Stagione 3 - Curiosita' e riferimenti culturali

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 3 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #15 il: Giovedì 05 Novembre 2009 22:52 22 »
3x15 Time Is On My Side

Riferimenti culturali


- Un divertente riferimento a Dave Caruso, l’interprete del più plastico poliziotto della TV - Horatio Caine di CSI:Miami, uno al la Signora del West (Dr. Quinn, Medicine Woman è stato trasformato in Dr.Quinn, Medicine Zombie) e uno alla serie inglese Antique Roadshow sono fatti da Dean durante l’episodio. Viene da chiedersi quando è che ha trovato il tempo di vedere tanta televisione.
- “Zombie with skills. Dr. Quinn, Medicine Zombie”: è un riferimento alla serie tv “Dr. Quinn”, del 1993-1998, interpretata da Jane Seymour, un medico donna che combatte per farsi una sua vita, nel selvaggio West, dopo la Guerra Civile.
- Un bel riferimento anche a Sid e Nancy, e al film biografico omonimo del 1986, al secolo Sid Vicious (storico bassista dei Sex Pistols per quanto abbia suonato con loro solo per un anno circa) e la sua fidanzata Nancy Spungen: all’apice del di lui successo erano entrambi dipendenti da alcol e droga, e una mattina lei fu ritrovata pugnalata a morte nel bagno della loro camera d’albergo. Sid Vicious fu accusato dell’omicidio pur non avendone memoria alcuna, e tentò il suicidio 10 giorni dopo. Dopo il ricovero in ospedale finì di nuovo in carcere per aggressione ai danni del fratello di Patti Smith, cantante, dove si disintossicò. Per festeggiare il suo rilascio in grande stile, andò in overdose e morì, a meno di 4 mesi dalla morte di Nancy.
- Quando Sam esce dal SUV noleggiato per investigare sullo chalet infestato, un'etichetta sullo specchietto indica che il noleggio è avvenuto alla Lariat Car Rentals. E' un riferimento alla serie tv The X-Files. Mulder e Scully avevano sempre auto noleggiate alla Lariat Auto Rentals.
- Dean: "Beh, non possiamo certo acquistarli al Kwik-E-Mart, no?". E' un riferimento all'immaginaria catena di supermercati discount citati nella serie The Simpsons.
- Dean: "Ah, cos'è, Sid and Nancy?". E' un riferimento al film Sid & Nancy (1986), che racconta la vita del punker dei Sex Pistols, Sid Vicious, e della sua ragazza Nancy Spungen, e della tragica fine dello loro relazione.

Note & Curiosità

- Il titolo, Time Is On My Side, è preso da un omonima canzone del 1963, diventata famosa solo nel 1964 grazie a più cover dei Rolling Stones.
- E’ il titolo di una canzone scritta da Jerry Ragovoy nel 1963.
- E’ il titolo di un episodio della serie televisiva “That 70s Show” (episodio 157, stagione 7) andata in onda l’8 Settembre del 2004.
- La pratica di usare larve per pulire le ferite, mangiano i tessuti morti lasciando intatti quelli sani, è documentata fin dai tempi della Guerra Civile Americana (1861–1865) ed insegnata ancora oggi ai medici militari statunitensi. Ovviamente l’applicazione di larve non è la norma, in quanto una volta sviluppate (in meno di un giorno) le larve si trasformano in insetti molto poco sicuri, ma se usate propriamente in casi di emergenza possono prevenire efficacemente le infezioni.
- Mancano tre settimane allo scadere del patto.
- Si scopre che Bela si chiama, in realtà, Abby e dieci anni prima ha venduto la sua anima per avere ricchezza, facendo sì che i suoi genitori morissero.
- Bela esce ufficialmente di scena alla fine di questo episodio.
- Il dottor Benton, un medico che è "in giro" dal 1816 e che droga le sue vittime per asportarne degli organi, convinto di poter trovare la formula per la vita eterna.
- Billy Drago, l'attore che ha interpretato il Dottor Benton, è stato il "demone della paura" Barbas nella serie fantasy "Charmed/Streghe". Benton era anche il cognome del demone Tammi nella puntata 3x09 "Malleus Maleficarum".
- Bela alloggia nella camera numero 39 del Hotel Canaan (a Canaan, in Vermont).

