Episodio 6.15 - Across the sea

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline MamaZep

  • The Suska
  • 3019
  • Sesso: Femmina
Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #45 il: Giovedì 13 Maggio 2010 11:08 11 »
Sono d'accordo con quello che dice Frenzy, ormai Lost si basa soltanto sulle speculazioni dei fan. Questa stagione è molto deludente, eppure non posso fare a meno di aspettare il prossimo episodio, nella speranza che ci facciano vedere qualcosa di decente, e di continuare a cercare di capirci qualcosa :30
Ma se davvero la serie finisce con questo episodio, possiamo concludere che l'isola è tutto un delirio di una donna con un desiderio disperato di maternità e di un adolescente che vuole provare alla madre di avere ragione.
So bloody ordinary.

Offline giusparsifal

  • 155
  • Sesso: Maschio
Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #46 il: Giovedì 13 Maggio 2010 11:38 11 »
Sono d'accordo con quello che dice Frenzy, ormai Lost si basa soltanto sulle speculazioni dei fan.

E come potrebbe essere diversamente?
Mica gli autori fanno uno show per se stessi, lo fanno per i fans.
E le speculazioni sono quelle che ci hanno portato ad avere la vita attuale, frutto di millenni di speculazione sul mondo, su quello che è, quello che sarebbe potuto essere e su ciò che sarà.
Da questo punto di vista Lost non è geniale, ma ordinario.
Trovo che noi esseri umani moderni siamo molto arroganti e presuntuosi da questo punto di vista, pretendiamo risposte. In un era in cui la scienza (la fisica) ha gettato nello sconforto più totale gli scienziati stessi, che si sono visti sgretolare  certezze assolute sotto i piedi, noi ancora andiamo cercando risposte definitive soprattutto da un telefilm.
Io in questa puntata ci vedo coerenza, coerenza con lo stile che Lost ha sempre avuto sin dal pilot.
So che molti non saranno d'accordo con ciò che scrivo, e deve essere così.
Eppure la risposta non è la divisione ma l'unità.
Per questo credo in Jack, uomo di scienza. Che è anche uomo di fede. E che, a meno che di sconvolgimenti nelle ultime tre puntate, credo sia la risposta: l'uomo che sa guardare entrambi i lati della realtà, l'uomo superiore che ha abbattuto i dogmi ma che ha rispetto per il mistero.


Offline sardauker

  • 1352
  • Sesso: Maschio
  • Nel mio armadio vive una scimmia cattiva!
    • Il mio Blog
Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #47 il: Giovedì 13 Maggio 2010 11:52 11 »
non ci siamo capiti.
dalla vita io posso accettare anche una fede.

da un telefilm no.

Non so se hai letto "Colorado Kid" di King.

Ecco, come Lost, è una lunga, complicata barzelletta di cui non ci viene detto il finale.

Certo, se ti avanza tempo, piuttosto che contare le mattonelle del muro, può andare bene.

Se mi impegni per sei anni, promettendo implicitamente (col tacito accordo che ogni screenwriter o scrittore fa col suo pubblico: vi racconto una storia, non vi lascerò a metà strada, non cambierò le carte in tavola) o esplicitamente, come hanno fatto gli autori di lost, risposte, se alla fine non lo fai mi sento preso per il giro.

Vogliamo dirci la verità? Si son fatti prendere la mano, hanno messo troppe spezie nella minestra, e anche allungando il brodo si capisce che molte di quelle spezie le hanno infilate a caso.
¡Por Santiago y por España!

