Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline webmistress (aka superbiagi)

  • The Boss
  • *
  • 27279
  • Sesso: Femmina
  • You don't want to wake the dragon!
    • subsfactory
Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« il: Domenica 23 Settembre 2018 12:17 12 »


Subsfactory. 13 anni vissuti intensamente.
Abbiamo viaggiato assieme a voi per spazi inesplorati, attraversato portali stellari, aperto botole in isole misteriose, combattuto le forze del male, siamo diventati vampiri, lupi mannari, streghe e stregoni, siamo scappati da prigioni, sopravvissuti all'apocalisse zombie, abbiamo curato tantissimi pazienti e risolto innumerevoli misteri.
Il viaggio è però finito, per motivi che vanno oltre la nostra passione e volontà, chiuso con la scelta di smettere di produrre sottotitoli per salvaguardare la nostra community e soprattutto chi ci ha messo la faccia, oltre un semplice nick.
Scelta sofferta e ponderata, che forse molti di voi non condividono o non possono/vogliono farlo, ma che vi chiediamo di rispettare, se non altro per quanto vi abbiamo regalato in questi anni.
Detto questo, ci piace pensare di essere stati parte attiva nel cambiamento che ha interessato l'offerta di serie tv nel nostro paese.
Quando abbiamo iniziato, il panorama offerto era molto deludente... serie interessanti ma mai trasmesse, programmazioni "casuali", e soprattutto adattamenti di "massa", spesso con invenzioni traduttive finalizzate a rendere più fruibile e comprensibile al grande pubblico il prodotto finale.
Per non parlare dei tempi biblici che trascorrevano tra una stagione e l'altra e di quelli tra la trasmissione originale e quella italiana.
A noi questa situazione non piaceva, e ci siamo attivati per cambiarla, sacrificando molto del nostro tempo libero, creando e sviluppando tecnica, conoscenza, skill che andassero di pari passo con lo sviluppo tecnologico.
E ci siamo riusciti, arrivando ad offrire, gratuitamente, un prodotto, che non ha nulla da invidiare a quelli "professionali".
Anche grazie a noi i vari network si sono resi conto che il pubblico era cresciuto, e che voleva un tipo di offerta migliore, con tempistiche diverse dal passato e modalità anche differenti di fruizione.
Se quindi oggi siamo arrivati alla quasi contemporaneità tra trasmissione americana e quella italiana, se è oggi possibile guardare un telefilm sottotitolato, è per una parte, anche merito nostro.
Se non fossero nate le community di subber, forse oggi saremmo ancora vincolati al medioevo televisivo.
E siamo anche convinti che il nostro lavoro, abbia creato una nuova fascia di utenti, realmente appassionati, che creano hype, comprano merchandising, si abbonano alle varie piattaforme "legali", fanno pubblicità gratuita col passavoce, ecc ecc.
Ma purtroppo le logiche di mercato in primis, hanno altri obiettivi, e noi non possiamo più far parte di questo mondo, sebbene lo abbiamo alimentato ed arricchito.
Non possiamo avere rimpianti, abbiamo fatto sentire la nostra voce, abbiamo dato prova con i fatti della volontà di un cambiamento e questo nessuno potrà mai togliercelo.
Non siamo rimasti mai inerti o passivi e ne siamo (e saremo sempre) orgogliosi.
Abbiamo potuto conoscere tanti nostri utenti, ad esempio, al Telefilm Festival, con il quale abbiamo collaborato per diversi anni, a vari festival organizzati per il paese, in tante occasioni, dove tanti di voi ci hanno sostenuto e dato la spinta per continuare.
Un grazie, quindi, a quelli di voi che ci hanno seguiti in questo viaggio e che sono diventati parte della community, e grazie a chi ha letto questo  comunicato fino alla fine senza fermarsi alle prime 3 righe perché "troppo lungo".
Gli utenti "attivi" e propositivi come voi ci mancheranno, e probabilmente, per tenere viva la community (senza poter fare sottotitoli), ci inventeremo qualcosa di diverso per il sito, perchè possa restare uno spazio comune di aggregazione per tutti noi.

