Heroes.. cosa ne pensate?

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Stu

  • 36
  • Sesso: Maschio
Re: Heroes.. cosa ne pensate?
« Risposta #15 il: Venerdì 24 Agosto 2007 09:33 09 »
Ah, Maledizione! Per il mio animo romantico, non riesco proprio ad essere inca**ato con le ragazze, per cui che ne dici, birra... o forse ehmmm... è meglio un mazzolin di fiori :31?
ByEz

Offline Avy

  • 442
  • Sesso: Femmina
Re: Heroes.. cosa ne pensate?
« Risposta #16 il: Venerdì 24 Agosto 2007 10:13 10 »
Oh, cavolo, se almeno avessi detto perchè non ti è piaciuto Heroes la conversazione sarebbe stata interessante, mentre ora sei clamorosamente OT.
E forse avresti fatto un piacere a questa community, svegliando dal loro torpore di fine estate i fan di Heroes. Occasione persa, peccato.

Offline Stu

  • 36
  • Sesso: Maschio
Re: Heroes.. cosa ne pensate?
« Risposta #17 il: Venerdì 24 Agosto 2007 13:05 13 »
Ho cercato di abbassare i toni, a quanto pare inutilmente.
ByEz

Offline Avy

  • 442
  • Sesso: Femmina
Re: Heroes.. cosa ne pensate?
« Risposta #18 il: Venerdì 24 Agosto 2007 13:27 13 »
Scusa, è che non metto faccine. Rileggendo il mio post sembra immerso nell'acido   :9, o che avessero immerso me nell'acido  :12.
L'invito era sincero, se hai commenti costruttivi, ben venga il dialogo. Basta che non andiamo più  :60

Offline Stu

  • 36
  • Sesso: Maschio
Re: Heroes.. cosa ne pensate?
« Risposta #19 il: Venerdì 24 Agosto 2007 16:10 16 »
Ok :) . Sotterriamo l'ascia di guerra.
Spero però che dopo aver letto il mio post, non me la pianterai dritto nella schiena :49. Scusa :9.

Quello che mi viene in mente al momento (opinabile, per carità):

- forse sono troppo cresciuto per apprezzare la serie.

- la trama mi ha coinvolto ben poco, non mi ha catturato per quanto continuassi ad andare avanti e i vari ''colpi di scena'' scorrevano davanti ai miei occhi senza che provassi alcuna esaltazione, del tutto indifferente. Poi tutti quei continui ''salva la cheerleader, salva il mondo'' rischiavano di far diventare la serie una parodia di sè stessa. Ricordo poi una scena in particolare, quella del pittore che ad un certo punto si ritrova rinchiuso nella fabbrica del padre di Claire. L'impressione che ho avuto è che fosse un po' passivo, come se il fatto che fosse riunchiuso lì fosse del tutto normale. Questa aspetto (e non è l'unica scena sospetta, penso possa dirlo con certezza) rovina l'atmosfera, così come, forse, la scelta di alcuni attori.
       
- veniamo proprio a loro. Non me ne vogliate, ma i personaggi per me hanno un carisma risibile; li guardavo e non riuscivo a prenderli sul serio, a cominciare da Peter. Poi il giapponese, ok, vada per adottare la politica della ''sospensione dell'incredulità'' ma di fronte a Hiro si resta increduli, eccome. E il cattivo poi, con quella faccia non lo vedevo proprio in quel ruolo. E ogni volta che lo vedevo all'opera, la sua faccia abbinata al sottofondo degli ingranaggi... mi dispiace, ma personalmente non mi faceva proprio paura. Veniamo poi al fratello di Peter e al suo modo di letteralmente ''spararsi in aria'', ad alcuni può piacere lo ''stile'', ma per me è soltanto un altro piccolo dettaglio che fa storcere il naso. Alla fine, immagino che se rivedessi alcune puntate, ne incontrerei altri, e magari non tanto trascurabili. 



ByEz

Offline atnio

  • 4
  • Sesso: Maschio
Re: Heroes.. cosa ne pensate?
« Risposta #20 il: Venerdì 07 Settembre 2007 15:14 15 »
buon gioro a tutti ho scoperto questo forum per i sottotitoli e ora che ho visto tutta la serie mi esprimo.
prima cosa a me piacciono i fumetti quindi sarò un po di parte e non posso dire (in quanto mi piacciano anche i supererori) che la storia nn mi abbia preso.
ma posso dire che come trama io ho riscontrato diversi punti di forza e debolezza:
1) x la prima volta un telefilm di superori senza costumi nenache x-man - film nn c'era riuscito. Anche qua ci sono vestiti o comunque abbigliamento che caratterizzano il personaggio ma sono + se non veri ma verosimili.
2) uno dei pochi telefilm che è iniziato con l'idea della città da esplodere e finisce la serie con questa obbiettivo raggiunto. la serie parla giustamente di superori e potrebbe andare avanti x anni ma grazie al fatto che hanno inserito tanti personaggi sono riusciti a portare quello che avevano in mente nella puntata pilota alla fine della 23 senza fermarsi prima e andando avanti cercando soluzioni assurde.
3) i personaggi.l'invenzione di stan lee (creatore della marvel(che compare in una puntata)) era quella di creare supereroi con superproblemi (spiderman,xman,DEVIL,...) credo che con la possibilità di non rimanere legati alle solo 2 ore di un film ci sia la possibilità di allungare lo studio psicologico dei personaggi. Il caso + lampante è il polizzito che ha problemi coniugali con la moglie ma legge nel pensiero + problemi di questi? ma nn è costretto come ripeto nelle 2 ore di film ma può allungarlo x + puntate così da nn risulatare neanche pesante.
4) la quasi assenza della società segreta che tutto comanda ed è una macchina quasi perfetta. Questa è una cosa che io nn ho mai sopportato nei telefilm la perfezione del cattivo che nn sbaglia mai, in questo caso anche i cattivi hanno volti umani e si ribellano (vedi bennet) e la macchina cattiva si sgretola nella ultima puntata. tutti sbagliano la presenta di questa imperfezione rende tutti + umani. vedi il guaritore.
5) la presenza dello stereotipo del eroe marvel. tutti dannatamente troppo belli!ex sunresh uno scienziato che fa il modello è plausibile? no però si accetta xké in linea con tutta la serie. Neanche il cattivo è brutto almeno questo.
6) la capacità di prendere tutti i target della popolazione che guarda telefilm: il bambino, teenager, ventenne, coppi giovane, trentenne, uomo in carriera, quarant-50, straniero, e anche + vecchi. poi il fatto che lo guardano solo i teenager è un altro discorso ma al meno il telefilm si rivolge a tutti.
7)titoli di testa quando una volta sono usciti da un cassetto era spettacolare

