Episodi 6.17/6.18 - The end

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ManoMancina

  • 1020
  • Sesso: Maschio
  • Ho detto qualcosa che non dovevo?
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #30 il: Lunedì 24 Maggio 2010 15:14 15 »
Secondo me l'altra realtà è un universo parallelo vero e proprio. E' la chiesa ad essere il 'purgatorio' con tutte le figure delle religioni a cui credevano. Perché altrimenti non si potrebbe spiegare la nascita di Aaron. Ma si può spiegare perché il feretro era vuoto e Shepard era in carne ed ossa.
E poi, sì sono tutti morti, ma in quell'universo erano 'reali' era la chiesa ad essere un luogo tutto speciale. Quindi non credo che neppure loro siano morti.
Il finale potrebbe essere quello che tutti gli universi paralleli sono un purgatorio, e vaghiamo saltellando in uno o nell'altro affinché non riusciremo a trovare quello giusto per 'passare oltre'.
Comunque si potevano risparmiare tutta sta trovata teologica e rimanere sul più scientifico universo parallelo. Senza farci fare seghe mentali così complesse xD

Offline Arden

  • Folletta MalvagiaH
  • *
  • 12160
  • Sesso: Femmina
  • Segretaria di direzione di Miss Piggy - Scamuffa
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #31 il: Lunedì 24 Maggio 2010 15:56 15 »
... e in realtà non era una chiesa.... e nemmeno ha riferimenti teologici, anzi. Non fissi e comuni, almeno, basta vedere, nella saletta dove si incontrano padre e figlio, la vetrata con tutti i simboli religiosi esistenti.
Il significato è davvero molto più complesso [o semplice, dipende dai punti di vista] di così. E molto meno "teologico" e "sovrannaturale" di quel che comunemente si possa pensare.

Ma sono l'unica che s'è commossa come una bambina?
Spoiler
Orgogliosa Capostipite della Shipping Family
_____________

Proud member of the Pink Team, the Blutbad Team, the SbavanTeam
_____________

       

Offline Tata2

  • 129
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #32 il: Lunedì 24 Maggio 2010 16:22 16 »
macche arden, io sto ancora piangendo...
benche ci siano ancora cose che non capisco, e che forse non capirò mai, le emozioni che mi ha regalato lost, non me le aveva mai regalate nessun telefilm.
Il finale che dire, è più semplice di quanto di immaginavo, le mille domande che in questi 6 anni mi hanno bombardato le cervella, mi hanno allontanato dal mio vero pensiero, che avevo sin dall'inizio, io da anni e anni che pensavo ad una questione di anima persa dopo la morte. E tuttavia ancora non ne sono certa.
I loro scopi sono stati raggiunti, e ora possono volare tutti insieme nel paradiso, nella libertà, nell'aldilà.
Cmq ancora piango. :24 :24 :24

Offline seanma

  • Teddy Bear
  • *
  • 21299
  • Sesso: Maschio
  • "The Cable Guy" aka capofila degli Addu-stalker
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #33 il: Lunedì 24 Maggio 2010 16:25 16 »
WHAT


THE


FUCK

IS

THIS

?

Senza parole, ovvio.

no, ragazzi, io non so che pensare e dire.

seguiranno edit e commenti più corposi
BARCOLLO MA NON MOLLO
"I created an empire, and I am nobody"
"Il cervello non è una polpetta piazzata al centro della testa. E' qualcosa che va adoperato".
"Dobbiamo ambire a vedere pubblicate le nostre rese."
"Crowds don't think. They react."


Offline Tata2

  • 129
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #34 il: Lunedì 24 Maggio 2010 16:26 16 »
Anche io ero/sono piuttosto scioccata.

Offline Puma

  • 566
  • Sesso: Maschio
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #35 il: Lunedì 24 Maggio 2010 16:28 16 »
Si la puntata in se è stata commovente, dal punto di vista dei personaggi è stata da 10, per quanto riguarda l'isola non supera il 5, senza andare a ricordare i mille quesiti irrisolti, avrebbero almeno potuto dare risposta ai principali: che cos' è l isola?  La Dharma? La luce? ecc. Perchè queste sono reali, perchè Sawyer, Lapidus, Kate la lasciano l'isola, ad esempio la stessa kate dice a jack :"mi sei mancato tantissimo" presupponendo che ha trascorso una vita senza di lui morto sull'isola...
PER I TRAILER SOTTOTITOLATI IN ITA