Oggi Subsfactory, per come lo avete conosciuto, non esiste più, ma continueremo ad esistere.
Lunga vita a Subsfactory.  :97 :97
« Ultima modifica: Domenica 23 Settembre 2018 12:28 12 da LordThul »
"Una tenera HelloKitty con manie omicide sotto i circuiti da cyborg" (cit. Liunai)

Webmistress della nobile casata Subsfactory, la prima degli admin, la non bocciata, regina dei subber, dei MS e dei syncher, regina dei barbecue, Khaleesi della grande famiglia dei Revver, protettrice dei SIP, Mistress regnante dei server WordPress, distruttrice di utonti, madre dei binge.

Re:Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« Risposta #1 il: Domenica 23 Settembre 2018 18:26 18 »
Non ho parole, spero che in futuro possiate uscire da questa situazione e continuare nel vostro lavoro...
The world may change
and I may die
But I am so glad you are here
Right at my side

The time has come
Time to say goodnight
And though it may seem painful,
I know I can no longer fight

So goodbye,Clara,
Goodbye my Impossible Girl
Remember who I am
Even as I leave this world.

In loving memory of the Eleventh Doctor (2010 -2013)

Offline Licia

  • 2324
  • Sesso: Femmina
Re:Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« Risposta #2 il: Domenica 23 Settembre 2018 18:33 18 »
ma così....
sul più bello!
mancava una puntata di Bodyguard
3 di The Tunnel
e poi Vanity Fair, The First.......
come farò senza di voi  :22 :24 :22 :24
"se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno uno dell'altro. Tu sarai per me unico al mondo, e io sarò per te unica al mondo.
Spoiler

Re:Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« Risposta #3 il: Domenica 23 Settembre 2018 18:40 18 »
ma così....
sul più bello!
mancava una puntata di Bodyguard
3 di The Tunnel
e poi Vanity Fair, The First.......
come farò senza di voi  :22 :24 :22 :24


E tra poco partirà la nuova stagione televisiva americana, per non parlare del Doctor Who....sob...
The world may change
and I may die
But I am so glad you are here
Right at my side

The time has come
Time to say goodnight
And though it may seem painful,
I know I can no longer fight

So goodbye,Clara,
Goodbye my Impossible Girl
Remember who I am
Even as I leave this world.

In loving memory of the Eleventh Doctor (2010 -2013)

Re:Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« Risposta #4 il: Lunedì 24 Settembre 2018 11:17 11 »
sta succedendo l'impensabile almeno in italia a causa di queste leggi europee assurde e  fasciste. non rimane, almeno per ora, che ringraziarvi di cuore per tutto il lavoro svolto.
a presto, speriamo!

Offline Ninja

  • 104
  • Sesso: Maschio
  • « Everybody lies. »
Re:Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« Risposta #5 il: Lunedì 24 Settembre 2018 18:56 18 »


