubbio che sia un bravissimo attore.
Devo ammettere che però mi stanno un po' sulle scatole gli attori e le attrici che ingrassano, dimagriscono, si fanno i muscoli, si rasano la testa o chissà che per interpretare un personaggio. Alla fine ricordiamoci che li pagano profumatamente e quindi non è 'sto gran sacrificio per loro... secondo me un attore dovrebbe essere in grado di calarsi in un ruolo solo recitando, mettendoci l'anima e il cuore... se arriva già troppo truccato o dimagrito di 50 kg, a mio parere, parte già avvantaggiato.
Io sinceramente, prima di dargli un Oscar avrei aspettato un altro po' perché McConaughey fino ad oggi ha fatto veramente film di m***a, altro che Titanic!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Giovedì 13 Marzo 2014 11:25 11
Il senso del discorso, per come la vedo io, è proprio che McC ha APPENA intrapreso la strada tracciata da Di Caprio, che, partito da film "godibili ma senza pretese" (titanic, lo stesso R&J, la stanza di marvin, ecc) si è ritagliato un suo spazio a Hollywood, con ruoli impegnativi in opere di più ampio respiro (o con più pretese), come The Departed, The Aviator, ecc. Senza dubbio, le sue prime interpretazioni lo hanno aiutato a costruirsi un immagine più matura, ma passare tutta la vita a fare film di un certo tipo (del tipo che ho cercato di spiegare sopra) per un attore con un po' d'ambizione è limitante. Un percorso simile l'ha fatto George Clooney, direi.

Poi, non concordo sul fatto del dimagrimento. Le modifiche nel fisico non sono un ausilio all'attore, ma uno strumento necessario alla creazione di personaggi con caratteristiche ben definite. Paradossalmente, certe "presentazioni" sono più una strizzatina d'occhio agli spettatori, un modo per far risaltare una caratterizzazione. Ma non che x l'attore sia più facile rappresentarla. Leggermente diverso il discorso sui ruoli più 'borderline' (pazzi, sociopatici, autistici, ecc) che negli anni hanno subito una standardizzazione piuttosto imbarazzante e stereotipata.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Giovedì 13 Marzo 2014 11:57 11
Ma io sinceramente non capisco quelli che dicono che DiCaprio non vince l'Oscar perché "deve scrollarsi di dosso l'immagine di Titanic". Cioè, ma non è mica una m***a come "3 metri sopra il cielo" o "Scusa ma ti voglio sposare"! Non capisco l'accanimento contro questo film che a mio parere rimane uno dei più belli e significativi della nostra epoca. Poi, voglio dire, la Winslet ha vinto l'Oscar dopo Titanic, quindi che cosa c'entra?
Leo si sarebbe meritato non uno, ma almeno tre o quattro Oscar! A mio parere, almeno per Romeo + Juliet (film così così ma secondo me lui era straordinario), Titanic, Gangs of New York, Revolutionary Road e Django Unchained.
The Wolf of Wall Street ancora devo vederlo quindi non posso esprimermi.
Poi sì, è un ancora un bellissimo uomo, avercene... però quando era un ragazzo era molto più bello e affascinante di adesso, ora è "invecchiato" e ha sempre il suo fascino ovviamente, però non mi pare sia uno di quelli che ha fatto strada solo perché è bello (come invece hanno fatto altri).
Per quanto riguarda l'Oscar a McConaughey, non posso sbilanciarmi perché il film non l'ho visto, sicuramente se lo meritava e nessuno mette in dubbio che sia un bravissimo attore.
Devo ammettere che però mi stanno un po' sulle scatole gli attori e le attrici che ingrassano, dimagriscono, si fanno i muscoli, si rasano la testa o chissà che per interpretare un personaggio. Alla fine ricordiamoci che li pagano profumatamente e quindi non è 'sto gran sacrificio per loro... secondo me un attore dovrebbe essere in grado di calarsi in un ruolo solo recitando, mettendoci l'anima e il cuore... se arriva già troppo truccato o dimagrito di 50 kg, a mio parere, parte già avvantaggiato.
Io sinceramente, prima di dargli un Oscar avrei aspettato un altro po' perché McConaughey fino ad oggi ha fatto veramente film di m***a, altro che Titanic!
 
Sono d'accordo su cio' che dici riguardo "Titanic",e' un gran bel film e non c'e' nulla di cui vergognarsi ad averlo interpretato....Di Caprio ha dovuto scrollarsi di dosso quell'aria da eroe romantico osannato e amato dalle teenagers in ogni singola parte del globo terrestre che il suo personaggio in Titanic gli ha regalato.
Personalmente e' un attore che continua a non piacermi,malgrado le sue buone interpretazioni,e i suoi film di livello,ma mi rendo conto che e' un problema mio,non mi piace non per ragioni oggettive ma soggettive,non mi fa venire i brividi come Sean Penn o Daniel Day-Lewis,ma e' una questione di gusti personali.

Non sono d'accordo sulla tua ultima frase,che andrebbe bene se avessero dato a McConaughey l'Oscar alla carriera.L'Oscar viene dato alla singola interpretazione,e quella in Dallas buyers club e' stata giudicata migliore rispetto a quella di The Wolf of Wall Street,forse anche per il carico emotivo che quel film si porta dietro.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 13 Marzo 2014 12:34 12
Devo ammettere che però mi stanno un po' sulle scatole gli attori e le attrici che ingrassano, dimagriscono, si fanno i muscoli, si rasano la testa o chissà che per interpretare un personaggio.
Oh, se serve qualcuno per ruoli in cui si debba ingrassare sempre di più, pronto qua!  :37
E mi candido pure per l'Oscar... raffone.

Il problema di Di Caprio è il visetto, che avrà anche a 120 anni.
Per cui i suoi personaggi sembrano, fisicamente, fatti tutti con lo stampo.
Niente da dire sulla bravura, ovviamente.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Giovedì 13 Marzo 2014 16:55 16
Non sono d'accordo sulla tua ultima frase,che andrebbe bene se avessero dato a McConaughey l'Oscar alla carriera.L'Oscar viene dato alla singola interpretazione,e quella in Dallas buyers club e' stata giudicata migliore rispetto a quella di The Wolf of Wall Street,forse anche per il carico emotivo che quel film si porta dietro.

Invece (sempre secondo me, io parlo sempre dando il mio di parere, non do per scontato che quello che dico sia la verità assoluta) visto che l'Oscar è il premio che viene considerato il più prestigioso tra i premi in ambito cinematografico (anche se penso sia solo tutta una fuffa ridicola), dovrebbe essere destinato a professionisti seri e impegnati, con una carriera di tutto rispetto.
Se si basano sulla singola interpretazione, come dici tu, allora non dovrebbero nemmeno essere presi in considerazione perché di un attore si dovrebbe guardare anche il percorso artistico e la crescita professionale. DiCaprio può sicuramente piacere o non piacere e nessuno mette in dubbio che i suoi "avversari" si meritassero un riconoscimento, ma sta cominciando a diventare una cosa ridicola che uno degli attori (sempre secondo me) più bravi di Hollywood si ritrovi tutti gli anni "umiliato" e surclassato anche da gente la cui carriera, rispetto alla sua, è evidentemente molto "diversa", e non in senso positivo (vedi McConaughey).
E a questo punto, quello a cui ti riferisci dovrebbe essere l'Oscar al miglior film, qui si parlava di Oscar al miglior attore; il carico emotivo del film non c'entra niente, è l'interpretazione dell'attore a essere giudicata, se no le categorie non avrebbero senso... o sbaglio?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 13 Marzo 2014 17:04 17
di un attore si dovrebbe guardare anche il percorso artistico e la crescita professionale
Non esattamente, visto che si chiama 'Oscar per il miglior attore protagonista' (sottindendendo: protagonista di quel dato film)
Altrimenti, seguendo il tuo ragionamento, si dovrebbero dare solo Oscar alla carriera.
D'accordo sul fatto che come riconoscimento non è per niente indicativo, ovviamente.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Giovedì 13 Marzo 2014 17:59 17
Non esattamente, visto che si chiama 'Oscar per il miglior attore protagonista' (sottindendendo: protagonista di quel dato film)

Ah okay... quindi potrebbero vincerlo cani e porci?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 13 Marzo 2014 18:07 18
Non esattamente, visto che si chiama 'Oscar per il miglior attore protagonista' (sottindendendo: protagonista di quel dato film)

Ah okay... quindi potrebbero vincerlo cani e porci?
Beh.. visto che l'hanno vinto anche John Wayne, Roberto Benigni, Cher e Sandra Bullock... purtroppo sì!
(ma mi sta prendendo per i fondelli, miss Winchesterina?  :96)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Giovedì 13 Marzo 2014 18:16 18
(ma mi sta prendendo per i fondelli, miss Winchesterina?  :96)

Assolutamente no, non mi permetterei mai! Approfitto della sua sapienza, visto che lei è così ferrato sull'argomento e io, a questo punto, non ne so una cippa!  :9

Beh.. visto che l'hanno vinto anche John Wayne, Roberto Benigni, Cher e Sandra Bullock... purtroppo sì!

