Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« il: Venerdì 04 Marzo 2011 11:07 11 »
Di seguito troverete le curiosita' ed i riferimenti culturali relativi ad ogni puntata della Stagione 5.

Il materiale qui pubblicato e' preso direttamente da Supernatural Legend, che ringraziamo per l'enorme lavoro svolto.

Chiunque trovasse citazioni o riferimenti non inserite, ce lo segnali qui, o nei thread di commento delle singole puntate e le inseriremo con piacere, dandovi il meritato credit :)

In rosso le aggiunte al testo originale.

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #1 il: Venerdì 04 Marzo 2011 11:13 11 »
6x01 Exile on Main Street

Riferimenti culturali
- E’ il titolo del doppio album dei Rolling Stones uscito nel 1972.
- Il cielo stellato della stanza di Ben potrebbe essere un altro riferimento alla vecchia vita di cacciatore di Dean, insieme alla trappola del diavolo, all'acqua santa e al fucile. E un riferimento ad una delle scene viste nell'episodio 5x22 Swan Song durante uno dei voiceover di Chuck in cui narra le vite dei due fratelli.
- Samuel: ‘Sai che I tuoi antenati decapitavano vampiri sulla Mayflower’ -  La Mayflower è la nave che portò i Padri Pellegrini dall’Inghilterra al Nord America nel 1620.
- Sotto l’influenza del Djinn, Dean viene spaventato da uno Yorkshire. Nell’episodio 4x06 ‘Yellow Fever’, affetto dalla febbre fantasma, Dean viene inseguito da uno Yorkshire che lui crede sia un cerbero. E nell’episodio 1x22 ‘Devil’sTrap’, quando Sam e Dean azionano l’allarme anti incendio in un appartamento per salvare John, Dean dice ad un vigile del fuoco, “Ho uno Yorkshire da salvare e quando è nervoso fa pipì in casa”…
- Dean: ‘Ho, uh, ho uh, non so, questo senso alla Spiderman’ – E’ un riferimento al personaggio dei fumetti ‘Spideman’, il quale tra i suoi poteri ha quello di percepire quello che potrebbe essere un pericolo per lui e agire di conseguenza.
- Azazel: ‘Insomma, andiamo, Dean, non sei mai stato quello che si definirebbe un Brady’ - E’ un riferimento al telefilm degli anni ’70 ‘La Famiglia Brady’, rappresentata come la tipica famiglia, nonostante sia la moglie che il marito fossero reduce da precedenti matrimoni. Ognuno di loro aveva tre figli e lo show raccontava la loro crescita e le crisi famigliari.

Note & Curiosità
- Questo è il primo episodio della sesta stagione di Supernatural (Season Premiere).
- Questo è il primo episodio in cui Sera Gamble riveste i panni di showrunner ufficiale, mentre il creatore Eric Kripke continuerà a partecipare allo show nei panni di consulente.
- Supernatural cambia giorno di messa in onda, passa dal Giovedì al Venerdì ricongiungendosi con il suo vecchio partner "Smallville".
- Questo è il terzo episodio di Supernatural ad essere intitolato con il titolo di una canzone o di un album dei Rolling Stone. Gli altri due sono 3x15 ‘Time Is On My Side’ e 5x01 ‘Sympathy For The Devil’.
- Gli eventi di questo episodio si svolgono un anno dopo quelli dell’episodio 5x22 ‘Swan Song’.
- L’episodio, contrariamente a quanto avvenuto per i quattro anni precedenti, non si apre con un recap con in sottofondo una canzone degli AC/DC, ma con le immagini in bianco e nero della season finale dell’anno scorso e la voce di Sam.
- Ecco gli episodi citati dalle immagini che si vedono durante in montaggio di confronto tra la nuova vita di Dean e quella da cacciatore: 3x12 ‘Jus In Bello’, 2x22 ‘All Hell Breaks Loose’ pt.2, 2x03 ‘Bloodlust’, 5x02 'Good God, Y'All!', 3x15 Time Is On My Side.
- Sam è vivo e sembra stare bene.
- Come già detto sia dal cast che dalla crew, questa premiere ha svolto anche il ruolo di pilota, un episodio che apre una nuova mitologia e nuove storie dopo le cinque stagioni. In una recente intervista la stessa Gamble ah dichiarato che si potrebbe considerare quasi un sequel dell'episodio pilota della serie.
- La scena in cui Lisa brucia sul soffitto per mano di Azazel è un chiaro riferimento alle morti di Mary e Jessica.
- Il nonno Samuel Campbell sembra sia stato resuscitato contemporaneamente a Sam.
- Sam si ricorda della gabbia di Lucifero ma non vuole parlarne.
- Durante la sua “apple pie life” Dean ha giocato a golf.
- L'uccello che fuoriesce da una stanza dell'edificio che Dean controlla a inizio episodio potrebbe essere un riferimento alla scena dell'episodio pilota in cui Troy va a controllare la casa di Costance.
- Sam: Golf? Veramente? - Dean: E’ uno sport! - È uno scherzo giocato all’attore Jensen Ackles, dal momento che nella vita reale è un appassionato di questo gioco.
- Il bar in cui Dean e Sid bevono si chiama “Jonesy’s Bar & Grill”.
- Dean ha seminato per casa alcune protezioni contro il soprannaturale: una trappola del diavolo sotto lo zerbino, acqua santa e fucili sotto al letto. Inoltre, l’Impala è coperta da un telo in garage e in una cassetta di metallo conserva il suo vecchio giubbotto di pelle e il diario di John.
- Questo è stato il secondo episodio girato della stagione. Il primo è stato 6x04 ‘Weekend At Bobby’s’, girato per primo per permettere a Jensen di prepararsi per la regia.
- Dean, Lisa e Ben vivono in una casa diversa rispetto a quella vista negli episodi 5x17 ‘99 Problems’ e 5x22 ‘Swan Song’.
- Il cantiere in cui entra Dean dopo aver lasciato il bar ha un certo numero di poster sulla porta che pubblicizzano DJ SAM, forse un presagio del ritorno di Sam.
- La targa dell’auto di Sam è I4Z0892.
- Tra le foto in cucina, ce n’è una con Lisa che guida una delle minimoto presenti sul set guidate spesso da Jared e Jensen.
- In questa premiere non appare il personaggio di Castiel.
- In questo episodio appaiono per la prima volta i cugini di Sam e Dean e quindi nipoti di Mary: Gwen Campbell, Mark Campbell e Christian Campbell anch'essi cacciatori.

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #2 il: Venerdì 04 Marzo 2011 11:16 11 »
6x02 Two and a Half Men

Riferimenti culturali
- Il titolo è un riferimento alla sit-com della CBS “Two and a Half Men”, con Jon Cryer, Charlie Sheen nei panni del fratello e Angus T. Jones in quelli di suo figlio.
- Sam dice a Dean, "Benvenuto alla festa, Gutenberg," un riferimento a Steve Gutenberg nel film “Three Men and a Baby”.
- Sam: ‘Non sapevo neanche come nascessero i bambini. Pensavo fossero scherzi della natura, in stile X-Men - Gli X-Men sono un team di supereroi mutanti. Vennero nominati in precedenza nell'episodio 5x06 ‘I Believe The Children Are Our Future’.
- Quando Dean riesce a tranquillizzare il bambino, Sam gli dice di avere  "a whole Dr. Huxtable vibe”, un riferimento al ruolo di Bill Cosby in “The Cosby Show”.
- Dean: “Non puoi fare come Angelina Jolie con uno shapeshifter” - E’ un riferimento all’adozione da parte dell’attrice Angelina Jolie di tre bambini di culture diverse.
- Il nome della compagnia del sistema di sicurezza include la parola “Harper”, un altro riferimento alla serie “Teo And a Half Men”, nella quale Charlie Sheen interpreta un personaggio di nome Charlie Harper e Jon Cryer interpreta Alan Harper.

Note & Curiosità
- L’episodio potrebbe in qualche modo ricordare l’episodio 6x09 “Little Monster” della serie tv “Charmed” dove anche le sorelle Halliwell accudiscono il pargolo di una Manticora.
- La scena al supermercato potrebbe essere interpretata come una strizzatina d’occhio da parte degli autori alla Slash Fiction, in realtà vero fenomeno popolarissimo tra i fans della serie, in cui immaginano una relazione amorosa tra i due protagonisti e i due attori. In rete è strapieno di fan fiction, immagini e video su questo tema.
- Sembra che Samuel lavori per qualcuno che colleziona mostri ma non ci viene detto ancora nulla di più.
- Dean è indeciso tra due vite: quella con Lisa e la sua vecchia vita di cacciatore.
- Finalmente ritorna l’Impala in modo quasi sexi!
- Samuel Campbell affida Bobby John a Christian Campbell e a sua moglie Arlene. La moglie di Mitch Pileggi (Samuel) si chiama Arlene Warren e interpretava il doppio di Scully in “The X-Files”, oltre all’assistente del vicedirettore Skinner, Arlene (il nome viene citato nell’episodio della 9a stagione 9x18 ‘Sunshine Days’) e ad un agente dell’FBI assomigliante a Scully nell’episodio 7x20 ‘Fight Club’.
- Il piccolo Shapeshifter viene chiamato da Sam e Dean, 'Boby-John' un riferimento al padre John e la seconda figura partena dei boys, Bobby.
- In questo episodio conosciamo per la prima volta il capo, ovvero il demone Alpha degli Shapeshifter che in alcune scene assume le sembianze di Sam, Dean e Samuel al solo scopro di riprendersi il bambino.
- Il cugino Mark Cambpell muore per mano dello Shapeshifter Alpha.
- Il caso su cui Dean e Sam indagano in questo episodio rimane aperto, il che lascia supporre che rivedremo in futuro lo Shapeshifter Alpha.
- Lo schema di questo episodio coinvolge bambini di 6 mesi, proprio come quando lo YED stava creando il suo esercito di ragazzi speciali.
- Il marchio del gel che Sam compra per il bambino al supermercato si chiama 'Pasta per il Culo'.
- Tornano le “Magic Fingers”, il letto massaggiante già visto in altri episodi e tanto amato da Dean.


Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #3 il: Venerdì 04 Marzo 2011 11:21 11 »
6x03 The Third Man

Riferimenti culturali
- E’ il titolo di un film inglese noir del 1949 di Carol Reed, una storia di bugie e incidenti nella Vienna del secondo dopo guerra con protagonista Orson Welles.
- Dean: ‘Cosa ci fa qui il bastone magico di Charlton Eston?’ - Charlton Heston, o Chuck Heston, ha interpretato Mosè nel film ‘I Dieci Comandamenti’ del 1956. La battuta originale contiene le parole “disco stick” e si riferiscono ai bastoni colorati utilizzati nei nightclub. Più di recente la parola viene utilizzata in riferimento all’organo sessuale maschile, come ad esempio nella canzone di Lady Gaga “Love Game”.
- Dean: ‘Mi aspettavo più Dottor No e meno Liberace’ - Dr. Julius No è il cattivo dei romanzi e dei film di James Bond. Dr. No. Liberace era un famoso uomo di spettacolo e pianista americano.
- Dean: ‘Whoa, looking sharp, Kojak’ - Kojak fu una serie di successo degli anni ’70 (rifatta senza successo nel 2005) che narrava le vicende del detective Theo Kojak del New York Police Department, interpretato da Telly Savalas. Le origini greche di Kojak, condivise dall’attore Savalas, erano molto presenti nella serie.
- Dean: ‘Questo non me lo ricordo in Re Giorgio’ - Re Giorgio è la traduzione inglese della Sacra Bibbia Cristiana, iniziata nel 1604 e completata nel 1611 dalla Chiesa d’Inghilterra.
- Dean: ‘Troppi angeli, Cass! Non so chi gioca in prima base, cosa in seconda’ - Nel film del 1994 ‘Angels in the Outfield’, la squadra di baseball in fallimento California Angels riceve aiuto da un angelo per entrare nella classifica dei campioni.
- Balthazar: ‘E' successa la stessa cosa alla moglie di Lot. Tratta con iodio il povero sfigato e non dovrai piu' preoccuparti di rifornire la cucina..’ - Lot venne informato dagli angeli della distruzione di Sodoma e Gomorra. Quando lui e la famiglia lasciarono Gomorra, sua moglie si guardò alle spalle nonostante l’avvertimento degli angeli di non farlo, e venne trasformata in una colonna di sale.
- Sam: ‘Come ho detto, quel figlio di puttana non risponde… è dietro di me, vero?’ - Dean pronuncia una battuta simile nell’episodio 5x19 ‘Hammer Of The Gods’.
- Dean: ‘Stai dicendo che vi siete persi le testate nucleari?’ - La frase “testate nucleari” era in origine riferita alla poca sicurezza dei materiali nucleari nell’ex Unione Sovietica e che potevano essere obiettivo per ladri o terroristi. Oggi, la frase è utilizzata in senso più ampio per definire armi nucleari, materiali e altro che potrebbero finire in mani sbagliate.