Subsfactory. 13 anni vissuti intensamente.
Abbiamo viaggiato assieme a voi per spazi inesplorati, attraversato portali stellari, aperto botole in isole misteriose, combattuto le forze del male, siamo diventati vampiri, lupi mannari, streghe e stregoni, siamo scappati da prigioni, sopravvissuti all'apocalisse zombie, abbiamo curato tantissimi pazienti e risolto innumerevoli misteri.
Il viaggio è però finito, per motivi che vanno oltre la nostra passione e volontà, chiuso con la scelta di smettere di produrre sottotitoli per salvaguardare la nostra community e soprattutto chi ci ha messo la faccia, oltre un semplice nick.
Scelta sofferta e ponderata, che forse molti di voi non condividono o non possono/vogliono farlo, ma che vi chiediamo di rispettare, se non altro per quanto vi abbiamo regalato in questi anni.
Detto questo, ci piace pensare di essere stati parte attiva nel cambiamento che ha interessato l'offerta di serie tv nel nostro paese.
Quando abbiamo iniziato, il panorama offerto era molto deludente... serie interessanti ma mai trasmesse, programmazioni "casuali", e soprattutto adattamenti di "massa", spesso con invenzioni traduttive finalizzate a rendere più fruibile e comprensibile al grande pubblico il prodotto finale.
Per non parlare dei tempi biblici che trascorrevano tra una stagione e l'altra e di quelli tra la trasmissione originale e quella italiana.
A noi questa situazione non piaceva, e ci siamo attivati per cambiarla, sacrificando molto del nostro tempo libero, creando e sviluppando tecnica, conoscenza, skill che andassero di pari passo con lo sviluppo tecnologico.
E ci siamo riusciti, arrivando ad offrire, gratuitamente, un prodotto, che non ha nulla da invidiare a quelli "professionali".
Anche grazie a noi i vari network si sono resi conto che il pubblico era cresciuto, e che voleva un tipo di offerta migliore, con tempistiche diverse dal passato e modalità anche differenti di fruizione.
Se quindi oggi siamo arrivati alla quasi contemporaneità tra trasmissione americana e quella italiana, se è oggi possibile guardare un telefilm sottotitolato, è per una parte, anche merito nostro.
Se non fossero nate le community di subber, forse oggi saremmo ancora vincolati al medioevo televisivo.
E siamo anche convinti che il nostro lavoro, abbia creato una nuova fascia di utenti, realmente appassionati, che creano hype, comprano merchandising, si abbonano alle varie piattaforme "legali", fanno pubblicità gratuita col passavoce, ecc ecc.
Ma purtroppo le logiche di mercato in primis, hanno altri obiettivi, e noi non possiamo più far parte di questo mondo, sebbene lo abbiamo alimentato ed arricchito.
Non possiamo avere rimpianti, abbiamo fatto sentire la nostra voce, abbiamo dato prova con i fatti della volontà di un cambiamento e questo nessuno potrà mai togliercelo.
Non siamo rimasti mai inerti o passivi e ne siamo (e saremo sempre) orgogliosi.
Abbiamo potuto conoscere tanti nostri utenti, ad esempio, al Telefilm Festival, con il quale abbiamo collaborato per diversi anni, a vari festival organizzati per il paese, in tante occasioni, dove tanti di voi ci hanno sostenuto e dato la spinta per continuare.
Un grazie, quindi, a quelli di voi che ci hanno seguiti in questo viaggio e che sono diventati parte della community, e grazie a chi ha letto questo  comunicato fino alla fine senza fermarsi alle prime 3 righe perché "troppo lungo".
Gli utenti "attivi" e propositivi come voi ci mancheranno, e probabilmente, per tenere viva la community (senza poter fare sottotitoli), ci inventeremo qualcosa di diverso per il sito, perchè possa restare uno spazio comune di aggregazione per tutti noi.

Oggi Subsfactory, per come lo avete conosciuto, non esiste più, ma continueremo ad esistere.
Lunga vita a Subsfactory.  :97 :97


Ciao,
sicuramente avete pensato tutte le possibili "soluzioni" a sti fascisti incalliti e dato che ci sono di mezzo dei legali a quanto ho capito, non voglio uscirmene con la scoperta dell'acqua calda... Ma posso chiedere due cose, a titolo puramente informativo?
1_ Trasferendo i server in burkina faso o qualsiasi altro stato esente da ste leggi del ca***?
2_ Passando dal deep web?
3_ Utilizzando canali p2p ? Vedi rete donkey? Il vecchio mulo per intenderci?
Ripeto, so che sicuramente avete vagliato ogni possibile soluzione ma se ti va di farmi sapere in merito a queste tre, cosa non funzionerebbe, te ne sarei grato... Giusto per la cronaca.

Ciao, Ninja
Sono fin troppo consapevole che si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi e gli stupidi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore costante di non essere frainteso.
---------------------------------------------------------------------------------------------
x: You think I can fix myself?
y: I don't know.
x: 'Cause I'm the most screwed-up person in the world.
y: I know. I love you. I wish I didn't. But I can't help it.