Offline giusparsifal

  • 155
  • Sesso: Maschio
Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #48 il: Giovedì 13 Maggio 2010 12:11 12 »
Ti capisco ma ci credo poco.
E ti credo poco, ovviamente perdonami perchè non sono te e sto probabilmente dicendo un mucchio di str*****e, perchè il pathos con cui scrivi, il risentimento che traspare, l'aver seguito qualcosa per 6 anni non si possono ridurre a parlare di Lost come un telefilm.
Io posso anche essere d'accordo che gli autori si son dovuti cmq piegare a leggi di mercato, ma comunque un autore non è un mammasantissima, è una persona che racconta la "sua" storia.
Sinceramente ti chiedo: torna indietro alla prima, seconda stagione e dimmi se hai mai pensato che il fumo nero avesse mai potuto avere una qualche spiegazione scientifica e/o razionale.
E comunque il giudizio che ho espresso si riferisce solo in parte all'intero Lost.
Io credo, e mi ripeto, che con Across the Sea si sia concluso un capitolo, che, per usare questa metafora (e che perciò non va presa letteralmente) soddisfa l'uomo di fede e non quello di scienza.
Credo che cercheranno (ma lo capisci da solo che sarà difficilissimo, se non impossibile, soddisfare l'uomo di scienza) comunque di assolvere questo compito.
Dal mio punto di vista Lost è ORA più che mai nuovamente affascinante perchè credo (sempre che il mio punto di vista abbia qualche senso) che lo sforzo della storia sia unire i due "uomini" dopo millenni di divisione.
Non abbiamo mica visto la season finale. Abbiamo visto, secondo me, la fine di una parte della storia e personalmente ne sono soddisfatto.
Probabilmente nella prossima vedremo il finale dell'altro capitolo.
Per questo sono davvero, davvero curioso di vedere di cosa parlerà la mega season finale.
E finalmente capiremo se si è trattato di un prodotto tecnicamente e rigorosamente perfetto o di una storia, con tutti gli imprevisti che in 6 anni possono capitare a qualsiasi essere vivente, "persino" ad un autore di telefilm...

Offline Arden

  • Folletta MalvagiaH
  • *
  • 12160
  • Sesso: Femmina
  • Segretaria di direzione di Miss Piggy - Scamuffa
Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #49 il: Giovedì 13 Maggio 2010 12:14 12 »
Su questo hai ragione: troppi piccoli particolari tralasciati, messi lì e basta.
Vi ricordate il cavallo di Kate? Ma posso veramente snocciolare tremila esempi, ho buona memoria :p

Solo che, secondo me, e lo faccio pure io eh, ci fermiamo troppo a questi dettagli: a questo punto penso che si debba vedere al significato generale, più ampio, della storia.
Non riesco a vedere follia in Mother [per me una cretese, visti gl iabiti, ma posso sbagliare], per niente, né in tanti comportamenti di Jacob e Mib.

Però... però... e gli egizi? Quando sono arrivati visto che loro sono romani e, immagino, posteriori all'epoca d'oro egizia? [perchè i geroglifici e le opere viste, come la statua, non erano nemmeno di età egizio-ellenica, ma precedente] In questa puntata non si è visto niente, a riguardo.
E gli Altri? Guarda caso la lingua degli Altri era il latino, come quella di Jacob, come quella di MIB. Penso che questo  piccolo collegamento possiamo farlo o.o
Spoiler
Orgogliosa Capostipite della Shipping Family
_____________

Proud member of the Pink Team, the Blutbad Team, the SbavanTeam
_____________

       

Offline sardauker

  • 1352
  • Sesso: Maschio
  • Nel mio armadio vive una scimmia cattiva!
    • Il mio Blog
Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #50 il: Giovedì 13 Maggio 2010 12:42 12 »
Ti capisco ma ci credo poco.
E ti credo poco, ovviamente perdonami perchè non sono te e sto probabilmente dicendo un mucchio di str*****e, perchè il pathos con cui scrivi, il risentimento che traspare, l'aver seguito qualcosa per 6 anni non si possono ridurre a parlare di Lost come un telefilm.
Io posso anche essere d'accordo che gli autori si son dovuti cmq piegare a leggi di mercato, ma comunque un autore non è un mammasantissima, è una persona che racconta la "sua" storia.
Sinceramente ti chiedo: torna indietro alla prima, seconda stagione e dimmi se hai mai pensato che il fumo nero avesse mai potuto avere una qualche spiegazione scientifica e/o razionale.
E comunque il giudizio che ho espresso si riferisce solo in parte all'intero Lost.
Io credo, e mi ripeto, che con Across the Sea si sia concluso un capitolo, che, per usare questa metafora (e che perciò non va presa letteralmente) soddisfa l'uomo di fede e non quello di scienza.
Credo che cercheranno (ma lo capisci da solo che sarà difficilissimo, se non impossibile, soddisfare l'uomo di scienza) comunque di assolvere questo compito.
Dal mio punto di vista Lost è ORA più che mai nuovamente affascinante perchè credo (sempre che il mio punto di vista abbia qualche senso) che lo sforzo della storia sia unire i due "uomini" dopo millenni di divisione.
Non abbiamo mica visto la season finale. Abbiamo visto, secondo me, la fine di una parte della storia e personalmente ne sono soddisfatto.
Probabilmente nella prossima vedremo il finale dell'altro capitolo.
Per questo sono davvero, davvero curioso di vedere di cosa parlerà la mega season finale.
E finalmente capiremo se si è trattato di un prodotto tecnicamente e rigorosamente perfetto o di una storia, con tutti gli imprevisti che in 6 anni possono capitare a qualsiasi essere vivente, "persino" ad un autore di telefilm...


