[Easter Eggs] 1x05 - Power Hungry

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline rokko

  • 268
  • Sesso: Maschio
    • The Mentalist
[Easter Eggs] 1x05 - Power Hungry
« il: Sabato 23 Maggio 2009 17:01 17 »
L’indizio nell’episodio scorso era il volantino su un palo del telefono. Fa due apparizioni nel corso dell’episodio: nell’armadietto di Joseph e nel file segreto di John Scott per il dottor Fisher. Cliccate sulle immagini per vederle nelle loro dimensioni reali:


Il sistema GPS di inseguimento tramite piccioni usato per trovare Joseph Meegar, definisce con esattezza la sua posizione in un magazzino a Worcester, in Massachusets. Comparando il nome delle strade può essere trovata l’esatta posizione, sebbene i nomi di alcune di esse siano stati cambiati. Comunque il vicinato nella realtà non sembra per niente simile a quello visto nell’episodio.


Il nostro vecchio amico, l’Osservatore, può essere visto mentre esce da un ascensore, appena prima che Joseph Meegar lo porti nei sotterranei. Come faccia sempre a sapere quello che succede è un mistero. Cliccate sull’immagine per vederla nelle sue dimensioni reali:

Il logo della Massive Dynamic può essere visto su un poster “Unlock Your Hidden Potential” (”Sblocca il tuo potenziale nascosto”), alla clinica del dottor Fisher. Il dottor Fisher potrebbe lavorare per la Massive Dynamic?

Durante il telegiornale di Daniel Chin, le notizie mandate in sottomissione recitano:”Un ascensore si è schiantato in un edificio di uffici nel centro di Worchester. I funzionari stanno indagando sullo stato di sicurezza.”. Comunque, questo serve solo per distrarre dall’indizio per il prossimo episodio, che si trova sulla tazza da caffè a destra, su cui si può leggere la scritta INtREPUS. Cliccate sull’immagine per vederla nelle sue dimensioni reali:

Dopo il poster nella clinica del dottor Fisher, un altro indizio lega lo scienziato alla Massive Dynamic: l’anello che indossa è simile a quello che porta Nina Sharp nell’episodio “The Same Old Story”. Cliccate sull’immagine per vederla nelle sue dimensioni naturali:

La parola “Powder” scritta sulla scatola corrisponde al titolo di un film che parla di un ragazzo in grado di controllare l’elettricità - proprio come il nostro amico Joseph Meegar. Ma la cosa davvero divertente è la somiglianza visibile tra Jeremy “Powder” Reed di Powder (nel riquadro) e l’Osservatore di Fringe. Guardate voi stessi!

Lo schema “”verde-verde-verde-rosso” fa un’altra apparizione in questo episodio, stavolta nel raggio della torcia di Olivia.


Quello che conta non è tanto l'idea, ma la capacità di crederci.

Ezra Pound