ROYAL PAINS

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline webmistress (aka superbiagi)

  • The Boss
  • *
  • 27279
  • Sesso: Femmina
  • You don't want to wake the dragon!
    • subsfactory
ROYAL PAINS
« il: Domenica 07 Giugno 2009 23:20 23 »


USA Network presenta Royal Pains. Il network di proprietà della NBC Universal si caratterizza per telefilm in cui spicca un personaggio dalla forte personalità e dal carattere deciso. E questo Royal Pains non è da meno.

Hank (Mark Feuerstein) è un giovane medico di successo in un ospedale di New York, ma è costretto a lasciare il suo posto dopo una sua scelta che ha portato alla morte di uno dei maggiori benefattori dell’ospedale, ma a salvare un giovane ragazzo. Dopo un mese di depressione, durante il quale viene anche lasciato dalla sua futura moglie, il fratello lo costringe ad andare a passare il primo weekend dell’estate negli Hamptons, la località marittima a nord di New York frequentata dai ricconi. Ad una festa di un nobile tedesco si ritrova a salvare la vita ad una ragazza. Da questo momento scopre che i signori con il denaro non vanno più all’ospedale, ma preferiscono avere un medico a chiamata sempre pronto ad intervernire e a mantenere la discrezione. Ad Hank viene offerto di diventare un “concierge doctor” per tutta l’estate e, dopo qualche indugio, alla fine accetta.

A tratti la trama sembra ricordare un qualsiasi film anni ‘80 con Michael J. Fox, a tratti quella di un classico film in cui l’uomo di successo perde tutto, tocca il fondo, e devo trovare un modo per rialzarsi in piedi. Hank è un po’ l’outsider, un po’ quello che sa cosa sta facendo. E’ un dottore un po’ MacGyver (come gli viene detto duranta la puntata), con la soluzione sempre pronta. Ed è anche il dottore buono con il cuore buono. Insomma, è un po’ tutti i luoghi comuni dei medici messi insieme, che cede ai suoi pregiudizi e alla sua depressione solo grazie ad una donna.

Ad affiancarlo nel ruolo del fratello, Evan, troviamo Paulo Costanzo, che alcuni (ma proprio alcuni) di voi ricorderanno aver interpretato il nipote di Joey nell’omonimo spin-off di Friends. E se in quella occasione non aveva fatto un’ottima figura, in questa le cose non cambiano molto: sarò io, ma e me questo attore non fa granchè ridere. Jill Flint interpreta invece la dottoressa che Hank incontra all’0spedale e che sostanzialmente lo convince a restare negli Hamptons. Il cast comprende anche Reshma Shetty nel ruolo di Divya, la giovane e ambiziosa ragazza che si propone come assistente di Hank.

Royal Pains non sembra essere un prodotto straordinario, il Pilot non convince del tutto. Ma anche Psych e Burn Notice avevano cominciato in sordina, per poi evolvere fino a diventare serie da non perdere. E’ comunque un telefilm molto gradevole, che potrebbe essere l’ideale compagno rilassante con qui trascorrere questa lunga estate di calor.

fonte: tvzapper
« Ultima modifica: Lunedì 29 Dicembre 2014 09:31 09 da MalkaviaN »
"Una tenera HelloKitty con manie omicide sotto i circuiti da cyborg" (cit. Liunai)

Webmistress della nobile casata Subsfactory, la prima degli admin, la non bocciata, regina dei subber, dei MS e dei syncher, regina dei barbecue, Khaleesi della grande famiglia dei Revver, protettrice dei SIP, Mistress regnante dei server WordPress, distruttrice di utonti, madre dei binge.

Offline dan

  • 1175
  • Sesso: Maschio
  • Eroe del "Pink Team"
Re: ROYAL PAINS
« Risposta #1 il: Lunedì 08 Giugno 2009 13:18 13 »
Figata di pilot! 75 minuti e non c'è mai un calo: buon ritmo, personaggi interessanti e atmosfere perfette per questa stagione. Continuerò a seguirlo  :37

..e grazie per i subs  :59

Offline Vlader

  • 93
  • Sesso: Maschio
    • Al Cinematografo
Re: ROYAL PAINS
« Risposta #2 il: Lunedì 08 Giugno 2009 15:48 15 »
Bel pilot, davvero interessante...sicuramente continuerò a seguirlo  :55
Il cinema è come una battaglia: amore, odio, azione, violenza e morte...in una parola è l'emozione!

Offline Vampirelady

  • Tiger Lily
  • 2232
  • Sesso: Femmina
  • Io non bevo mai... vino.
Re: ROYAL PAINS
« Risposta #3 il: Lunedì 08 Giugno 2009 16:14 16 »
Ma dai questo tizio è un incrocio tra House e MacGyver!

