[COMMENTI]-Spartacus vengeance-Monsters ep. 9

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

[COMMENTI]-Spartacus vengeance-Monsters ep. 9
« il: Domenica 25 Marzo 2012 17:00 17 »
Sub fuori, buona visione
Jack is back

Re: [COMMENTI]-Spartacus vengeance-Monsters ep. 9
« Risposta #1 il: Lunedì 26 Marzo 2012 13:15 13 »
Puntata da 9.

-    Scende la notte sul Vesuvio e tre loschi figuri, simili a soldati romani, si avvicinano al pub “Il Vesuvio”, il nascondiglio di Spartacus e Co.. A proteggere il pub ci sono niente poco di meno che Nasir (notoriamente un grande guerriero dalla stazza temuta in tutto il mondo conosciuto) e quel simpaticone di Lugo (il germanico tutto risate e battute), che dorme beatamente mentre Nasir è di vedetta. I due vengono messi facilmente ko dai tre soldati romani (che rivelano anche incredibili tecniche ninja dato che con armature e spade si muovono più silenziosi di un cervo). I soldati si introducono nel campus dove dormono tutti e sono pronti a fare un massacro se non fosse che Crixus deve essersi svegliato di notte per un leggero mal di testa e ha chiesto a Nevia 2 di andargli a prendere un po’ d’acqua per un aulin. Nevia 2 (che in poco più che due episodi è diventata una macchina da guerra) si trova faccia a faccia con uno dei tre soldati romani e dà l’allarme, non prima di aver colpito uno dei romani con un vaso. Comincia un parapiglia generale e alla fine…CUCU’…i tre soldati romani altri non sono che Spartacus, Crixus e Brad Gannicus che volevano mettere alla prova le difese del pub. Tutti se la ridono dicendo “Ma che simpatici” (e c’è chi pensa che hanno messo a guardia quei due giganti di Nasir e Lugo solo per fare bella figura). C’è poi da considerare il fatto che questi tre sono usciti durante la notte non visti, hanno ucciso alcuni romani, hanno preso le loro armature per poi fare questa prova; tutto molto plausibile. Comunque tutti si rendono conto che non possono difendersi in questo modo da un attacco dei romani; a quel punto, inizia un nuovo parapiglia in cui tutti accusano tutti (si accusa Spartacus di non aver ucciso Illizia e non aver preso i mitra dal camion all’appuntamento con Glabro in Atella, Saxa la germanica accusa Mira Bellucci di voler essere Miss Vesuvio e di non fare altro che lanciare frecce, Agron come al solito ha una simpatica conversazione con Crixus, Lugo considera lo scroto di Nasir troppo piccolo per un combattente, e così via). Spartacus vorrebbe installare una rete elettrificata tutto intorno al pub ma si rende conto che si tratta di un altro anacronismo storico.

-   Intanto Mira Bellucci capisce che i tempi in cui era la protagonista femminile del campus dei fuggitivi stanno per finire. Infatti prende un vero e proprio palo in faccia quando Spartacus le dice chiaramente che non se ne fa nulla. La Bellucci torna dunque al suo nuovo lavoro, quello di professoressa di tiro con l’arco.

-   Dopo aver preso l’Aulin, Crixus fa zapping con Nevia 2 che dopo poche puntate chiameremo Nevia 3.

