subsfactory.it

ANIME E FILM => Film => Topic aperto da: Spigui - Mercoledì 04 Settembre 2013 12:07 12

Titolo: DRINKING BUDDIES
Inserito da: Spigui - Mercoledì 04 Settembre 2013 12:07 12
(http://www.subsfactory.it/wp-content/uploads/2014/12/drinking-buddies2.jpg)

DRINKING BUDDIES (2013)

Chi si piglia si somiglia? Gli opposti si attraggono?
Due massime di saggezza popolare antitetiche e inconciliabili: l'una nega necessariamente l'altra.
A mettere fine all'eterna opposizione e a decretare la veridicità dell'una e l'inattuabilità dell'altra, ci pensa questo particolare film.

Kate (Olivia Wilde) e Luke (un barbuto Jake Johnson - Nick di "New Girl") lavorano in un birrificio di Chicago.
Sono uniti dal lavoro, dal medesimo e demenziale senso dell'umorismo e dalle bevute (specialmente di birra) pressoché ininterrotte, a ogni orario del giorno e della notte.
Insomma, sono Drinking Buddies ("amici di bevute", per tradurlo).

Lo scoppio della loro storia d'amore - che si insinua in tutto il film e, diciamolo, per cui tifiamo fin dal primo secondo - è ostacolato dalla presenza dei rispettivi partner: Chris (Ron Livingston) e Jill (Anna Kendrick).
Le relazioni in atto sono dimostrazione dell'inevitabile attrazione degli opposti: le due coppie sono quanto mai eterogenee.
Similarità e differenze esplodono poi nella classica uscita a quattro, che lascia lo spettatore in uno stato di inaspettata tensione: quando arriverà il momento?
E quando, questo, rivelerà in modo definitivo e incontrovertibile chi sia destinato a chi?

E questa sensazione che permea tutto il film, questa aspettativa che ci fa porre la più classica delle domande: alla fine, quindi, può realmente esistere Amicizia (sì, con la maiuscola) tra uomo e donna?

La regia è firmata Joe Swanberg (già noto anche per aver diretto il terrificante V/H/S) e questo "prodotto" (definirla commedia non gli rende giustizia, e nemmeno definirlo film drammatico, non ci si avvicina neanche) è costellato di star: un'Olivia Wilde (House) divertente, un Jake Johnson (New Girl) all'altezza delle aspettative, il mai deludente Jason Sudeikis (SNL), l'ormai "collaudata" Anna Kendrick (Pitch Perfect) e Ron Livingston (Defying Gravity).


[Intro by Virginia.]


Trailer: Drinking Buddies - Official Trailer (HD) Olivia Wilde, Anna Kendrick (http://www.youtube.com/watch?v=wxuxkQF7Bak#ws)

I sottotitoli targati Subsfactory vi aspettano.  :31
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: NYCatcher - Mercoledì 04 Settembre 2013 12:38 12
me lo prendo con piacere :29
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: indierocknroll - Mercoledì 04 Settembre 2013 13:15 13
Tematica interessante quella della coppia di amici che ci si aspetta sempre prima o poi finisca insieme, in cui il feeling è palpabile e la cui unione a occhio esterno non sembra ostacolata da nulla.
Eppure le dinamiche interne sono sempre più complicate.
Credo che il film lo metta ben in rilievo, come il passaggio da amicizia ad amore di una relazione tra uomo e donna sia tutt'altro che facile e scontato e in questo mi è piaciuto.

Certo però che non fanno davvero altro che bere  :11

Ha anche una colonna sonora molto carina.
Io dopo averlo visto non riuscivo a togliermi dalla mente questa:

Sybille Baier - Tonight (http://www.youtube.com/watch?v=sY_F0mPq7ec#)
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: Claire - Mercoledì 04 Settembre 2013 18:06 18
Io credo che tutti si aspettassero un finale diverso, ma da un lato credo ci stia. Non è il solito film con un happy ending. È più realistico e rende l'idea di due amici che sono forse troppo amici (non so se mi spiego).