Su Benigni mi permetto di dissentire...
Di questo passo Leo forse verrà premiato con un Oscar alla carriera quando avrà 80 anni e 150 film con ruoli gloriosi sul groppone e, a quel punto, spero glielo tiri dietro con un bel "F**k this s**t!", oppure, nel peggiore dei casi, gliene daranno uno postumo come presa del culo del secolo.  :58
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 13 Marzo 2014 18:28 18
Su Benigni mi permetto di dissentire...
Okay, parliamone...
Considerando che l'Oscar è il premio che viene considerato il più prestigioso tra i premi in ambito cinematografico, destinato a professionisti seri e impegnati, con una carriera di tutto rispetto, di cui si dovrebbe guardare anche il percorso artistico e la crescita professionale (la sto citando)... secondo lei Benigni ha proprio tutte queste caratteristiche? Mah...  :86
Approfitto della sua sapienza, visto che lei è così ferrato sull'argomento e io, a questo punto, non ne so una cippa!
Non sono certo un esperto. Mi sembrava solo che lei avesse le idee un po' confuse sul meccanismo di assegnazione dell'Oscar.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Giovedì 13 Marzo 2014 18:34 18
 Allora rettifico: non è un esperto ma ne sa sicuramente più di me. Semplicemente, per me, Benigni non rientra nella categoria "cani e porci". Se poi uno deve ri-citare tutto quello che un altro scrive, allora m'arendo... poi non apra topic per chiedere perché la gente non scrive più su questo forum, però.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Giovedì 13 Marzo 2014 18:47 18
Dispiace a tutti che Di Caprio non abbia avuto oscar personali (li ha comunque avuti per vari film) però è successo anche a molti altri grandi (hitch e kubrick) di non riceverne. l'oscar non è la pietra di paragone dela bravura di un lavoratore di cinema. l'oscar è BISINESS, punto, con chissà quante influenze extra artistiche dietro.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Giovedì 13 Marzo 2014 18:48 18
Allora rettifico: non è un esperto ma ne sa sicuramente più di me. Semplicemente, per me, Benigni non rientra nella categoria "cani e porci". Se poi uno deve ri-citare tutto quello che un altro scrive, allora m'arendo... poi non apra topic per chiedere perché la gente non scrive più su questo forum, però.
Sinceramente non ho capito perchè si è offesa, ma temo che si andrebbe decisamente OT.
Per quel che mi riguarda, stavo conversando pacatamente usando le 'citazioni' per aver meglio sotto mano il materiale su cui verteva la discussione. Qualunque cosa abbia scritto di scortese (o qualunque cosa lei abbia avvertito tale), chiedo scusa.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Giovedì 13 Marzo 2014 18:58 18
l'oscar non è la pietra di paragone dela bravura di un lavoratore di cinema. l'oscar è BISINESS, punto, con chissà quante influenze extra artistiche dietro.
Ovvio, si sa che 8 volte su 10 l'oscar non premia (e non prende in considerazione) certi picchi di qualità.
Ma noi siamo dei romanticoni, e non smettiamo mai di sperare che il premio che dovrebbe essere almeno nominalmente il più prestigioso si scrolli di dosso la mafia patina dorata e inconsistente di Hollywood e ogni tanto dia dei riconoscimenti reali  :94

Winchesterina, pure per me è una vergogna che Di Caprio non abbia mai vinto un oscar, e capisco il tuo discorso sul riconoscimento (l'ho fatto anch'io), però ha ragione chi dice che si premia l'"annata" e non una carriera.
Detto questo, a maggior ragione secondo me l'Oscar quest'anno sarebbe dovuto andare a Di Caprio, ma non sono di certo scontenta del premio a Matthew, che sarà anche un "novellino" del cinema di qualità, ma da qualche parte bisognerà cominciare e lui ha iniziato col botto (che poi, a fare i pignoli, Killer Joe, del 2011, è un film splendido e per me lì era già Oscar).
Per una volta sono abbastanza soddisfatta dei premi Oscar di quest'anno, comunque (Steve McQueen  :97 ).

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Giovedì 13 Marzo 2014 20:35 20
Sinceramente non ho capito perchè si è offesa, ma temo che si andrebbe decisamente OT.
Per quel che mi riguarda, stavo conversando pacatamente usando le 'citazioni' per aver meglio sotto mano il materiale su cui verteva la discussione. Qualunque cosa abbia scritto di scortese (o qualunque cosa lei abbia avvertito tale), chiedo scusa.
Non mi sono offesa, mi sono un po' scoraggiata e non avevo voglia di replicare, perché ogni tanto trovo un po' pesante il botta e risposta a suon di citazioni, va a finire che non mi viene più da scrivere di getto perché devo stare attenta a quello che dico se no poi 15 post dopo qualcuno mi "smerda".
Non c'è bisogno di chiedere scusa, ognuno ha il proprio modo esprimersi e relazionarsi, solo che qui vorrei "svagarmi", non stare a scrivere attentamente e riguardare mille volte prima di postare, tutto qui.

Winchesterina, pure per me è una vergogna che Di Caprio non abbia mai vinto un oscar, e capisco il tuo discorso sul riconoscimento (l'ho fatto anch'io), però ha ragione chi dice che si premia l'"annata" e non una carriera.
Detto questo, a maggior ragione secondo me l'Oscar quest'anno sarebbe dovuto andare a Di Caprio, ma non sono di certo scontenta del premio a Matthew, che sarà anche un "novellino" del cinema di qualità, ma da qualche parte bisognerà cominciare e lui ha iniziato col botto (che poi, a fare i pignoli, Killer Joe, del 2011, è un film splendido e per me lì era già Oscar).
Sì, capisco il tuo discorso, da un lato hai ragione, però... io volevo dire prima, spiegandomi male, che quando viene scelto il vincitore (premettendo che non ho idea di come si svolga tutta la procedura) si sa chi sono i nominati, penso... per me è inammissibile che ogni volta DiCaprio venga scartato a favore di altri, sembra quasi che glielo facciano apposta... sfido chiunque a dire che non si merita un Oscar o un Golden Globe... deve esserci per forza qualcosa sotto...  :64
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Giovedì 13 Marzo 2014 21:04 21
pardon, era un ennesimo OT
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Giovedì 13 Marzo 2014 21:05 21
Winchesterina, comunque pure secondo me Di Caprio ha pestato i piedi a qualcuno, a Hollywood!

ps: Joaquin Phoenix  :97 :97 :97
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Giovedì 13 Marzo 2014 21:13 21
ps: Joaquin Phoenix  :97 :97 :97
:97 Un altro talento purtroppo sottovalutato, gli faranno pagare per sempre il fatto di essere il fratello di...  :22

A proposito di piedi, sapevi che Leo non è nemmeno sulla Walk of fame?  :o
 
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Lunedì 17 Marzo 2014 23:10 23
True Detective, Brad Pitt tra i protagonisti della seconda stagione?  :47

http://www.bestmovie.it/news/true-detective-brad-pitt-tra-i-protagonisti-della-seconda-stagione/283231/#newsletter (http://www.bestmovie.it/news/true-detective-brad-pitt-tra-i-protagonisti-della-seconda-stagione/283231/#newsletter)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Lunedì 17 Marzo 2014 23:35 23
True Detective, Brad Pitt tra i protagonisti della seconda stagione?  :47

http://www.bestmovie.it/news/true-detective-brad-pitt-tra-i-protagonisti-della-seconda-stagione/283231/#newsletter (http://www.bestmovie.it/news/true-detective-brad-pitt-tra-i-protagonisti-della-seconda-stagione/283231/#newsletter)
:O
Sarebbe un colpaccio, ma ci credo poco  :86
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Mercoledì 19 Marzo 2014 13:24 13
A me la cosa non entusiasma affatto  :30 :30 :30
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Mercoledì 19 Marzo 2014 13:38 13
A me la cosa non entusiasma affatto  :30 :30 :30