Note & Curiosità
- Inizialmente l'episodio doveva intitolarsi "Two and a Half Men", poi cambiato in "The Third Man".
- Sebastian Roché che in Supernatural interpreta l'arcangelo Balthazar è anche conosciuto per il ruolo di Thomas Jerome Newton nella serie di J.J Abrams, "'Fringe".
- Il Paradiso è allo sbando, nessuno sa ancora dove sia Dio e Castiel è stato preso di mira dall’arcangelo Raphael, che vuole prendere il commando così da iniziare una nuova Apocalisse.
- Dean si schiera con Sam e Castiel, anche se non sa ancora cosa sia successo a Sam.
- L’uso della mirra da parte di Castiel potrebbe essere un riferimento al fatto che Balthazar viene spesso citato come uno dei Tre Uomini Saggi, I cui doni erano Oo, Incenso e Mirra.
- Aaron, il nome del ragazzo in possesso del pezzo del Bastone di Mosè, è anche il nome del fratello di Mosè.
- Le piaghe d’Egitto, usate da Dio attraverso Mosè per liberare il popolo ebraico dalla schiavitù egiziana, erano 10, in questo ordine: tramutazione dell’acqua in sangue, invasione di rane, invasione di pidocchi, invasione di mosconi, moria del bestiame, ulcere su animali e uomini, grandine, invasione di cavallette, tenebre, morte dei primogeniti. Qui abbiamo assistito ad un uomo tramutato in sangue, uno ricoperto di piaghe e uno ucciso dalle cavallette.
- Il fast food dove Dean compra da mangiare si chiama “Burger Heaven”.
- La centrale di Polizia si trova al 740 Lincoln Avenue, Easter (Pennyslvania).
- L’agente Ed Colfax vive al numero civico 129.
- Anche gli angeli possono comprare le anime, imprimendo un marchio su chi ha venduto loro l’anima.
- Castiel è molto più forte rispetto a prima, determinato e meno interessato ai sentimenti umani, pur essendo ancora molto legato a Dean.
- In Paradiso è in corso una sorta di guerra civile tra due fazioni: i simpatizzanti di Castiel e quelli di Raphael che cercano di portare al comando il proprio favorito.
- Al minuto 8:21, quando Sam e Dean entrano in obitorio, il dottore con il camice bianco seduto alla scrivania è il regista di questo episodio, ovvero Bob Singer.
- Castiel trova Sam e Dean nonostante il Sigillo Enochiano che Castiel incise sulle loro costole per nasconderli dagli altri angeli nell’episodio 5x02 “Good God, Y'All!”.
- Castiel utilizza un rituale Enochiano con Mirra, Acqua Santa e Sangue Umano (quello di Dean) per localizzare Balthazar.
- Il figlio di Lisa, Ben, il giorno di Halloween del 2010 si è travestito da Wendigo, possiamo vedere la maschera nel cofano dell’Impala.
- Forse per la prima volta dal suo ritorno dall’Inferno, viene evidenziato fortemente il cambiamento di atteggiamento di Sam. È molto freddo e distaccato, concentrato solo sullo scopo finale, senza preoccuparsi di come questo venga raggiunto. Lo si nota molto bene durante la scena della tortura di Aaron da parte di Castiel.
- Sam, a quanto pare, paga per fare sesso.
- L’auto di Sam esce di scena: Castiel, nel corso di una lotta con un angelo fede a Raphael, cade con quest’ultimo dalla finestra della stanza del motel dei Winchester, precipitando sull’auto e distruggendola.

Bloopers
Nel sogno in cui fa l’amore con Lisa, Dean, non ha impressa la mano di Castiel sulla spalla (vista per la prima volta nell’episodio 4x01 'Lazarus Rising'); inoltre, nello stesso sogno, manca anche il tatuaggio di protezione anti-demoniaca sul petto di Dean.

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #4 il: Venerdì 04 Marzo 2011 11:26 11 »
6x04 Weekend at Bobby's

Riferimenti culturali
 - Bobby: “Ti sembro il Dottor Phil?” – Crowley : “Un po’” – E’ un riferimento all’icona culturale e popolare dottor Phil McGraw, che ha conseguito un grande seguito televisivo dopo essere stato di frequente ospite al talk show Oprah.
- Dean: “Beh, sembra che questa pazza sia un’immigrata che si sta mangiando I mangiatori di formaggio”.
- Crossroads Demon: “Alle spalle lo chiamiamo Lucky il Lepricano” - Lucky il Lepricano è la mascotte dei cereali della General Mills, Lucky Charms.
- Crowley: “Hai letto i bollettini aziendali, vedo” - Un bollettino aziendale è un periodico, un magazine, o una pubblicazione stampata con l’intenzione di rivolgersi ad una specifica industria o tipo di business.
- Crowley: “...pensavo ci sarebbero stati arcobaleni e cuccioli a due teste” - I cuccioli a due teste di Crowley sono sicuramente un riferimento ai cerberi, i cani di guardia all’ingresso dell’Inferno nella mitologia greca. Sono stati descritti come aventi due o tre teste.
- Agent Adams: “Ha visto quest’uomo? Rufus Turner, conosciuto anche come Luther Vandross, conosciuto anche come Ruben Studdard” - Luther Vandross fu un cantante-autore di musica R&B, vincitore di 8 ‘Grammy Awards’. Ruben Studdard è un cantante R&B, pop e gospel vincitore della seconda stagione del reality show ‘American Idol’.
- ‘Mangiatori di formaggio’ è un soprannome utilizzato per definire gli abitanti del Wisconsin, lo stato nel quale Sam e Dean stanno cacciando la Lamia all’inizio dell’episodio.
- Bobby: “Quindi mi stai dicendo che c’è una possibilità?” - il personaggio interpretato da Jim Carrey pronuncia la stessa frase nel film “Scemo e più scemo”.
- Da umano, il nome di Crowley era Fergus Roderick MacLeod. MacLeod era il nome di famiglia del personaggio di Christopher Lambert nei film di ‘Highlander’. Fergus mac Róich, un personaggio della mitologia celtica, è famoso per la sua virilità (che è anche il significato del nome Fergus) e per la lunghezza del suo pene.
- Crowley: “Devi capire quando è ora di lasciare” - E’ un verso della canzone di Kenny Rogers “The Gambler”, sentita precedentemente nell’episodio.
- Il titolo è un riferimento al film del 1989 ‘Weekend At Bernie’s’, che narra dell’exploit di due assicuratori costretti a coprire la morte del loro capo fingendo che sia ancora vivo e utilizzando il suo cadavere in maniera tale che la Mafia non li venga a cercare.
- Rufus: ‘Che mi dici di Godzilla?’ - E’ un riferimento al più famoso mostro gigante giapponese, che ha visto il suo debutto cinematografico nel 1954 con il film ‘Godzilla’. Il personaggio è apparso in due cartoni animati televisivi, diversi fumetti e un remake americano nel 1998.
- Marcy: ‘Hai visto ‘Drag Me to Hell?’ - E’ un riferimento al film del 2009 di Sam Raimi, che narra le vicende di un bancario vittima di un incantesimo da parte di uno zingaro, che le concede tre giorni prima di essere trascinato all’Inferno . durante quel periodo, viene perseguitata da una Lamia, uno spirito malvagio che assomiglia alla creatura vista in questo episodio.
- Bobby: ‘Col cazzo che mi rivolgerò a Dateline’ - Dateline, o Dateline NBC, è un programma settimanale della NBC che segue indagini criminali all’interno di stanze di hotel. Durante le indagini, vengono utilizzate luci scure per scoprire tracce di sostanze organiche sospette.
- Crowley: ‘Dieci anni di vita normale o dieci anni da Alpo’ - Alpo è una marca Americana di cibo per cani, prodotta dalla Nestlè Purina Petcare.
-  Dean: ‘Cosa ti è successo, sei caduto e non riesci più ad alzarti?’ - E’ una frase ad effetto della cultura popolare usata tra la fine degli anni 80 e l’inizio degli anni 90 basata su una pubblicità televisiva di una compagnia di allarmi e protezione di nome LifeCall.
- Dean: ‘Beh allora butta fuori dalla vasca da bagno Bo Derek. Abbiamo bisogno del tuo aiuto’ - Bo Derek è un’attrice e modella americana. Nella Panic Room di Bobby c’è un poster dell’attrice nel film ‘10’.
- Rufus:  ‘Beh, dietro la porta numero due, Bob’ - Nel programma televisivo Let’s Make A Deal (il nostro “Affari Tuoi”), il presentatore fa delle offerte ai membri del pubblico. I partecipanti solitamente devono decidere tra un’offerta solitamente posta dietro la porta numero due, solitamente vantaggiosa, e tenersi il premio già conquistato.
- Rufus: ‘Un paio di aspiranti Costeau hanno trovato il relitto circa 30 anni fa’ - Jacques-Yves Cousteau fu un ufficiale della mariana francese, esploratore, ecologista, regista, innovatore, fotografo,scienziato, autore e ricercatore che studiò il mare e tutte le forme di vita acquatiche. Aiutò a sviluppare il polmone acquatico.
- Crowley: ‘Allora, hai dato uno sguardo dietro le tende’ - Potrebbe essere un riferimento al film e al personaggio del ‘Mago di Oz’, che crea un personaggio semi-dio per far colpo su Oz, ma è in realtà solo un uomo dietro ad una tenda.
- Dean: ‘Ehi, ogni volta che nominiamo Punk, Crowley lavora per noi’ – ‘Punk’d è una serie televisiva Americana basata su scherzi giocati con telecamere nascoste, andata in onda per la prima volta su MTV nel 2003, prodotta e condotta da Ashton Kutcher.

Note & Curiosità
- Questo è il primo episodio di Supernatural diretto da Jensen Ackles che in questo caso oltre a rivestire i panni d'attore riveste anche quelli di regista.
- Questo episodio è Bobby centrico.
- Dalla sconfitta di Lucifero, Crowley è a capo dell’Inferno!
- Le creature provenienti da tutto il mondo si stanno spostando anche negli Stati Uniti.
- Injoke: Il figlio di Crowley, Gavin MacLeod, è capitano di una nave. Gavin MacLeod ha interpretato il Capitano Stubing della Pacific Princess nella serie televisiva ‘Love Boat’.
- Crowley, da umano, si chiamava Fergus Rodric MacLeod (detto dai demoni “Lucky il Leprecauno”) ed era un sarto mediocre che aveva venduto la sua anima per avere un pene più grande. Nacque a Canisbay, in Scozia, nel 1661. Suo figlio Gavin, che lo odiava a morte, dopo la morte dei suoi genitori, si imbarcò come capitano di un mercantile che naufragò sulle coste del Massachusetts nel 1723. Aveva con sé un anello con sigillo, esposto alla mostra dei “Tesori degli Abissi” al museo marittimo di Andover, in Massachusetts.
- BuddyTv ha stilato una classifica con i migliori 50 episodi dei telefilm andati in onda dal 1° Gennaio 2010 al 31 Dicembre 2010. L’episodio 6x04 “Weekend at Bobby’s” si piazza al 24simo posto: “Jim Beaver è l'arma segreta dello show, e questo episodio dedicato interamente alle avventure di Bobby Singer, senza Sam e Dean, è stato pieno di humor, dramma, azione e tutto quello che i fan amano di Supernatural”.
- Nell’episodio 5x20 “The Devil You Know”, Crowley è furioso del fatto che un gruppo di demoni gli abbia mangiato il suo sarto. In questo episodio, viene rivelato che Crowley stesso era un sarto.
- A sorpresa, Sam e Dean prendono un aereo e volano per 9 ore, dovendo raggiungere la Scozia. Durante il volo, Dean vomita quattro volte dopo essere impallidito e ha nascosto con sé una forchetta da usare come arma. La simpatica di Dean verso gli aerei non ci è nuova visto, anche nell’episodio 1x04 “Phantom Traveler” ebbe dei problemi in volo.
- Il notiziario in onda in tv, nel quale si sente la voce del padre di Jensen Ackles come cronista, trasmette un servizio sulla situazione meteo a Galveston (Texas), colpita un anno prima dall’uragano Tiffany, sul canale Klot 44.
- A Crowley piace lo scotch Craig invecchiato di 30 anni e prodotto nella contea di Caithness, in Scozia.
- Il contratto che lega Bobby a Crowley può essere sciolto solo se il demone si impegna a fare qualcosa, dando il suo meglio (si legge nel paragrafo 18, sottosezione b, inciso sulle parti intime di Bobby). Bobby ha dieci anni di vita.
- La biblioteca dell’Università di Sioux si trova a Kenosha, Wisconsin.
- E’ strano che ci sia una Lamia negli Usa, visto che di solito risiede in Grecia. La Lamia può essere uccisa con un coltello d’argento benedetto da un sacerdote o bruciata, dopo essere stata colpita da una mistura di sale e rosmarino.
- E’ strano anche che ci sia un Okami negli USA, visto che di solito si trova in Giappone. L’Okami può essere ucciso, pugnalandolo sette volte con un bastone di bambù consacrato da un prete scintoista. Prima che Bobby la uccidesse, si era scoperto che l’Okami ammazzava donne bianche e single.
- Neanche alla fine dell’episodio Bobby riesce a mangiare il dolce donatogli dalla sua vicina di casa. Bobby e Marcy sono vicini di casa da sei mesi.
- L’Hanukkah è una festività ebraica. Da ciò si evince che Rufus sia ebreo.
- Il castello che si vede nelle scene girate in Scozia è quello dove è stato girato il film ‘Highlander’.
- Bobby: “Ora, qui sarai anche il re dei bastardi, ma in vita non eri altro che un sarto da quattro soldi che ha venduto l’anima per qualche centimetro in più sotto la cintura” - Crowley: “Cercavo solo di raggiungere la doppia cifra” - La lunghezza media del pene eretto è da dodici a quattordici centimetri, flaccido più corto.