Ps: ditemi che anche a voi vedendolo e' venuta voglia di bere una birra :55
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: Arden - Mercoledì 04 Settembre 2013 18:19 18
Indie, ci sono andata in fissa pure io, quella canzone mi piace tanto!

Ma boh, un po' agrodolce, la fine. Troppo amici? Troppo poco coraggio di rischiare? Boh... ma diciamo che mi sa che a quel bivio ci siamo passati un po' tutti. No?
Forse è per questo che mi ha messo un po' di malinconia :(
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: Spigui - Mercoledì 04 Settembre 2013 18:20 18
Avete spoilerato tutti il finale  :1

 :36

Comunque, concordo quasi in tutto.
Tranne che per il voler bere la birra.  :58
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: seanma - Mercoledì 04 Settembre 2013 18:28 18
Uno dei film più noiosi e privi di sviluppi narrativi che ricordi.

Se si vuole raccontare il 'nulla' di una vita normale, bisogna saperlo fare.

Ho faticato ad arrivare alla fine.

L'idea di base è bella, se fosse stata un minimo sviluppata e non trattata 'all'impronta', come in un documentario di vita del college.

Mi sono risvegliato dal torpore giusto in tempo per
Spoiler
sentire lui bestemmiare in thailandese per il chiodo [spoiler/]

La faccia brutta del cinema  indie, gente. :(
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: Claire - Giovedì 05 Settembre 2013 00:38 00
Io non lo definirei noioso per nulla. C'è un crescendo per tutto il film 'sta x succedere, sta per succedere', ma non succede. Concordo con Arden, tutti ci siamo passati. È questo che lo rende veritiero. (E poi chi ben sa i film indipendenti non hanno mai dei veri e propri happy ending). A loro modo il bel finale ce l'ha. Sono rimasti amici, cosa che spesso non succede.
E poi ti viene voglia di rivederlo bella speranza che stavolta succeda qualcosa :55
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: indierocknroll - Giovedì 05 Settembre 2013 02:38 02
Mi trovo molto d'accordo con Claire e Arden.

Cioè se stiamo a discutere sul fatto che non è di certo un film "imprescindibile" (se non lo si vede non ci si è persi niente di straordinario) e che non è stato scritto dal migliore degli sceneggiatori  :7 (certi dialoghi sono proprio... boh ???), sono sulla stessa linea.
Alla fine si regge tutto sul cast (che è il solo motivo per cui io l'ho guardato :55).

Però sono abbastanza convinta che abbia il pregio di lasciarti con degli interrogativi su quel tipo di relazione, o meglio su una situazione di vita molto comune.
Sia vissuta dall'interno che dall'esterno.

Cioè, quante volte vediamo coppie che da fuori sembrano "meant to be" e non sbocciano mai? E quante altre relazioni invece ci sembrano spente o prive di vitalità e superano gli anni imperturbate?

Chi poi vive un'amicizia con una persona dell'altro sesso (o meglio del sesso da cui è attratto, essendo politically correct), spesso prova quella sensazione di baratro del salto da sintonia a attrazione.
E sa come, contro le aspettative, in molti casi non si tramuti mai in nulla di più.
Come diceva Arden, è difficilissimo capire se è per la paura di cambiare uno status quo, per la pigrizia di lasciare una relazione "sicura" o se ancora il pensiero non venga mai seriamente in considerazione.
Di fatto "essere perfetti insieme" spesso non comporta "funzionare come coppia".