Punti di debolezza.
1)visivamente nn è una serie innovativa come csi(vedi colori o immagini) abbastanza piatta anche le scene di esplosioni o di volo sono abbastanza "scarse" e questa cosa mi ha lasciato un po deluso mi sarei aspettato qualcosa di +.L'unica scena che mi piace è quando peter esplode quella è visivamente bellissima. spero che in futuro i soldi degli americani si facciano sentire.
2) ha basato tutta la prima serie oltre all'esplosione sulla ricerca di se. ora che si sono trovati cosa faranno? ho letto da altre parti che la fine nn è piaciuta. nn è quasi sembra + bella l'attesa del risultato finale? spero che si inventino qualcosa di innovativo x portarla avanti un nuovo motivo (spero nn un supergruppo).

magari se mi viene in mente altro lo scriverò intanto aspetto i vostri pareri.

Offline Iwangor

  • 287
  • Sesso: Maschio
  • Non importa in cosa credi, l'importante è credere.
Re: Heroes.. cosa ne pensate?
« Risposta #21 il: Domenica 28 Ottobre 2007 17:27 17 »
che dire... sarò breve...
prima serie... non male davvero ma il finale forse non so... questa pistola di claire ke non spara non e ke mi ha convinto.. non dico ke la decisione di nathan non ci sta ma che invece potevano evitare quella scena della pistola... magari claire veniva troppo tardi quando c'era anche nathan in volo e si risolveva DECISAMENTE meglio... ma cmq...serie bellissima la prima mi ha divertito mi è piaciuta è stata interessante e prospetta bene x la seconda...
seconda serie iniziata bene tranne forse troppe digressioni sulla vita di claire.. ke cmq ci abboniamo x la questione del padre adottivo noah (non vado in dettaglio magari nessuno ha visto fino alla 5 ma ki sa puo' capire a ke mistero mi riferisco...) e poi bellissima la parte di hiro nel passato ma la stanno tirando x le lunghe... sui nuovi personaggi c'è ancora molto da vedere non posso esprimermi... anke se come prima apparizione di elle mi sapettavo 1 personaggio + interessante... vedremo
monica invece è powwa ^^
cmq bella serie x ora x la seconda vedremo sto in campana! non mi esprimo ^^

Re: Heroes.. cosa ne pensate?
« Risposta #22 il: Giovedì 15 Novembre 2007 10:37 10 »
secondo me questa serie ha diversi punti di forza:
1) originalità. non si cade nei soliti stereotipi, i personaggi sono ben caratterizzati e soprattutto le loro motivazioni sono realistiche, il che dà alla serie un tocco reale che la Marvel non ha
2) assenza di calzamaglie. sembra una cosa da nulla, ma nel 2008 non è credibile
3) trama complicata e contorta
4) personaggi che si incontrano per svariati motivi, e non "assoldati" e mandati a sconfiggere il male in chiaro stile RPG. questo è un grosso punto a suo favore
5) il fatto di incentrare la trama sull'interrogativo "possiamo modificare gli eventi o no?" dona alla serie un certo grado di profondità o, almeno, esce dagli schemi comuni
6) non ci sono tresche, amori e roba del genere. quindi non cade nel banale

ha anche qualche debolezza:
1) gli attori, per quanto mi siano piaciuti, ogni tanto steccano. ma la maggior parte sono emergenti, e non ci si possono aspettare le prestazioni di Willis o Nolan
2) il fatto che è divisa in più serie rischia di rendere la serie noiosa e ripetitiva. anni fa guardavo la prima serie di Buffy e mi piaceva. già la seconda serie faceva pena. le altre non mi sono neppure degnato di guardarle, e ora quel telefilm mi fa abbastanza schifo. per heroes sono speranzoso, spero che una volta conclusasi la trama si concluda anche la serie (tipo The Prisoner).

Re: Heroes.. cosa ne pensate?
« Risposta #23 il: Sabato 06 Febbraio 2010 20:16 20 »
mollato alla terza stagione.

Mi avevano fatto diventare anche idiota l'unico personaggio decente,ossia Sylar. :97