è un altro attore sottovalutato, di cui tutti parlano x la bella presenza, ma è il Cristiano Ronaldo del cinema.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 19 Marzo 2014 13:41 13
A me la cosa non entusiasma affatto  :30 :30 :30

è un altro attore sottovalutato, di cui tutti parlano x la bella presenza, ma è il Cristiano Ronaldo del cinema.
cioè antipatico ma bravo ?
A me è simpatico ed è anche bravo.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Mercoledì 19 Marzo 2014 14:08 14
Non è uno dei miei attori preferiti, ma negli ultimi anni ha sviluppato grande dinamicità e bravura, secondo me. Inoltre, i suoi ultimi progetti sono sempre molto interessanti e non banali.
sarebbe un colpaccio per questo, ma anche per il nome. Insomma, direi che con una scelta del genere la serie non solo dimostra di volere eguagliare la prima stagione ma addirittura di voler puntare ancora più in alto.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Mercoledì 19 Marzo 2014 14:14 14
A me la cosa non entusiasma affatto  :30 :30 :30

è un altro attore sottovalutato, di cui tutti parlano x la bella presenza, ma è il Cristiano Ronaldo del cinema.
cioè antipatico ma bravo ?
A me è simpatico ed è anche bravo.

no, intendevo bello ma fuoriclasse, non bravo.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 19 Marzo 2014 16:35 16
Brad Pitt (se poi sarà lui) qualcosina-ina-ina di non malaccio l'ha fatto.
E non è che prima di TD Woody Woodpecker e McCojonaugh fossero proprio irresistibilissimi.
Quindi direi - come sempre - buttiamoci un'occhio. Eventually.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Mercoledì 19 Marzo 2014 16:37 16
insomma, woody harrelson ha fatto assassini nati con stone, e wag the dog di levinson, non proprio due film di cassetta.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 19 Marzo 2014 17:32 17
insomma, woody harrelson ha fatto assassini nati con stone, e wag the dog di levinson, non proprio due film di cassetta.
Ha fatto quelli, e una caterva di filmetti/macci che manco trasmettono alla tv.
Lo so perchè me ne arrivano a frotte, in edicola.
Di conseguenza entrambi tre, se alle prese con copioni degni, possono fare bene. E migliorare.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 28 Marzo 2014 08:18 08
Metrò, qualche minuto prima delle otto. Per fortuna ho trovato posto stamattina. Lo sguardo mi cade sul giornale del tizio seduto a fianco a me:  McConaughey ad Amici.
E' così che crollano i miti. Settimane ad osannare un personaggio che si scava nel profondo, in quei substrati Lynchiani che hanno suscitato tanti commenti, notti e notti a porsi le grandi domande della vita, sull'esistenza, sul senso della vita, sul bene e il male......su Dio......e che succede?
Arriva Maria de Filippi e spazza via tutto in un secondo.
Non ce la posso fare.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Venerdì 28 Marzo 2014 08:23 08
Licia, ti capisco tantissimo. La reazioni è stata per tutti la stessa  :27

Tiriamoci su così: http://www.indiewire.com/article/television/emmys-shocker-hbo-to-submit-true-detective-as-best-drama-series-not-miniseries (http://www.indiewire.com/article/television/emmys-shocker-hbo-to-submit-true-detective-as-best-drama-series-not-miniseries)

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 28 Marzo 2014 08:32 08
Ehi ehi ehi non giudichiamo prima di aver visto! Magari il suo intervento solleverà il livello artistico della serata. Potrebbe recitare uno dei suoi pipponi alla Lynch col sottofondo di una canzone di Valerio Scanu. O far eseguire un 'pas-de-deux' tra Anbeta e Kledi e gli omini ricavati dalle lattine di birra.
Snob che non siete altre!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 28 Marzo 2014 08:38 08
Quanto vorrei vedere Valerio Scanu fra le mani del giardiniere.....
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 28 Marzo 2014 08:41 08
Quanto vorrei vedere Valerio Scanu fra le mani del giardiniere.....
Meglio in quelle dell'ortolano. Sai, i finocchi...........................................................................
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Venerdì 28 Marzo 2014 13:09 13
Ma Mr Calvin. ..lei non mi dirà che è  finocchiofobo!?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 28 Marzo 2014 14:40 14
Ma Mr Calvin. ..lei non mi dirà che è  finocchiofobo!?

Oh no! Ma se fossi gay, e magari lo sono, non vorrei avere niente a che fare con quel finocchio di valerioscanu!  :51
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Venerdì 28 Marzo 2014 14:48 14
Ma Mr Calvin. ..lei non mi dirà che è  finocchiofobo!?

Oh no! Ma se fossi gay, e magari lo sono, non vorrei avere niente a che fare con quel finocchio di valerioscanu!  :51
... valerioscanufobo (ma chi è ?)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Venerdì 28 Marzo 2014 20:29 20
Dalla Filippa e' andata pure la mia amatissima Charlize...e ha pure pianto!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Domenica 30 Marzo 2014 21:07 21
Ed invece ho ingoiato tutta la mia sicumera e ho guardato Amici....lo confesso e.........
L'ho visto! Ho visto McCojonaughey! Che emozione...e soprattutto la voce, risentirla, che effetto! Mi aspettavo da un momento all'altro che sparasse alla Maria un bel pistolotto sul senso della vita magari accendendosi una sigaretta.
Quando poi ha raccontato come cucina il pollo......mettendogli una lattina di birra nel.....
beh! ragazzi! improvvisamente tutto ha avuto un senso! :91
(Se non fossi Miss Licia e fossi Mr Calvin farei una battutaccia sulla frase che si è lasciata sfuggire quel pezzo di legno della De Filippi alla fine dell'intervista..... )
Ma mi chiedo che razza di casa ha uno che al posto di una parete ha una porta a soffietto?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Domenica 30 Marzo 2014 22:59 22
Anch'io l'ho visto e devo dire che è veramente  :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75 :75
Povera Maria, ci credo che non ha capito più niente!  asd

Spoiler
(http://s3.stliq.com/c/l/b/b9/28793498_ospiti-in-tv-sabato-29-marzo-2014-matthew-mcconaughey-ad-amici-milly-carlucci-fatta-notte-7.png)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Martedì 01 Aprile 2014 10:38 10
Momento fangil dodicenne:
AMMAZZA QUANTO E' BONO!!!!!! :75 :75 :75 :75 :75 :75

PS:pero' amici non l'ho visto,non ci riesco  asd...che ha detto?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Martedì 01 Aprile 2014 13:24 13
Quello che mi stupisce ogni volta di questi attori di Hollywood è che sono seri, dei veri professionisti.
Non sembrava si divertisse molto ma piuttosto era come se  stesse svolgendo un compito affidatogli.
Un professionista appunto.
Se devo essere sincera io non lo trovo e non l'ho mai considerato bellissimo, e il suo accento così nasale lo trovo poco affascinante ma ero così curiosa di vederlo!
Comunque a parte il pollo con la lattina direi che non ha raccontato niente di sconvolgente. :36
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Sabato 05 Aprile 2014 16:34 16
ore 16,20 Rai 3 TV Talk.
Hanno mostrato un breve montaggio di scene e parlato di questa serie come di qualcosa che resterà nella storia della televisione. Ho sorriso perchè un giornalista presente in studio ha "confessato" di averla vista e che non gli importava nulla di scoprire chi fosse il colpevole ma la psicologia e il rapporto fra i due protagonisti.
Siamo troppo avanti!!!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Sabato 05 Aprile 2014 16:58 16
abbiamo capito tutto  :21
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: nocturnalconcerto - Domenica 06 Aprile 2014 00:39 00
ore 16,20 Rai 3 TV Talk.
Hanno mostrato un breve montaggio di scene e parlato di questa serie come di qualcosa che resterà nella storia della televisione. Ho sorriso perchè un giornalista presente in studio ha "confessato" di averla vista e che non gli importava nulla di scoprire chi fosse il colpevole ma la psicologia e il rapporto fra i due protagonisti.
Siamo troppo avanti!!!

Sono rimasta molto sorpresa di sentire questa parole a Tv Talk, come sempre questo programma si dimostra sempre ben recettivo nei confronti delle series US e già parlare di una cable series a Rai 3 in daytime è veramente un miracolo.
Io sono ferma al 4°episodio, non mi voglio spoilerare nulla ma per quel poco che ho visto - confermo solo che TD m'ha fatto rivalutare in positivo Matthew McConaughey. Risentire la sua voce in originale (e il suo accento così marcatamente texano) m'ha fatto venire i brividi. Ora che si decidessero a darlo in TV subbato accidenti.

