Episodio 6.16 - What they died for

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline seanma

  • Teddy Bear
  • *
  • 21299
  • Sesso: Maschio
  • "The Cable Guy" aka capofila degli Addu-stalker
Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #30 il: Giovedý 20 Maggio 2010 13:10 13 »
Spoiler
RUMOR DA VERIFICARE - Wikipedia ha inserito il cast del finale...


TORNA WAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAALTTTTTTTTTTT!!!! (ma mancano Charlie e Eloise...)
modo normale on

ripeto, io non ho mai prediletto la scienza a favore del misticismo, quindi in questo senso, non trovo incongruenze percettive...
« Ultima modifica: Giovedý 20 Maggio 2010 14:29 14 da webmistress (aka superbiagi) »
BARCOLLO MA NON MOLLO
"I created an empire, and I am nobody"
"Il cervello non Ŕ una polpetta piazzata al centro della testa. E' qualcosa che va adoperato".
"Dobbiamo ambire a vedere pubblicate le nostre rese."
"Crowds don't think. They react."


Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #31 il: Giovedý 20 Maggio 2010 14:39 14 »

io ho una teoria ce l'ho.... ma è a rischio 'cazzata'....

vabbè....

i 'delusi' parlano così perchè sono i primi a non volere che tutto finisca, e siccome sanno che ciò avverrà, è stato per loro impossibile godersi la season sin dal pilot... 'oddio mancano 17 puntate.. e tutte le risposte?
...
'oddio, 8 epijsodi e ancora non so niente sulla morte di Karl.... dissanguamento o trauma'

'ODDIO, manca solo il finale... ma non posso vivere senza saperlo... Charlotte è naturale o tinta?'

la bottom line di questa teoria è che qualunque architettura questo ciclo avesse preso, i delusi sarebbero cmq rimasti tali.. è un meccanismo psicologico infido ma ahimè verificato.....

io non credo sia così, almeno non per tutti! io sono tra quei "delusi" ma che sinceramente spera ancora. non mi pongo domande cretine come sapere perchè hugo non dimagrisca mai o perchè i capelli dei losties non crescono mai, vorrei solo che le domande e i quesiti che sono stati lanciati dagli autori di lost vengano risolti in maniera esaustiva, proprio per rispetto ai fans che tanto hanno dato alla serie. non vedo l'ora che finisca questa serie perchè l'attesa di risposte personalmente mi ha snervato e un pochino stancato, uno può rimanere curioso per un po ma poi se le risposte non arrivano sinceramente mi annoio....

spero proprio che la fine di questa serie non sia come molte altre serie che ci hanno appassionato per poi deluderci, e non credo proprio che non sia un sistema per lamentarsi che la serie finisca... hai ragione alcuni magari sarebbero cmq sia rimasti delusi, ma non un meccanismo psicologico valido per tutti, ma solo per una ristretta minoranza... e credimi, di psicologia me ne intendo un pochino

e credo che chi si lamenti comunque sia nella stessa posizione di chi voglia cmq difendere a tutti costi la serie nonostante sia innegabilmente calata...

aspettiamo ancora qualche giorno e spero di poter dire che mi sono sbagliato!!!

Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #32 il: Giovedý 20 Maggio 2010 14:52 14 »
Eheheh nella prima stagione effettivamente non succede quasi nulla e si approfondiscono i personaggi.