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #5 il: Venerdì 04 Marzo 2011 11:31 11 »
6x05 Live Free or Twihard

Riferimenti culturali
- Nel corso dell’episodio ci sono diversi riferimenti alla saga di “Twilight”. I due attori presenti nella scena iniziale che si incontrano al bar “La Rosa Nera” si chiamano Robert (il vampiro) e Kristen (la ragazza). È un riferimento ai due attori principali dei film della saga di “Twilight”, Robert Pattinson e Kristen Stewart.
- Dean: “Ehi, prova con Lautner” - Un altro riferimento a “Twilight”, in questo caso all’attore Taylor Lautner, che interpreta la parte del licantropo Jacob Black.
- Sam: “Ehi, quante “T” ci sono in Pattin.. perfetto, ci siamo!” - Ancora un riferimento a “Twilight”, questa volta all’attore Robert Pattinson, che interpreta il vampiro Edward Cullen.
- Dean: “Oddio, sono Pattinson” - Un altro riferimento all’attore Robert Pattinson.
- Dean: “D’accordo, tu occupati di Efron, io di Bieber” - Un riferimento agli idoli delle ragazzine degli ultimi anni, Zac Efron e Justin Bieber.
- Dean: “D’accordo, vedi di “mmmbop-are” da un’altra parte” - E’ un riferimento alla canzone dei Hanson “MmmBop”.
- Dean: “Notizia flash, Sig. Mago: i vampiri pisciano!” – E’ un riferimento al programma televisivo per bambini “Mr. Wizard”.
- Il nome del bar in questo episodio è “La Rosa Nera”. Ci sono diversi riferimenti alla Rosa Nera nella cultura, nell’arte e nella musica, ma nel contesto di questo episodio, può essere interpretata in due modi diversi: per prima cosa, è il nome di un’organizzazione BDSM con base a Washington D.C. come si può notare, molti avventori del bar indossano vestiti di pelle. In secondo luogo, anche se non esistono in natura rose nere, in letteratura, politica e linguaggio vernacolare hanno assunto diversi significati.
- In questo episodio, veniamo a sapere che i Campbell sono in possesso di una cura contro il vampirismo a patto che colui che è stato trasformato non abbia bevuto sangue umano. Anche nel film “The Lost Boys” e nella storia “Dracula” è possibile vanificare la trasformazione in vampire prima che la persona trasformata abbia assaggiato sangue umano per la prima volta, cosa che a livello base, è quello che Dean deve fare per essere guarito.
- Boris: “Questo è il momento migliore in 600 anni per essere un vampiro. Dracula, Anne Rice? Ma per favore” -  Sono riferimenti ai più famosi vampiri e autori di vampiri della letteratura e della cultura popolare, senza nominare Stephanie Meyer. Il primo riferimento è al Dracula di Bram Stoker, che ha segnato l’archetipo del vampiro per i successivi film, per la televisione e la letteratura. Il secondo riferimento è a Anne Rice, i cui romanzi vampireschi, il più famoso dei quali è “Intervista col Vampiro”, furono bestseller mondiali parlare del fenomeno vampiresco odierno sia al cinema che in tv.

Note & Curiosità
- E’ il titolo dato ad alcuni video che ironizzano sulla saga cinematografica di “Twilight”.
- Il titolo dell’episodio è una combinazione di “Live Free or Die Hard” e “Twilight”.
- Un riferimento alla saga di libri e cinematografica di "Twilight" è presente anche nell'episodio 5x03 "Free to Be You and Me".
- L'attore Joseph D. Reitnam che interpreta il vampiro Boris è conosciuto anche per aver partecipato in cari episodi della serie tv della The WB "Charmed" in particolar modo nell'episodio 3x20 "Exit Strategy".
- I vampiri stanno costruendo un esercito. E non hanno più paura dei cacciatori.
- Robert, il ragazzo che Dean fa scappare, ha i brillantini sul viso che secondo hanno effetto sulle ragazze.. E' un altro riferimento a "Twilight" e al protagonista Edward Cullen, che ha la pelle talmente bianca da essere dotata di luce propria e brillantezza.
- Dean non ha mai avuto così tanti sospetti su Sam come ora, infatti nel momento in cui l'antidoto fa effetto ha delle visione in cui vede Sam mentre guarda Boris mentre lo trasforma in vampiro.
- I Campbell conoscono una vecchia cura contro il vampirismo, se ovviamente il nuovo vampiro non si è ancora nutrito di sangue umano.
- I vampiri hanno cambiato politica aziendale: non si nutrono più di esseri umani ma di sacche di sangue. Damon Salvatore nella serie “The Vampire Diaries” si nutre allo stesso modo.
- Sui documenti falsi della ragazza che appare ad inizio episodio, si legge il cognome Fang, “Zanna”, un riferimento ai denti aguzzi dei vampiri.
- Kristen si taglia un dito con un pezzo di carta, pronunciando la battuta “Paper cut”, la stessa detta da Bella in una scena analoga nel secondo capitolo della saga di “Twilight”, “New Moon”. L’atteggiamento di Kristen e Edward è uguale a quello di Bella e Edward dell’omonima saga cinematografica.
- Anche la serie “Angel” è presente nell’episodio. Quando Kristen segue il vampiro fuori dal locale, c’è un’inquadratura molto simile a quella che introduceva Angel nell’omonima serie della The WB, quando camminava di notte in un vicolo desolato. Il vampiro Spike è citato indirettamente, quando si allude al fatto che per attirare una ragazza basta scrivere delle pessime poesie: Spike, da umano, scriveva delle pessime poesie cosa che ha fatto anche dopo essere divenuto un vampiro.
- La password del laptop di Kristen è Pattinson, l’attore che interpreta il vampiro Edward Cullen. Quella proposta da Dean, Lautner, è un riferimento all’attore Taylor Lautner, che interpreta il licantropo Jacob sempre nella saga di “Twilight”.
- Sul furgone pieno di casse di sangue per l’ospedale, assaltato dai vampiri, si leggono queste scritte: “Fate la differenza, donate la vita. La donazione di sangue è importante. Per favore, donate il sangue”.
- L’orologio nel covo dei vampiri è fermo alle ore 10:09.
- “L’chaim” - Dean, prima di bere la cura per tornare umano, cita quest’espressione che significa “buona salute” in ebraico.
- L’Alpha dei vampiri ha influssi psichedelici su tutta la sua razza. Può procurare visioni, collassi e stati catatonici durante i quali comunica con gli altri vampiri: la sua missione è quella di reclutare il maggior numero possibile di vampiri e non teme più i cacciatori.
- Anche il nonno di Samuel Campbell aveva un diario come quello di John Winchester.
- La serie di libri sui vampiri che si vede in questo episodio includono titoli come “My Summer of Blood” di Cynthia Rose e i libri e film “Dream of the Vampires I & II”. “My Summer of Blood” vede la presenza di un vampiro di nome Romero.
- Al bar, Kristen passa il suo Apple iPhone a Robert, rispecchiando la famosa scena del primo film della saga di “Twilight” nella quale Edward prende la mela (apple) di Bella a pranzo. Quando Sera Gamble parlò dell’episodio alla ComicCon 2010 disse: “Oggi stavo lavorando al copione con Eric Kripke e mi disse, ‘Cos’è questo riferimento alla mela che cade?’ e io risposi, ‘Non conosci la scena della mela che cade? È di “Twilight”!’ e gli dissi, ‘Vieni qui! Devi vedere il promo!”.
- La canzone ‘Bela Lugosi's Dead’ degli Bauhaus è contenuta nel film sui vampiri del 1983 “The Hunge”.

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #6 il: Venerdì 04 Marzo 2011 11:35 11 »
6x06 You can't Handle the Truth

Riferimenti culturali
- Il titolo è’ un riferimento alla famosa battuta del film ‘A Few Good Men’ (1992), con Tom Cruise, Demi Moore e Jack Nicholson. Jensen Ackles ha interpretato il ruolo di Lt. Kafee in una produzione teatrale del 2007.
- Dean: “Castiel, ci sei?  C’è una probabile arma nucleare quaggiù” - La frase “testate nucleari” era in origine riferita alla poca sicurezza dei materiali nucleari nell’ex Unione Sovietica e che potevano essere obiettivo per ladri o terroristi. Oggi, la frase è utilizzata in senso più ampio per definire armi nucleari, materiali e altro che potrebbero finire in mani sbagliate. Dean ha utilizzato la frase per descrivere armi angeliche, più precisamente il Bastone di Mosè, nell’episodio 6x03 “The Third Man”.
- Dean: “Mi prendi in giro? Sono in pieno allarme rosso per Sam e tu vieni per uno stupid corno?” - "Allarme rosso" è lo stadio finale di un’allerta nella quale l’attacco nemico è imminente o, più diffusamente, uno stato di allerta causato da un pericolo incombente. Negli Stati Uniti, il Sistema di Sicurezza Nazionale utilizza il colore rosso per marcare un grande pericolo di attacchi terroristici.
- Sam: “Ora ,effettivamente vorrei vedere tutti i suicidi arrivati questa settimana, non solo il dottor Giggles” - Dr. Giggles è un film del 1992 diretto da Manny Coto e interpretato da Larry Drake nei panni dell’antagonista del dottor Giggles. Sono stati pubblicati anche due fumetti in edizione limitata, editi dalla Dark Horse Comics.
- Dean: “E così sono I tributi che spariscono dall’obitorio – che ne dici, una cosa tipo “2022: I Sopravvissuti”? - “2022” - I Sopravvissuti” è un film di fantascienza del 1973 diretto da Richard Fleischer in cui si vede un futuro in cui la gente sopravvive grazie a razioni di cibo, incluso il nuovo prodotto "soylent green." Come rivelato nella famosa battuta finale del film: "Soylent Green è la GENTE!"
- La foto di Veritas che Sam e Dean vedono online e che la dea ha in mostra in casa sua è in realtà un ritratto dell’imperatrice bizantina Theodora. È un dettaglio di un mosaico più ampio, di nome “L’imperatrice Theodora e il suo seguito”. Theodora era la moglie dell’imperatore romano Giustiniano, al quale è stato dedicato un mosaico di nome “L’Imperatore Giustiniano e il suo seguito”. Entrambi i mosaici si trovano nella chiesa di San Vitale a Ravenna.
- Dean: “Giusto, e poi la sorella maggiore di Taxicab Confession l’ha portata al limite” - Taxicab Confessions è una serie di documentary della HBO nella quale I passeggeri di un taxi raccontano storie su se stessi intanto che vengono ripresi da telecamere nascoste.
- Veritas (a Dean): “Quindi il fatto che Sam sia tornato nella tua vita dev’essere stato un sollievo. La tua Mallory, Mickey” - Mickey e Mallory Knox sono una coppia di assassini comparsi nel film di Oliver Stone/Quentin Tarantino, Natural Born Killers (1994).
- Veritas (a Sam): “E cosa ne pensi della band che si è riunita, eh Sam?” - E’ una battuta presa dal film di Dan Akroyd/John Belushi, “The Blues Brothers”.
- Dean: “Cosa, Satana è il mio co-pilota?” - E’ una versione modificata della frase “Dio è il mio co-pilota), che proviene dal libro e dal film dello stesso nome. È anche il nome di una band di New York City. Inoltre, la frase è diventata un detto popolare.
- Dean: “Sai qualcosa di Marathon Man?” - E’ un riferimento al romanzo e al film con lo stesso titolo, in particolare alla famosa scena dell’interrogatorio nella quale il personaggio principale viene torturato da un dentista.
- Bobby: “Beh, sono qui a sfogliare qualche libro intanto che bevo un bicchiere di latte e guardo "Tori & Dean." - Tori & Dean è un reality show in onda su Oxygen Network con l’attirce Tori Spelling e il suo secondo marito, l’attore Dean McDermott.
- Dean: “Ti sei bloccato? Sei stato Terminator da quando sei tornato” - "The Terminator" è un riferimento ai personaggi fittizi interpretati da Arnold Schwarzenegger nella celebre saga cinematografica.
- Dean: “Quindi sarebbe la nostra paziente zero, giusto?” - La frase, in termini medici, si riferisce alla prima persona che contrae una malattia.

