[COMMENTI]Outlander 2x09 - Je Suis Prest

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mlle Kurtz

  • *
  • 5934
  • Sesso: Femmina
  • La guerra l'ha cambiata.
[COMMENTI]Outlander 2x09 - Je Suis Prest
« il: Giovedì 02 Giugno 2016 10:53 10 »

Vi ricordiamo che:

- Fino all'uscita dei sottotitoli si commenta sotto spoiler;
- I riferimenti a puntate future, a libri o altre serie, vanno messi sotto spoiler e va segnalato di cosa si sta parlando. Esempio:
Spoiler
[ spoiler=Tipo di spoiler da segnalare][/spoiler ]
- Non possiamo fornire info sull'avanzamento della lavorazione dei sottotitoli, tutto quello che vi serve sapere lo trovate QUI

 :31 :31 :31
« Ultima modifica: Sabato 11 Giugno 2016 18:42 18 da Mlle Kurtz »

Re:[COMMENTI]Outlander 2x09 - Je Suis Prest
« Risposta #1 il: Giovedì 02 Giugno 2016 11:50 11 »
Pre-preair oggi  :37 :97
Grazie Starz e amazon prime!  :88
Some things are worth getting your heart broken for.
Spoiler
Bear Island knows no king but the King in the North, whose name is Stark.

Re:[COMMENTI]Outlander 2x09 - Je Suis Prest
« Risposta #2 il: Lunedì 06 Giugno 2016 12:31 12 »
Finalmente sono riuscita a vedere la puntata e devo dire che sono veramente contentissima! La scrittura di Matt Roberts - come quella di Toni Graphia - è sempre una garanzia. Se devo essere sincera, ho trovato addirittura la qualità della puntata superiore al romanzo, soprattutto per quanto riguarda l'inserimento del disturbo post-traumatico di Claire. Ho sempre pensato che la Gabaldon abbia trascurato un po' troppo alcuni aspetti psicologici di Claire (una guerra è sempre una guerra, qualche cosa te la porti sempre dietro, fossero anche solo gli incubi notturni) e qui ho apprezzato tantissimo questi flashback che ci raccontano un po' del passato/futuro di Claire e ci spiegano anche l'origine della sua esclamazione più famosa (Jesus H. Roosevelt Christ). Inutile dire che Caitriona è stata magistrale.  :97
Altra cosa che nel romanzo viene trascurata e che qui invece è stata intelligentemente inserita è l'addestramento militare: gli uomini di Lallybroch sono contadini, magari sapranno sparare con un fucile per cacciare, ma di certo non sono soldati! Poi Jaime in veste di comandante e Murtagh di addestratore sono stati meravigliosi!  :97 Ritorna anche zio Dougal in pieno stile MacKenzie  :97 Adoro quell'uomo!  :89
L'unica parte che mi ha lasciata un po' perplessa è stata quella di Lord John, sembra si sia risolta così, iniziata e conclusa dal nulla. Si frattura la spalla in maniera quasi comica, Claire fa la sceneggiata napoletana (ma legge nel pensiero?), perché ormai ci ha preso gusto dopo quella fatta al castello di lord Lovat, alla fine Jaime si fa frustare perché ha lasciato i fuochi scoperti (Ok, ma andava spiegato il motivo per cui il fuoco era scoperto, no? Nel romanzo viene spiegato).
Aveva molto più senso lasciare tutta la parte di Lord John com'era nel romanzo, a mio avviso, ma è veramente una cosa minuscola rispetto alla grandiosità della puntata  :10
La musica di Outlander è sempre meravigliosa (Bear McCreary è un genio), quel canto di guerra che accompagna tutta la puntata mi ha fatto venire i brividi. Stupendo, davvero.
Ho sempre affermato - e continuerò a farlo finché manterrà questo tenore - che Outlander è un capolavoro e il motivo per cui lo seguo e per cui mi piace così tanto è che coinvolge tutti gli aspetti dell'arte portandoli a livelli molto alti: scrittura, musica, recitazione, disegno (costumi e scenari ricostruiti, per la Scozia ringraziamo Madre Natura  :31).  :97
Some things are worth getting your heart broken for.
Spoiler
Bear Island knows no king but the King in the North, whose name is Stark.