Ma qui non parliamo della prima stagione nŔ soltanto della sesta stagione (che presa da sola non Ŕ sicuro il punto forte della serie). Qui parliamo di Lost in generale. Tra alti e bassi, i produttori hanno mantenuto un certo tipo di narrazione che hanno contraddistinto Lost fino alla fine della quinta stagione (che secondo il mio modestissimo parere Ŕ la migliore stagione tra le 6 prodotte).
Fin quando si Ŕ trattato di creare enigmi, ci sono riusciti benissimo.
La sesta stagione fornisce alcune risposte (non tutte perchŔ, come sappiamo, gli autori hanno preso la strada del misticismo, della fede, delle speculazioni, delle interpretazioni); Ŕ chiaro che non a tutti pu˛ piacere, ci mancherebbe. Ma quello che critico Ŕ la caduta di stile di questa che doveva essere l'apoteosi di Lost. Ripeto, tutto quello che si vede in questa sesta stagione poteva essere raccontato in 10 episodi, senza aggiungere altra carne al fuoco e con una regia all'altezza.
Sayid, Jin, Sun, Lapidus, Ilana e anche Richard sono morti in una maniera a dir poco banale (giusto perchŔ non sapevano come farli fuori). Per non parlare della spiegazione del perchŔ il nome di Kate Ŕ stato cancellato dalla grotta. Insomma, tutto questo che doveva e poteva avere una certa epicitÓ e profonditÓ (che Ŕ stato il fiore all'occhiello di tutta la serie), viene a mancare proprio ora, nel finale, nel momento in cui uno si aspettava chissÓ che. E questo, ripeto, a prescindere dalla strada intrapresa dagli autori.
Non mi piace. Non mi Ŕ piaciuto neanche quest'ultimo episodio. Sembra paradossale ma l'unico episodio che mi ha convinto di questa stagione Ŕ proprio il 15mo.

Aspettiamo dunque il gran finale e ricordiamo Lost come viaggio nel complesso.

PS: Il cameo rappresenta una comparsata di questo o quel personaggio. Ma mi sarei anche qui aspettato un migliore uso delle apparizioni. L'unico cameo che ha un senso in tutte le vicende Ŕ quello di Charlie. Il resto? Solo un ringraziamento ai fans ma nessun ulteriore scopo.

Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #33 il: Giovedý 20 Maggio 2010 20:09 20 »
Eheheh nella prima stagione effettivamente non succede quasi nulla e si approfondiscono i personaggi.

Ma qui non parliamo della prima stagione nŔ soltanto della sesta stagione (che presa da sola non Ŕ sicuro il punto forte della serie). Qui parliamo di Lost in generale. Tra alti e bassi, i produttori hanno mantenuto un certo tipo di narrazione che hanno contraddistinto Lost fino alla fine della quinta stagione (che secondo il mio modestissimo parere Ŕ la migliore stagione tra le 6 prodotte).
Fin quando si Ŕ trattato di creare enigmi, ci sono riusciti benissimo.
La sesta stagione fornisce alcune risposte (non tutte perchŔ, come sappiamo, gli autori hanno preso la strada del misticismo, della fede, delle speculazioni, delle interpretazioni); Ŕ chiaro che non a tutti pu˛ piacere, ci mancherebbe. Ma quello che critico Ŕ la caduta di stile di questa che doveva essere l'apoteosi di Lost. Ripeto, tutto quello che si vede in questa sesta stagione poteva essere raccontato in 10 episodi, senza aggiungere altra carne al fuoco e con una regia all'altezza.
Sayid, Jin, Sun, Lapidus, Ilana e anche Richard sono morti in una maniera a dir poco banale (giusto perchŔ non sapevano come farli fuori). Per non parlare della spiegazione del perchŔ il nome di Kate Ŕ stato cancellato dalla grotta. Insomma, tutto questo che doveva e poteva avere una certa epicitÓ e profonditÓ (che Ŕ stato il fiore all'occhiello di tutta la serie), viene a mancare proprio ora, nel finale, nel momento in cui uno si aspettava chissÓ che. E questo, ripeto, a prescindere dalla strada intrapresa dagli autori.
Non mi piace. Non mi Ŕ piaciuto neanche quest'ultimo episodio. Sembra paradossale ma l'unico episodio che mi ha convinto di questa stagione Ŕ proprio il 15mo.

Aspettiamo dunque il gran finale e ricordiamo Lost come viaggio nel complesso.