Per la precisione - il giornalista era Dondoni.

Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Domenica 06 Aprile 2014 01:17 01
Io non sono rimasta sorpresa. Ricordo ancora, molti anni fa, quando mostrarono i primi secondi di un telefilm che secondo loro era rivoluzionario.  Ed era Lost.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Martedì 08 Aprile 2014 18:19 18
E' un programma che seguo da almeno dieci anni,e' davvero fatto bene e da gente con le palle.Finalmente.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 08 Aprile 2014 18:37 18
ore 16,20 Rai 3 TV Talk.
Hanno mostrato un breve montaggio di scene e parlato di questa serie come di qualcosa che resterà nella storia della televisione. Ho sorriso perchè un giornalista presente in studio ha "confessato" di averla vista e che non gli importava nulla di scoprire chi fosse il colpevole ma la psicologia e il rapporto fra i due protagonisti.
Siamo troppo avanti!!!

Sono rimasta molto sorpresa di sentire questa parole a Tv Talk, come sempre questo programma si dimostra sempre ben recettivo nei confronti delle series US e già parlare di una cable series a Rai 3 in daytime è veramente un miracolo.
Io sono ferma al 4°episodio, non mi voglio spoilerare nulla ma per quel poco che ho visto - confermo solo che TD m'ha fatto rivalutare in positivo Matthew McConaughey. Risentire la sua voce in originale (e il suo accento così marcatamente texano) m'ha fatto venire i brividi. Ora che si decidessero a darlo in TV subbato accidenti.

Per la precisione - il giornalista era Dondoni.



su tv talk parlano tutte le settimane di serie tv... c'è uno con la barba che vive a NY ed è diciamo sul pezzo.

è un bel programma sì, ma bernardini non lo reggo... è affetto da fabiofazismo all'ultimo stadio,
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: nocturnalconcerto - Martedì 08 Aprile 2014 18:50 18
ore 16,20 Rai 3 TV Talk.
Hanno mostrato un breve montaggio di scene e parlato di questa serie come di qualcosa che resterà nella storia della televisione. Ho sorriso perchè un giornalista presente in studio ha "confessato" di averla vista e che non gli importava nulla di scoprire chi fosse il colpevole ma la psicologia e il rapporto fra i due protagonisti.
Siamo troppo avanti!!!

Sono rimasta molto sorpresa di sentire questa parole a Tv Talk, come sempre questo programma si dimostra sempre ben recettivo nei confronti delle series US e già parlare di una cable series a Rai 3 in daytime è veramente un miracolo.
Io sono ferma al 4°episodio, non mi voglio spoilerare nulla ma per quel poco che ho visto - confermo solo che TD m'ha fatto rivalutare in positivo Matthew McConaughey. Risentire la sua voce in originale (e il suo accento così marcatamente texano) m'ha fatto venire i brividi. Ora che si decidessero a darlo in TV subbato accidenti.

Per la precisione - il giornalista era Dondoni.



su tv talk parlano tutte le settimane di serie tv... c'è uno con la barba che vive a NY ed è diciamo sul pezzo.

è un bel programma sì, ma bernardini non lo reggo... è affetto da fabiofazismo all'ultimo stadio,

Ammetto che il programma andrebbe un pochino svecchiato..
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Venerdì 13 Giugno 2014 14:26 14
qualche novità sulla seconda serie (poche):

http://www.zap2it.com/blogs/true_detective_season_2_casting_rumors_nic_pizzolatto-2014-06 (http://www.zap2it.com/blogs/true_detective_season_2_casting_rumors_nic_pizzolatto-2014-06)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Giovedì 07 Agosto 2014 10:30 10
si sta definendo il cast della seconda serie:

VINCE VAUGHN, ELISABETH MOSS E MICHELLE FORBES IN TRUE DETECTIVE

Dopo l’annuncio di Colin Farrell e Taylor Kitsch come prossimi detective protagonisti di “True Detective”, arrivano altre indiscrezioni sul resto del cast: per i ruoli femminili sarebbero in trattative Elisabeth Moss, Peggy Olson in “Mad Men”, e Michelle Forbes, Mitch Larsen in “The Killings”, mentre per il ruolo del cattivo sembra che stia concludendo le trattative Vince Vaughn, grande estimatore di “True Detective”, che si è proposto più volte per ottenere un ruolo nella serie scritta da Nic Pizzolatto. Le riprese della nuova stagione cominceranno il prossimo mese e dietro la macchina da presa ci saranno diversi registi. (Kataweb)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Giovedì 07 Agosto 2014 10:38 10
Due su tre li ADORO, VV non lo conosco.  :97
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Giovedì 07 Agosto 2014 10:44 10
Non è uno dei miei attori preferiti, ma il resto del cast credo sia di tutto rilievo.  :15
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Adduari - Giovedì 07 Agosto 2014 11:34 11
ODDIO.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Giovedì 07 Agosto 2014 13:17 13
Colin Farrell?  :Oh mamma! Non lo reggo.  :58 Taylor Kitsch.....non ho la più pallida idea di chi sia.
Siamo a cavallo!  :36
Elisabeth Moss mi è piaciuta assai in Top of the Lake.  E la Forbes è la mamma di The Killing? Cioè la mamma della ragazza morta?
Se è lei mi piace moltissimo.
VV lo consideriamo un attore? Chiedo....
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Giovedì 07 Agosto 2014 14:10 14
Caspita, che entusiasmo !  :21
Ma quando abbiamo visto i protagonisti della prima serie che abbiamo pensato ?
Io ero assolutamente perplesso, ma poi ...  :97
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Winchesterina - Giovedì 07 Agosto 2014 14:33 14
Dopo l’annuncio di Colin Farrell e Taylor Kitsch come prossimi detective protagonisti di “True Detective
Non lo sapevo!  :75 :75 :75 :75 :75

VV lo consideriamo un attore? Chiedo....
Io no, spero cambino idea!  :67
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Giovedì 07 Agosto 2014 15:25 15
Caspita, che entusiasmo !  :21
Ma quando abbiamo visto i protagonisti della prima serie che abbiamo pensato ?
Io ero assolutamente perplesso, ma poi ...  :97

Mhm.....giusto! Accetto la sfida! Fatevi rimangiare tutto il mio scetticismo... :3
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Giovedì 07 Agosto 2014 16:39 16
Caspita, che entusiasmo !  :21
Ma quando abbiamo visto i protagonisti della prima serie che abbiamo pensato ?
Io ero assolutamente perplesso, ma poi ...  :97

Mhm.....giusto! Accetto la sfida! Fatevi rimangiare tutto il mio scetticismo... :3
"fateMi", giusto ?    :45
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Quinton - Giovedì 07 Agosto 2014 17:51 17
Taylor Kitsch.....non ho la più pallida idea di chi sia.
Siamo a cavallo!  :36
Taylor Kitsch è il grande Tim Riggins di Friday Night Lights  :82
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Giovedì 07 Agosto 2014 20:08 20
FateMi!  Giusto. Lapsus.
Tim Riggins di Friday Night Lights! Ah beh!  Chiarissimo ora!  :51
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Giovedì 07 Agosto 2014 20:44 20
FateMi!  Giusto. Lapsus.
Tim Riggins di Friday Night Lights! Ah beh!  Chiarissimo ora!  :51
Attenzione ! FNL è un mito per molti.  :21
Qui si scatena una guerra nucleare  Ncylon
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Giovedì 07 Agosto 2014 20:50 20
Anche Gianni e il magico Alverman è un mito per me.
L'importante è capire che sto prendendo in giro me stessa che non ho la più pallida idea di cosa sia FNL non i numerosi fans a cui va tutto il mio rispetto.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Giovedì 07 Agosto 2014 21:11 21

L'importante è capire che sto prendendo in giro me stessa che non ho la più pallida idea

La cosa rischia di non essere così immediata, su un forum.... :85
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Giovedì 07 Agosto 2014 22:16 22

L'importante è capire che sto prendendo in giro me stessa che non ho la più pallida idea