Offline ellesse1983

  • 72
  • Sesso: Maschio
Re:Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« Risposta #6 il: Lunedì 24 Settembre 2018 21:10 21 »
sta succedendo l'impensabile almeno in italia a causa di queste leggi europee assurde e  fasciste. non rimane, almeno per ora, che ringraziarvi di cuore per tutto il lavoro svolto.
a presto, speriamo!

La nuova direttiva UE non è ancora in vigore, e comunque bisognerebbe capire che impatto eventualmente avrebbe.

L'offensiva attuale viene da denunce degli editori in base alla legge italiana, o per meglio dire alla sua interpretazione...

Offline amarhantus

  • 28
  • Sesso: Maschio
Re:Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« Risposta #7 il: Martedì 25 Settembre 2018 09:23 09 »
Subsfactory era morto già da parecchio tempo, ormai facevate solo sub per miniserie inglesi che non si inculava nessuno.
Certo è, dato che a differenza dell'altro sito voi non avete avuto problemi legali ma avete chiuso solo perché vi siete cagati in mano, potevate dare un piccolo preavviso in modo da dare agli utenti il tempo di scaricare i sottotitoli per qualche serie lasciata in arretrato.
« Ultima modifica: Martedì 25 Settembre 2018 09:28 09 da amarhantus »

Offline Licia

  • 2324
  • Sesso: Femmina
Re:Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« Risposta #8 il: Martedì 25 Settembre 2018 13:00 13 »
ah invece l'altro sito faceva dei grandi sub vero??? ma cosa dici??? non traducevano più nulla ormai.
Non entro nel merito dei perchè della chiusura..non sono affari nostri...ma se tocchi il lavoro di traduzione di bellissime serie british che Subfactory ha sempre fatto allora mi arrabbio!!!
maleducato!!!
"se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno uno dell'altro. Tu sarai per me unico al mondo, e io sarò per te unica al mondo.
Spoiler

Offline LordThul

  • Admin pensionato ora...
  • *
  • 9371
  • Sesso: Maschio
  • /me vede la gente scema...
    • subsfactory
Re:Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« Risposta #9 il: Martedì 25 Settembre 2018 13:41 13 »
Subsfactory era morto già da parecchio tempo, ormai facevate solo sub per miniserie inglesi che non si inculava nessuno.
Certo è, dato che a differenza dell'altro sito voi non avete avuto problemi legali ma avete chiuso solo perché vi siete cagati in mano, potevate dare un piccolo preavviso in modo da dare agli utenti il tempo di scaricare i sottotitoli per qualche serie lasciata in arretrato.

 avete appena letto un classico messaggio che spiega senza dubbio alcuno come l'italia sia diventata un paese di merda. Purtoppo con persone a cui è permesso votare.
So aspettare. Ed è lì che divento realmente e civilmente pericoloso.

Re:Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« Risposta #10 il: Mercoledì 26 Settembre 2018 19:15 19 »
Qui in Spagna, i sottotitoli, sono regolarmente emessi. Con un poco di buona volontà, si potrebbe trovare la soluzione per continuare a emettere i sottotitoli.

Offline lara

  • 677
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • Supernatural Addicted Forum
Re:Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« Risposta #11 il: Mercoledì 26 Settembre 2018 20:53 20 »
mi spiace molto, spero che si possa trovare una soluzione!

alla luce di quanto sta accadendo ai siti di sottotitoli, qualche anima gentile ha aperto una raccolta firme per far riaprire i siti di sottotitoli, se siete interessati vi lascio il link di una  petizione che ho trovato online: www.change.org/p/salviamo-italians...i-dalla-censura

Servirà? Non lo so ma tentar non nuoce.