PS: Il cameo rappresenta una comparsata di questo o quel personaggio. Ma mi sarei anche qui aspettato un migliore uso delle apparizioni. L'unico cameo che ha un senso in tutte le vicende Ŕ quello di Charlie. Il resto? Solo un ringraziamento ai fans ma nessun ulteriore scopo.

non avrei saputo esprimermi meglio!!!

Offline FakeLocke

  • 140
  • Sesso: Maschio
Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #34 il: Venerdý 21 Maggio 2010 10:40 10 »
A me questa puntata Ŕ piaciuta...non in modo esagerato, ma dopo Across the sea ho rivisto un po' il vecchi Lost....quello che tutti abbiamo amato nelle stagioni precedenti...certo, come giÓ detto questa stagione Ŕ forse la meno entusiasmante delle 6...anche perchŔ ci aspettavamo delle risposte esaurienti alle mille domande messe lÓ in 5 anni...ed invece sappiamo come Ŕ andata a finire... :94 ad ogni modo di sicuro ci mancherÓ molto Lost...nonostante tutto, anche se ancora ci aspetta un puntatone finale...speriamo che gli "amarrikani" se la giochino bene....e che non finisca con la solita "amerikanata"...a cui spesso ci hanno abituato....Ciao ragazzi...meno 2 a domenica....

Offline sardauker

  • 1352
  • Sesso: Maschio
  • Nel mio armadio vive una scimmia cattiva!
    • Il mio Blog
Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #35 il: Venerdý 21 Maggio 2010 10:49 10 »
(guardo i risultati del sondaggio e ogni volta c'Ŕ una prevalenza spaventosa di "indimenticabile"... mi chiedo: ma che memoria c'avete???)
íPor Santiago y por Espa˝a!

Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #36 il: Venerdý 21 Maggio 2010 11:38 11 »
(guardo i risultati del sondaggio e ogni volta c'Ŕ una prevalenza spaventosa di "indimenticabile"... mi chiedo: ma che memoria c'avete???)

si davvero!!!  la maggioranza dice che l'episodio Ŕ stato deludente e quasi tutti hanno votato "episodio locke"... bah...
cmq secondo me finirÓ cosý:

bipbipbipbipbip.... jack spegne la sveglia e dice: "mai pi¨ la peperonata a cena... ho dormito di merda, che caspita di incubo...." :55

Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #37 il: Venerdý 21 Maggio 2010 14:10 14 »
Eheheh Sardauker. Si dovrebbe fare come alle Olimpiadi ed eliminare il punteggio pi¨ alto e il punteggio pi¨ basso.
Al di lÓ degli eternamente soddisfatti e degli eternamente catastrofisti, la veritÓ sta nel mezzo. E come puoi vedere dal sondaggio, siamo nella sufficienza o qualcosina di pi¨. Pochino per la stagione finale.

Offline giusparsifal

  • 155
  • Sesso: Maschio
Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #38 il: Venerdý 21 Maggio 2010 14:40 14 »
Eheheh Sardauker. Si dovrebbe fare come alle Olimpiadi ed eliminare il punteggio pi¨ alto e il punteggio pi¨ basso.
Al di lÓ degli eternamente soddisfatti e degli eternamente catastrofisti, la veritÓ sta nel mezzo. E come puoi vedere dal sondaggio, siamo nella sufficienza o qualcosina di pi¨. Pochino per la stagione finale.
Facevo questo pensiero poco fa, per altri ragionamenti che nulla hanno a che vedere con Lost, e volevo discuterne su FB. Ed invece ecco che mi dai la possibilitÓ di concretizzarlo ancora meglio. Coincidenza?
Mi riferisco a "la veritÓ sta nel mezzo" che, secondo me, mal si coniuga con Lost.
Quello che io ho visto in questo telefilm, almeno per come si Ŕ concluso con "Across the Sea" Ŕ proprio l'unione, perci˛ la frase diventerebbe "la veritÓ sta nell'unione": Jack/Locke, Jacob/fratello e cosý via. E' l'Unione di due concetti che fa fare il salto, mai la loro separazione in due "universi" opposti...
Questo (pu˛) essere il messaggio di fondo di Lost.