Offline Angioletto1983

  • 648
  • Sesso: Femmina
  • I'm a profiler...
    • Angel Production
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #36 il: Lunedì 24 Maggio 2010 16:32 16 »
Dico solo che ho cominciato a vederla in italiano chiedendomi: "che è sta roba???" Mi ha appassionata al punto da dipendere dalle puntate in lingua originale e dopo sei stagioni ritorno al punto di partenza... Che è sta roba? Ma per la miseria, ma come son tutti morti? Fumi, fumini, gente immortale, gente pazza che si ammala, invasati, scienziati, isolani e quant altro... e son tutti morti???? Ma Vaff........................................................! Almeno Alias aveva un senso alla fine -.-. Delusione. Tanta. Si emozionante, scene toccanti, tutto quello che volete. Ma sto pensando a tutti quelli che si alzavano alle sei per tradurre lost, al posto lorto citerei in giudizio tutta la produzione. Ma poi lo sapevamo già noi fan di questa probabile teoria del sono tutti morti, non c'era bisogno che facevano due ore e mezza di episodio per dircelo. Potevano risparmiare i soldi. Solo i miei più vivi complimenti agli autori perchè tra ascolti cofanetti e gadget di lost avranno acchiappato milioni di persone. Forse il finale scontato se lo son proprio potuto permettere.
"Tutti i cambiamenti, anche i piu' desiderati, hanno la loro malinconia, perche' cio' che lasciamo dietro e' una parte di noi. Dobbiamo morire in una vita prima di poter entrare in un'altra."
Anatole France

Offline seanma

  • Teddy Bear
  • *
  • 21299
  • Sesso: Maschio
  • "The Cable Guy" aka capofila degli Addu-stalker
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #37 il: Lunedì 24 Maggio 2010 16:39 16 »
Si la puntata in se è stata commovente, dal punto di vista dei personaggi è stata da 10, per quanto riguarda l'isola non supera il 5, senza andare a ricordare i mille quesiti irrisolti, avrebbero almeno potuto dare risposta ai principali: che cos' è l isola?  La Dharma? La luce? ecc. Perchè queste sono reali, perchè Sawyer, Lapidus, Kate la lasciano l'isola, ad esempio la stessa kate dice a jack :"mi sei mancato tantissimo" presupponendo che ha trascorso una vita senza di lui morto sull'isola...

Si suppone che come dice Chris, tutti siano morti, chi per un motivo, chi per un altro (jack vede l'aereo e sorride.. forse in quel momento l'isola scompare per sempre?). ora

la critica di angioletrto ci sta tutta, ma io lo dico da sempre che LOST è i suoi personaggi.... e tutto è perfetto.. non mi importa davvero nulla di 'spiegare' l'isola, dopo tutto quello che c'è stato offerto.....qualcosa che va a toccarci davvero in quello che proviamo e viviamo ogni giorno.. in questo senso LOST è unico.
BARCOLLO MA NON MOLLO
"I created an empire, and I am nobody"
"Il cervello non è una polpetta piazzata al centro della testa. E' qualcosa che va adoperato".
"Dobbiamo ambire a vedere pubblicate le nostre rese."
"Crowds don't think. They react."


Offline Tata2

  • 129
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #38 il: Lunedì 24 Maggio 2010 16:41 16 »
la luce e il sasso che desmond toglie e jack mette, è il famoso tappo che diceva jacob

Offline Arden

  • Folletta MalvagiaH
  • *
  • 12160
  • Sesso: Femmina
  • Segretaria di direzione di Miss Piggy - Scamuffa
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #39 il: Lunedì 24 Maggio 2010 17:00 17 »
In realtà le spiegazioni, quelle grandi e importanti, le si ritrovano tutte :S ragazzi, basta pensarci un po' su, eh?! Poi, ovvio, se uno conosce le culture antiche e altre piccole cosine, i parallelismi vengono naturali.
Ma la cosa è lì. L'Isola è quasi un "omphalos", uno di quegli "ombellichi del mondo" di cui parlano tutte le culture antichi: dei punti nevralgici di energia e in cui l'energia si condensa e... beh è evidente, sono come degli sfitatoi. Il tappo, la bottiglia di vino, ricordate? L'esempio di Jacob per spiegare cos'è l'isola e perchè si doveva bloccare MIB [non il fratello, morto da tempo, ma MIB, ossia il "fumo nero" -> Agharti, Re fumoso, i si spreca qui], intrappolato lì sopra, e come.