Note & Curiosità
- La giornalista di cronaca nera Ashley Frank, aka Veritas, è presente con il suo notiziario in diverse scene dell’episodio. Il suo show viene trasmesso da Big Gerson’s, nello studio odontoiatrico del Dottor Paul Connelly e al bar dove Dean invoca la sua maledizione.
- A Bobby piace l’attrice Tori Spelling e di tanto in tanto si fa fare la pedicure.
- Il nome del ristorante in cui si suicida la cameriera è lo stesso di una catena di ristorazione già vista nell'episodio 3x03 "Bad day at Black Rock"; la coincidenza, oltre al fatto che è la stessa catena di ristorazione, è che i numeri della puntata sono esattamente il doppio, (3x03*2)=6x06!
- Serinda Swan, che interpreta la dea Veritas, è apparsa nell’episodio 1x21 “Salvation” nei panni della receptionist dell’ospedale, con la quale Dean flirta.
- Veritas, nei panni della giornalista Ashley Frank, guida una Jaguar XKE, un’automobile inglese prodotta dalla Jaguar tra il 1961 e il 1975. È una cosa sensata vista la connessione del personaggio con i gatti.
- La tavola calda dove si suicida la cameriera Jane recava un tabellone pubblicitario con la scritta “The Happy Place” (Il luogo felice).
- Veritas è una parola latina che significa “Verità”.
- Il giornale da cui Sam apprende dei quattro suicidi è lo “Springfield Daily Reader”.
- Dean consulta una pagina web dedicata al doppleganger, credendo che quello con cui ha a che fare sia un “clone” di Sam.
- Castiel rivela che c’è ancora una guerra in atto in Paradiso e gli viene richiesto di compiere azioni riprovevoli.
- La “giornalista” Ashley Frank conduce un programma televisivo “Frank Talk”, in onda nel Wohd News 6.
- Dean è il preferito di Bobby anche se quest’ultimo, almeno per queste fasi recenti della storia, apprezza le modalità di caccia di Sam.
- Dean dice a Castiel che crede di avere a che fare col corno della verità di Gabriele ma Castiel, dopo un velocissimo controllo, lo smentisce.
- La dea della verità può essere invocata con un incantesimo basato sull’utilizzo di un teschio di gatto, semi di pepe del Paradiso e lacci del Diavolo. Veritas teme i cani e può essere uccisa con dei pugnali intrisi proprio nel sangue di questo animale. I gatti rappresentano il suo animale di culto. Si nutre di sacrifici umani, sfruttando i suicidi delle persone che si erano confrontate con delle terribili verità. Quando viene pugnalata, per qualche istante, la dea assume in volto dei tratti pseudo-felini.

Bloopers
- Il servizio del telegiornale sul suicidio di Jane Peterson compare nel Springfield Daily Reader anche se i ragazzi si trovano a Calumet City, distante oltre 200 miglia da Springfield, Illinois. Inoltre, la storia narra che Jane si è buttata da un palazzo, anche se nell’episodio la si vede spararsi in testa.

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #7 il: Venerdì 04 Marzo 2011 11:38 11 »
6x07 Family Matters

Riferimenti culturali
 - Il titolo dell’episodio è un riferimento alla sitcom degli anni ’90 ‘Family Matters’, che narrava le vicende della famiglia Winslow e del nerd Steve Urkel (arrivato in Italia come "Otto sotto a un tetto).
- Dean (a Christian): “Ciao, Newman” - Questo era un tormentone di Jerry Seinfield nell’omonima sitcom degli anni ’90. Jerry la utilizzava ogni volta che appariva un vicino o la nemesi Newman.
- Castiel: “Questo è un tramite. La mia vera forma è grande più o meno come il Chrysler Building” - Il Chrysler Building è un grattacielo Art Deco di New York City, collocato nella parte est di Manhattan nell’area di Turtle Bay, all’incrocio tra la 42nd Street e la Lexington Avenue. È alto 319 metri.
- Dean: “E se non fossi RobSam, lo sentiresti anche tu” - Un probabile riferimento al personaggio principale del film ‘Robocop’.
- Sam: ‘Fidati. Pensa ancora che il Velcro sia una grande innovazione’ - il Velcro venne creato negli Stati uniti nel 1957, ma l’introduzione nell’industria tessile richiese più tempo. La NASA iniziò a utilizzarlo per le sue tute spaziali a metà degli ani ’60 e da quel momento iniziarono a comparire chiusure di Velcro nei prodotti di consumo pubblico – prima nelle tute da neve e poi in quelle per i sub. Samuel Campbell in origine morì nel 1973, quindi molto probabilmente sentì parlare del velcro prima di morire.
- Dean: ‘Se il vecchio è Kermit, chi è che lo manovra come un burattino?’ - E’ un riferimento al famoso burattino, ma anche una variazione della domanda “Chi manovra i fili?”.
- Dean: ‘Mettere lo squalo in una boccia per pesci?’ - E’ un riferimento al grande squalo bianco assassino del film ‘Lo Squalo’.
- Dean: ‘Penso che tu abbia convinto questi ingenui che sei John Wayne’ - John Wayne è un famoso attore americano.
- Crowley: ‘Io, Charlie, voi i miei angeli’ - E’ un riferimento al famoso programma televisivo e film ‘Charlie’s Angels’.
- Dean: ‘Con tutto quel sangue di uomo morto che ti scorre nelle vene, non credo tu abbia abbastanza forza per far partire il tuo bat-segnale, giusto?’ - Il Bat-segnale è un faro utilizzato dalla polizia di Gotham City per invocare Batman.
- Dean: ‘Sono io che faccio le domande qui, Fright Night’ - 'Fright Night' è una commedia horror nella quale un ragazzino scopre che il suo vicino di casa è un vampiro.
- Vampiro Alpha: ‘Quando noi mostri moriamo, dove andiamo? Non in paradiso, non all’inferno. Quindi?’ - Dean: ‘Legoland?’ - Vampiro Alpha: ‘Siamo un pò arrugginiti su Dante, ragazzi?’ - Legoland è una catena di parchi a tema Lego sparsi per tutto il mondo. Dante Alighieri fu un poeta italiano, la cui opera più famosa è La Divina Commedia, che narra il viaggio di Dante nell’aldilà. Il secondo libro della Divina Commedia è il Purgatorio. Dante e la Divina Commedia vennero precedentemente citati nell’episodio 5x10 “Abandon All Hope”.

Note & Curiosità
- Inizialmente l'episodio doveva intitolarsi "All in the Family" poi cambiato in "Family Matters".
- Dean: “Da quando ti interessa qualcosa dei vampiri?” - Crowley: “Da quando… che giorno è oggi, venerdì? Da quando, vediamo… fatti gli affari tuoi” - E’ un riferimento al fatto che quest’anno Supernatural va in onda il Venerdì. Dean aveva già fatto in precedenza un riferimento al giorno di messa in onda del programma nell’episodio 5x15 “Dead Men Don’t Wear Plaid”.
- L’episodio continua esattamente dal punto in cui lo avevamo lasciato nell’episodio 6x06 “You can’t Handle the Truth”.
- Scopriamo che Sam non dorme mai.
- Sembra che Sam e Dean metteranno da parte i loro contrasti per affrontare la ricerca del Purgatorio da parte di Crowley.
- Secondo un’intervista con il regista Guy Bee, Mark Sheppard chiese di non essere accreditato nei titoli di testa per tenere nascosta la comparsa di Crowley.
- Samuel rivela di essere risorto a Elton Ridge. Nella serie a fumetti Origins, Mary dice a John di volersi sposare a Elton Ridge.

Bloopers
- La faccia di Dean viene imbrattata di sangue quando Gwen decapita il vampiro nel bosco, ma nell’inquadratura successiva il sangue sul viso di Dean è sparito.

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #8 il: Venerdì 04 Marzo 2011 11:40 11 »
6x08 All Dogs go to Heaven

Riferimenti culturali
- E’ il titolo dell’episodio 3x20 della serie “7th Heaven” (da noi "Settimo Cielo" come si può ben intuire).
- Il titolo è un riferimento all’omonimo film d’animazione di Don Bluth del 1989. Il film narra la storia di un cane di nome Charlie (doppiato da Burt Reynolds) che viene ucciso dal suo vecchio partner Carface e finisce in paradiso. In cerca di vendetta, trova il modo di tornare sulla terra, sapendo che così facendo la sua anima sarà dannata all’inferno. Durante la preparazione della sua vendetta ha alcuni incubi sul suo viaggio all’inferno e scopre che l’unico modo per tornare in paradiso è lavorare sodo.
- Sam: “Cani e gatti che vivono insieme. Isteria di massa” - La battuta è presa direttamente da Bill Murray nei panni del Dr Venkman nel film Biblical Proportion.
- I Winchester utilizzano come alias Agenti Holt e Wilson. John Holt e Delroy Wilson sono cantautori di reggae giamaicano.
- Sam: “Bene. Ma ha comunque avuto il tempo di trasformarsi, Dean. L’ultimo licantropo era a letto, con me, e si è trasformata” - Sam si riferisce a Madison, comparsa nell’episodio 2x17 “Heart”, che si trasformò in licantropo dopo aver fatto sesso con Sam.
- Sam: “Ho appena ricevuto tutte le informazioni di Bobby. Gli Skinwalker possono trasformarsi quando vogliono, ti infettano con un singolo morso. Sotto certi aspetti, sono praticamente cugini dei licantropi. L’argento li uccide, mangiano cuori come se fossero Snausages” - Gli Skinwalkers furono I principali sospetti negli episodi 1x02 “Wendigo” e 1x06 “Skin”. Tuttavia, quelle creature si rivelarono essere rispettivamente un Wendigo e uno shapeshifter Snausages sono una marca di cibo per cani.
- Sam: “Io farei il doppio gioco” - Dean: “Grazie, Dexter. Molto rassicurante” - Dexter è il serial killer protagonista di una serie di libri iniziata con Darkly Dreaming Dexter di Jeff Lindsay, da cui è stata tratta la serie omonima in onda su Showtime negli States.
- Sam: “...E’ il tizio che Lucky ha incontrato al parco. Ed ecco El Jefe” - El Jefe è una parola spagnola che significa Il Capo, o il Boss.