Io avevo la mia personalissima teoria tutta scientifica (Nube di naniti che riparava - impediva la gravidanza - regolava la vita, alimentata da anomalia magnetica-temporale dell'isola, sfruttata dalla Dharma per quello e mille altre cose.) che non mi aspettavo di avere azzeccato al 100% ma che speravo fosse la falsariga di una conclusione.

La verve con cui scrivo è dovuta al fatto che mi sento preso in giro. hai costruito, dicendo "so esattamente quello che sto facendo, ogni particolare tornerà", me lo hai dimostrato con la puntata nikki-paulo (si chiamavano così, vero?) in cui fai vedere che hai saputo fare degli incastri temporali geniali, nemmeno ritorno al futuro 2, e poi in cima a questa costruzione fai un tetto di fango.

Capisco gli imprevisti (ma dai, un ragazzino che cresce? giura!) però se hai tutto in mente non raffazzoni col cane magico. non dimentichi la dharma. non ricorri per la terza volta al tipo che vede i morti, o al deus ex-machina che sa esattamente cosa fare della ruota (ma dico: c'era stata la genialata orsi-gabbie-ruota, la pista d'atteraggio... allora le cose le sapete fare)...

mi sembra che questa stagione sia stata messa lì per sbaglio, ecco, che non c'entri nulla colle precedenti.


(ma scusate, io non ho visto MAI alias... ho letto di pozze della vita... ma ha deragliato così clamorosamente anche quello? è un vizio?)
¡Por Santiago y por España!

Offline bea-san

  • 1317
Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #51 il: Giovedì 13 Maggio 2010 12:44 12 »
... siamo noi che siamo troppo raffinati.

  Per gli americani, romani, greci, egiziani, cretesi, cretini, cretaceo, creta senese,
sono tutti più o meno equilvalenti.

   :86

   b
Oh, I see, you are STILL an experimentalist...

Lip Service rocks!

Offline Arden

  • Folletta MalvagiaH
  • *
  • 12160
  • Sesso: Femmina
  • Segretaria di direzione di Miss Piggy - Scamuffa
Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #52 il: Giovedì 13 Maggio 2010 12:49 12 »
Sì, anche in Alias XD


Bea, su questo hai perfettamente ragione :p
Spoiler
Orgogliosa Capostipite della Shipping Family
_____________

Proud member of the Pink Team, the Blutbad Team, the SbavanTeam
_____________

       

Offline giusparsifal

  • 155
  • Sesso: Maschio
Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #53 il: Giovedì 13 Maggio 2010 13:00 13 »
Su Alias stendiamo un pietoso velo, come dico da anni, spero che Lost non faccia quella fine. (anche se, mi ripeto, dopo l'ultima puntata io mi sento più tranquillo)
E cmq non c'è nulla di quello che abbiamo visto in Lost che sia riproducibile dalla scienza attuale "ufficiale" (meglio ribadirlo) se non in maniera teorica.
Però dai, aspettiamo il 24 e poi ne riparliamo, specie se quello che penso sarà vero, credo che ci divertiremo ancora nel vedere questo show...

Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #54 il: Giovedì 13 Maggio 2010 13:08 13 »
Purtroppo concordo con Frenzy in tutto e per tutto, come è chiaro anche da tutti i miei precedenti post relativi ai diversi episodi.

Questo episodio mi è piaciuto perchè ha dato un certo senso al tutto.

Ma non era quello che mi aspettavo. E questa sesta stagione è una totale delusione sotto molteplici aspetti. Tralasciando il fatto che, come Frenzy ha scritto e come io stesso ho sottolineato, ci sono tante, tantissime incongruenze con le passati stagioni e cose che sono state messe in mezzo e dimenticate totalmente.