-   Spartacus cerca di trovare una soluzione al conflitto che c’è tra molti uomini del suo campus. La mattina seguente comunica a tutti che sta per iniziare un nuovo gioco: “Stai in coppia col tuo nemico per picchiare i tuoi amici”. Enomao e Crixus lo guardano attoniti mentre i germanici sono contentissimi (questi se hanno la possibilità di picchiarsi nella sabbia e prendersi per gioco a insulti sono contenti). La prima coppia è quella di Lugo e Nasir Scrotino contro due germanici; definendosi in modo amichevole (Nasir – “Lugo, ce l’hai piccolo”, Lugo – “E tu ti chiamerai Scrotino”), i due si lanciano a missile contro i loro avversari (da notare un divertito Brad Gannicus che fa il bagno ad entrambi con acqua e vino) e alla fine si abbracciano e si vogliono bene. Spartacus doveva fare l’analista. La prossima sfida è a tre: Saxa la germanica, Mira Bellucci contro un germanico (i germanici in pratica sono le cavie, sempre ben disposti a farsi dare qualche cazzotto); inizia una sequenza di capelli scarmigliati, cosce volanti e urla raccapriccianti; alla fine, come da pronostico, le due donne vincono contro lo scemo di turno e, come da copione, la germanica si bacia la Bellucci (dopo aver saputo che Spartacus l’ha mollata). Enomao fa i complimenti a Spartacus per la grande prova da analista non pagato (da lui scientificamente definita “La prova del bere e del combattere”) e sta per proporgli di fare soldi insieme aprendosi uno studio sul Vesuvio quando Spartacus gli intima di fare coppia con Brad Gannicus contro Crixus e Agron; cala il silenzio mentre le due coppie si guardano in cagnesco ma Spartacus ha capito che in realtà le due coppie si vogliono bene e, quando finisce il combattimento, abbiamo quattro nuovi fratelli (gli epiteti rimangono gli stessi anche se vengono detti col sorriso sulle labbra, del tipo: Crixus – “Agron, tu sei un merd.so germanico ma mi piace la tua acconciatura”, Agron – “E tu Crixus puzzi come un gallo da cortile ma hai un bel fisico, complimenti”). Arriva la notte e tutti sono contenti; mentre Brad Gannicus si complimenta con Spartacus, in sottofondo parte l’ultimo singolo nella top chart germanica dell’epoca, una canzone degna del peggior Gigi d’Alessio con liriche importanti del tipo “Prendi qui, prendi là, compra il lecca lecca, affila la stecca, colpisci a fondo e via dicendo”.

-   Nel frattempo, sulla cima del famoso monte di Capua, nel regno di Mordor, i cattivoni continuano a tramare abbastanza inutilmente nella casa di Batiato. Dopo la rivelazione di Lucrezia, la Seppia vuole solo farla pagare a Glabro che intanto continua a insistere con lei usando parole comprensive sul come dare la caccia a coloro che hanno ucciso suo fratello; mentre i due sono in atteggiamenti inequivocabili, ecco che le porte di casa Batiato si aprono e arriva lei, Illizia, con una pettinatura degna degli anni ’80 e che non si sa come è tornata da sola a Capua dal Vesuvio. Dopo essersi ripresa, Illizia rivela al marito di come sia stata rapita da Gannicus, bendata, portata a cavallo per qualche chilometro, poi a piedi per altri chilometri nella foresta, prima di essere rinchiusa in una camera sotterranea di pietra con travi di legno da Spartacus e da questi in seguito liberata nella foresta; a quel punto, Glabro inserisce i dati nel suo computer per fare una triangolazione della regione e capire dove si nasconde Spartacus. Il risultato del computer è un’area che si estende dalle Dolomiti a Reggio Calabria (certo le indicazioni “foresta”  e “camera sotterranea di pietra con travi di legno” non sono proprio precise); Illizia ricorda anche delle scritte in greco (ma la romana non ha fatto il classico per cui non ne conosce il significato); solo quando il silenzioso egiziano marine anti-Spartacus riporta a Glabro il suo ultimo souvenir, la testa di Lucio, allora Ashur intuisce l’ubicazione del nascondiglio di Spartacus e co.; pare infatti che Ashur sia stato al pub “il Vesuvio” in passato, che abbia visto delle scritte greche lì, che abbia conosciuto il proprietario Lucio e che questi gli abbia rivelato che ci sono cantine di pietra sotterranee con travi di legno (ovviamente non è accaduto nulla di tutto ciò ma è l’unico modo per spiegare l’improvvisa intuizione del siriano dato che altrimenti non avrebbero mai trovato Spartacus). Glabro vorrebbe subito andare a stanare il suo avversario ma sopraggiunge niente poco di meno che Varinio.

-   Lucrezia sta cercando in tutti i modi di liberarsi di Ashur (che nel frattempo, come ricompensa per aver trovato il nascondiglio di Spartacus, continua la sua ascesa al potere e ottiene da Glabro la garanzia di diventare il nuovo lanista di Capua con Lucrezia come moglie). Ovviamente Lucrezia non ci sta e continua a tramare per fare fuori il siriano e Glabro. Ha convinto la Seppia a richiamare a Capua Varinio; Seppia rivela al senatore romano che Glabro ha fatto fuori suo fratello; ma Glabro è troppo furbo e non si sbilancia di una virgola. Nel frattempo Lucrezia convince la Seppia a far fuori Glabro consegnandole un coltello; la stessa Lucrezia informa Illizia che la Seppia ha accettato di assassinare il pretore e a quel punto, c’è il solito bacio tra le due.