La cosa rischia di non essere così immediata, su un forum.... :85


Spero che ora sia chiaro.  :85


Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Quinton - Venerdì 08 Agosto 2014 01:38 01
FateMi!  Giusto. Lapsus.
Tim Riggins di Friday Night Lights! Ah beh!  Chiarissimo ora!  :51
Attenzione ! FNL è un mito per molti.  :21
Qui si scatena una guerra nucleare  Ncylon
puoi dirlo forte  :33 miglior serie tv in assoluto  :75
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 08 Agosto 2014 06:50 06
Postulato di A.E. Bocciolini sulla relatività dei post:
"Preso un dato numero di post, associati a un numero x di utenti che per semplicità fisseremo sulle 7500 unità, risulterà evidente che le serie migliori in assoluto di tutti i tempi senza tema di errore saranno 7501 in totale. Perchè un ebete ha inviato due volte il post"

Corollario di Nasturzio:
"A meno che la serie in oggetto non sia scritta da Lindelof, nel qual caso farà cagare a 3750 utenti e farà squirtare i restanti 3750"
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Sabato 09 Agosto 2014 18:45 18
Arrivo ora, con calma, urlando con giubilo: TIM RIGGINS  :75 :75 :75
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Kal-Earth2 - Sabato 09 Agosto 2014 19:51 19
Taylor Kitsch.....non ho la più pallida idea di chi sia.
Siamo a cavallo!  :36
Taylor Kitsch è il grande Tim Riggins di Friday Night Lights  :82
Non era Gambit? :82
Titolo: Re: R: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Quinton - Lunedì 11 Agosto 2014 04:42 04
Arrivo ora, con calma, urlando con giubilo: TIM RIGGINS  :75 :75 :75
Finalmente!!! Aspettavo rinforzi :D

Inviato dal mio KFTT utilizzando Tapatalk
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Mercoledì 03 Settembre 2014 07:36 07
Bisogna aspettare l'estate prossima  :79 http://www.whosay.com/articles/3805-true-detective-season-2-gets-a-premiere-date?code=kdL99kz (http://www.whosay.com/articles/3805-true-detective-season-2-gets-a-premiere-date?code=kdL99kz)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Domenica 21 Settembre 2014 19:30 19
ufficiale!
http://entertainment.ie/tv/news/Colin-Farrell-confirmed-to-star-in-True-Detective-Season-2/291880.htm (http://entertainment.ie/tv/news/Colin-Farrell-confirmed-to-star-in-True-Detective-Season-2/291880.htm)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: nate29 - Domenica 21 Settembre 2014 22:18 22
Di Kitsch conservo un bellissimo ricordo (come Tim in FNL) e sono contento di vederlo in un contesto come questo.
Non me ne vogliate ma Farrell non mi piace moltissimo, quindi dovrà farmi ricredere. Spero anche in qualche personalità femminile interessante: il personaggio della moglie di Marty mi è piaciuto un sacco.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Domenica 21 Settembre 2014 22:47 22
al momento farrell è l'unica notizia ufficiale, comunque, e non entusiasma neanche me. Poco carisma  :58
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: nate29 - Lunedì 22 Settembre 2014 08:27 08
al momento farrell è l'unica notizia ufficiale, comunque, e non entusiasma neanche me. Poco carisma  :58
Quoto: non credo possa dare alla serie il personaggio di spessore che merita: speriamo di sbagliarci.
Io pensavo che Kitsch fosse confermato... speriamo bene  :40
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Lunedì 22 Settembre 2014 08:37 08
al momento farrell è l'unica notizia ufficiale, comunque, e non entusiasma neanche me. Poco carisma  :58
Beh,  ricordate cosa abbiamo pensato l'anno scorso quando abbiamo saputo di Matthew McConaughey ?
Io non dispererei e avrei più fiducia in chi sta facendo il casting.  :76
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Lunedì 22 Settembre 2014 08:54 08
ma infatti fiducia sconfinata in Pizzolato.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Lunedì 22 Settembre 2014 12:34 12
sinceramente non colgo questo disprezzo per Farrell, che non sarà Anthony Hopkins ma alle spalle una carriera persino più notevole dello stesso Mecca, prima che qst ultimo esplodesse.

Cioè, se era legittimo avere dei dubbi su Mecca, su Farrell non mi sembra il caso (Alexander...)
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Lunedì 22 Settembre 2014 12:48 12
perché lo trovo uno di quegli attori "facciadiplastica", tipo Cage. Non è assolutamente un attore da disprezzare, ma faccio fatica a pensare a lui che porta avanti sulle sue spalle una serie come hanno fatto Woody e Matthew.
per carità, felicissima di essere smentita, perché prima di killer joe pure a Matthew non avrei dato due lire. E magari la seconda stagione non sarà così basata sulla caratterizzazione del personaggio come la prima.
vedremo.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Lunedì 22 Settembre 2014 13:39 13
...magari la seconda stagione non sarà così basata sulla caratterizzazione del personaggio come la prima.
vedremo.

Credo che puntino a fare qualcosa di eccezionale come la prima serie, o almeno lo spero.
E in questo caso dovranno presentarci due personaggi completamente diversi dai due precedenti.
Sinceramente non la vedo facile per niente. Ma sono molto curiosa.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: meliboeus - Lunedì 22 Settembre 2014 16:14 16
Cioè, se era legittimo avere dei dubbi su Mecca, su Farrell non mi sembra il caso (Alexander...)
però Alexander è un film davvero pessimo in tutto (basta la presenza di quella rovina-pellicole per l'infamia). molto più a suo agio in Miami Vice (non è che abbia poi visto così tanti film con Farrell). ad ogni modo non posso non avere completa fiducia in Pizzolatto.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Lunedì 22 Settembre 2014 16:19 16
E in questo caso dovranno presentarci due personaggi completamente diversi dai due precedenti.
Hugh Bonneville e Cesare Cadeo potrebbero avere le giuste caratteristiche.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: blues12 - Mercoledì 24 Settembre 2014 08:51 08
Eccoci. La nuova coppia è Colin Farrell e Vince Vaughn:

http://insidetv.ew.com/2014/09/23/true-detective-season-2-vince-vaughan-colin-farrell/ (http://insidetv.ew.com/2014/09/23/true-detective-season-2-vince-vaughan-colin-farrell/)

al momento nessuno dei due mi convince, ma come abbiamo detto, confidiamo su Pizzolatto.  :63
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Giggino - Mercoledì 24 Settembre 2014 10:44 10
Attenzione, ne mancano altri due, che a questo punto saranno Jessica Biel e Lena Dunham.

Oppure Will Ferrell e Ben Stiller. Speriamo solo che lascino a casa Owen Wilson.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Mercoledì 24 Settembre 2014 12:06 12
oh mamma Vince Vaughn....
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Mercoledì 24 Settembre 2014 12:15 12
Cavoli, quindi Cadeo era ancora sotto contratto con quelli che ti montano la doccia. Sfiga.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Mercoledì 24 Settembre 2014 12:48 12
perché ci stanno facendo questo?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Subject 13 - Mercoledì 24 Settembre 2014 21:53 21
Ma vediamo prima il risultato, no? asd
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: nate29 - Mercoledì 24 Settembre 2014 22:14 22
perché ci stanno facendo questo?
Veramente me lo sto chiedendo anche io... mannaggia mannaggia!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: nate29 - Giovedì 25 Settembre 2014 18:07 18
Ma ho letto male l'articolo di Vanity Fair o Keira Knightley e' ufficialmente in trattativa per  entrare nel cast?
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: calvin - Venerdì 26 Settembre 2014 05:50 05
Ma ho letto male l'articolo di Vanity Fair o Keira Knightley e' ufficialmente in trattativa per  entrare nel cast?
Se fosse vero significherebbe che esiste una giustizia divina.
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Venerdì 26 Settembre 2014 07:34 07
In the meanwhile...

http://www.indiewire.com/article/watch-ellen-page-kate-mara-are-too-short-to-be-in-true-detective-according-to-funny-or-die-20140925 (http://www.indiewire.com/article/watch-ellen-page-kate-mara-are-too-short-to-be-in-true-detective-according-to-funny-or-die-20140925)

 :1
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: skarlet - Mercoledì 22 Ottobre 2014 21:22 21
Di Kitsch conservo un bellissimo ricordo (come Tim in FNL) e sono contento di vederlo in un contesto come questo.
Non me ne vogliate ma Farrell non mi piace moltissimo, quindi dovrà farmi ricredere. Spero anche in qualche personalità femminile interessante: il personaggio della moglie di Marty mi è piaciuto un sacco.
Anche iooo  :22 :22 :22 non vedo l'ora!!!
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: MiaWallace - Martedì 28 Ottobre 2014 07:51 07
Di Kitsch conservo un bellissimo ricordo (come Tim in FNL) e sono contento di vederlo in un contesto come questo.
Non me ne vogliate ma Farrell non mi piace moltissimo, quindi dovrà farmi ricredere. Spero anche in qualche personalità femminile interessante: il personaggio della moglie di Marty mi è piaciuto un sacco.
Anche iooo  :22 :22 :22 non vedo l'ora!!!
Confermato! http://blogs.indiewire.com/theplaylist/taylor-kitsch-confirms-role-in-true-detective-season-2-20141027 (http://blogs.indiewire.com/theplaylist/taylor-kitsch-confirms-role-in-true-detective-season-2-20141027)