Offline seanma

  • Teddy Bear
  • *
  • 21299
  • Sesso: Maschio
  • "The Cable Guy" aka capofila degli Addu-stalker
Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #39 il: Venerdý 21 Maggio 2010 15:07 15 »
Ma LOST non Ŕ finito.. il cuore sono i personaggi.. e quando sarÓ tutto finito, il cerchio si chiuderÓ...
BARCOLLO MA NON MOLLO
"I created an empire, and I am nobody"
"Il cervello non Ŕ una polpetta piazzata al centro della testa. E' qualcosa che va adoperato".
"Dobbiamo ambire a vedere pubblicate le nostre rese."
"Crowds don't think. They react."


Offline Pellit

  • 555
  • Sesso: Maschio
  • http://www.tunue.com/page.php?idCat=438
    • Il Drago e la Saetta
Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #40 il: Sabato 22 Maggio 2010 09:10 09 »
Io sono d'accordissimo con LaMarghe e Tata2.
Aggiungo la mia, che Ŕ la mia folleggiante Lost theory. Il concerto, annunciato da diverse puntate, nel quale il figlioletto di Jack suona e ci sono un mucchio di invitati (tutti i losties), sarÓ un episodio di metatelevisione pirandelliana: alla fine del concerto usciranno gli autori dal palco, i registi, il musicista, gli attori saliranno sul palco, si disporranno in fila e faranno l'inchino al pubblico.
źTerminator: The Sarah Connor Chronicles╗ | ź24╗ Day 7 | ź24╗ Day 8 | źStrike Back╗ | źNo Ordinary Family╗

Offline sardauker

  • 1352
  • Sesso: Maschio
  • Nel mio armadio vive una scimmia cattiva!
    • Il mio Blog
Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #41 il: Sabato 22 Maggio 2010 12:00 12 »
per poi vivere sotto scorta per il resto della vita :/
íPor Santiago y por Espa˝a!

Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #42 il: Sabato 22 Maggio 2010 13:20 13 »
Eheheh esatto Sardauker. Con la minaccia di essere uccisi dai fans  :55

Offline seanma

  • Teddy Bear
  • *
  • 21299
  • Sesso: Maschio
  • "The Cable Guy" aka capofila degli Addu-stalker
Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #43 il: Sabato 22 Maggio 2010 14:25 14 »
Io sono d'accordissimo con LaMarghe e Tata2.
Aggiungo la mia, che Ŕ la mia folleggiante Lost theory. Il concerto, annunciato da diverse puntate, nel quale il figlioletto di Jack suona e ci sono un mucchio di invitati (tutti i losties), sarÓ un episodio di metatelevisione pirandelliana: alla fine del concerto usciranno gli autori dal palco, i registi, il musicista, gli attori saliranno sul palco, si disporranno in fila e faranno l'inchino al pubblico.

Pellit,  mi sembra esagerato arrivare a deridere tanto questa serie da prospettare addirittura una rottura della finzione scenica... )

per me il concerto sarÓ ovviamente il catalizzatore delle due realtÓ.. ancora non so e non voglio sapere come...
« Ultima modifica: Sabato 22 Maggio 2010 15:23 15 da seanma »
BARCOLLO MA NON MOLLO
"I created an empire, and I am nobody"
"Il cervello non Ŕ una polpetta piazzata al centro della testa. E' qualcosa che va adoperato".
"Dobbiamo ambire a vedere pubblicate le nostre rese."
"Crowds don't think. They react."


Re: Episodio 6.16 - What they died for
« Risposta #44 il: Sabato 22 Maggio 2010 14:31 14 »
Sean, ti ricordo di moderarti. Ognuno Ŕ libero di mettere qualsivoglia foto come proprio avatar, anche la propria foto personale. Quindi moderati e limitati ai commenti sull'episodio o su Lost.