-   Inizia il film “Kill Seppia” di Tarantino. Glabro torna a casa e decide di farsi un bel bagno; il pubblico cerca di dirgli di non farlo ma lui lo fa e si denuda, rivelando a tutti il perché lo hanno chiamato “glabro”. La Seppia decide di fare il bagno con lui e mentre lui non guarda, gli pianta un otre di vino in faccia. Prima di accoltellarlo, sopraggiunge Illizia che le taglia la gola; mentre Seppia diventa la Fontana di Seppievi (litri e litri di sangue a fiotti ricolorano le pareti della stanza e la piscina), Illizia convince un Glabro dipinto di rosso (e sempre con il glabretto da fuori) a ritornare insieme perché loro infondo sono dei mostri; e sempre con una certa eleganza, i due giacciono insieme mentre la Seppia continua a colorare la stanza.

-   Le vedette si Spartacus sul Vesuvio vedono arrivare l’esercito di Glabro. Tutti si preparono all’assalto e lo stesso Spartacus, accompagnato da Brad Gannicus e da alcuni uomini, vanno in avanscoperta nella foresta ad intercettare le prime linee. Ne nasce un primo sconto in cui i nostri eroi hanno la meglio e catturano il comandante che altri non è che Varinio. Tornati al pub “il Vesuvio”, Spartacus cerca di far parlare Varinio ma improvvisamente, arrivano palle di fuoco dal cielo che distruggono le mura del pub (e una di queste coglie in pieno lo stesso Varinio). Non si tratta di Saruman da Isengard ma di Glabro che con le sue catapulte, ha intenzione di demolire il pub e uccidere tutti. Gli uomini di Glabro, tra cui Ashur e l’egiziano, si introducono nell’accampamento e ne nasce una mischia furibonda: vediamo Spartacus, Brad Gannicus e Crixus farne fuori molti, Agron pure, Saxa e Lugo anche, Mira Bellucci e Nevia 2 incoccare frecce e scagliarle come mitragliatrici (mentre Crixus le evita a mò di Matrix). L’incontro più interessante è quello tra il logorroico egiziano e Enomao; i due stanno mezzora ad attaccare e schivare (senza un’ombra di graffio) prima che l’egiziano decida di applicare il suo speciale lifting a Enomao, piantandogli un pugnale in un occhio e rigirando come una chiave nella serratura; Brad Gannicus salva in tempo il suo amico dando un calcione all’egiziano. Spartacus e i suoi vanno in ritirata, sbarrando con le fiamme la strada agli uomini di Glabro. Ma dopo aver usato i tunnel del pub, scoprono che sono usciti sulle pendici del Vesuvio proprio di fronte ai romani (tunnel molto utili, non c’è che dire); i romani uccidono l’unica comparsa non accreditata nei titoli di testa e di coda (la babysitter di Spartacus e co.), e Spartacus decide di fuggire per una stradina che conduce sulla cima del Vesuvio. Glabro capisce che il suo acerrimo nemico non ha scampo.
« Ultima modifica: Lunedì 26 Marzo 2012 13:54 13 da Hrotgar76 »

Offline alfaking

  • 79
  • Sesso: Maschio
Re: [COMMENTI]-Spartacus vengeance-Monsters ep. 9
« Risposta #2 il: Martedì 27 Marzo 2012 09:47 09 »
bella puntata
secondo scontro tra spartacus e glabro...e sembra proprio  che spartacus si sia messo nei guai da solo...
solo una cosa: enomao era un re nell'arena, ora sembra un pesce lesso quando combatte...è irreale questa cosa...

glabro  sukaa

Re: [COMMENTI]-Spartacus vengeance-Monsters ep. 9
« Risposta #3 il: Martedì 27 Marzo 2012 14:15 14 »
Che Enomao sia un pò fuori allenamento è comprensibile dato tutto quello che ha subito tra la fine della prima e l'inizio della seconda stagione. A ciò, si aggiunga che affronta il marine anti-Spartacus egiziano che ha destrezza 1000, forza 1000 e retorica 0  :55

Offline alfaking

  • 79
  • Sesso: Maschio
Re: [COMMENTI]-Spartacus vengeance-Monsters ep. 9
« Risposta #4 il: Mercoledì 28 Marzo 2012 11:38 11 »
comunque sia la serie sta prendendo un'ottima piega...
lucrezia sempre più nelle mani (si vabbè, si dice per dire...) di ashur, ilizia sempre più fuori di testa, ormai tutti uccidono tutti e nessuno a roma si chiede cosa succeda realmente...
in più, quegli animali guidati da glabro si fermano davanti a 2 fiammelle dopo aver fatto ben peggio in vita loro...
ora si rintanano sul vesuvio, che ovviamente ha un ingresso e basta...non c'è modo di uscirne...