Faccio i salti di gioia come una bambina  :97 :97 :97
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: nate29 - Martedì 28 Ottobre 2014 07:57 07
Di Kitsch conservo un bellissimo ricordo (come Tim in FNL) e sono contento di vederlo in un contesto come questo.
Non me ne vogliate ma Farrell non mi piace moltissimo, quindi dovrà farmi ricredere. Spero anche in qualche personalità femminile interessante: il personaggio della moglie di Marty mi è piaciuto un sacco.
Anche iooo  :22 :22 :22 non vedo l'ora!!!
Confermato! http://blogs.indiewire.com/theplaylist/taylor-kitsch-confirms-role-in-true-detective-season-2-20141027 (http://blogs.indiewire.com/theplaylist/taylor-kitsch-confirms-role-in-true-detective-season-2-20141027)

Faccio i salti di gioia come una bambina  :97 :97 :97
Grande!
Ma invece la storia di Keira Knightley invece è sfumata vero?  :22
Titolo: Re: TRUE DETECTIVE
Inserito da: Licia - Martedì 28 Ottobre 2014 13:03 13
Domenica alla radio parlavano di cosa significa "spoiler" e dell'ultima puntata di True Detective che dev'essere appena andata in onda qui in Italia. Dentro di me pensavo.....dilettanti! Lo devo ammettere, anche con un certo disprezzo.  Son proprio cattiva.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: esetto - Martedì 30 Dicembre 2014 16:57 16
solo ieri sera ho terminato la visione della serie e devo dire che concordo pienamente con quanto scritto mesi fa da Licia. Resta comunque una delle cose migliori degli ultimi tempi

Abbiamo viaggiato. Prima sulla terra, immersi nel verde, illuminati dal sole.
Poi siamo scesi agli inferi, nelle costruzioni della mente, nell'intricato e spaventoso labirinto del mostro.
Ed infine su, dopo averlo sconfitto, a riveder le stelle.
Angeli dalla faccia sporca più che anime luride.
E come angeli abbiamo volato ripercorrendo la strada che ci ha riportati dove tutto è cominciato per noi.
L'albero della morte, l'albero della vita.
E fosse stato per me avrei messo lì  la parola fine. Sarebbe stato poetico, simbolico.
Posso accettare che non tutto venga chiarito. Che restino delle ombre.

L'ultimo discorso, le tenebre, la luce, la figlia morta, non erano necessari. Dirò di più hanno tolto qualcosa invece che aggiungerlo. Fino a quel momento era tutto perfetto. Perchè andare ad infilarsi in un momento patetico quando c'era già stato quello scambio di gestacci che aveva rimesso le cose al loro posto?
Non ho visto la redenzione, o meglio, non desidero vederla.
Voglio immaginarmeli per sempre in auto.
Uno che parla guardando fuori dal finestrino, l'altro che guida e ogni tanto lo manda al diavolo!



Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Blackdafne - Domenica 15 Febbraio 2015 20:21 20
Finalmente l'ho vista anche io!
Molto ben fatto, e non dico la storia degli omicidi (in realtà abbastanza scontata, si capiva dalla prima puntata), ma la costruzione dei personaggi e la dinamica tra i due protagonisti.
La Louisiana, col banyou, la tradizione creola, il carnevale misto al voodoo, rimane uno degli stati più affascinanti e pericolosi degli USA, vera protagonista della serie.
Spoiler
Non riuscirò più a guardare la mamma di Bill Masters in Masters of sex, dopo averla vista nei panni della compagna pazza dello psicopatico finale, e dopo alcune scene. Ewww.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Domenica 15 Febbraio 2015 21:07 21
la storia in sè non è scontata. credo sia volutamente stereotipica, quasi a voler scardinare le convenzioni di genere. è una specie di palinsesto da rivoltolare e riscrivere a piacimento.

ps: ovviamente a me quelle scene son piaciute assai. tutto marcio, malato, e ahimè crudo e realistico, se parliamo di certi recessi paludosi degli stati uniti (ma non solo...)
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Blackdafne - Domenica 15 Febbraio 2015 22:29 22
Io per scontatezza intendo proprio il "colpevole" che si capiva lontano un miglio. Per questo dico che, parlando di bellezza della serie, quella forse è la parte più debole. Non ho ancora visto un thriller/giallo che mi faccia rimanere così  :11. Per il resto tutto bello, a neanche così lento come mi era stato paventato. Ho visto di peggio in tal senso.  :9
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Domenica 15 Febbraio 2015 22:42 22
beh, in quel senso io non sono mai stato troppo bravo a capire, quindi è raro che non mi sorprenda.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Debug - Martedì 23 Giugno 2015 00:25 00
Sono tornati, sono diversi, ma sono sempre molto belli da vedere e da sentire.
I sub per la premiere di stagione sono in home!
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 23 Giugno 2015 09:25 09
Dimenticate tutto quello che conoscete, o non vi piacerà.

Prendete questo primo episodio per quello che è, cioè una lunga e accattivante introduzione alle dinamiche fra i 4 personaggi principali, tutti eccezionali, così come i loro interpreti.

Per il resto, la strada non è più quella del pugno in faccia, e stilisticamente ci si avvicina molto più a un Ellroy (con citazioni cinematografiche al limite del plagio) di quanto non fosse accaduto l'anno scorso (poliziesco vs. noir)

Alla faccia di quel ruffiano di Ryan Murphy, Pizzolatto ha mantenuto le promesse: ogni stagione è e sarà un universo completamente a sé stante, da godersi senza troppe pippe.

L'unica cosa rimasta inalterata è, guarda caso, la qualità complessiva della produzione.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Martedì 23 Giugno 2015 10:10 10
....bello,mi è piaciuto tantissimo.....l'inquadratura dall'alto delle strade di L.A ...... spettacolari..... e uno scorcio di Mulholland drive !!!!!  :59 .... certo che questi poliziotti sono incasinatissimi nella loro vita  patpat ..... non ho capito se il padre del bambino bulletto è una conoscenza di Velcoro visto che lo pesta così selvaggiamente ..... questa seconda serie è partita alla grande ..... grazie dei subs  :47
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Debug - Martedì 23 Giugno 2015 10:14 10
....bello,mi è piaciuto tantissimo.....l'inquadratura dall'alto delle strade di L.A ...... spettacolari..... e uno scorcio di Mulholland drive !!!!!  :59 .... certo che questi poliziotti sono incasinatissimi nella loro vita  patpat ..... non ho capito se il padre del bambino bulletto è una conoscenza di Velcoro visto che lo pesta così selvaggiamente ..... questa seconda serie è partita alla grande ..... grazie dei subs  :47

Non credo sia una sua conoscenza, credo semplicemente sfoghi la sua rabbia e la sua frustrazione su un povero cristo.
Regia e scrittura splendida, prima puntata di introduzione, ci hanno fatto venire l'acquolina.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 23 Giugno 2015 11:18 11
Lo pesta per quello che l'altro bambino ha fatto al figlio, e perché si sente in difetto nei suoi confronti :)
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Mercoledì 08 Luglio 2015 15:03 15
decisamente bella questa puntata....era scontato che Velcoro non morisse,ma il suo risveglio è stato fatto benissimo,come pure l'inseguimento finale....e poi quelle riprese dall'alto delle strade di L.A.....sembrano delle lunghissime braccia che avvolgono e stritolano la città buia e malefica.....Velcoro lo vedo ,lo sento come un  personaggio predestinato alla morte....  :22 ..... Rachel Adams non mi piace molto in questo ruolo  :58 Kathleen Robertson in "murder in the first"è molto,molto più  convincente come detective..... per ora non lascia il segno....... come il poliziotto con la mania della moto ,ma siamo alla terza puntata e può darsi che ci sia un cambiamento per questi due personaggi,mentre Colin  e Vince sono perfettamente dentro i loro ruoli  :38 :38
per quanto riguarda l'omicidio......buio assoluto,non c'è ancora un indizio ,se non questa maschera inquietante.....ma anche l'uomo che ha dato fuoco alla macchina aveva una maschera bianca......oppure ho avuto una allucinazione???