Note & Curiosità
- Dean: “Sei una cellula dormiente” - Una cellula dormiente è una squadra di operativi (solitamente spie o terroristi) che vivono vite apparentemente normali in mezzo a gente comune fino a quando ricevono l’ordine di entrare in azione e portare a termine la loro missione.
- Alcuni elementi di questo episodio sono simili al poema/romanzo epico di Toby Barlow (2008), ‘Sharp Teeth’.
- Dean: “Fammi vestire, Robocop” - Robocop era il personaggio principale dell’omonimo film, che narrava le vicende di un poliziotto ferito e successivamente trasformato in un potente robot. Dean aveva chiamato Sam Robocop nell’episodio 6x07 Family Matters.
- Dean: “Mi viene la cirrosi solo a guardarlo” - La cirrosi è una conseguenza di una malattia cronica del fegato, caratterizzata dalla sostituzione del tessuto del fegato da parte di fibrosi, ferite e noduli rigenerativi, che portano alla perdita della funzione dell’organo. Una delle cause più comuni della cirrosi è l’alcool.
- Sam: “Grandissima deduzione, Sherlock” - Sherlock Holmes è un detective della letteratura creato dall’autore e fisico scozzese Arthur Conan Doyle.
- Dean: “Dov’è questa tua Scooby Gang?” - Scooby-Doo è un franchise basato su diverse serie televisive. Tutte le versioni dello show vedono la presenza di un cane parlante di nome Scooby Doo e della sua “gang”.
- Dean: “Insomma, il corpo da Gigantor è il tuo e forse anche il cervello, ma non sei tu” - Gigantor è il robot gigante dell’omonima serie animata. Gigantor è stato utilizzato spesso dal fandom di Supernatural sia come aggettivo che come nome per identificare sia Jared che Sam.
- Il cane che interpreta Lucky è un pastore tedesco.
- All’inizio dell’episodio i ragazzi mangiano al Fat Mark’s BBQ Shack e alla fine al Beef Barn.
- Lucky viene portato all’Erie County Domestic Animal Hospital.
 - La scena finale del dialogo tra Sam e Dean è simile a quella dell’episodio 5x02 “Good God Y’All”, nella quale i fratelli sono seduti ad un tavolo da picnic di legno di fronte ad uno specchio d’acqua.
- L’articolo di giornale dice che la prima vittima si chiama Erick Gieszelman e dice che è sopravvissuto all’attacco del suo gatto Sticky.
- Sam dice a Dean che gli piace ancora la stessa musica di sempre. È probabilmente uno scherzo degli sceneggiatori, dal momento che mentre sappiamo dell’amore di Dean per la musica rock, i gusti musicali di Sam restando un mistero. L’unica volta in cui ci facciamo un’idea dei gusti musicali di Sam è nell’episodio 4x01 “Lazarus Rising”, quando Dean resta sconvolto nel trovare un Mp3 nell’Impala con musica di Jason Manns.  Alla Comic Con 2007, Kripke disse che Sam ascolta “tutta la musica cool dei giorni nostri. Non la conosco, perché non ascolto niente uscito dopo gli anni ’80…”.
« Ultima modifica: Venerdì 11 Marzo 2011 18:24 18 da Claire »

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #9 il: Venerdì 11 Marzo 2011 18:29 18 »
6x09 Clap Your Hands if you Believe

Riferimenti culturali
 - Il titolo della puntata è una parodia delle parole presenti nella battuta, “Credi nelle fate?... se ci credi, batti le mani; non far morire Campanellino” del libro “Peter Pan” dell’autore scozzese James M. Barrie. Campanellino è una fata amica di Peter Pan. Quando uno dei bambini dice di non credere nelle fate e Campanellino si ammala, devono battere le mani per dimostrare la loro fede e salvare così Campanellino.
- La sigla di testa è un omaggio alla serie degli anni ’90 “The X-Files”, con musica e immagini simili. La frase finale, “La verità è qui dentro” è una parodia del motto di “The X-Files”, “La verità è la fuori”.
- Supernatural ha reso omaggio a “The X-Files” fin dall’episodio pilota, quando Dean chiama due agenti dell’FBI arrivati sulla scena del delitto, Mulder e Scully. Inoltre, nell’episodio 2x07 “The Unusual Suspects” Dean chiama Sam Scully (Sam: Non sono Scully, tu sei Scully. Dean: No, io sono Mulder. Tu sei una donna con i capelli rossi).
- Nell’episodio 3x11 “Mistery Spot”, Dean disse: “Mi sembra una cosa da ‘The X-Files’” - Casualmente, l’episodio venne diretto da Kim Manners, che diresse un episodio di “The X-Files” dello stesso tipo, 6x14 “Monday”.
- Il produttore e regista di “Supernatural”, Kim Manner, ha diretto 52 episodi di “The X-Files” e lo produsse dal 1195 al 2002. Altri membri della crew di “Supernatural” che lavorarono ad “The X-Files” comprendono lo sceneggiatore John Shiban, il regista David Nutter e il produttore Vladimir Stefoff.
- Dean: “E’ strapieno di Keebler qui, amico. Pienissimo” - Gli Elfi Keebler sono apparsi in innumerevoli pubblicità televisive nel corso degli anni, mostrati mentre cucinano dolcetti e cracker.
- Dean: “E’ come la favola del calzolaio e gli Elfi” - Dean si riferisce alla favola “Gli elfi e il Calzolaio” dei Fratelli Grimm, nella quale un povero calzolaio riceve l’aiuto di cui ha bisogno da alcuni Elfi.
- Sam: “Piccolo grande uomo” - Piccolo grande uomo era un capo indiano, un lottatore temuto e rispettato rivale di Cavallo Pazzo. È anche un film western americano del 1970 diretto da Arthur Penn e basato sul romanzo del 1694 di Thomas Berger.
- Così come “Supernatural”, anche “The X-Files” venne girato a Vancouver per le prime cinque stagioni. Molti attori sono comparsi in entrambi gli show, inclusi: Mitch Pileggi (Samuel Campbell). Ha interpretato il vice-direttore dell’FBI e capo di Mulder e Scully, Walter Skinner.  William B. Davis, il famoso Uomo che Fuma, apparso in “Supernatural” nell’episodio 1x11 “Scarecrow”. Steven Williams (Rufus Turner) in “Supernatural”, ha interpretato Mr. X in “The X-Files”. Mark Sheppard (Crowley), Chad Lindberg (Ash), Frederic Lehne (Yed), Katharine Isabelle (Ava Wilson) sono tutti apparsi in alcuni episodi di “The X-Files”. Così come Kramer, che interpretò Mr. Cooper nell’episodio di Supernatural 2x02 “Everybody Loves a Clown” è apparso in tre diversi episodi di “The X-Files” (interpretando altrettanti personaggi).
- Anche il luogo in cui si svolge l’episodio appare in stile “The X-Files”, lettera per lettera da sinistra a destra del teleschermo, con lo stesso carattere utilizzato in “The X-Files”, tranne per il suono che emette.
- Il teaser dell’episodio, che si svolge in un campo di grano, è un altro omaggio a “The X-Files”, più precisamente ad una scena del primo dei due film prodotti, “Fight The Future”, nella quale Mulder e Scully corrono attraverso il campo di grano per sfuggire dagli elicotteri governativi. La tecnica di ripresa utilizzata nell’episodio è identica a quella che si vede nel film.
- Dean: “Combatti le fate!” - La battuta ricorda il titolo del primo film tratto dalla serie “The X-Files”, “Combatti il Futuro”.
- Sam versa dello zucchero e il leprecauno inizia a contare ogni granello. Nella quinta stagione di “The X-Files”, precisamente nell’episodio 5x12 “Bad Blood”, Mulder versa semi di girasole (di cui è ghiotto) per fermare il vampiro. In questo episodio, infatti, i vampiri devono fermarsi per contare ogni granello.
- Dean: “Non è colpa sua se ha assunto dell’acido marrone” - Acido Marrone è un sinonimo di LSD,comparso per la prima volta al Woodstock Festival del 1696.
- Dean: “Se vuoi essere un bambino vero, Pinocchio, devi recitare bene la tua parte…” - Sam: “Ma stavo già facendo finta, Dean! Da quando andiamo in giro di nuovo insieme devo stare attento ad ogni singola parola che dico. È sfiancante! - Dean: “Ok, va bene, ma finché non ti facciamo tornare in sella alla tua anima io sarò la tua coscienza, va bene?” - Sam: “Quindi stai dicendo che sarai il mio grillo parlante?” - Dean: “Sì, razza di burattino, è esattamente quello che sto dicendo” - Sam: “Sei la mia Fata Turchina e puoi farmi diventare un bambino vero?” - Sono tutti riferimenti al libro e cartone animato del 19esimo secolo, “Pinocchio”, anche se i riferimenti di questo episodio sono tutti al film della ‘Disney’ del 1940. Pinocchio è un burattino di legno e il suo costruttore, Mastro Geppetto esprime il desiderio che diventi un bambino vero. Una Fata Turchina realizza il desiderio, assicurandosi però che Pinocchio si comporti come un bambino umano. Dal momento che Pinocchio non ha coscienza, un grillo di nome Jiminy acconsente a fargli da coscienza.
- Leprechaun: “When you wish upon a star!” – ‘When You Wish Upon a Star’ è la canzone suonata durante la sigla di testa e di coda del cartone animato “Pinocchio”. Da allora è diventata la sigla ufficiale della ‘Walt Disney Company’, spesso utilizzata durante le pubblicità, le sigla di testa dei film, eccetera.
- Dean: “Finché non ti facciamo tornare in sella alla tua anima io sarò la tua coscienza” - Dean in originale usa le parole “Soul Train”, un riferimento ad un musical andato in scena per 35 anni in America.
- Dean: (al telefono) “UFO! UFO!” - Sam: “Oh. Non urlare, mi spacchi i timpani. Non ho capito bene l’ultima parola” - Dean: “Incontri ravvicinati! Incontri ravvicinati!” - Sam: “Incontri ravvicinati? Di che tipo? Del primo? Del secondo?” -Dean: “Mi stanno inseguendo!” - Sam: “Del terzo tipo? Meglio che ti dia una mossa, amico. Il quarto tipo ha a che fare con pratiche gay” - Dean: “Empatia, Sam! Empatia!” - Un incontro ravvicinato è un riferimento ad un incontro con alieni. Il termine venne coniato dal ricercatore di UFO J. Allen Hynek, che creò un sistema di classificazione dei diversi tipi di incontri umani/alieni: Primo Tipo: avvistamento di un UFO (disco volante o luci strane) - Secondo Tipo: avvistamento di un UFO e conseguenti effetti fisici (cerchi nel grano, radiazioni, paralisi, perdita del tempo, eccetera) - Terzo Tipo: incontro con un “essere animato” in aggiunta all’avvistamento di un UFO - Quarto Tipo: Rapimento (non faceva parte dello schema originale di Hynek).
- Wayne Whittaker: “Come ho detto prima, figliolo. La verità è la fuori” - "La verità è là fuori" era il motto di “The X-Files”.
- Sam: “Allora, come ci comportiamo con gli omini verdi?” - Omini verdi è una definizione tipica per gli alieni.
- Fairy Woman: “Sappiamo che prendono solo maschi primogeniti, proprio come ha fatto Tremotino” - Tremotino è una creatura/personaggio di una fiaba tedesca. Stringe un patto con la figlia di un mugnaio per trasformare la paglia in oro in cambio del loro primogenito.
- Sam: “Ehi, sei tu che hai cotto Campanellino” - Campanellino è la fata di Peter Pan.
- Sam: “E’ come tutta quella merda che si trova a Sedona, Arizona” - Sedona la fama di essere un centro per la spiritualità New Age.
- Marion: “Personalmente, penso che vengano portati ad Avalon per servire Oberon, re delle fate” - Avalon è un’isola inglese presente prevalentemente nella leggenda di Re Artù. Nella letteratura medioevale e rinascimentale, Oberon è il re delle fate e oggi è conosciuto come personaggio nella commedia di Shakespeare “Sogno di una notte di mezza estate”.
- Dean: “Credi che Lucky Charm abbia restiuito l’anima al mittente?” - È un riferimento ai cereali Lucky Charm, la cui mascotte è un lepricauno. I cereali vennero citati per la prima volta nell’episodio della prima stagione 1x18 “Something Wicked”. Nell’episodio della sesta stagione 6x04 “Weekend At Bobby’s”, un demone rivela che il vero nome di Crowley è Lucky il Leprecauno.