Rovesciando la prospettiva, tra l'altro noi siamo portati da subito a shippare per una coppia piuttosto che un'altra. A vedere le altre due relazioni come sterili. Ma c'è qualche segnale davvero forte che Luke non volesse davvero più bene alla sua fidanzata storica e la sua scelta sia tutt'altro che dettata solo dall'abitudine?
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: Spigui - Giovedì 05 Settembre 2013 09:39 09
Bene, ormai, abbiamo ucciso tutta la curiosità... abbiamo commentato da sigla iniziale a credits finali...  :ehm:
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: seanma - Giovedì 05 Settembre 2013 09:47 09
Tutte queste considerazioni sono interessanti, o meglio lo sarebbero, se il film ti stimolasse veramente ad averle. Ma a me ha fatto proprio venir voglia di spegnere e basta. L'impressionismo dei dialoghi, con questa storia che   se sei in un film indie, devi sempre cercare l'iperrealismo nel linguaggio, porta a una confusione terribile. Il plot, se mai c'è n'è uno, ristagna, rimane bloccato nel fiume di parole, non avanza. Più che un problema di sceneggiatura, mi sembra un problema di regia: manca una visione d'insieme, una prospettiva globale seguendo la quale lo spettatore può orientarsi. E alla fine, se non hai voglia (come non avevo voglia io) di star dietro agli isterismi dei personaggi, la noia prevale.

Credetemi, da fastidio per primo a me passare sempre per bastian contrario, ma se mi ha fatto schifo e non mi ha trasmesso la metà di quello che ha trasmesso a voi, posso farci poco.

In un certo senso, mi viene da accostare questo "film" a Nobody Walks, in quanto a totale vacuità narrativa.

Again, scusate la stroncatura, ma son 10 giorni che ce l'ho "dentro".

@Spigui: com'è che si dice: "bene o male, basta che se ne parli" :D
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: Spigui - Giovedì 05 Settembre 2013 09:48 09
Che bel salotto, mi sento molto Maria De Filippi.  :77

 :36
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: indierocknroll - Giovedì 05 Settembre 2013 09:56 09
Che bel salotto, mi sento molto Maria De Filippi.  :77

 :36

Attenta a fare ste affermazioni, che ti arriva Costanza! :7
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: Spigui - Giovedì 05 Settembre 2013 10:41 10
 asd

Non m'è venuto spontaneo dire "Barbara D'Urso", eh... il rigetto, proprio.  asd
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: Fëanor - Giovedì 05 Settembre 2013 11:52 11
Io mi ritrovo abbastanza d'accordo con seanma... Cioè, per fare un paragone, un film che mi viene in mente è Lost in translation, che trovo simile nello stile ma molto migliore perché, di fatto, ti intrattiene... Questo invece è pieno di una parlantina inutile e pochi avvenimenti degni di nota. La noia domina sovrana
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: Spigui - Giovedì 05 Settembre 2013 11:59 11
E ora so che mi attirerò le ire di qualcuno, probabilmente, ma il personaggio di Kate l'ho trovato al limite del sopportabile.
Irritante come poche.
Questo suo atteggiamento, non solo nei fatti, solo come si presentava...  :56
Non so, a me ha fatto questo effetto.

Mi è piaciuto, invece, Chris  :12... e l'avrei presa a schiaffi quando si è presentata da lui, tutta vogliosa.
E lui, trac.  asd


Beh, questo film ci sta facendo chiacchierare amabilmente, vedo.
Bello avere tanti punti di vista. :96
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: Arden - Giovedì 05 Settembre 2013 13:02 13
Invece a me Kate piace, un sacco.
Ma va beh, al momento non sono la persona più indicata per parlare di questo film. Né avrei dovuto vederlo  noo
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: Claire - Giovedì 05 Settembre 2013 14:47 14
Io invece all'inizio del film odiavo Jill perché la vedevo come il vero ostacolo per la coppia. Ma alla fine lei è tanto caruccia ed innamorata che.. :97
Da un lato mi viene da pensare che il piacere o meno di questo film si dovuto molto alle esperienze che uno ha avuto. Vabbè poi il gusto è soggettivo, non dico questo ma boh, in più di qualche tratto mi sono rivista in loro (anche se in situazioni diverse) e non so, me lo ha fatto entrare dentro.
Titolo: Re: Drinking Buddies
Inserito da: NYCatcher - Sabato 07 Settembre 2013 16:27 16
lo sto finendo in questo momento, finalmente vedo la Wilde in un ruolo diverso dal solito.
film cmq molto carino senza troppe pretese. dal mio punto di vista il lavoro nella fabbrica della birra gli dà una marcia in più. i personaggi mi sono piaciuti tutti quanti