[info & news] Intervista a JJ Abrams

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline webmistress (aka superbiagi)

  • The Boss
  • *
  • 27279
  • Sesso: Femmina
  • You don't want to wake the dragon!
    • subsfactory
[info & news] Intervista a JJ Abrams
« il: Domenica 22 Giugno 2008 12:51 12 »
Eric Goldman di IGN ha intervistato J.J. Abrams sulla sua nuova attesa creatura, Fringe, nuova serie della FOX. Durante l'intervista, il creatore di Alias e Lost ha parlato di quale sarà il suo coinvolgimento con la nuova serie, dell'inevitabile paragone tra Fringe e X-Files e di come ha scoperto la protagonista, Anna Torv, l'ultima nuova eroina scoperta da J.J. dopo Keri Russell (Felicity), Jennifer Garner (Alias) e Evangeline Lilly (Lost). <!--more-->

 Eric Goldman: <strong>Come le è venuta l'idea per Fringe? Quale è stata l'ispirazione?</strong>
J.J. Abrams: Eravamo Alex Kurtzman, Bob Orci ed io e discutevamo su quale tipo di serie ci piacerebbe vedere in onda. Nel bene o nel male, come nella maggior parte delle cose che faccio, siamo partiti da ciò che mi piacerebbe guardare. E' una risposta noiosa, ma è la verità

 Goldman: <strong>Cosa vedremo nella serie ogni settimana? Qual è il cuore della serie?</strong>
Abrams: Al centro della serie ci sono tre distinti personaggi: una giovane donna, agente dell'FBI; uno scienziato eccentrico e bizzarro; e suo figlio turbato ed alienato. C'è questo trio che si scontra con una misteriosa rete di ricercatori, che giocano con la scienza in maniera sempre più terrificante. Fondamentalmente i tre personaggi sono i buoni che cercano di controllarli e fermarli.

 Goldman: <strong>Secondo molte persone, il punto di riferimento per questo tipo di show è X-Files.</strong>
Abrams: Totalmente.

 Goldman: <strong>Cosa diresti a queste persone riguardo la differenza tra Fringe e X-Files?</strong>
Abrams: Direi che la differenza è la stessa che c'era tra X-Files e The Night Stalker e cioè la presenza di personaggi molto distinti e differenti. Direi che i protagonisti di Fringe sono incredibilmente diversi. Combattono contro cose folli, terrificanti, che sembrano paranormali? Certamente.
Sono un grande fan di X-Files, quindi mentirei e sarei uno stupido se dicessi che l'ispirazione per Fringe non mi è venuta da Ai confini della realtà, da The Night Stalker e da X-Files. Questi show erano così divertenti e attualmente serie di questo genere con personaggi interessanti non sono presenti in tv e così è qualcosa che volevamo vedere.

 Goldman: <strong>Come scherzosamente ha detto Kevin Relly (della FOX), hai la reputazione di "ingénue finder". Cosa c'era in Anna che ti ha colpito?</strong>
Abrams: (indicando l'attraente Torv, a pochi metri) Lei è così dannatamente brutta! No, il fatto è che onestamente abbiamo visto tanti, tanti, tanti bravi attori e c'è quella cosa che tu cerchi e aspetti che scatta. Spesso è una qualità strana e indescrivibile. Stavamo per finire le audizioni e un agente di casting mi mostrò un'audizione che Anna fece per qualcos'altro, uno show australiano. E capii che era lei, anche se non stava leggendo un nostro dialogo. così le spedimmo cinque pagine e facemmo l'audizione che lo confermò. Uscì e ottenne la parte.

 Goldman: <strong>Quanto sarai coinvolto con Fringe?</strong>
Abrams: Bene, il mio coinvolgimento sarà pressappoco quello che ho avuto per Cloverfield, per il quale avevo un'idea pe qualcosa e Drew (Goddard, ndr) scrisse la sceneggiatura. La fortuna di avere Matt Reeves come regista (di Cloverfield) e Drew Goddard come sceneggiatore è che c'è una forte intese con loro, dato che li conosco bene: Matt lo conosco da quando ho 13 anni e con Drew ho lavorato in Alias e Lost. Jeff Pinker è il produttore (di Fringe). Jeff è stato uno dei primi sceneggiatori assunti per Alias e abbiamo registi che si sono aggiunti alla famiglia, la famiglia della Bad Robot (casa di produzione di J.J, ndr). Quindi il mio coinvolgimento è che 1) è uno show che ho creato e di cui mi interesso immensamente; 2) Jeff è con noi e abbiamo discusso molte volte al giorno e sono tra gli sceneggiatori. Brian Burk (produttore di Lost, ndr) produrrà iinsieme a Bob Williams (produttore di Felicity, ndr); tutte queste sono persone con cui ho lavorato. Così il lavoro per la serie è reso infinitamente più facile, potendo spiegare, discutere e parlare con persone che conosco bene, con le quali non comincio da niente.
Ad esempio, con Jeff Pinker, iniziai con "Questo è come vorrei fosse la serie. Questo è come dovrebbe essere settimana dopo settimana". Cominciammo dal livello più grande. Poi diedi dei dettagli e cominciammo a discutere ogni grossa decisione, ogni importante questione, ogni singolo passo, specialmente all'inizio, come per Lost. E' bello lavorare così da vicino con qualcuno, come con Damon (Lindelof, ndr), con il quale ho creato Lost. Sono così fortunato che è rimasto nella serie e la porta avanti ora. Il mio coinvolgimento con Lost ora è insignificante, ma lui è una persona brillante, come Jeff. Mi sento come se finchè riesco a cominciare la giusta traiettoria e lavorare allo show e, se necessario, essere disponibile... Per Lost, non ero più necessario già dopo un po', perchè Damon era eccellente e aveva le giuste idee. Per Fringe, scriverò degli episodi e ne dirigerò altri. Mi sento così fortunato nel'avere questa opportunità. Quindi il mio coincolgimento sarà reale.

 Goldman: <strong>Hai fatto un accordo con Damon per condividere Lance Reddick? (Reddick, che interpretà Matthew Abbandon in Lost, sarà un regular in Fringe, ndr)</strong>
Abrams: (ride) Ci abbiamo già pensato. Sarà più facile per Lost averlo mentre lavora da noi che non se lavorasse per un'altra serie.

fonte: telefilm-central
« Ultima modifica: Mercoledì 23 Novembre 2011 17:57 17 da vale_bun »
"Una tenera HelloKitty con manie omicide sotto i circuiti da cyborg" (cit. Liunai)

Webmistress della nobile casata Subsfactory, la prima degli admin, la non bocciata, regina dei subber, dei MS e dei syncher, regina dei barbecue, Khaleesi della grande famiglia dei Revver, protettrice dei SIP, Mistress regnante dei server WordPress, distruttrice di utonti, madre dei binge.