Siamo e restiamo fans di questo telefilm. Ma la sesta stagione ha rovinato tutto. Lo affermo di nuovo: fin quando si è trattato di creare misteri su basi scientifiche e fantascientifiche, Lost è stato grandioso ma quando si è trattato di dipanare la matassa, ha fatto acqua da tutte le parti.

6 stagioni per avere questo episodio che, si, chiarisce il senso generale ma francamente è tutto piuttosto banale.

Personaggi e storie delle passate stagioni caduti nel vuoto.

Peccato.

Offline sardauker

  • 1352
  • Sesso: Maschio
  • Nel mio armadio vive una scimmia cattiva!
    • Il mio Blog
Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #55 il: Giovedì 13 Maggio 2010 13:10 13 »
mica mi aspettavo di avere una conferma della Hack ;)
quantomeno qualcosa di pseudoscientifico e COERENTE a quello che è stato nelle stagioni precedenti.

ok, aspetto.
poi vado a casa degli autori.

(cfr. nanni moretti a casa del critico cinematografico in caro diario )

¡Por Santiago y por España!

Offline giusparsifal

  • 155
  • Sesso: Maschio
Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #56 il: Giovedì 13 Maggio 2010 13:15 13 »
mica mi aspettavo di avere una conferma della Hack ;)
quantomeno qualcosa di pseudoscientifico e COERENTE a quello che è stato nelle stagioni precedenti.

ok, aspetto.
poi vado a casa degli autori.

(cfr. nanni moretti a casa del critico cinematografico in caro diario )


:89

Offline Arden

  • Folletta MalvagiaH
  • *
  • 12160
  • Sesso: Femmina
  • Segretaria di direzione di Miss Piggy - Scamuffa
Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #57 il: Giovedì 13 Maggio 2010 13:18 13 »
mica mi aspettavo di avere una conferma della Hack ;)
quantomeno qualcosa di pseudoscientifico e COERENTE a quello che è stato nelle stagioni precedenti.

ok, aspetto.
poi vado a casa degli autori.


Fai come Stewie?
Spoiler
Orgogliosa Capostipite della Shipping Family
_____________

Proud member of the Pink Team, the Blutbad Team, the SbavanTeam
_____________

       

Offline sardauker

  • 1352
  • Sesso: Maschio
  • Nel mio armadio vive una scimmia cattiva!
    • Il mio Blog
Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #58 il: Giovedì 13 Maggio 2010 13:22 13 »
so di averla vista ma non ricordo.

ricordo lui in aereo, poi?
¡Por Santiago y por España!

Offline seanma

  • Teddy Bear
  • *
  • 21299
  • Sesso: Maschio
  • "The Cable Guy" aka capofila degli Addu-stalker
Re: Episodio 6.15 - Across the sea
« Risposta #59 il: Giovedì 13 Maggio 2010 13:31 13 »
Bè, ma se per sardauker il problema è che la sua teoria scientifica è stata screditata, allora il problema non ce l'hanno gli autori, ma ce l'ha lui e la sua onestà intellettuale.... che razza di presunzione è aspettarsi che la propria idea sia quella giusta e poi infervorarsi se così non è? la delusione una cosa, l'incazzatura è un'altra, ed è illegittima, in un contesto come quello che ho delineato....

poi se volete far passare gius per pazzo, liberissimi, ma a me sembra davvero che sia l'unico con un po' di obiettività e di senso lostiano autentico.

Un consiglio: riguardate la puntata e cambierete idea, anche solo parzialmente,

Per il resto, voi 'delusi' sembrate davvero gente che va al mercato ortofrutticolo a comprare dei pullover.... :82 :82 :82

e vi parlo da 'personarimastadelusaperqualcheoramachepoihacambiatoidea'
« Ultima modifica: Giovedì 13 Maggio 2010 13:38 13 da seanma »
BARCOLLO MA NON MOLLO
"I created an empire, and I am nobody"
"Il cervello non è una polpetta piazzata al centro della testa. E' qualcosa che va adoperato".
"Dobbiamo ambire a vedere pubblicate le nostre rese."
"Crowds don't think. They react."