Offline Claire

  • The Eclectic One
  • *
  • 6364
  • Sesso: Femmina
  • Nothing ever really ends, does it?
    • My fb page
Re: Stagione 3 - Curiosita' e riferimenti culturali
« Risposta #16 il: Giovedì 05 Novembre 2009 22:54 22 »
3x16 No Rest for the Wicked

Riferimenti culturali


- Dean non risparmia suo fratello del soprannome “Antichrist Superstar”, anche questo un riferimento piuttosto semplice al celebre Jesus Christ Superstar, album del 1970 di Tim Rice e che Andrew Lloyd-Webber ha trasformato nel musical che lo ha reso immortale.
- “What, are you gonna to give her the Carrie stare and Lilith goes poof?”: è un riferimento al romanzo “Carrie” di Stephen King che racconta la storia di una liceale che ha poteri di telecinesi che impazzisce durante il ballo di fine anno e uccide la maggior parte degli studenti.
- “Our slutty little Yoda”: è un riferimento al personaggio dello Jedi Master Yoda di “Guerre Stellari”, famoso per le sue perle di saggezza.
- Il nome Fremont è un riferimento ad Anthony Fremont, il ragazzo capace di modificare la realtà e terrorizzare la sua famiglia e i vicini nell'episodio "It's a Good Life" della serie originale di Twilight Zone.
- Dean: "E ' un piano perfetto. Sono eccitato di farne parte!". E' quasi parola per parola quello che Peter Venkman dice a Egon e Ray quando propongono il piano "Cross The Streams" per sconfiggere Gozier in Ghostbusters.
- Dean: "Cavolo, probabilmente vuole che tu diventi il suo piccolo Antichrist Superstar". E' un riferimento al secondo album di Marilyn Manson , Antichrist Superstar (1996). Il concept del disco fa riferimento al musical Jesus Christ Superstar, originariamente pubblicato come album rock nel 1970 da Tim Rice e Andrew Lloyd-Webber e poi trasformato in musical. "Angel With the Scabbed Wings" ha un ritmo simile alla partitura di Lloyd-Webber.
- Squad Car Number: Il numero della macchina della squadra d'intervento è 54. Quando alla fine la spedizione cerca di mettersi in contatto con il poliziotto via radio, dicono "Car 54, dove siete?". E' un riferimento all'omonima serie comica trasmessa dalla The B&W dal 1961 al 1963 con Joe E. Ross e Fred Gwynn.

Note & Curiosità

- Questo è l'ultimo episodio della terza stagione di Supernatural (Season Finale).
- Il demone Lilith appare nuovamente nelle vesti di una bambina, ma questa volta con i capelli di colore scuro.
- L'ultima parola pronunciata sia da Bela che da Dean è "bitch".
- Il titolo originale dell'episodio era "No Quarter".
- TV GUIDE ha stilato la classifica dei 100 episodi migliori di tutte le serie tv e di tutti i tempi. Supernatural è al 95mo posto con questo episodio/seasonfinale.
- Carry On Wayward Son, che apre ogni season finale e accompagna tutti i momenti di riepilogo "The Story so Far" è una canzone del gruppo progressive rock Kansas pubblicata all’interno dell’album del 1976 Leftoverture. E’ spesso riproposta da gruppi musicale di stampo cristiano, che leggono nel testo ampi riferimenti alla figura di Gesù.
- La famiglia presa in ostaggio da Lilith si chiama Fremont, riferimento a Anthony Fremont, protagonista di una puntata (It’s a good life) della serie televisiva fantascentica The twilight zone, che aveva l’abilità di alterare la realtà e la usava per terrorizare famiglia e vicini.
- Il titolo dell’episodio significa semplicemente “non c’è pace per i malvagi”, ed è un modo di dire piuttosto comune negli Stati Uniti, probabilmente derivato da alcuni passaggi biblici del Libro di Isaia e successivamente utilizzato anche per famosi album musicali tra cui il quinto da solista di Ozzy Osbourne (leader storico dei Black Sabbath e protagonista di un reality show sulla sua famiglia) uscito nel 1988.