grazie dei subs  :14
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Mercoledì 08 Luglio 2015 15:31 15
A me francamente piacciono tutti e quattro. Palese che se l'omicidio conta 0, e l'atmosfera ancora meno, l'obiettivo è concentrato proprio su di loro. Ritengo tuttavia che mai come quest'anno, TRUE DETECTIVE vada vista tutta di fila. Di settimana in settimana si ha solo la sensazione di mangiare briciole di pane cadute da tavola. io voglio la pagnotta intera.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Lunedì 13 Luglio 2015 23:50 23
puntata con finale......bellissimo....10 minuti di azione che mi hanno tenuta incollata allo schermo....la 2 si è definitivamente scrollata di dosso la vecchia serie....evviva  :98.....unico appunto è Vince Vaughn in questa puntata mi è sembrato imbalsamato.... in risalita invece McAdams  :88 .... Farrell sempre perfetto  :97
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 14 Luglio 2015 09:36 09
puntata con finale......bellissimo....10 minuti di azione che mi hanno tenuta incollata allo schermo....la 2 si è definitivamente scrollata di dosso la vecchia serie....evviva  :98.....unico appunto è Vince Vaughn in questa puntata mi è sembrato imbalsamato.... in risalita invece McAdams  :88 .... Farrell sempre perfetto  :97

Brava churchill mi hai preceduto...

7 minuti (neanche 10!) che sembrano 30, cinema allo stato puro (in televisione le sparatorie di solito sono una sfilza noiosa di campi - controcampi, qui si vede una caratura diversa)

Una dilatazione temporale che non può che riecheggiare (seppur ottenuta con mezzi diversi) la sequenza del bosco nella 1... entrambe a mio modo di vedere rappresentano un punto di svolta, perché c'è da dire che in alcuni momenti il ritmo, di questa puntata soprattutto, è davvero troppo compassato.

Credo proprio che da settimana prossima cominceremo a osservare la definitiva 'caduta' morale di questi personaggi così ben delineati... e comunqyue basta dare addosso a VV. E' il personaggio che è così, un impiegato del crimine, un Tony Soprano vestito meglio... non ha nessun carisma, xchè non è nessuno....
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: nocturnalconcerto - Mercoledì 15 Luglio 2015 21:26 21
Ero indietro di 2 episodi e guardarmeli tutto d'un colpo stanotte m'ha fatto riflettere molto. Non so se concordate con me ma alla fine ci troviamo di fronte a 3 reietti. Il personaggio che mi affascina di più, a parte Ani e Velcoro, è Woodrough (Taylor Kitch aside): fatico a capire cosa lo tormenti (al momento) e sto letteralmente morendo dalla voglia di sapere di più sul suo conto. Non vorrei arrivare alle solite considerazioni scontate come 'è un gay represso' o cose del genere perché True Detective è molto più.

Per 10 minuti sul finale mi sembrava di stare al cinema, mamma mia che sequenze. Certo che è un casino quello che successo, e ci saranno conseguenze per tutti!
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Francis Ford Fiesta - Mercoledì 29 Luglio 2015 17:22 17
A me la cosa che fa incazzare più di tutto è che se fossero stati meno superficiali nella caratterizzazione dei personaggi la serie sarebbe stata ottima. Ci sono mille citazioni da registi enormi: Mann, Kubrick, Lynch, tutte buttate lì a casaccio per far fare ooooh a noi gonzi che ci sorbiamo sto pacco di serie solo nella speranza che alla fine tutto abbia senso, cosa che vi posso già quasi garantire che alla fine non avrà anche se in fondo ci spero). Viva er fijo de Colin Farrell.

P.s.
Imperante mi giunge una domanda dall'episodio "Maybe Tomorrow". Ma Stan, chi cazzo è?
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Mercoledì 29 Luglio 2015 20:42 20
è uno di quelli che lavorava con Frank. l'ho già detto, questa stagione andava goduta tutta di fila. Ci sono gemme stilistiche disperse in un oceano di normalità, che non possono non portare a niente!
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Francis Ford Fiesta - Mercoledì 29 Luglio 2015 22:03 22
Che è uno degli uomini di Frank l'avevo capito ma all'improvviso diventa importante e non si capisce perché.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Francis Ford Fiesta - Lunedì 03 Agosto 2015 23:11 23
True Detective 2 mi sta facendo così schifo che tolgo ogni puntata dall'hard disk esterno perché tanto so che non la rivedrò mai.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 04 Agosto 2015 09:16 09
True Detective 2 mi sta facendo così schifo che tolgo ogni puntata dall'hard disk esterno perché tanto so che non la rivedrò mai.

A parte che io lo faccio con quasi tutte le serie, quindi non è nulla di così inusuale... ma ad ogni modo ribadisco che se non avessimo la pietra di paragone dell'anno scorso, la considereremmo una serie quantomeno notevole, e si spenderebbero parole analoghe a quelle spese, da alcuni qui almeno,  per aquarius, dato che l'impronta stilistica è molto simile.

il vero problema, semmai, è un plot non all'altezza dei personaggi che lo animano. Troppe bolle d'aria, troppa autoreferenzialità estetica.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Martedì 04 Agosto 2015 10:35 10
puntata bellissima  :15 .....che dico....stupenda......coinvolgente al massimo......con l'aiuto di alcuni  blog ho sistemato delle cose che non mi ricordavo più  :27 ..... ora rimane l'ultimo tassello,anche se mi sono fatta l'idea 
Spoiler
che l'assassino di Caspere sia il figlio del gioielliere rapinato dei diamanti blu
.....serie intensa,da gustare ....non voglio fare paragoni con la prima che è morta e sepolta e il merito è della seconda.....la ricorderò soprattutto per le visioni dall'alto di L.A.... quelle strade che abbacciano in una morsa lucifera L.A e l'interpretazione di Farrell,ma anche degli altri...complimenti a Pizzolatto,e ai registi....ho letto che sono stati diversi... bravissimo quello della sparatoria e quello di quest'ultima puntata....spero proprio che ci sia una terza,come ha detto il responsabile di HBO ...grazie dei subs  :41
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: seanma - Martedì 04 Agosto 2015 10:55 10
puntata bellissima  :15 .....che dico....stupenda......coinvolgente al massimo......con l'aiuto di alcuni  blog ho sistemato delle cose che non mi ricordavo più  :27 ..... ora rimane l'ultimo tassello,anche se mi sono fatta l'idea 
Spoiler
che l'assassino di Caspere sia il figlio del gioielliere rapinato dei diamanti blu
.....serie intensa,da gustare ....non voglio fare paragoni con la prima che è morta e sepolta e il merito è della seconda.....la ricorderò soprattutto per le visioni dall'alto di L.A.... quelle strade che abbacciano in una morsa lucifera L.A e l'interpretazione di Farrell,ma anche degli altri...complimenti a Pizzolatto,e ai registi....ho letto che sono stati diversi... bravissimo quello della sparatoria e quello di quest'ultima puntata....spero proprio che ci sia una terza,come ha detto il responsabile di HBO ...grazie dei subs  :41

Guarda, io adoro le "seghe".

Però un costante sorpasso dell'estetica formale sul contenuto va bene ed è auspicabile nella scrittura cinematografica, che nell'arco di massimo 140 minuti in media deve tentare di veicolare determinati concetti in maniera convincente, 'impattante', e in questo viene in aiuto la scrittura per immagini.

La narrazione seriale ha una qualità diversa, che raggiunge il suo apice allorché si trovi il giusto mix tra sviluppo drammaturgico vero e proprio, e 'punteggiatura' visiva (breaking bad, per capirci).

True detective 2 è un piatto troppo raffinato, una narrazione d'elite che si compiace di e riutilizza la tradizione da cui è nato, sia nell'aspetto visivo (michael mann) che in quello 'drammaturgico' (lo spiegone di ieri sembra un calco forzato dalle pagine finali di L.A. Confidential, e alla fine anche il tipo di plot, un mystery che mesta nel torbido e nei recessi morali della provincia ricca, è a chiara imitazione)

Insomma, una sorta di bigino genealogico senza sugo, che se non si è frequentato a sufficienza il campo in questione, risulta  sostanzialmente come un prodotto dai tempi eccessivamente dilatati, e privo di una visione d'insieme.