Note & Curiosità
- Nel mondo dell’arte, musica e spettacolo indica un’espressione usata per incoraggiare la pubblicazione di qualcosa o anche l’esordio di un programma in tv.
- Le fate di questo episodio si sono classificate al primo posto nella classifica stilata da BuddyTv sui 10 mostri più ridicoli visti in sei anni di Supernatural.
- Le fate sono forti, volano nude e sono fighe.
- Linden Banks, che in questo episodio interpreta l’orologiaio, ha interpretato il padre della bambina assassina presente nel quadro maledetto dell’episodio 1x19 “Provenance”.
- Il sito sugli UFO che visita Dean si chiama www.littlegreenfriendsandfoes.com.
- Nonostante il personaggio di Castiel non appaia nella puntata è accreditato nella sigla di apertura.
- I fratelli investigarono per la prima volta su un possibile rapimento alieno nell’episodio della seconda stagione 2x15 “Tall Tales”. In quell’episodio, Bobby dice di non aver mai trovato prove di un vero rapimento alieno. In quel caso, il colpevole era il Trickester.
- La stanza di motel in cui risiedono i fratelli è a tema grano, il che potrebbe essere un riferimento al campo di grano, dove vengono rapiti il ragazzo del teaser e Dean.
- La scena di Dean che uccide la fata nel microonde potrebbe essere un riferimento ad una scena del film del 1984 “Gremlins”, nella quale Mrs. Peltzer uccide uno dei gremlins cuocendolo nel microonde.
- Ecco alcune dichiarazioni di Ben Edlund, Eric Kripke e Sera Gamble sull’episodio 6x09 “Clap Your Hands if you Believe” rilasciate durante la ComicCon 2010!E’ assurdo, pazzo e molto Edlundiano. Non è quello che vi aspettereste e non ci sarà Campanellino”, ha detto Kripke, “Ma Campanellino in qualche modo sarà presente”. “Ci sarà un momento in cui i ragazzi dovranno lottare contro una piccola fonte di luce, che si rivelerà essere Campanellino”, ha rivelato Edlund durante il panel. Tornati in sala stampa, Kripke ha descritto l’episodio come “molto violento e pensiamo che la gente ci manderà delle lettere. Crediamo che sia un punto di vista sulle fate, sui lepricauni e sui goblins politicamente scorrettissimo”. “Sarà veramente difficilissimo non offendere i nani”, ha aggiunto Edlund prima di scoppiare a ridere. Sembrava solleticato dalla sua stessa immaginazione, durante l’intervista è scoppiato a ridere diverse volte. Fortunatamente, lo show sembra nuovamente approfittare della mente creativa ed estremamente bizzarra di Edlund, lasciandogli carta bianca con questo episodio. “Abbiamo deciso che fosse giunto il momento che Ben si allontanasse dalla mitologia per scrivere un episodio nel suo stile”, ha detto Kripke, il quale è eccitatissimo per questo episodio, anche se alcune persone potrebbero pensare che lui ed Edlund siano un po’ pazzi. “Ne sono eccitato perché è talmente fuori dagli schemi!” ha esclamato. “Quando lo abbiamo proposto al produttore esecutivo Bob Singer, ci ha guardati come se fossimo usciti di senno. E forse lo siamo”. Ma Kripke ed Edlund non hanno tirato fuori dal nulla (o dai loro cervelli malati) questo episodio. Edlund ha confessato che fin da bambino è stato ossessionato da gnomi e fate. E come tutti gli episodi della serie, anche questo è basato su una leggenda oscura e reale. “Le leggende sulle fate sono due. C’è quella delle fate buone che vivono in casa tua e c’è quella delle fate cattive”, ha detto Edlund. “Ha a che fare con cose come i fuchi, i goblin e il buio. Rapiscono i vostri figli e li portano via. È piena di oscurità. Le fate hanno fatto queste cose per molte leggende presenti nel folklore, insieme a boigeyman e ai mostri”. Successivamente, quando scherzando gli chiesi quando Cavallo Pazzo – creazione di Edlund per “Dr. Horrible’s Sing Along Blog” – sarebbe apparso nello show, Edlund rispose: “Potrebbe esserci spazio per un cameo di Cavallo Pazzo nell’episodio delle fate. Ci sono tantissimi cavalli pazzi nelle leggende sulle fate. Non sono mai salito su un cavallo in Wales perché, cavolo, ti prendono e ti buttano dritto nell’oceano per affogarti. Sono ossessionati nell’affogare la gente. Non ci avevo mai pensato, ma ora mi hai dato una bella idea da rubare”.
- Ecco alcune dichiarazioni della produttrice esecutiva e showrunner, Sera Gamble: “Quando abbiamo deciso di inscenare un rapimento alieno nel teaser dell’episodio, abbiamo subito deciso di modificare la sequenza dei titoli di testa”  ha detto la Gamble. “E’ difficile trovare una persona che lavora allo show che non sia fan di “The X-Files”, ha continuato la Gamble. “E’ stato particolarmente divertente rendere omaggio a quel telefilm, perché “Supernatural” deve molto a quello show dal punto di vista creativo; credo che l’intero genere oggi debba farlo”.
- Le fate rapiscono solo maschi primogeniti per portarli ad Avalon, dal loro re Oberon. Solo chi è stato rapito, può vedere le fate nel mondo terreno. Le fate amano la panna fresca ed odiano il ferro. Quelle oscure odiano l’argento. Le fate possono essere bloccate, versando davanti a loro sale o zucchero: ne conteranno i granellini. Lo stesso vale per i leprecauni.
- Il capo dei leprecauni propone un patto a Sam, affermando di poter recuperare la sua anima dalla gabbia infernale, entrando per una porta posteriore. Sam rifiuta.
- L’essere che insegue e assale Dean è un Red Cap, una varietà assassina di fate. I Red Cap vengono citati anche da J.K Rowling nella saga letteraria del mago più famoso al mondo “Harry Potter”.

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #10 il: Venerdì 11 Marzo 2011 18:32 18 »
6x10 Caged Heat

Riferimenti culturali
- Il titolo dell’episodio è un riferimento al film del 1974 “Caged Heat”, un classico del genere “donne in prigione”.
- Crowley: “Iridio. Più raro dell’inferno” - L’Iridio è un elemento della famiglia del platino. È il secondo elemento più denso nella tabella periodica degli elementi e il metallo più altamente resistente alla corrosione, dal momento che si scioglie a 2000° Celsius. È inoltre uno degli elementi più rari sul pianeta Terra, con una produzione e consumazione annua di appena tre tonnellate.
- Samuel: “Non credere che ci sarà una prossima volta” - Dean: “Qualsiasi cosa ti faccia piacere” - Dean in originale usa la frase "Whatever Gets You Thru the Night", canzone del 1974 di John Lennon. Casualmente (o forse no) l’episodio è andato in onda il 3 Dicembre 2010 – 5 giorni prima del 30esimo anniversario della morte di Lennon.
- Sam: “Cas, abbiamo trovato qualcosa. È una scatola piena d’oro. A quanto pare anche i nazisti la stavano cercando all’epoca. Qualcuno ha cercato di aprirla e la sua faccia si è sciolta. Credo che sia – sei pronto? – L’Arca dell’Alleanza” - Castiel: “Eccomi, Sam? Dov’è la scatola?” - Sam: “Non posso credere che ci hai creduto. Era la trama de “I Predatori dell’Arca Perduta”, idiota” - Sam fa riferimento al film “I Predatori dell’Arca Perduta”, il primo film della serie di “Indiana Jones”.
- Il film porno che Castiel guarda fa parte del genere conosciuto come “Il Fattorino delle Pizze fa una consegna speciale”.
- Meg: “Sicuramente ti ricordi di  Clarence” - Nell’episodio della quinta stagione 5x10 “Abandon All Hope”, Meg chiama Castiel “Clarence”, riferendosi al film “It’s a Wonderful Life”, nel quale l’angelo Clarence dimostra a Jimmy che la vita vale la pena di essere vissuta, e infine ottiene le ali e va in Paradiso.
- Dean: “Beh, irrompere nel Guantanamo dei mostri non è proprio un 2x1 nel privè di uno strip club. La Base Aerea di Guantanamo è una base di 45 miglia quadrate nella baia di Guantanamo, a Cuba, che gi Stati Uniti hanno utilizzato come stazione petrolifera dopo il Trattato Cubano-Americano del 1903. Dal 2002, la base navale contiene una prigione militare, il campo di detenzione della Baia di Guantanamo, per persone accusate di essere combattenti illegali catturati in Afghanistan e successivamente in Iraq. Il maltrattamento dei prigionieri, e il fatto che non siano stati protetti dal trattato di Ginevra, sono stati fonte di controversia internazionale. Una “stanza per champagne” è una stanza è un servizio VIP offerto dagli strip club, nella quale un cliente può passare del tempo (solitamente a blocchi di mezz’ora) con una spogliarellista in una stanza privata.
- Dean: “Insomma, il ragazzo è un replicante del cazzo” - Un replicante è un essere robotico creato biochimicamente e visto per la prima volta nel film “Blade Runner”.
- Meg: “Seacrest out” - E’ una frase che Ryan Seacrest utilizza alla fine di ogni puntata del musical reality show “American Idol”.
- Crowley: “Il miglior acquisto dai tempi di Dick Cheney” - Dick Cheney è stato il 46esimo Vice-presidente degli Stati Uniti dal 2001 al 2009 sotto George W. Bush.
- Dean: “Ok, ok, “Le ali della libertà” è un film fantastico, ma saltiamola la scena della doccia, eh - “Le Ali Della Libertà” è un film drammatico del 1994 adattato dal romanzo di Stephen King “Rita Hayworth and Shawshank Redemption”.
- Crowley: “La vostra Guerra fa sembrare il Vietnam una gara di roller derby” - È un riferimento alla Guerra del Vietnam, un conflitto militare durante la Guerra Fredda avvenuto in Vietnam, Laos e Cambogia dal 1 Novembre 1955 alla caduta di Saigon il 30 Aprile 1975. La guerra avvenne dopo la Prima Guerra dell’Indocina e venne combattuta tra il Nord Vietnam, supportata dagli alleati comunisti e il governo del Vietnam del Sud, supportato dagli Stati Uniti e dalle nazioni anti-comuniste.

Note & Curiosità
- Questo episodio funge da Season Finale di metà stagione essendo l'ultimo episodio andato nel 2010, il resto della stagione tornerà nel 2011.
- Crowley qualche episodio fa disse di poter ridare l'anima a Sam, in questa puntata si è scoperto che ha sempre mentito.
- Veniamo a sapere che Castiel non sta vincendo la Guerra in Paradiso contro Raffaele.
- L’anima di Sam è stata chiusa in gabbia con Lucifero e Michele per oltre un anno e tutti (tranne Dean) concordano sul fatto che sia troppo danneggiata per tornare nel corpo di Sam senza conseguenze drammatiche.
- L’iridio può far soffrire irrimediabilmente un mutaforma.
- Castiel guarda il suo primo film porno e ha un’erezione.
- C’è un intenso scambio di baci tra Castiel e Meg.
- Il corpo posseduto da Meg appartiene ad una ragazza di Sheboygan che si è trasferita a Los Angeles per fare l’attrice. Questo corpo lo abbiamo visto per la prima volta nella season premiere 5x01 “Sympaty for the Devil”.
- Samuel ha fatto un patto con Crowley per riavere con sé sua figlia Mary.
- Appare una foto inedita della giovane Mary Campbell.
- Castiel uccide Crowley, bruciando le sue ossa, mentre Meg riesce a fuggire.
- La scena della tortura di Meg assomiglia molto a quella di Ruby per mano di Alastair nell’episodio della quarta stagione 4x10 “Heaven And Hell”.
- Crowley: “Cosa potremmo usare dopo? Uno speculum? Qualcosa di più erotico?” - Lo Speculum è uno strumento medico utilizzato per esplorare le cavità corporee.

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #11 il: Venerdì 11 Marzo 2011 18:35 18 »
6x11 Appointment in Samarra

Riferimenti culturali
 - La trama di Dean che si mette nei panni di Morte per un giorno è vagamente simile alla trama del quinto episodio della settima stagione della serie tv magica della The WB “Charmed” intitolato “Styx Feet Under”, dove una delle sorelle, Piper impersona per un giorno intero l’Angelo della Morte. La stessa similitudine può essere paragonata a “Bruce Almighty”, dove a Jim Carrey viene chiesto di interpretare la parte di Dio e gli vengono conferiti gli stessi poteri e le stesse responsabilità di Dio.
- Il titolo dell’episodio è un riferimento ad una storia di Somerset Maughan, basata su un vecchio racconto del Medio Oriente, che narra quanto segue: La voce narrante è morte - A Bagdad c’era un mercante che mandò il suo servo al mercato per far provvigioni.
- Poco dopo, il servo tornò, pallido e tremante, e disse: “Padrone, al mercato sono stato urtato da una donna presente tra la folla, e quando mi sono voltato ho visto che era Morte. Mi ha guardato compiendo un gesto di sfida. La prego, mi dia il suo cavallo, così da potermene andare da questa città scappando dal mio destino. Me ne andrò a Samarra e Morte non mi troverà”. Il mercante gli lasciò il cavallo, il servo lo montò e se ne andò al galoppo con tutta la velocità consentita dal cavallo. Poi il mercante si recò al mercato, mi vide tra la folla, si avvicinò a me dicendomi: “Perché hai compiuto un gesto di sfida davanti al mio servo questa mattina quando lo hai visto?”. “Non è stato un gesto di sfida”, dissi, “E’ stata solo una reazione di sorpresa. Sono rimasto colpito nel vederlo a Bagdad, perché stasera ho un appuntamento con lui a Samarra”.
- Quando Sam utilizza un’ascia per abbattere la porta del ripostiglio in cui si nasconde Bobby, quest’ultimo gli dice di non dire, “Ehi, Johnny!”. È un riferimento alla famosa scena del film “The Shining” (1980), nel quale Jack Nicholson pronuncia questa battuta mentre abbatte una porta con un’ascia. Nel film, questo era un altro riferimento all’introduzione di Johnny Carson, conduttore del “The Tonight Show”.
- Il Dr. Robert è interpretato da Robert Englund, più conosciuto per aver interpretato Freddy Krueger nella famosissima serie cinematografica horror  “Nightmare on Elm Street”.
- La scena nella quale Dean viene indotto in uno stato di esperienza vicina alla morte, è simile alla trama del film “Flatliners”. Michael J. Fox ha fatto la stessa cosa nel film “The Frighteners”.
- Tizio con attacco di cuore: “Cosa significa?” - Dean: “Siamo solo polvere nel vento” - Tizio con attacco di cuore: “E basta?” - Dean in originale dice: “Dust in the Wind”, citando una canzone dei Kansas - Tessa: “Dean, e che cavolo! Ero in Sudan” - Tessa fa riferimento all’interminabile Guerra e genocidio in Darfur. Il Cavaliere Guerra, nell’episodio della quinta stagione 5x02 “Good God, Y’All!”, dice a Sam che si trovava in Darfur quando è stato chiamato per partecipare all’Apocalisse.