____________________________
Nothing ever stays dead in SPN - Jensen Ackles

"Nessuno sa cosa c'è nella testa degli altri. Se così fosse, la vita sarebbe insopportabile." Paul Spector - The Fall s01e01
"Quando le persone si espongono con false promesse, le parole perdono valore" . Jon Snow - Game of Thrones s07e07

Offline amarhantus

  • 28
  • Sesso: Maschio
Re:Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« Risposta #12 il: Giovedì 27 Settembre 2018 09:01 09 »
Subsfactory era morto già da parecchio tempo, ormai facevate solo sub per miniserie inglesi che non si inculava nessuno.
Certo è, dato che a differenza dell'altro sito voi non avete avuto problemi legali ma avete chiuso solo perché vi siete cagati in mano, potevate dare un piccolo preavviso in modo da dare agli utenti il tempo di scaricare i sottotitoli per qualche serie lasciata in arretrato.

 avete appena letto un classico messaggio che spiega senza dubbio alcuno come l'italia sia diventata un paese di merda. Purtoppo con persone a cui è permesso votare.

Ti soprenderà ma alle elezioni ho votato PD ;)

Offline amarhantus

  • 28
  • Sesso: Maschio
Re:Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« Risposta #13 il: Giovedì 27 Settembre 2018 09:08 09 »
ah invece l'altro sito faceva dei grandi sub vero??? ma cosa dici??? non traducevano più nulla ormai.
Non entro nel merito dei perchè della chiusura..non sono affari nostri...ma se tocchi il lavoro di traduzione di bellissime serie british che Subfactory ha sempre fatto allora mi arrabbio!!!
maleducato!!!



Ti arrabbi perché la verità fa male, Arrow e The Flash sono state lasciate in sospeso per mesi, stessa cosa per altre serie, gli unici sub che venivano rilasciati erano per le miniserie inglesi.
Un tempo preferivo aspettare le versioni di Subsfactory anche se uscivano dopo gli altri siti, poi dopo un pò c'è stato il deserto ed un sacco di serie abbandonate.
La chiusura ha dato pace ad un sito che era già morente.

Offline blues12

  • 1767
  • Sesso: Maschio
  • Life is better with an irish setter
Re:Subfactory è morto! Lunga vita a Subsfactory!!!
« Risposta #14 il: Giovedì 27 Settembre 2018 12:18 12 »
"Il viaggio è però finito, per motivi che vanno oltre la nostra passione e volontà, chiuso con la scelta di smettere di produrre sottotitoli per salvaguardare la nostra community e soprattutto chi ci ha messo la faccia, oltre un semplice nick."

Rispetto la vs scelta, e ci mancherebbe, visto quello che voi e le altre community avete fatto, e, proprio per il rispetto che ho di voi, chi come me ha usufruito del vs lavoro gratuitamente, migliorando il proprio inglese e godendo di serie che altrimenti avrebbe ignorato, chiede di  "capire" i motivi. Non siete gli unici che smettono in questi giorni e quindi un motivo serio ci sarà, ma non capisco perchè non ci dite quali sono. Problemi legali ? Se si, di che tipo ? Legati alla nuova legge (non ancora attiva), europea sul copyright ? Non credo, e nemmeno credo ci sia qualcosa di nuovo nelle leggi italiane, perchè almeno nessuno ne parla in nessun quotidiano o media. E allora, ripeto: perchè?
Non siete gli unici a smettere, ma nessuno spiega il perchè. Sembra si sia al limite della legalità, ma era così anche prima, e allora cosa è cambiato ? Una curiosità, la mia, perchè  centinaia di migliaia di persone, quelle che non possono usufruire dei subs originali, dovranno cambiare abitudini e quindi forse sarebbe anche giusto spiegargli il motivo: poche parole che sicuramente non infrangono la legge, qualunque sia, se c'è.
Comunque un grazie a tutti voi e un abbraccio affettuoso, paterno, vista la mia età. (Ma forse proprio per la mia età, io non mollerei, farei quadrato e lotterei). Sempre perchè non so quanto grande e quale sia il rischio che correte.
Grazie ancora a tutti voi di SF.


«Imparare è un’esperienza. Tutto il resto è solo informazione.» - Albert Einstein

"La vita può essere capita solo all'indietro, ma va vissuta solo in avanti" - S. Kierkegaard