Abbiamo adorato True detective 1 per l'incredibile e irripetibile alchimia tra attore - personaggio e setting, una Louisiana in grado di diventare essa stessa personaggio, laddove questi LA outskirts sono poco più di uno sfondo cartonato su cui si muovono figure tragiche cui è stata regalata un'esistenza finzionale non degna della loro statura.

Non dirò mai che True Detective 2 fa cagare, perché le cagate sono altre, ma non gridiamo al capolavoro.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Francis Ford Fiesta - Martedì 04 Agosto 2015 13:54 13
Forse ho capito davvero cosa c'è che non va in True Detective 2: non me ne frega niente di nessuno. Non me ne frega niente di sapere chi ha sparato a un politico corrotto e pervertito, non me ne frega niente che stiano fregando un gangster e cosa più grave non me ne frega niente dei problemi dei detective.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Martedì 04 Agosto 2015 17:25 17

Abbiamo adorato True detective 1
non ho adorato T.D1,ma T.D2 sì


Abbiamo adorato  una Louisiana in grado di diventare essa stessa personaggio,

non ho adorato la Louisiana,ma questa L.A sì .......è superba nella sua crepuscolarità

e per quanto riguarda gli attori bè Farrell ha una marcia in più,trovo McConaughey sempre spiritato,anche dove ha preso l'oscar,certo è una mia opinione .... che per ora rimane ben salda  :14
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Meryjo - Giovedì 06 Agosto 2015 22:51 22
Dico solo un grosso NO per il finale dell'ultima puntata.
Spoiler
L'unico di cui mi importasse qualcosa.  :24
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Francis Ford Fiesta - Lunedì 10 Agosto 2015 13:43 13
Possiamo finalmente affermare che True Detective 2 nella sua interezza è una merda 41 carati, taglio anticato, purezza senza eguali.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Lunedì 10 Agosto 2015 21:37 21
sono rimasta incollata al video per tutti i 90 minuti
Spoiler
fin dai primi minuti si capiva che Frank e Ray non ce l'avrebbero fatta...ma che tensione !!!!
:22
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Francis Ford Fiesta - Lunedì 10 Agosto 2015 22:06 22
L'ultima è stata davvero una bella puntata, rimane una serie dimenticabile sotto tutti i punti di vista.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Martedì 11 Agosto 2015 01:13 01
........ rimane una serie dimenticabile sotto tutti i punti di vista.

quali???....forse solo uno....il tuo   patpat......... le parole dovrebbero avere un contenuto  ........ dire "sotto tutti i punti di vista ".....la musica,i dialoghi,la fotografia,la recitazione di Farrell ......goodnight and....sweet dreams  :47
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Francis Ford Fiesta - Martedì 11 Agosto 2015 12:12 12
........ rimane una serie dimenticabile sotto tutti i punti di vista.

quali???....forse solo uno....il tuo   patpat......... le parole dovrebbero avere un contenuto  ........ dire "sotto tutti i punti di vista ".....la musica,i dialoghi,la fotografia,la recitazione di Farrell ......goodnight and....sweet dreams  :47

ammazza che livore.

La musica: una cantante alla Ally McBeal che scopiazza Cat Power dentro al bar? Non basta la sigla di Cohen a salvare la baracca.
La fotografia: omaggi a ogni fotogramma di Mann e le riprese aeree di Kubrick (tutto bello eh), non basta se la trama fa acqua ed è una noia mortale.
La recitazione di Farrell: macchietta poliziotto corrotto ubriacone che si redime (vabbè), bella la scena
Spoiler
in cui si droga a palla e poi chiama la moglie
peccato che anche quella sia un palese rimando al Cattivo tenente di Abel Ferrara, per carità tutte cose belle che insieme non fanno un prodotto decente.
Fidati che non la penso così solo io.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Francis Ford Fiesta - Martedì 11 Agosto 2015 12:59 12
Per portare acqua al mio mulino aggiungo che il web è pieno di immagini tipo questa:
(https://s3.amazonaws.com/img.tagloom.com/sm/4015/lr94/de670245b8e440e322777483b0cf4686b1a942b6.jpg)
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: churchill - Martedì 11 Agosto 2015 14:44 14

ammazza che livore.


all'una di notte....impensabile  :47

 

La musica: una cantante alla Ally McBeal che scopiazza ....
La fotografia: omaggi a ogni fotogramma di Mann e le riprese aeree di Kubrick .....
La recitazione di Farrell: palese rimando al Cattivo tenente di Abel Ferrara.......,
paragoni....forever and ever  noo


Fidati che non la penso così solo io.
...allora sei in buona compagnia   patpat

Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Francis Ford Fiesta - Martedì 11 Agosto 2015 14:54 14
Poi se argomenti il tuo punto di vista a parte "oh mio dio che ficata, tu non capisci..." sono contento.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: kotetsujeeg - Mercoledì 12 Agosto 2015 00:00 00
Molto bella l'ultima puntata. Inevitabile il finale. Anche in serie ad alto budget e con ottimi autori la morale americana che prevede una brutta fine per chiunque si "comporti male" rende il tutto così prevedibile.
E la stessa morale prevede anche chi debba salvarsi....donne, tu tu tu, in cerca di guai.

L'ultima puntata cambia la mia opinione sull'intera stagione? Assolutamente no!
Storia poco interessante. Protagonisti poco interessanti. Ambientazione poco interessante.
La prima stagione affascinava (con gisto qualche caduta di stile ma solo per il mio gusto personale). I protagonisti sembravano vivi, veri. Questa volta tutto era così "confezionato" da risultate falso. Ore e ore di dialoghi lenti e sussurrati in stanze buie...due palle micidiali (questo in sintesi il mio commento tecnico: "Du' palle!").

Mi dispiace per gli attori però. Tutti bravi secondo me. Solo che la parte era quella che era...stereotipata al massimo. Con la profondità psicologica finta che di solito usanto gli autori di cartoni animati.

Se fanno la terza stagione me la vedo di cuore nella speranza che abbiano capito l'errore. Ma se dopo 4 puntate stanno ancora a sussurrarsi addosso....fine per sempre! Avrebbero rovinato per sempre una serie nata come eccezionale.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Francis Ford Fiesta - Mercoledì 12 Agosto 2015 17:31 17
Ecco, una cosa apprezzabile in questa stagione è proprio il finale che, a parte qualche ingenuità, è convincente mentre nella prima stagione era decisamente tirato via.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: catvet3590 - Mercoledì 07 Ottobre 2015 17:12 17
Ho appena finito un recuperone di prima e seconda stagione. Sono ancora un po' colpita per il finale della seconda. Io sinceramente ho preferito quasi più la seconda alla prima. Niente da dire sulla fotografia, che in entrambe era eccezionale. Ho preferito la seconda perché i personaggi mi sembravano più realistici: non penso di aver mai visto una persona tanto nichilista quanto Rust. Non so, mi sentivo più vicina e più trasportata dalla caratterizzazione dei personaggi di questa seconda stagione. In entrambe le stagioni erano tutti tormentati dai propri dilemmi, ma quelli del trio della seconda mi sembravano più verosimili, secondo me. Una grande pecca della seconda, a parer mio, c'è stata nella narrazione: era molto, troppo intricata e io ho fatto veramente fatica a seguire l'andamento dell'indagine. Non capivo chi era chi, chi aveva fatto cosa, perché subentravano certi e che ruolo avessero. Magari sono tarda io, però l'ho trovata un po' confusionaria, tutto qua. Ma senza ombra di dubbio ho preferito questi 3 poveri disgraziati. Inutile dire che negli ultimi 15 minuti dell'ultima puntata mi sono veramente commossa. Mi piaceva tanto Ray, mi piaceva tanto Frank, mi piaceva tanto Bezzerides e mi piaceva tanto anche Woodrugh. Ho amato tantissime scelte degli autori e il nome Antigone è una di queste.  (una delle donne più cazzute della classicità greca). C'è stata una scena a fine episodio che mi ha fatto scoppiare il cuore: durante la festa in Venezuela viene inquadrata la statua della Madonna col bambino e subito dopo Bezzerides con in grembo il figlio, avvolto nel telo. Non sono credente, ma questa scena mi ha veramente colpito. Perdonate il ritardo immenso, ma mi sentivo di dire la mia e di spezzare una lancia in favore della seconda stagione.
Titolo: Re:TRUE DETECTIVE
Inserito da: Claire - Domenica 25 Ottobre 2015 19:52 19
Io ho iniziato a vederlo ora :D