Il progetto Dharma? Nulla di più che un progetto di "figli della scienza" che, attraverso i diari ecc, avevano scoperto l'isola e quest'immensa energia e han ben pensato di trovarla e cercare di usarla [ricordiamo quando invece gli Altri, seguaci di Jacob, e in seguito i nostri Losties, tentano di fermarli]. In realtà pian piano i nodi al pettine ci vengono: potevano essere più chiari? CENTOMILA VOLTE SI!! Anche io avrei preferito spiegazioni migliori e chiare per tutti, ma alla fine... beh sono morti... e quindi?!
Come dice Christian? Prima o poi dobbiamo morire tutti.

Che poi ha ragione Kate a ridere :p Christian Sheperd fa ridere che sì u_u
Spoiler
Orgogliosa Capostipite della Shipping Family
_____________

Proud member of the Pink Team, the Blutbad Team, the SbavanTeam
_____________

       

Offline seanma

  • Teddy Bear
  • *
  • 21299
  • Sesso: Maschio
  • "The Cable Guy" aka capofila degli Addu-stalker
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #40 il: Lunedì 24 Maggio 2010 17:45 17 »
Su un altro forum (inutile che vi dica quale, diciamo che è fratello 'nostro') gira tantissimo la teoria (secondo me assurda....) che TUTTA la serie sia in questa specie di limbo.....e che i losties siano morti tutti nel pilot.. inutile star qui a rilevare le mille incongruenze che deriverebbero da una simile interpretazione.. però mi sembrava giusto riportarvela.

per il resto, davvero è un finale che nel suo essere 'circolare' risponde a tutte le cose fondamentali.... personalmente, avrei voluto che ci si soffermasse di più sulle 'modalità di creazione' dei sideways e sul destino dei losties dopo la morte di MIB...

Però davvero, aveva ragione Locke, quello vero, : "quest'isola è speciale".. e a riguardo, mi piacerebbe avere la cultura di Arden per cogliere tutti i riferimenti mistici che lei ha così ben esposto.
BARCOLLO MA NON MOLLO
"I created an empire, and I am nobody"
"Il cervello non è una polpetta piazzata al centro della testa. E' qualcosa che va adoperato".
"Dobbiamo ambire a vedere pubblicate le nostre rese."
"Crowds don't think. They react."


Offline ManoMancina

  • 1020
  • Sesso: Maschio
  • Ho detto qualcosa che non dovevo?
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #41 il: Lunedì 24 Maggio 2010 17:51 17 »
per quello che ne ho capito io
- l'isola esiste davvero
- se giri la ruota fai un giro turistico nelle epoche che ha vissuto
- gli universi paralleli esistono
- tutti moriamo

quello che nn ho capito o che ho dei dubbi

- il pastore cristiano è morto, ok, ma gli altri? lo so che shepard dice che sono tutti morti, ma la cosa non mi convince. anche perché poi dice 'tutti moriamo ad un certo punto' e poi non scordiamoci che il viaggio di 'Doc' è proprio per andare a recuperare il padre, di cui vede il corpo! quindi una speciale 'visione' come quella di Jacob??
arghhhhhhhh

ma gli autori non possono pubblicare la versione ufficiale del loro punto di vista??? giusto x nn farci scervellare xD

Offline ManoMancina

  • 1020
  • Sesso: Maschio
  • Ho detto qualcosa che non dovevo?
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #42 il: Lunedì 24 Maggio 2010 17:53 17 »
Su un altro forum (inutile che vi dica quale, diciamo che è fratello 'nostro') gira tantissimo la teoria (secondo me assurda....) che TUTTA la serie sia in questa specie di limbo.....e che i losties siano morti tutti nel pilot.. inutile star qui a rilevare le mille incongruenze che deriverebbero da una simile interpretazione.. però mi sembrava giusto riportarvela.

beh, non è solo una volta che abbiamo sentito dire 'questo è l'inferno' ma è vero, è una teoria assurda.