Note & Curiosità
- Il Dr.Robert dice a Dean che avrà tre minuti di esperienza vicina alla morte prima di essere riportato in vita. Quando Dean si risveglia, scopriamo che è morto per sette minuti.
- Nella sequenza d’apertura, Dean ha in mano un fascicolo indirizzato a Benjamin Braeden, 213 Weinbach Ave., Battlecreek, MI 49014.
- In quest'episodio ritorna il Cavaliere Morte, l'unico ancora in vita a differenza di Carestia, Guerra e Pestilenza.
- Tessa si trovava in Sudan per lavoro, prima di essere invocata da Dean.
- Sulla porta della panic room di Bobby si legge il numero 1927.
- Per tenere fuori da sé l’anima, Sam dovrà intaccare il suo tramite con un parricidio. Visto che John è morto, va bene anche usare chi ha fatto le veci di un padre per Sam, ovvero Bobby.
- Il marito dell’infermiera morta compra del liquore al Wenzel’s Pub.
- Ancora una volta, il cavaliere Morte invita Dean ad unirsi a lui per mangiare insieme. Stavolta, gli offre un hot dog al bacon preso da un chioschetto di Los Angeles.
- Morte vuole che Dean continui ad indagare con Sam su qualcosa legato alle anime, cosa che gli sarà chiara al momento opportuno.
- Morte appare a Sam nella panic room con una borsa di pelle, tipo quella usata dai medici, contenente la sua anima che appare come una sfera luminosissima. Nella mente di Sam c’è una barriera che gli eviterà di rendersi conto di cosa abbia patito la sua anima nella gabbia infernale assieme a Michael e Lucifero. Morte dice a Sam che la barriera funzionerà al 75% (la stessa percentuale detta a Dean dal dottor Robert circa il suo ritorno in vita, dopo essere morto volontariamente nel suo studio medico).
- Senza un’anima, Sam farebbe veramente qualsiasi cosa.
- Dean impersonando la Morte, impara una lezione sull’ordine naturale delle cose, e su quanto sia pericoloso modificarlo.
- Morte ha un debole per Dean.


Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #12 il: Venerdì 11 Marzo 2011 18:39 18 »
6x12 Like a Virgin

Riferimenti culturali
- Il titolo, “Like a Virgin”, è un riferimento alla canzone del 1984 di Madonna, con lo stesso titolo. La canzone fu il soggetto del famoso dialogo nel film “Reservoir Dogs”. Madonna, successivamente, regalò un cd autografato al registra del film, con la dedica “A Quentin. Non si tratta del cazzo, ma di amore”.
- Sam: "C'e' qualcosa che dovrei sapere?" - Bobby: "No. Tutto cio' che devi sapere e', dove si nasconde Godzilla" - E' un riferimento a Godzilla, protagonista di una lunga serie di film a partire dal 1954. La sua fama si è gradatamente espansa anche all'estero, tanto che è divenuto uno dei più famosi mostri della storia del cinema di fantascienza e fantastico.
- Dean: “Un paio di Buddy Holly non mi sembrano il genere di notizie dal soprannaturale” - Il cantante Buddy Holly morì in un incidente aereo nel 1959.
- Bobby: “Quel ragazzo ha tentato di farmi fuori in stile Menendez non più di dieci giorni fa Lyle and Eric Menedez uccisero i loro genitori nel 1989 per soldi. Il caso divenne famoso.
- Dean: “Non potresti fare qualche telefonata?” - Bobby: “A chi, Hogwarts?” - La Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts è la scuola di magia luogo della maggior parte dei libri di Harry Potter. I draghi fanno parte della storia nel primo libro (“Harry Potter e la Pietra Filosofale”) e nel quarto libro (“Harry Potter e il Calice di Fuoco”).
- Dean: “Permettere a Terminator (riferito a Sam) di andarsene in giro, sperando che non inizi ad aprire il fuoco?” – E’ un riferimento alla saga cinematografica ‘Terminator’ e alla serie tv ‘Terminator: The Sarah Connor Chronicles’ con Sammer Glau.
- Drago: “Dove l'hai presa, quella?” - Dean: “Al ComicCon”! - E' un riferimento alla manifestazione che si svolge ogni estate a San Diego, durante la quale vengono presentate le nuove stagioni dei telefilm in onda dall'autunno successivo. Supernatural ha sempre fatto parte della manifestazione, così come i protagonisti Jensen Ackles e Jared Padalecki assieme a tutta la crew.
- Bobby: “Chiedilo a 'Cloverfield', sono sicuro che ce l’abbia lui quella pagina” - Cloverfield è un monster movie del 2008 prodotto dal creatore di ‘Lost’, ‘Alias’ e ‘Fringe’ J.J Abrams. Il film fantascientifico si basa su un alieno dall’aspetto di drago che attacca New York City.
- Dean: "Sam, Morte... non ti ha semplicemente restituito l'anima ok? Ha costruito la grande Muraglia di Sam, tra te e le cose che non ricordi" - Ovvio riferimento alla famosa Muraglia Cinese.
- Sam: “Credi che Batman abbia cercato di stuprarla? - Dean: “Beh, è un tipo che cova molto rancore!” - Dean si riferisce ovviamente al super eroe ‘Batman’. Dai fumetti ‘Batman: Year One’ e ‘The Dark Night - Returns’, il personaggio diventa molto più oscuro e arrabbiato. È questa la versione interpretata da Christian Bale nell’attuale film di Batman diretto da Chistopher Nolan.
- Dean: “Nessuna battuta sul dado a 12 facce?” - Il Dado poliedrico che può avere 4, 6, 8, 12 o 20 facce viene utilizzato per giocare a Dungeons and Dragons.
- Sam: “Ho Googlato "Fuoco", "Artigli", "Volare", "Rapire Vergini" e "Oro", e tutto mi riporta allo stesso punto. - Dean: “Cioè?” - Sam: “Ai fansite di World of Warcraft" - Il "World of Warcraft" è un sito internet nel quale gli utenti possono partecipare a giochi di ruolo immedesimandosi in alcuni personaggi a loro scelta e interagire con gli altri giocatori.
- Bobby: “Allora, da quello che ho capito, questo risale circa al 14simo secolo” - Sam: “Che lingua è?” - Bobby: “Il Codice da Vinci. Latino veramente indecifrabile. Mi ci vorranno gli anni della pensione per tradurlo tutto” - “Il Codice da Vinci” è un romanzo di Dan Brown, basato sull’idea che Leonardo da Vinci abbia lasciato una serie di codici che portano alla rivelazione del fatto che Maria Maddalena fosse sposata con Gesù ed ebbe un figlio.
- Bobby: “Ehi, come sta andando Memento?” - Memento è un film scritto e diretto da Christopher Nolan e narra le vicende di un uomo che soffre di amnesia posticipata e non ricorda nulla di quanto accaduto dopo l’evento che ha causato l’amnesia. Sam, invece, soffre di amnesia retrograda e non ricorda nulla degli eventi antecedenti l’amnesia (il riavere avuto l’anima).
- Dean: “Papà non ha mai scritto nulla sui draghi. Te lo giuro. Me lo ricorderei se qui ci avessi letto ‘La Storia Infinita’ – ‘La Storia Infinita’ è un romanzo fantasy da cui è stato tratto un film. In entrambi il protagonista è amico di un drago.
- Sam: “Stupendo. Torniamo al folklore” - Dean: “E cioè? Che vivono nella Terra di Mezzo?” - La Terra di Mezzo è il luogo in cui avvengono le vicende narrate nei romanzi letterari di J.R.R.Tolkien, tra i quali “L’Hobbit” e la trilogia de “Il Signore degli Anelli”. I draghi compaiono in diverse storie di Tolkien.
- Bobby: “Per vostra informazione, questa non è carta” - Dean: “Cos’è?” - Bobby: “Pelle umana” - Potrebbe essere un riferimento o un omaggio a ‘Necronomicon Ex-Mortis’, il libro Sumero protagonista dei film di ‘Evil Dead’ ('La Casa' di Sam Raimi, il cui primo film è uscito nel 1981). Secondo il folklore del film, le pagine del libro erano scritte con sangue umano, raccolto dal Mare di Sangue all’Inferno e tenute insieme dalla carne di vergini sacrificate.
- La dottoressa Visyak possiede la spada di Bruncvik, un famoso cavaliere Ceco che decapitò un drago con nove teste. Il leone bianco che salvò dalla battaglia con quel drago divenne da allora il suo più fedele alleato e tutt’oggi il leone è il simbolo della nazione. Si dice che la spada sia nascosta in una roccia del Charles Bridge a Praga.
- La scena della spada di Bruncvik, incastrata in una roccia, è un riferimento al romanzo “La Spada nella Roccia”, dal quale Walt Disney ha tratto un celebre film animato. In televisione, oltre a Supernatural, il tema è stato trattato in altri celebri telefilm, come ad esempio dalla serie magica “Charmed” con Holly Marie Combs, Alyssa Milano e Rose McGowan, più precisamente nell’episodio 6x08 “Sword and the City”.
- Bobby: “Allora, da quello che ho capito, questo risale circa al 14simo secolo” - Sam: “Che lingua è?” - Bobby: “Il Codice da Vinci. Latino veramente indecifrabile. Mi ci vorranno gli anni della pensione per tradurlo tutto” - “Il Codice da Vinci” è un romanzo di Dan Brown, basato sull’idea che Leonardo da Vinci abbia lasciato una serie di codici che portano alla rivelazione del fatto che Maria Maddalena fosse sposata con Gesù ed ebbe un figlio.

Note & Curiosità
- In questo episodio, Sam riprende possesso della sua anima e non ricorda nulla degli eventi dell’anno e mezzo passato. L’ultimo suo ricordo è la caduta nella gabbia insieme a Michael, e il primo, l’essersi risvegliato nella Panic Room di Bobby; inoltre è affamato e per la prima volta ha dormito come non accadeva da prima della sua morte avvenuta nella 5x22 “Swan Song”.
- L’episodio in origine avrebbe dovuto essere trasmesso il 28 Gennaio 2011. Tuttavia, il 27 Gennaio, la CW ha annunciato che l’episodio, così come il ritorno di ‘Smallville’ dopo lo hiatus natalizio, sarebbe stato posticipato di una settimana per consentire le repliche dei nuovi episodi di ‘The Vampire Diaries’ e ‘Nikita’ trasmessi il giorno precedente.
- Il titolo originario di questo episodio sarebbe dovuto essere “How To Train Your Dragon” (Come ammaestrare il tuo drago).
- Non è la prima volta che i draghi vengono associati a Supernatural. Quando la serie ottenne un forum tutto per sé su ‘Television Without Pity’, la grafica della pagina raffigurava un drago, conosciuto come il “Grande Drago Gay” o il “Grande Drago Gay di Supernatural” e chiamato Raoul dai fan. Successivamente, Raoul divenne il partner di Demian per i riassunti di Supernatural.
- Gli eventi di questo episodio hanno luogo dieci giorni dopo quelli accaduti nella 6x11 “Appointment in Samarra”.
- I draghi di questo episodio son basati sui miti dei draghi europei. Alcune interpretazioni di questi miti li vedono come simboli della battaglia delle religioni patriarcali (il cavaliere o l’eroe) per sconfiggere le antiche religione della Madre delle Regine (rappresentata da un drago), con il potere femminile ridotto a fanciulle bisognose di aiuto.
- Il sito che Sam sta navigando in motel è il 'The Portland Chronicle'.
- In questo episodio viene introdotta ‘Mother of all Things’, quello che sarà il Big Bad della seconda metà della sesta stagione.
- La “Madre di tutte le cose” è stata brevemente citata nell’episodio 6x07 “Family Matters”  dal Vampiro Alpha, il quale, in risposta alla domanda di Sam su chi lo avesse creato, rispose, “Beh, tutti abbiamo una madre. Persino io”.
- Una delle ragazze scomparse si chiama Mary Louise Mac(qualcosa). Un’altra, quella precipitata con l’aeroplano ad inizio episodio, Penny Dessertine: condivide il cognome con una sceneggiatrice di Supernaturla, Rebecca Dessertine. Mary Louise e l’altra ragazza scomparsa sono cristiane; Penny no, anche se il suo credo religioso non è specificato.