la cosa che mi incuriosisce è che oramai spartacus ha come nemici glabro e ashur, ma poi ? finisce così ?
vabbè, ammazza quei 2 (magari ashur sarà ammazzato da qualcun altro...), e poi ?
cioè, anche varinio è andato ai pesci, dovrebbero arrivare dei nuovi personaggi da roma immagino...

in ogni caso, glabro ....  sukaa

Re: [COMMENTI]-Spartacus vengeance-Monsters ep. 9
« Risposta #5 il: Mercoledì 28 Marzo 2012 13:09 13 »
Alfaking.

Se la serie procede come la storia reale, per la fine della seconda stagione ci dovrebbe salutare anche Glabro (che storicamente viene sconfitto da Spartacus e rispedito a Roma in stracci). Può darsi però che il confronto finale con Glabro venga spostato all'inizio della terza stagione. In ogni caso, non è Glabro l'avversario principale di Spartacus ma Marco Licinio Crasso di cui finora si è sentito solo parlare e che diventerà ben presto uno dei tre triumviri della repubblica; senza spoilerizzare troppo, sarà lui a confrontarsi con Spartacus in una battaglia campale nel sud Italia.

Offline alfaking

  • 79
  • Sesso: Maschio
Re: [COMMENTI]-Spartacus vengeance-Monsters ep. 9
« Risposta #6 il: Mercoledì 28 Marzo 2012 13:25 13 »
ammetto la mia totale ignoranza nella storia (reale) di spartacus...
fatto sta che bisogna capire come gli sceneggiatori pensino di trasporre quella storia reale...
marco licinio crasso in 2 serie (e 1/2) è stato soltanto "nominato"...

e se glabro non muore nella 2° serie, tutte le puntate saranno state un rincorrersi per non arrivare a nulla...

glabro ?  sukaa

Re: [COMMENTI]-Spartacus vengeance-Monsters ep. 9
« Risposta #7 il: Mercoledì 28 Marzo 2012 16:13 16 »
Marco Licinio Crasso è stato appena nominato perchè effettivamente all'inizio ha poco a che fare con la storia di Spartacus. Crasso entra in gioco solo quando Glabro torna a Roma sconfitto dal trace; è in quel momento che il senato decide di affidare un esercito a Crasso (e ad altri due generali) per catturare Spartacus. Quindi ci sta che finora se ne sia solo parlato.

Riguardo a Glabro, è un personaggio storico e comunque vada, fa parte della storia di Spartacus anche se viene sconfitto e scompare dalle vicende; storicamente non viene ucciso ma solo sconfitto e sparisce dalla circolazione.
Vedremo come gli sceneggiatori intendono far proseguire la serie.

Offline Arden

  • Folletta MalvagiaH
  • *
  • 12158
  • Sesso: Femmina
  • Segretaria di direzione di Miss Piggy - Scamuffa
Re: [COMMENTI]-Spartacus vengeance-Monsters ep. 9
« Risposta #8 il: Lunedì 09 Aprile 2012 01:53 01 »
Storicamente, ci provano prima Glabro, poi dopo tempo Varinio, entrambi sconfitti. Poi arriva Crasso, che, con l'aiuto di Pompeo... beh, è storia, purtroppo. La cosa brutta è che sappiamo già come finisce tutto <_< povero Sparty ç__ç

Comunque è irreale, veramente, il numero esiguo di "rivoltosi". In realtà erano molti, ma molti di più. Solo quelli iniziali fuggiti da Lentulo Batiato erano 200, poi arrivano a migliaia e migliaia. Basti pensare che dopo tutte le sconfitte e millemila morti, tra cui il miticissimo Sparty, rimasero tra i 5000 e i 7000 rivoltosi, più o meno, che furono poi tutti crocifissi.

Qua l'esercito di Roma affronta 4 gatti e due cretine con l'arco.
Ora, io li amo, per carità. E tra Spartacus, Crixius, Gannico e Enomao ...  :97... però ecco, qualche comparsa in più, no?
Spoiler
Orgogliosa Capostipite della Shipping Family
_____________

Proud member of the Pink Team, the Blutbad Team, the SbavanTeam
_____________