Offline seanma

  • Teddy Bear
  • *
  • 21299
  • Sesso: Maschio
  • "The Cable Guy" aka capofila degli Addu-stalker
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #43 il: Lunedì 24 Maggio 2010 18:07 18 »
Ho scritto quel post perchè essendo terribilmente disorientato, volevo essere certo che una simile cagata non fosse la 'verità' (se di verità si può parlare qui....) e che  avessi 'non' capito niente...

cmq.. anche a me rimane l'amaro in bocca per questa cosa delle 'morti'.. ma d'altra parte, sta qui il fascino anche, secondo me, di un finale del genere...

e in ogni caso mi sorprendevo della teoria riportata sopra perchè, a tenerla buona, farebbe crollare tutta la struttura filosofica dellas serie.... la vita umana ha un senso, e questo senso è l'Amore, inteso in tutte (e una) le accezioni possibili...

cmq se ci pensiamo torna davvero tutto.. perchè quando Desmond si prende la prima 'scarica' l'isola non solo comincia a distruggersi, ma perde i suoi poteri... (Ric invecchia, MIB può essere ucciso) e secondo me, questo non è reversibile, checchè faccia Jack dopo.. alla fine Hugo e Ben 'creano' i sideways (non sono certo parta da loro, ma in questo mi appoggio alla bella recensione del nostro sito partner, che dà questa spiegazione....) e l'isola in quel momento ha esaurito il suo compito.... cioè mi piace pensare che con i Losties e il loro 'sacrificio ' l'isola abbia fine, perchè ha soddisfatto il suo scopo.

non si capisce nulla lo so scusate ma non connetto ancora....
BARCOLLO MA NON MOLLO
"I created an empire, and I am nobody"
"Il cervello non è una polpetta piazzata al centro della testa. E' qualcosa che va adoperato".
"Dobbiamo ambire a vedere pubblicate le nostre rese."
"Crowds don't think. They react."


Offline Arden

  • Folletta MalvagiaH
  • *
  • 12160
  • Sesso: Femmina
  • Segretaria di direzione di Miss Piggy - Scamuffa
Re: Episodi 6.17/6.18 - The end
« Risposta #44 il: Lunedì 24 Maggio 2010 18:20 18 »
Su un altro forum (inutile che vi dica quale, diciamo che è fratello 'nostro') gira tantissimo la teoria (secondo me assurda....) che TUTTA la serie sia in questa specie di limbo.....e che i losties siano morti tutti nel pilot.. inutile star qui a rilevare le mille incongruenze che deriverebbero da una simile interpretazione.. però mi sembrava giusto riportarvela.

per il resto, davvero è un finale che nel suo essere 'circolare' risponde a tutte le cose fondamentali.... personalmente, avrei voluto che ci si soffermasse di più sulle 'modalità di creazione' dei sideways e sul destino dei losties dopo la morte di MIB...

Però davvero, aveva ragione Locke, quello vero, : "quest'isola è speciale".. e a riguardo, mi piacerebbe avere la cultura di Arden per cogliere tutti i riferimenti mistici che lei ha così ben esposto.

Non è "cultura" :p è una passione di una vita...

COmunque no, secondo l'isola e quel che è successo è reale, realissimo. Vediamo come alcune anime, tipo la madre di Jacob e del povero senzanome, tipo Micheal, restano intrappolate, fantasmi legati all'isola, al mondo terreno perchè hanno delle cose da risolvere [come dice anche Ben, rimandando la "partenza" ad altri momenti]. Il dopo è solo un passaggio, un passaggio per ritrovarsi, tutti loro, e ritrovare davvero sé stessi, dopo una morte [per una nuova vita con reincarnazione? paradiso? Boh, ma non ha importanza].
E... boh.. io invece penso che sia un ciclo.. e dopo Hugo ci saranno altri Guardiani sull'isola, anche se, come spiega Ben, le regole si possono cambiare. Cosa buona, visto che Jacob era un limitatissimo bigottone è.é

Approvo l'idea di Manomancina su una chiarificazione totale però.. anche se penso, farebbe perdere a Lost quel che è: la scelta di ogni spettatore di decidere, di capire, di farsi una sua idea, di stare dalla parte del "fedele", da quella dello "scienziato", o in mezzo, da quella in cui uno va oltre la differenza e vede la riunione delle due cose.

E sarà che sono una inguaribile romanticona, ma a me è piaciuto davvero tanto o.o
Spoiler
Orgogliosa Capostipite della Shipping Family
_____________

Proud member of the Pink Team, the Blutbad Team, the SbavanTeam
_____________