Offline dan

  • 1175
  • Sesso: Maschio
  • Eroe del "Pink Team"
Re: ROYAL PAINS
« Risposta #4 il: Lunedì 08 Giugno 2009 20:13 20 »
Più MacGyver però!  :70

Re: ROYAL PAINS
« Risposta #5 il: Lunedì 08 Giugno 2009 20:30 20 »
appena finita di vedere che posso dire MacGyver stily e mix fra richezza e normal giornata di straordinaria follia di un medico in carriera

forse abbiamo trovato una serie per snobbare house mah aspettiamo i prossimi episodi la serie è decisamente promettente

Offline Lord_ Bane

  • The Dark God
  • 4084
  • Sesso: Maschio
  • Dark Knight
Re: ROYAL PAINS
« Risposta #6 il: Lunedì 08 Giugno 2009 22:55 22 »
Quoto in pieno vampirelady.
Serie che si prospetta interessante, protagonista accattivante e la sua AM è praticamnete la ragazza dei miei sogni.
Solo 2 note stonate:
1) il doc Silver era una stilettata ad house, stesse battute, stesso approcio, mancava giusto il genio e la follia del nostro ex vicodinomane.
2) così giovane e amministratrice di un ospedale?! O suo padre è quello che l'ha costruito dal primo al'ultimo mattone, o è una boiata pazzesca. :55

Offline Vampirelady

  • Tiger Lily
  • 2232
  • Sesso: Femmina
  • Io non bevo mai... vino.
Re: ROYAL PAINS
« Risposta #7 il: Lunedì 08 Giugno 2009 23:04 23 »
2) così giovane e amministratrice di un ospedale?! O suo padre è quello che l'ha costruito dal primo al'ultimo mattone, o è una boiata pazzesca. :55

Sono d'accordo, è una boiata! :7

Offline dan

  • 1175
  • Sesso: Maschio
  • Eroe del "Pink Team"
Re: ROYAL PAINS
« Risposta #8 il: Lunedì 08 Giugno 2009 23:25 23 »
La nota stonata al punto 1 per me invece è una cosa voluta, quasi una presa in giro. All'inizio dell'episodio citano anche Patrick Dempsey giusto per non farsi mancare i due medical drama di punta! :9

Offline Lord_ Bane

  • The Dark God
  • 4084
  • Sesso: Maschio
  • Dark Knight
Re: ROYAL PAINS
« Risposta #9 il: Martedì 09 Giugno 2009 00:05 00 »
Le frecciate lasciano comunque il tempo che trovano. Vedremo se il nuovo Doctor, sarà all'altezza dei suoi colleghi.
Speriamo di sì. :77

Offline dan

  • 1175
  • Sesso: Maschio
  • Eroe del "Pink Team"
Re: ROYAL PAINS
« Risposta #10 il: Lunedì 22 Giugno 2009 14:27 14 »
Lo state ancora seguendo? Come vi sembra? Ultimi due episodi meno frizzanti del Pilot, però trovo sia una serie disimpegnata scritta molto bene e godibile. Mi sta piacendo!

Offline Pat

Re: ROYAL PAINS
« Risposta #11 il: Martedì 23 Giugno 2009 17:18 17 »
Serie che si fa seguire abbastanza bene, il fratello è una sagoma, i casi non sono certo il centro delle serie, come può' essere per l'irraggiungibile House, comunque molto meglio di altri medical, per lo meno c'è' ironia: certo il riccone ospita il dottore ha dei piani, bisogna vedere quali sono, magari non saranno sempre rose  e fiori

Offline rokko

  • 268
  • Sesso: Maschio
    • The Mentalist
Re: ROYAL PAINS
« Risposta #12 il: Mercoledì 24 Giugno 2009 20:06 20 »
visto il pilot...devo dire che mi piace abbastanza.. :88
Quello che conta non è tanto l'idea, ma la capacità di crederci.

Ezra Pound

Offline Jenny

  • 1394
  • Sesso: Femmina
Re: ROYAL PAINS
« Risposta #13 il: Giovedì 25 Giugno 2009 12:00 12 »
E' un telefilm piacevole, il protagonista più lo guardo più mi piace... :75
Spero di vederlo ancora alle prese con qualche mcgyverata!
"Luck happens just like shit happens"

Offline Lord_ Bane

  • The Dark God
  • 4084
  • Sesso: Maschio
  • Dark Knight
Re: ROYAL PAINS
« Risposta #14 il: Giovedì 25 Giugno 2009 12:13 12 »
E' un telefilm interessante, e personalmente anche se è l'ennesima serie medica, ha comunque una sua personalità.
Ancora dobbiamo capire cosa ha in mente il "generoso" mecenate.