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #13 il: Venerdì 11 Marzo 2011 18:43 18 »
6x13 Unforgiven

Riferimenti culturali

 - Il titolo dell’episodio è un riferimento all’omonimo film western del 1992 e diretto da Clint Eastwood. Il film narra le vicende di un fuorilegge ritiratosi per vivere una vita tranquilla ma che viene trascinato nella sua vecchia vita di fuorilegge per un ultimo lavoro.
- Arachne,nella mitologia greca, era una tessitrice umana che offese la dea Athena. Gelosa e inferocita con la ragazza, Athena rovinò il prezioso arazzo della ragazza e la sfigurò. La ragazza si uccise, ma Athena la riportò in vita – ma sottoforma di ragno, ponendo lei e tutti i suoi discendenti sotto un incantesimo che li avrebbe costretti a tessere ragnatele.
- Sam e Samuel utilizzano come alias Roark e Wyman. Quello di Sam (H. Roark) è un riferimento al personaggio principale – Howard Roark – del romanzo di Ayn Rand ‘The Fountainhead’, che incarna la filosofia dell’oggettivismo, dove l’interesse personale era considerato lo scopo della vita di una persona (ed è interessante che venga associato a Souless Sam).  L’alias di Samuel, Wynand, è un riferimento a Gail Wynand, un altro personaggio del libro.
- Sam: “Mel Gibson ha fatto davvero un bel cambiamento nell’ultimo anno, eh?” - Dean: “Oppure è posseduto” - È un riferimento ai numerosi episodi di pazzia dell’attore americano nel 2010, tra i quali, una telefonata minatoria alla sua ex ragazza, accuse di abuso domestico e serie imputazioni per razzismo, anti-semitismo e omofobia.
- Woman: “Dov’è il tuo partner? Quello alto, grosso e pelato? Agente Wynand?” - Sam: “Agente Wynand, giusto”. Dean: “Disintossicazione sessuale? Avete sentito parlare della sua mania per I peluche, vero?” - Una persona maniaca dei peluche ha una mania feticista per i pupazzi. E chiamato “pupazzofilo”.
- L’assioma creato dai fan “Vai a letto con Sam Winchester e muori” è stato riutilizzato in questo episodio. Era stato coniato dopo la messa in onda dell’episodio 2x17 “Heart”, dal momento che le partner sessuali di Sam - Jess, Madison e successivamente, Ruby – sono tutte morte. È stato adottato come nome del topic su Sam sul sito Television Without Pity.
 - Brenna: “Cos’è, Days of Our Lives? Mi stai dicendo che soffri di amnesia?” - Days of Our Lives è una soap opera di lunga durata trasmessa dalla NBC quasi ogni giorno a partire dall’8 Novembre 1965. Jensen Ackles ha interpretato il quinto Eric Brady dal 1997 al 2000.
- Dean: “She just cougar-eyed you” - "Cougar" è un termine slang usato in caso di una donna più anziana che intraprende una relazione sessuale con un uomo più giovane.
- Dean: “Capisci che ogni volta che gratti quel muro è come giocare alla Roulette Russa?” - Dean si riferisce al famoso “gioco” nel quale una pistola viene caricata con un solo proiettile e a turno i partecipanti si puntano la pistola alla tempia premendo il grilletto e sfidando il destino.
- Samuel: “Quindi Roy è solo un’esca per te? Una trappola per ragni?” - In originale, Samuel utilizza l’espressione “Red Shirt”, coniata dalla serie ‘Star Trek’, dove I responsabili della sicurezza che indossavano tali camicie venivano spesso uccisi in missione. Ora è più comunemente utilizzata per qualsiasi personaggio minore ucciso in un film o in una serie televisiva, solamente per aumentare il dramma dei personaggi principali.
- Dean: “Dimentichiamoci di questa cosa, d’accordo?” - Dean in originale dice “Let’s Memento this thing”, riferendosi al film scritto e diretto da Cristopher Nolan su un uomo che soffre di amnesia posticipata e non ricorda nulla di quanto accaduto dopo l’evento che ha causato l’amnesia . L’episodio si svolge in maniera simile al film – con il presente a colori e i flashback in bianco e nero, con le due storie che alla fine convergono per rivelare la verità su quanto accaduto. Al film era stato fatto riferimento nel precedente episodio, 6x12 “Like a Virgin”.
- La scena nella quale Samuel e Sam sono nella tana del ragno e trovano un uomo all’interno di un bozzolo, che reagisce nonostante sembrasse morto, è simile alla scena del film ‘Aliens’, dove i marine scoprono un colonialista all’interno di un bozzolo e li prega di ucciderlo e anche ad un episodio 6x18 "nella Tela del Ragno” della serie televisiva ‘Charmed’ (Streghe).

Note & Curiosità
- Il titolo della puntata cambia da "The Kiss of the Spider-Man" a "Unforgiven".
- In questa puntata ci vengono mostrati svariati flash back in cui ci viene mostrato come ha vissuto Sam nell’ultimo anno dopo essere tornato.
- Dean vuole proteggere Sam, ma alla fine, è sempre pronto a restargli accanto.
- Sam è convinto di essere responsabile di tutto quello che ha fatto nell’anno in cui la sua anima è rimasta all’inferno.
- Il cartello lungo la strada che porta a Bristol recita la frase ironica, “Dove vengono creati i ricordi”.
- Sam inizia a ricordare quanto accaduto nell’anno passato a cacciare con Samuel, e questo potrebbe causare la rottura del muro costruito da Morte.
- La scena finale in cui vediamo Sam a terra e subito dopo il suo viso avvolto da fiamme di fuoco, è riconducibile alla scena finale dell’episodio 6x11 “Appointment in Samarra” e anche a quella di Dean nell’episodio 3x16 “No rest for the Wicked”.
- Anche Samuel pensa che Sam senz’anima sia una delle creature più fredde che abbia mai conosciuto.
- L'Arachne come anche i Draghi non si vedevano da tempo, quest'ultima specie è tornata dopo 2000 anni, dai tempi in cui si riferisce il famoso mito Greco.

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 6 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #14 il: Venerdì 11 Marzo 2011 18:46 18 »
6x14 Mannequin 3: The Reckoning

Riferimenti culturali
- Il titolo dell’episodio si riferisce al film del 1987 “Mannequin”, con Andrew McCarthy e Kim Catrall. La pellicola narra le vicende di un artista che crea un manichino che prende vita quando posseduto da un antico egizio. Il film ha avuto un sequel nel 1991 dal titolo “Mannequin: On The Move”.
- Dean: “Sam, buone notizie: il Grande Fratello ci osserva” - Grande Fratello è un personaggio fittizio tratto dal romanzo di George Orwell, “Ninteen Eighty-Four”. Nella società descritta da Orwell, tutti sono sotto il totale controllo delle autorità, principalmente grazie a delle telecamere di sorveglianza. Alla gente viene continuamente ricordata la situazione dalla frase “Il Grande Fratello vi osserva”, che è il cuore del sistema di propaganda.
- Dean: “Oh – I fantasmi sono impazziti” - Dean in originale dice, “Ghosts gone wild”, un riferimento alla show “Girls Gone Wild”. Il programma prevede che alcuni cameramen pattuglino un’area frequentata solitamente da giovani ragazze affascinanti, come villaggi vacanze o nightclub. La troupe cerca ragazze disposte a mostrare il loro corpo alle telecamere.
- Dean: “E non si tratta di banali ferite” - In originale, Dean dice "It's just a flesh wound", battuta del film del 1975 ‘Monty Python and the Holy Grail’.
- Sam: “Perfetto. Dove?” - Dean: “Paterson, New Jersey. Hey, magari vederemo uno Snooki” - Sam: “Cos’è uno "Snooki"? - Dean: “Bella domanda”. Nicole "Snooki" Polizzi è presente nel reality show televisivo Jersey Shore. Fortunatamente, Sam non ricorda il momento in cui la ragazza è diventata una celebrità.
- Sam (Riferendosi a Lisa): “Cosa c’è di male nel parlarle semplicemente, Dean?” - Dean: “Grazie, dottor Laura, è stato molto perspicace. Guarda un po’, il nostro tempo sta scadendo” - Laura Schlessinger aveva un programma radiofonico intitolato “The Dr. Laura Program”, dove dava consigli personali a coloro che chiamavano in trasmissione.
- Dean: “Okay, quindi abbiamo a che fare con un gruppo di bambole assassine in stile Chucky? Beh, è inquietante da morire - Chucky era il cattivo della serie di film “Child’s Play”. Nei film, Chucky è un serial killer che trasferisce la sua anima all’interno di una bambola, la quale commette svariati omicidi efferati nel corso di cinque film.
- Dean: “Allora indaghiamo, da quella parte. (Guarda il manichino) Non mi piace il modo in cui Kim Cattrall mi sta guardando” - Nel film del 1987, “Mannequin”, Kim Cattrall interpreta il manichino.
- Dean: “Rispondimi a questo: i fantasmi non sono famosi perché se ne vanno in giro in treno, giusto? - La battuta è originariamente pronunciata dal cattivo della serie “Batman”, The Riddler.
- Dean: “Sembra che siamo finiti in Parent Trapped” – ‘The Parent Trap’ è un film del 1961, rifatto nel 1998, nel quale una coppia di gemelli separati alla nascita cerca di riunire i loro genitori.
- Dean: “Beh, ma è ridicolo. Una pianta non potrebbe mai uccidere uno zombie” - Ben sta giocando al gioco Plants vs Zombies.
- Dean: “Cosa proponi? Glielo estirpiamo?” - Sam: “E poi? La lasciamo in una vasca da bagno piena di ghiaccio con un telefono attaccato alla mano?” - Sam fa riferimento ad una famosa leggenda metropolitana sul raccolto dei reni. Nella leggenda, a qualcuno viene avvelenato il bere, e quando si sveglia si ritrova in una vasca da bagno piena di ghiaccio con un telefono in mano e l’avviso di chiamare il 911. Quando l’operatore risponde, gli chiede se dalla schiena gli esce un tubo. Quando la vittima conferma, l’operatore manda i paramedici, che scoprono che alla vittima sono stati esportati i reni. Questa leggenda è anche la base per il video Charlie the Unicorn.
- Dean: “Non sezionano niente di buono, qui. La cosa più grossa di un Kermit  è l’iPad” - Spesso durante le lezioni di biologia vengono sezionate rane. Da qui, il riferimento al famoso burattino.
- Anche se non viene detto esplicitamente nel corso dell’episodio, la scena nella quale l’Impala viene posseduta e attacca Dean assomiglia al romanzo e al film di Stephen King “Christine”, che parla di una macchina posseduta in maniera soprannaturale e attacca le persone. Nella storia, la macchina è una Plymouth Fury del 1958.
- Dean: “Allora, cos’hai scoperto dalla ragazza di Mocho Vileda?” - Sam: Niente, solo che gran persona fosse. Andava in chiesa, faceva beneficienza, le massaggiava i piedi durante ‘Glee’. Sam fa riferimento allla celebre serie televisiva musicale, prodotta dal 2009 e trasmessa dalla FOX.

Note & Curiosità
- L’inizio della continua dal punto in cui ci avevano lasciato alla fine dell’episodio 6x12 “Unforgiven”.
- La scena in cui L’impala viene posseduta dallo spirito di Rose e che insegue Dean, ricorda la stessa scena avvenuta sul ponte nell’episodio Pilota.
- Il modo concitato e disperato con cui Dean chiama suo fratello “Sammy”, all’inizio dell’episodio, nel tentativo di rianimarlo, ricorda molto la fine dell’episodio 2x21 “All Hell Breaks Loose” pt.1, quando Dean tentò di salvare Sam, ferito a morte da Jake.
- Rivediamo Lisa e Ben, e quest’ultimo vuole che Dean torni a casa.
- Il tempo in cui Sam è rimasto svenuto è stato di circa 2-3 minuti a detta di Dean, al contrario, Sam afferma che per lui è come se fosse stata una settimana intera.
- Dean è stufo di tutto, e ora è Sam il motore della caccia.
- Sam e Dean avevano avuto a che fare già in precedenza con un ladro soprannaturale di organi, il Dottor Benton, nell’episodio 3x15 “Time Is On My Side”.
- Come ben sappiamo, gli spiriti vendicativi possono possedere non solo persone, ma anche oggetti.
- Dean offre a Sam il cuore del manichino anatomico, dicendogli “Vuoi essere il mio Valentino?”. Fece lo stesso con un cuore umano nell’episodio 5x14 “My Bloddy Valentine”.
- Il primo omicidio avviene alla Great Falls Junior College, a Paterson, New Jersey. Il secondo alla fabbrica Salzman & Sons Apparel a Passaic, New Jersey. Il terzo, in un appartamento sopra il McOwens bar a Passaic.
- Le tre bambole assassine sono: 1) Un manichino anatomico b) Un manichino c) Una bambola reale.
- Il numero di telefono di Lisa è 6165550231. Il prefisso 616 è usato nel Michigan occidentale.